Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Notizie

Torna all'elenco delle notizie

    Natale Betelli, simbolo di lotta antifascista

    DALMINE (BG)
    sabato 10 novembre 2012, ore 15:00

    L'Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea partecipa alla giornata di riflessione, organizzata dall’Anpi di Dalmine e dal Comune Città di Dalmine, sulla figura di Natale Betelli, operaio della Dalmine, membro per il partito comunista del CLN aziendale e ufficiale di distaccamento della 171a Brigata Garibaldi in cui svolse un’intensa attività partigiana. Arrestato l’8 marzo del 1945 dalla 612° OP comandata da Aldo Resmini, fu a lungo torturato e poi ucciso e il suo corpo non venne mai ritrovato. Il 24 aprile 2012,  dopo un lungo iter parlamentare, il Presidente della Repubblica gli ha conferito la medaglia d’oro al valor civile. Interverranno Antonio Pizzinato (Presidente onorario dell’Anpi lombardo), Il quadro generale e lo stretto legame tra Resistenza e lotte operaie in Lombardia Salvo Parigi (Presidente dell’Anpi provinciale), La Dalmine dagli scioperi del marzo 1943 alla Resistenza Albino Previtali (Presidente dell’Anpi di Dalmine), Io e Natale Betelli Angelo Bendotti (Presidente dell’Isrec Bg), Natale Betelli nei documenti ufficiali Seguiranno gli interventi di Orazio Amboni per il Circolo “Natale Betelli” della Fondazione Dalmine e di Eugenia Valtulina responsabile della Biblioteca “Di Vittorio” della Cgil Apre la giornata il sindaco di Dalmine Claudia Maria Terzi e coordina i lavori Giorgio Marcandelli, segretario dell’Anpi di Dalmine Sabato 10 novembre 2012 | ore 15:00 | Teatro civico di Dalmine  (Bg)

    Tipologia: Convegno. Eventi e News. Vita dell'Istituto.

    Notizia inserita da: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea

Il portale dell'Istituto Nazionale è realizzato grazie al contributo di
Il contenuto di questo portale è protetto da copyright dal protocollo Creative Commons Attribution 3.0 Italy License