Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Eventi e news: archivio 2005-2011

Seleziona un'altro anno dall'elenco: 2011 2010 2009 2008 2007 2006 2005

Eventi e news degli istituti della rete INSMLI nell'anno 2006


  • 31/12/2006, Mantova

    Premio di studio «Cesare Mozzarelli» sulla storia del Mantovano

    È indetto un premio da assegnare all’autore o agli autori di studi, ricerche e tesi di laurea o di dottorato, sulla storia di Mantova e del suo territorio in età moderna e contemporanea. Possono partecipare laureandi, laureati, ricercatori e studiosi italiani e stranieri, nati dopo il 1975. Il premio sarà così suddiviso: un primo premio di euro 2.000 altri due premi di euro 1.000 ciascuno. La commissione giudicatrice sarà composta da due rappresentanti dell’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea, da tre rappresentanti delle famiglie Bottoli e Mozzarelli, da un rappresentante rispettivamente dell’Accademia Nazionale Virgiliana, dell’Archivio di Stato di Mantova, dell’Archivio Storico del Comune di Mantova e dall’editore Gianluigi Arcari. I concorrenti dovranno far pervenire la domanda di partecipazione e il testo della loro ricerca redatto (o tradotto) in lingua italiana, in tre copie (due in formato cartaceo e una su supporto informatico), entro il 31 dicembre 2006. Il bando intiero è edito nell’allegato.

    Notizia di: Istituto mantovano di storia contemporanea - Mantova


  • 19/12/2006, ore 10:00 - Roma

    Storia d’Italia nel secolo ventesimo. Strumenti e fonti. A cura di Claudio Pavone

    Presso l’Archivio Centrale dello Stato, Sala Conferenze, Piazzale degli Archivi, 27 - Roma, si terrà la presentazione di Storia d’Italia nel secolo ventesimo. Strumenti e fonti. A cura di Claudio Pavone.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 18/12/2006, ore 15.00 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6 e Camera di Commercio di Milano, Via Meravigli 9

    Milano e l’Esposizione internazionale del 1906. La rappresentazione della modernità

    In occasione dell’avvenuta apertura del traforo del Sempione, nel 1906 si tenne a Milano una grande Esposizione internazionale per presentare i progressi tecnico-scientifici applicati all’industria. La grande mostra esibì su un’area espositiva di un milione di metri quadri i prodoti selezionati, a partire dai vari mezzi di trasporto e di molti settori produttivi. Il convegno si propone di esaminare i principali aspetti della "kermesse" del 1906 dal punto di vista della comunicazione: il colossale apparato della mostra era infatti tuto volto a mostrare, raccontare, descrivere la modernità che si stava allora attuando.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 16/12/2006, ore 16:00 - Asti, Centro Culturale San Secondo

    Un sindacato, una città - La Camera del Lavoro di Asti dalla Liberazione all’autunno caldo

    In occasione del Centenario della Cgil Luigi Ganapini, Università di Bologna, presenterà il volume "Un sindacato, una città" di Walter Gonella (edizioni Israt) ed il video "Uomini e donne in carne e ossa - Storie e memorie del movimento operaio astigiano" di Nicoletta Fasano e Mario Renosio.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 16/12/2006, Cesiomaggiore (BL)

    Educare alla cittadinanza, formare al lavoro

    Tavola rotonda svoltasi presso il Museo etnico provinciale, organizzata dal Comune di Cesiomaggiore in collaborazione con il locale Istituto Comprensivo, per mettere in evidenza il rapporto tra scuola, istituzioni e imprese nella formazione delle nuove generazioni. Ha partecipato, per l’Istituto, Francesco Piero Franchi.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 15/12/2006, ore 15:00 - Torino

    Corso MEDIA EDUCATION

    Primo incontro del percorso B Media, Storia, Cittadinanza : I media e i loro linguaggi. Venerdì 15 dicembre 2006 ore 15.00 Presentazione del corso (P.C. Rivoltella) ore 16.00-18.00 Frame - I linguaggi dei media: una lettura evolutiva (P.C. Rivoltella) ore 18.00-20.00 Keynote - Linguaggi multimediali e statuti disciplinari (V. Lombardo - Università di Torino) Sabato 16 dicembre 2006 ore 9.00-16.00 Workshop - Metodologie di produzione per l’ipertesto e il web (C. Gena, R. Damiano - Università di Torino)

