Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Notizie

Torna all'elenco delle notizie

    Intitolazione della Casa della Memoria e della Storia a ''Massimo Rendina''

    ROMA
    venerdì 08 maggio 2015, ore 16:30

    Intitolazione della Casa della Memoria e della Storia a ''Massimo Rendina''

    La città di Roma intitola la Casa della Memoria e della Storia a Massimo Rendina, interprete e testimone appassionato della storia democratica del nostro Paese, comandante partigiano, giornalista, uomo di cultura e intellettuale che ha condiviso e promosso la straordinaria esperienza della creazione, nel 2006, e dello sviluppo della Casa della Memoria e della Storia di Roma. Un progetto importante e per certi versi unico che si è avvalso sempre della sua guida e dei suoi insegnamenti, della sua capacità di trasferire ai giovani con energia e passione l'esperienza della Resistenza insieme alla conoscenza e alla memoria storica Il programma della giornata, a cura di Biblioteche di Roma, prevede: Saluti istituzionali Parole di Massimo Rendina interpretate da Tiziano Panici (attore, direttore Teatro Argot) (15'); Intermezzi musicali (canti partigiani) eseguiti dal coro Sabatoincanto diretto da Patrizia Nasini (15'); Proiezione del video "A Massimo Rendina" (15') realizzato da Mediateca Roma. A seguire, un ricordo della figura del "Comandante Max" a cura dell'ANPIProvinciale di Roma con interventi e racconti di quanti lo hanno conosciuto e hanno condiviso con lui un percorso di resistenza e impegno. L'iniziativa è promossa dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo - Dipartimento Cultura - Servizio Spazi Culturali di Roma in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, dalle Biblioteche di Roma e dalle associazioni residenti della Casa della Memoria e della Storia.

    Tipologia: Eventi e News. Istituti associati.

    Notizia inserita da: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza

Il portale dell'Istituto Nazionale è realizzato grazie al contributo di
Il contenuto di questo portale è protetto da copyright dal protocollo Creative Commons Attribution 3.0 Italy License