Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Notizie

Torna all'elenco delle notizie

    Giellismo e Azionismo. Cantieri aperti

    TORINO
    giovedì 04 maggio 2017, ore 09:00
    - Fino a venerdì 05 maggio 2017, ore 18:30

    Il 6 aprile 2017 si è aperta a Roma, presso la Sala degli Atti parlamentari della Biblioteca del Senato, la 13ª edizione del seminario “Giellismo e Azionismo. Cantieri aperti”, dedicata a Claudio Pavone. I lavori proseguono a Torino il 4-5 maggio 2017; dopo l’intervento di Linda Giuva dedicato a Claudio Pavone, il seminario si articola nelle tradizionali sessioni: “Ricerche in corso”, “Novità editoriali” e “Archivi”. Inoltre il 4 maggio 2017 si inaugura, presso la sede del Consiglio regionale del Piemonte nel Cortile d’onore di Palazzo Lascaris, la mostra storico-fotografica Una famiglia in esilio. I Trentin nell’antifascismo europeo, a cura di Centro documentazione e ricerca Trentin, Iveser e Associazione rEsistenze (visitabile dal 4 al 19 maggio). In coincidenza con la 13ª edizione è stato istituito il “Premio Giorgio Agosti”, dedicato alla pubblicazione sull’esperienza politico culturale o sui protagonisti di Giustizia e Libertà e del Partito d’azione che, tra quelle uscite tra un’edizione del seminario e la successiva, si ritiene meglio coniughi ricerca e divulgazione. Nel 2017 il premio è stato assegnato ex aequo a due volumi, che vengono presentati il 4 maggio nel corso dei Cantieri a Torino: Marco Bresciani, Quale antifascismo? Storia di Giustizia e Libertà, Carocci, Roma 2017 Renato Camurri (a cura di), Pensare la libertà. I quaderni di Antonio Giuriolo, Marsilio, Venezia 2016 Il Seminario si svolge a Torino, presso Palazzo Lascaris (mattina del 4 maggio) e Istoreto (pomeriggio del 4 maggio e 5 maggio)

    Tipologia: Convegno. Eventi e News. Istituti associati. Seminario.

    Notizia inserita da: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea

Il portale dell'Istituto Nazionale è realizzato grazie al contributo di
Il contenuto di questo portale è protetto da copyright dal protocollo Creative Commons Attribution 3.0 Italy License