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 15/12/2006, ore 18,00 - Rizziconi - Sala Convegni

    Di terra e di utopia - III Settimana Regionale delle Biblioteche

    Leggere in tutti i sensi - Sala Convegni Comunale Rizziconi 15-16-17 dicembre 2006. Rassegna sul mondo contadino e sulle lotte per la conquista dei diritti in Calabria. Venerdi 15 ore 18,00 presentazione del volume "La CGIL in Calabria" di Rocco Lentini. Intervengono Antonio Orlando saggista, Pasquale Larosa segretario generale CGIL comprensorio di Gioia Tauro, Agostino Pantano giornalista di "Calabria Ora", Federica Legato direttore editoriale di "Lettere Meridiane". Sabato 16 ore 18,30 Suoni diVersi - la musica dei Mattanza incontra i versi dei poeti calabresi. Live performance con i Mattanza e l’attore Diego Ghiglia. Domenica 17 ore 17,30 Film documentario sulle lotte contadine nella Piana di Gioia Tauro "Allora piangeranno mentre noi cammineremo" di Felice D’Agostino e Arturo Lavorato. Partecipano Arturo Lavorato regista, Nuccia Guerrisi Responsabile attività didattiche Istituto "Ugo Arcuri", Francesco Condoluci giornalista de "Il Quotidiano".

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 14/12/2006, ore 17:00 - Napoli, ICSR

    LEZIONI DI NOVECENTO. 7° ciclo (novembre 2006 - febbraio 2007): La Costituzione: un nodo storico, politico e didattico

    Modifiche, riforme e prospettive della Carta costituzionale. A cura di Francesco Paolo Casavola (Presidente emerito della Corte costituzionale)

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 14/12/2006, ore 10:00 - Palazzo delle Stelline - Sala C - Corso Magenta 61, Milano

    Conservare e comunicare. Il progetto digitale della Fondazione ISEC

    Interventi di: Massimo D’Elia, Luigi Ganapini, Ludovico Gualzetti. Nell’ambito della manifestazione ARCHIEXPO’ - Il digitale e la memoria: dal passato al futuro, promossa dall’Associazione Nazionale Archivistica Italiana, la Fondazione ISEC organizza un workshop per presentare i progetti realizzati e in via di realizzazione che, attraverso le tecnologie web, permettono la ricerca e la fruizione dei materiali pubblicati e conservati.

    Notizia di: Fondazione ISEC - Istituto per la storia dell'età contemporanea Onlus - Sesto San Giovanni


  • 14/12/2006, ore 17.00 - Roma, Casa della memoria e della storia, Via S.Francesco di Sales, 5

    Il 1956 fra trauma e rimozione. Il dibattito culturale e politico in Italia

    Introduce e coordina: Marcello Flores Ne discutono: Luciano Cafagna, Miriam Mafai, Emanuele Macaluso Presiede: Patrizia Salvetti

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 13/12/2006, ore 10:00 - Milano

    Workshop dei db "Guida" e "Foto"

    Nel contesto di Archiexpò l’INSMLI organizza un workshop per presentare i contenuti attuali delle banche dati "Guida" e "Foto" degli archivi degli Istituti storici della resistenza e dell’età contemporanea realizzate in ambiente CDS Isis e per discutere con esperti e responsabili di altri programmi informatici (Sesamo, Guarini, Siusa) della possibile integrazione delle informazioni archivistiche di diversa provenienza in una unica piattaforma comune.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 13/12/2006, ore 15:00 - Reggio Emilia, Liceo "Moro"

    donneresistenti

    Indagine su aree di resistenzae di progetto delle donne, tra narrazioni e storiografia. I incontro: Le Madres di Plaza de Mayo. Relatrice: Daniela Padoan In collaborazione con Istituto Alcide Cervi e Comitato Oltre il 60°

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 12/12/2006, ore 09:00 - Milano

