Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Notizie

Torna all'elenco delle notizie

    Conferenza: "Dove ci portate?" Wohin bringt ihr uns? Kam nas peljete?" 1939/1940 Le opzioni italo-tedesche in Alto Adige/Südtirol e nella Valcanale e le deportazioni delle e de i pazienti degli ospedali psichiatrici delle Province di Bolzano, Trento e Udine in Germania.

    UDINE
    sabato 18 febbraio 2017, ore 17:00

    Sabato 18 febbraio 2017, alle ore 17.00 presso il Museo Etnografico Palazzo Giacomelli  in via Grazzano a Udine, nell'ambito del Calendario del Comune di Udine per la Giornata della Memoria 2017, si terrà la Conferenza "Dove ci portate? Wohin bringt ihr uns? Kam nas peljete?" Le opzioni in Südtirol/Alto Adige e nella Val Canale e le deportazioni dei pazienti degli ospedali psichiatrici delle Province di Bolzano, Trento, Udine e Belluno nel maggio del 1940. Interventi di:

    • Lara Magri "1939 L'opzione nella Val Canale".
    • Stefan Lechner "Il destino dei malati e dei disabili psichici del Südtirol/Alto Adige 1939-1945".
    • Kirsten Duesberg "Dove ci portate?" Un progetto di ricerca per una memoria storica inclusiva e pluralistica.
    • Gian Paolo Gri "Sui confini: purezza e contaminazione".
    Con la partecipazione del Coro multietnico e femminile dell'Associazione La Tela diretto da Claudia Grimaz. Capofila del Progetto: Dipartimento di Salute Mentale, Azienda Sanitaria Universitaria integrata di Udine insieme al Dipartimento di Studi Umanistici e del Patrimono culturale dell'Università degli Studi di Udine. Tra i partner del progetto: Istituto friulano per la storia del movimento di liberazione di Udine. immagine-ereeeeeee

    Tipologia: Conferenza. Eventi e News. Giorno della memoria. Istituti associati. Ricorrenze.

    Notizia inserita da: Istituto friulano per la storia del movimento di liberazione

Il portale dell'Istituto Nazionale è realizzato grazie al contributo di
Il contenuto di questo portale è protetto da copyright dal protocollo Creative Commons Attribution 3.0 Italy License