Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Notizie

Torna all'elenco delle notizie

    Ricordare per porre un limite all'orrore

    TAURIANOVA (RC) / GASPERINA (CZ) - 29 GENNAIO 2021 - ORE 10:00 - ORE 17,30
    venerdì 29 gennaio 2021, ore 10:00

    Continuano gli incontri programmati online dall’Istituto “U. Arcuri” per la Giornata della Memoria. Il 29 gennaio con inizio alle ore 10:00 all’Istituto di Istruzione Superiore “Gemelli Careri” di Taurianova (RC) studenti e docenti incontreranno il Prof. Rocco Lentini, presidente dell’Istituto “Arcuri” che si soffermerà sui tragici eventi che, nel corso

    taurianovagiornata-della-memoriadell’ultimo conflitto mondiale, hanno segnato la Calabria, sui Calabresi vittime della deportazione nei Lager nazisti e sulla Shoah, sterminio degli Ebrei programmato per motivi razziali.  All’iniziativa parteciperanno l’Ing.  Pietro Paolo Meduri, dirigente scolastico e la Prof.ssa Tiziana Borgese che ha curato, in video, gli intermezzi musicali degli studenti. L’incontro e gli interventi saranno moderati dalla Prof.ssa Laura Sidari, docente presso il “Gemelli Careri” e giornalista. Nel pomeriggio il presidente dell’Istituto “U. Arcuri” chiuderà la tre giorni di interventi programmati dal Comitato Anpi di Catanzaro e dal comune di Gasperina (CZ) che ha previsto, il 26 gennaio, un intervento sulla memoria per i più piccoli con la presentazione dell’audiolibro “Il volo di Sara” di Lorenza Farina e Sonia M.L. Possentini e il 27 gennaio la riproduzione integrale dell’ultima testimonianza pubblica della senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta al campo di sterminio di Auschwitz. L’intervento di Rocco Lentini, alle ore 17:00 del 29 gennaio, sarà incentrato sulla banalità del male,

    img-20210127-wa0000

    la discriminazione e l’indifferenza che hanno caratterizzato lo sterminio di Ebrei, minoranze, oppositori dei regimi totalitari, parte dalla presentazione del suo volume “Nel recinto dell’Inferno. I Calabresi nei Lager nazisti”, l’unico volume che raccoglie le storie dei deportati calabresi composti, con precise schede nominative, accorpamento di dati e testimonianze, in un quadro unitario.

    Tipologia: Eventi e News. Istituti associati.

    Notizia inserita da: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria

Il portale dell'Istituto Nazionale è realizzato grazie al contributo di
Il contenuto di questo portale è protetto da copyright dal protocollo Creative Commons Attribution 3.0 Italy License