    Il digitale e la memoria: dal passato al futuro

    Seminario Internazionale InterPARES2 Centro Congressi Le Stelline — Sala Volta — Milano. L’Associazione Nazionale Archivistica Italiana — ANAI organizza in un unico evento due importanti iniziative di tipo seminariale ed espositivo, collegate tecnicamente tra loro, dedicate alla rivoluzione digitale e al suo rapporto con il mondo degli archivi.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 12/12/2006, ore 17:00 - Vicenza

    Presentazione delle recenti pubblicazioni dell’ISTREVI

    Martedì 12 dicembre 2006, alle ore 17.00 presso il Salone della Camera di Commercio - Corso Fogazzaro, 27 Vicenza. Il prof. Gadi Luzzato Voghera, docente all’Università Ca’ Foscari di Venezia, presenta "LE POCHE COSE. GLI INTERNATI EBREI NELLA PROVINCIA DI VICENZA 1941-45" di di Paolo Tagini (con un contributo di Antonio Spinelli), edito da Istrevi - Cierre, ottobre 2006. A seguire, il prof. Renato Camurri, dell’Università di Verona, e Gianni Cisotto, direttore dell’Istrevi, presentano "QUADERNI ISTREVI" Rivista semestrale Anno I, numero 1. Seguirà la discussione.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea della provincia di Vicenza "Ettore Gallo" - Vicenza


  • 12/12/2006, ore 17:00 - Palazzo Isimbardi - Sala degli Affreschi - Via Vivaio 1, Milano

    La memoria giovanile tra stragismo impunito e nuovo terrorismo internazionale.

    Coordina: Luigi Borgomaneri. Intervengono: Daniela Benelli, Gianni Cervetti, Aurora Del Monaco, Aldo Giannuli, Renato Sarti, Luigi Tua. Con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Milano e con la collaborazione dell’Istituto Piepoli, la Fondazione ISEC ha promosso - a sei anni di distanza dal primo - un nuovo sondaggio per verificare quale memoria gli studenti delle superiori milanesi conservino dello stragismo da piazza Fontana in poi, e, al contempo, come venga percepito il nuovo terrorismo internazionale di matrice islamica. Quali spostamenti si sono registrati in questi anni nel ricordo e nella conoscenza delle stragi, la cui responsabilità veniva nel 2000 addebitata alle BR dal 44% degli intervistati? Qual è oggi il grado di interesse giovanile verso quegli avvenimenti? E cosa sanno di Islam e Islamismo? Come giudicano la guerra in Iraq, i bombardamenti, gli attentati terroristici? Quali ricadute ha avuto la minaccia terroristica sulla loro vita quotidiana? Quali sono le loro principali fonte di informazione? E quanto ha contribuito la scuola nella elaborazione delle loro conoscenze? Queste e altre ancora le domande rivolte ad un campione di 1.024 studenti, le cui risposte saranno analizzate e dibattute da esperti e studiosi nell’ambito della presentazione dei risultati del sondaggio.

    Notizia di: Fondazione ISEC - Istituto per la storia dell'età contemporanea Onlus - Sesto San Giovanni


  • 12/12/2006, Novi Ligure (AL)

    Presentazione del Quaderno di Storia contemporanea" n. 39 e delle pubblicazioni del Progetto Interreg "La Memoria delle Alpi"

    Martedì 12 dicembre 2006 alle ore 17.30 presso la Biblioteca Civica di Novi Ligure, nell’ambito della rassegna "Librinmostra 2006", verrà presentato il Quaderno di Storia Contemporanea n° 39, le pubblicazioni del Progetto Interreg "La Memoria delle Alpi" e l’anteprima del documentario sulla Pinan Cichero di Roberto Paravagna - Interviste a partigiani e testimoni. Interverranno Lorenzo Robbiano Sindaco di Novi Ligure, Mariano Santaniello Consigliere dell’ISRAL, Mauro Bonelli Responsabile Memoria delle Alpi per l’ISRAL, Cesare Panizza Segretario di redazione del Quaderno di Storia contemporanea. Concluderà Carla Nespolo, Presidente ISRAL.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 11/12/2006, ore 17:15 - Mantova (Sala delle Colonne del Centro ’Baratta’, Corso Garibaldi 88)

    Il PCI mantovano e i fatti ungheresi del 1956

    Conversazione tra Renato Sandri (già dirigente della federazione mantovana del PCI e senatore) e Maurizio Bertolotti (presidente dell’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea).

