Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Bando di selezione per l’Atlante delle violenze politiche, 1918-1922

La sede del quotidiano socialista “Avanti!”di via Settala 22, a Milano, dopo uno dei molteplici assalti fascisti. Dal sito MI4345.

Bando di selezione di un ricercatore nell’ambito del progetto “Atlante delle violenze politiche del primo dopoguerra italiano, 1918-1922”

L’Istituto Nazionale “Ferruccio Parri” ha proposto alla Presidenza del Consiglio il progetto “Atlante delle violenze politiche del primo dopoguerra italiano, 1918-1922”.
Il progetto, che ha come partner la Giunta Centrale per gli Studi Storici e l’Associazione Italiana di Public History, prevede la realizzazione, entro la fine del 2022, di un portale dedicato alla violenza politica nel primo dopoguerra italiano.

Nell’ambito del progetto è bandita una borsa per la redazione di una bibliografia scientifica sul tema, preliminare alla realizzazione del portale. Il ricercatore selezionato riceverà un incarico di 6 mesi (1 marzo – 31 agosto 2021) e verrà retribuito con 6.000 euro lordi, erogati in due diverse rate.

Non sono ammessi al bando coloro che, alla data di pubblicazione del medesimo, abbiano compiuto i 36 anni; o siano titolari di borse di dottorato, assegni di ricerca e incarichi universitari.

I candidati, unitamente ad una lettera contenente i loro dati anagrafici e le motivazioni della candidatura, dovranno presentare un CV dettagliato.

La domanda di ammissione, così composta, dovrà pervenire all’Istituto nazionale “Ferruccio Parri” entro le ore 12,00 di lunedì 18 gennaio tramite posta elettronica all’indirizzo segreteria@insmli.it. Nell’oggetto andrà indicato: “Bando Atlante delle violenze politiche”.
Le domande verranno vagliate da una Commissione designata dal Parri.  Gli esiti della selezione verranno pubblicati il 1° febbraio 2021 sul sito dell’Istituto e comunicati tramite mail agli interessati.

I criteri preferenziali di selezione saranno:

  • esperienze di ricerca nell’ambito della storia del primo dopoguerra;
  • esperienze di redazione di bibliografie scientifiche;
  • esperienze di collaborazione con gli istituti della rete Parri.

Per informazioni è possibile scrivere a mirco.carrattieri@insmli.it, inserendo nell’oggetto della mail la dicitura: “Bando Atlante delle violenze politiche”.

Milano, 22 dicembre 2020