    Notizia di: Istituto mantovano di storia contemporanea - Mantova


  • 11/12/2006, ore 10,00 - Cittanova

    100 anni da non dimenticare.Cittanova dal Risorgimento alla Repubblica

    Nell’ambito del progetto nazionale "Il presente i suoi passati - educazione alla cittadinanza" l’Istituto "Ugo Arcuri" ha realizzato una mostra documentaria e fotografica dal titolo "100 anni da non dimenticare. Cittanova dal Risorgimento alla Repubblica". La mostra sarà esposta in occasione della III settimana regionale delle biblioteche, dall’11 al 17 dicembre 2006 nei locali del centro culturale polivalente. All’inaugurazione di giorno 11 dicembre interverranno Rocco Lentini presidente Istituto "Ugo Arcuri", Nuccia Guerrisi responsabile attività didattiche Istituto "Ugo Arcuri", Federica Legato giornalista di "Calabria Ora" e Francesco Morano sindaco di Cittanova. La mostra aperta alla cittadinanza è rivolta principalmente a studenti e docenti che potranno visitarla in orario scolastico con l’ausilio di una guida. Durante la settimana sarà presentato anche il volume di liriche "Diario di un’anima" di Ninì Avenoso e si terrà un incontro dibattico in omaggio a Vincenzo Gerace.

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 9/12/2006, ore 15:00 - Boccioleto (Vc)

    Storia e memoria di una comunità in guerra. Boccioleto nella seconda guerra mondiale

    presentazione del volume di Angela Regis edito dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli". Intervento di Alberto Lovatto, consigliere scientifico dell’Istituto. Il volume è stato edito nell’ambito del progetto Interreg IIIA "La memoria delle Alpi - I sentieri della libertà", con la partecipazione della Comunità montana "Valsesia".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 7/12/2006, ore 21:15 - Macerata

    Libriamoci: Incontro con Aldo Nove

    Giovedì 7 dicembre alle ore 21,15, Sala degli Specchi, Biblioteca Mozzi Borgetti il Comune di Macerata e l’ISREC Mario Morbiducci presentano il libro di Aldo Nove "Mi chiamo Roberta, ho 40 anni e guadagno 250 euro al mese..". Sarà presenta l’autore.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 7/12/2006, ore 17 - Mantova (Sala delle Colonne del Centro ’Baratta’, Corso Garibaldi 88)

    Volumi su Ivanoe Bonomi

    Giovanni Sabbatucci presenta tre volumi editi da Lacaita nel 2006: "Strumenti per lo studio di Ivanoe Bonomi", "Ivanoe Bonomi riformatore", "Ivanoe Bonomi dal fascismo alla Repubblica".

    Notizia di: Istituto mantovano di storia contemporanea - Mantova


  • 7/12/2006, ore 16:30 - Terni, Biblioteca Comunale, Sala Videoconferenze

    La guerra civile spagnola a 70 anni dal suo inizio

    Incontro organizzato dall’Isuc e dal Comune di Terni. Coordina: Mario Tosti, presidente Isuc. Interventi: Sonia Berrettini, assessore alla cultura del Comune di Terni; Luciana Brunelli, ricercatrice Isuc; Gabriele Ranzato, Università di Pisa.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 6/12/2006, ore 15:30 - RIMINI

    Cantieri Aperti

    Un incontro per riaprire una stagione di riflessione propositiva su una storia insegnata di buona qualità Programma: Antonio Brusa "Quali prospettive per la didattica della storia", Ivo Mattozzi "Riflessioni e proposte sul curricolo verticale", presiede e coordina Antonio Mazzoni. Mercoledì 6 dicembre alle 15:30 presso la Scuola Media Statale Panzini-Borghese, Piazza Gramsci, 3/4 Rimini Durante la mattinata, dalle 9 alle 12 presso la S.M.S. Panzini-Borghese, il Dott. A.Brusa presenterà ai docenti interessati delle esemplificazioni di laboratori su alcune tematiche salienti della storia del Novecento.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e dell'Italia contemporanea della provincia di Rimini - Rimini


  • 6/12/2006, ore 16:00 - Perugia, Sala Partecipazione Palazzo Cesaroni, Piazza Italia

    Istria Fiume Dalmazia Laboratorio d’Europa. Parole chiave per la cittadinanza.

    Terzo incontro del progetto promosso dall’Isuc, Ufficio scolastico regionale e Società di studi fiumani dal titolo: L’esodo: popoli identità memoria. Coordina: Dino Renato Nardelli, Sezione didattica Isuc. Interventi: Gianni Oliva, storico, su Popoli in fuga ed autodeterminazione dei popoli; Marino Micich, Archivio Museo storico di Fiume, su Accoglienza ed integrazione in Italia; Giovanni Stelli, "Fiume", Rivista di studi adriatici, su La persistenza della memoria e il ritorno culturale alle terre d’origine: il caso dei fiumani.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 6/12/2006, ore 17:15 - Asti, Sala Pastrone del Teatro Alfieri

    "Il fascismo razionale: Corrado Gini fra scienza e politica"

    Anna Treves (Università di Milano) e Dario Padovan (Università di Torino) presentano il libro di Francesco Cassata "Corrado Gini, fra scienza e politica" (edit. Carocci, 2006). L’iniziativa è organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea di Asti, dal Polo Universitario Asti Studi Superiori, dalla Biblioteca Astense

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 5/12/2006, Alessandria

    70° Anniversario della guerra civile spagnola. Gramsci Bar Guernica, concerto di Mauro Sabbione

    Martedì 5 Dicembre 2006 alle ore 10.30 presso l’Aula Magna dell’IPSIA Fermi - Alessandria 70° Anniversario della guerra civile spagnola. Interventi di Marco Brunazzi, Direttore Istituto Salvemini e Luciana Ziruolo, Direttore ISRAL. Concerto di Mauro Sabbione: Gramsci Bar Guernica - Musiche e canti dalla guerra civile spagnola alla Resistenza.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 4/12/2006, ore 9:30 - BOLOGNA

    CONVEGNO LANDIS - INSMLI L’insegnamento della storia in una prospettiva mondiale e interculturale

    Lunedì 4 dicembre 2006 ore 9.30-17.30 Convegno Landis-Insmli presso la Sala Polivalente dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna "Insegnamento della Storia e Educazione alla cittadinanza: l’adozione di una prospettiva mondiale e interculturale". Con il Patrocinio dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna I destinatari della proposta sono sia i/le responsabili delle Sezioni didattiche della rete Insmli, che operano all’interno della convenzione 2006/2007 tra il MPI e l’Insmli stesso, fondata sullo sviluppo dell’Educazione alla cittadinanza, sia i/le docenti delle scuole di Bologna e dell’Emilia-Romagna interessati/e a un insegnamento della storia in una dimensione mondiale e interculturale. La giornata si snoderà tra interventi magistrali e presentazione di esperienze didattiche, nella convinzione che vi sia un nesso indissolubile tra saperi "alti" e "buone pratiche" didattiche. V. programma allegato

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 4/12/2006, ore 17:00 - Napoli, ICSR

    LEZIONI DI NOVECENTO. 7° ciclo (novembre 2006 - febbraio 2007): La Costituzione: un nodo storico, politico e didattico

    La Costituzione e la crisi della democrazia in Italia. A cura di Gianfranco Borrelli (Università degli studi di Napoli "Federico II")

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 4/12/2006, ore 18:00 - Torino

    Presentazione del libro: L’altra questione di Trieste

    Lunedì 4 dicembre 2006, ore 18, presso il Circolo dei Lettori, Palazzo Graneris, Via Bogino 9 - Torino, presentazione del libro: L’altra questione di Trieste. Voci italiane della cultura civile giuliana 1943-1955. di Stelio Spadaro e Patrick Karlsen, con la partecipazione di Gianni Oliva.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 4/12/2006, ore 10-18 - Sala consiliare, Palazzo della Provincia di Grosseto

    Culture e pratiche psichiatriche in Italia nella seconda metà del Novecento. Un "caso di studio": Grosseto

    Organizzata dall’ISGREC e dalla Provincia di Grosseto, con il patrocinio dell’INSMLI, della Regione Toscana e dell’ASL9, la Giornata di studio si propone di affrontare il rapporto fra le culture e le pratiche psichiatriche in Italia nella seconda metà del Novecento e di offrire una prima panoramica sui nuovi percorsi di ricerca della storiografia italiana sulla psichiatria, che danno spazio a soggetti e scenari fino ad ora ignorati. La Giornata di studio è stata stimolata da una ricerca storica, iniziata nell’ottobre 2006 e condotta dal Dott. Matteo Fiorani, borsista alla Scuola Superiore di Studi di Storia Contemporanea promossa dall’INSMLI; prendendo in considerazione il territorio grossetano come case-study, la ricerca di Fiorani intende mettere in luce i caratteri di realtà fino ad oggi inesplorate, come sono i luoghi dove la gestione della malattia mentale è avvenuta senza un manicomio sul territorio. In allegato, il programma della Giornata di studio.

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 4/12/2006, ore 20:30 - Perugia, Teatro Morlacchi

    Premiazione vincitori Premio Pietro Conti. VI edizione

    Organizzato dalla Regione Umbria, Filef e Isuc si tiene la pemiazioni dei lavori che hanno partecipato alla VI edizione del Premio Conti - Scrivere le migrazioni. Segue il concerto dell’Orchestra di Piazza Vittorio.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 4/12/2006, ore 10:00 - Grosseto

    Culture e pratiche psichiatriche in Italia nella seconda metà del Novecento. Un "caso di studio": Grosseto

    Organizzata dall’ISGREC e dalla Provincia di Grosseto, con il patrocinio dell’INSMLI, della Regione Toscana e dell’ASL9, la Giornata di studio si propone di affrontare il rapporto fra le culture e le pratiche psichiatriche in Italia nella seconda metà del Novecento e di offrire una prima panoramica sui nuovi percorsi di ricerca della storiografia italiana sulla psichiatria, che danno spazio a soggetti e scenari fino ad ora ignorati. La Giornata di studio è stata stimolata da una ricerca storica, iniziata nell’ottobre 2006 e condotta dal Dott. Matteo Fiorani, borsista alla Scuola Superiore di Studi di Storia Contemporanea promossa dall’INSMLI; prendendo in considerazione il territorio grossetano come case-study, la ricerca di Fiorani intende mettere in luce i caratteri di realtà fino ad oggi inesplorate, come sono i luoghi dove la gestione della malattia mentale è avvenuta senza un manicomio sul territorio. In allegato, il programma della Giornata di studio.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 2/12/2006, Varallo (Vc), sede dell’Istituto, via D’Adda 6

    Anni50anni: il 1956

    Varallo, 2-15 dicembre 2006 Mostra esposta in collaborazione con l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita (associazione costituita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli", la Città di Vercelli e gli eredi Giachetti) e con il patrocinio della Comunità montana "Valsesia". Inaugurazione sabato 2 dicembre ore 17. Orari: da lunedì a venerdì ore 9-13 e 15-18.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 2/12/2006, ore 16:00 - Milano

    Presentazione del dossier. Profili di deportati.

    Profili di deportati. Storia di un’amicizia: Manlio Magini e Bruno Vasari. Sabato 2 dicembre alle ore 16 Via Dogana 3 - 20123 - Milano Presentazione di Gianfranco Maris. Interventi di: Alberto Cavaglion, Istoreto - Torino; Mariarosa Masoero , Università di Torino Giovanna Massariello, Aned e Fondazione Memoria della Deportazione. Con la partecipazione di Bruno Vasari autore del dossier Manlio Magini (1913-2003), Aned, 2006

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 2/12/2006, ore 16:00 - Milano

    Profili di Deportati. Storia di un’amicizia: Manlio Magini e Bruno Vasari

    Sabato 2 dicembre alle ore 16, presso la Fondazione Memoria della Deportazione, Via Dogana 3 - 20123 - Milano Profili di deportati. Storia di un’amicizia: Manlio Magini e Bruno Vasari Presentazione di Gianfranco Maris Interventi di : Alberto Cavaglion, Istoreto - Torino Mariarosa Masoero , Università di Torino Giovanna Massariello, Aned e Fondazione Memoria della Deportazione Con la partecipazione di Bruno Vasari autore del dossier Manlio Magini (1913-2003), Aned, 2006

    Notizia di: Istituto "Fondazione Memoria della deportazione archivio biblioteca Pina e Aldo Ravelli" - Milano


  • 2/12/2006, ore 10,30 - Omegna- Forum

    Menzione speciale del premio letterario della Resistenza "Città di Omegna" a Oscar Luigi Scalfaro

    La Giuria del Premio, formata da Alba Andreini, Mauro Begozzi, Michele Beltrami, Massimo Bonfantini, Laura Pariani, Oreste Pivetta e Dario Voltolini, nell’assegnare l’edizione 2006 ad Angelo del Boca per il suo libro "Italiani, brava gente?" ha altresì voluto ringraziare il Presidente emerito della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro per il suo impegno in difesa della Costituzione con il libro "La mia Costituzione". La cerimonia di consegna della menzione speciale avverà il prossimo 2 dicembre a Omegna.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano Cusio Ossola "Piero Fornara" - Novara


  • 1/12/2006, Alessandria

    Presentazione del numero 39 del Quaderno di Storia contemporanea presso la libreria Mondadori

    Venerdì 1 dicembre, alle ore 21.00, verrà presentato presso la libreria Mondadori (via Trotti, 58) il numero 39 di "Quaderno di storia contemporanea", rivista semestrale del nostro istituto, edita presso la casa editrice Falsopiano. L’incontro avrà per tema una figura assai cara alla memoria degli alessandrini, quella di Madre Teresa Michel, cui Lorenza Lorenzini ha dedicato un interessante saggio apparso su questo numero della rivista (Madre Teresa Michel: le donne e l’immersione sociale nella miseria di fine Ottocento). Insieme all’autrice interverranno Laurana Lajolo, direttrice di "Quaderno di storia contemporanea", Maurilio Guasco, docente dell’Università del Piemonte Orientale, e suor Maria Teresa Solari, superiora provinciale della Congregazione delle piccole suore della Divina Provvidenza. Coordinerà l’incontro Carla Nespolo, presidente dell’ISRAL.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 1/12/2006, ore 17,30 - Novara Itis Omar

    Impararono a osare.

    Anello Poma, un internazionalista dalla Guerra di Spagna alla Resistenza nel Biellese presentazione del libro e del DVD allegato "Autobiografia in video tra passione e militanza politica". Interverranno: Paolo Cattaneo, Consiglio Regionale del Piemonte Francesco Omodeo Zorini, Presidente dell’Istituto "P. Fornara" di Novara Argante Bocchio "Massimo", comandante partigiano nel Biellese Italo Poma, autore del volume L’iniziativa è organizzata per il 70° anniversario della Guerra di Spagna ed è patrocinata dal Consiglio Regionale del Piemonte, Comitato per la difesa dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana, dagli Istituti storici della Resistenza di Torino, Varallo e Novara, dall’Associazione Italiana Combattenti Volontari Antifascisti in Spagna, dal Centro Studi Generazioni e Luoghi, Archivi Alberti La Marmora e dal Museo Diffuso di Torino

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano Cusio Ossola "Piero Fornara" - Novara


  • 1/12/2006, ore 17:00 - Catania, Aula Magna del Rettorato, Piazza Università

    I dieci giorni che sconvolsero il mondo

    Nell’ambito delle "Lezioni Nino Recupero" Paolo Macry analizzerà le crisi che colpirono gli stati nazionali verso la fine della I Guerra Mondiale.

    Notizia di: Istituto Siciliano per la Storia dell'Italia Contemporanea "Carmelo Salanitro" - Catania


  • 30/11/2006, ore 16-19 - Mantova (Aula magna dell’Università, via Scarsellini 2)

    Parole e metodi per educare a un mondo complesso

    Per l’autunno-inverno 2006-2007 è organizzato un corso di formazione rivolto a docenti, operatori sociali, mediatori culturali ed amministratori intorno ai problemi di una società composita. Il quarto ed ultimo incontro del corso è dedicato alla parola chiave "religione", e v’intervengono Brunetto Salvarani eAdel Jabbar. Nell’allegato il progamma completo.

    Notizia di: Istituto mantovano di storia contemporanea - Mantova


  • 30/11/2006, ore 10.00 - Roma, Casa della memoria e della storia, via S.Francesco di Sales, 5

    60 anni di Repubblica: società e democrazia

    Seminario organizzato dall’Irsifar con interventi di: Carlo Donolo, Francesco Erbani, Fiorella Farinelli, Luigi Ferrajoli

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 30/11/2006, ore 15:30 - Perugia, Palazzo della Provincia, Sala del Consiglio Provinciale

    Cinquant’anni di ricerca economica e sociale in Umbria

    In occasione del cinquantesimo anniversario della costituzione dell’Associazione per lo Sviluppo Economico dell’Umbria l’AUR (Agenzia Umbria Ricerche),l’Icsim (Istituto per la cultura e la storia d’impresa) e l’Isuc assieme all’Unioncamere Umbria hanno organizzato il presente incontro-dibattito. Relazione introduttiva di Renato Covino, Università degli studi di Perugia.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 12/2006, Grosseto

    Laura Benedettelli e Fabio Masotti (a cura di), MIGRANTI E MIGRAZIONI. TRA STORIA, STORIOGRAFIA E DIDATTICA (Tipografia Ombrone, Grosseto 2006)

    Il fenomeno "migrazioni" ha attinenza con i contenuti culturali della storia, dell’antropologia, della sociologia, della filosofia, Con questa pubblicazione si è pensato di rivolgere agli insegnanti un’occasione di riflessione, di tenere insieme questi diversi approcci disciplinari, proponendo la storia quale tessuto connettivo. Di un fenomeno tanto complesso si è imposta da tempo la rilevanza storica, sopravanzando l’attenzione che la cultura gli aveva riservato in passato, da quando società e istituzioni si sono dovute misurare coi mutamenti profondi provocati dall’arrivo dei nuovi migranti.

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 29/11/2006, ore 16:30 - Catania, Biblioteca di Scienze Politiche, Via Cardinale Dusmet 163

    La Città e l’Isola.

    Presentazione del libro di Gianfranco Goretti e Tommaso Giartosio: "La città e l’isola. Omosessuali al confino nell’Italia fascista" Storia di una comunità omosessuale catanese e della sua persecuzione da parte del regime fascista. Discuteranno con gli autori: Giuseppe Barone, Rosario Mangiameli, Ernesto De Cristofaro e Salvatore Lupo.

    Notizia di: Istituto Siciliano per la Storia dell'Italia Contemporanea "Carmelo Salanitro" - Catania


  • 29/11/2006, ore 17:00 - Perugia, Università per stranieri, Sala Goldoni

    Sulle strade infinite del viaggio. Itinerari europei

    Organizzato dalla Compagnia degli gnomi con il patrocinio della Regione Umbria, Comune di Perugia, Isuc, Università per stranieri di Perugia si tiene il presente incontro. Relazioni: Paolo G. Caucci von Saucken, Pellegrinaggio a Santiago di Compostela. Viaggio nel tempo e nella memoria; Sergio Ragni, Il teatro viaggiante dei comici dell’arte italiani. Lettura di diari e documenti; Alberto Sorbini, Alla scoperta del Bel Paese. Il viaggio in Italia e in Umbria nel Sette-Ottocento.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 28/11/2006, ore 17 - Mantova (sala Norlenghi, corso Vittorio Emanuele 13)

    Storie di Ebrei, di viaggi, d’amore e di salvezza

    L’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea e Mantova Ebraica propongono un breve ciclo di presentazioni di libri che offrono nuove immagini dell’ebraismo italiano ed europeo in età moderna e contemporanea: i legami con il mondo arabo, i vincoli strettissimi di appartenenza alla società italiana, le diverse componenti intellettuali e politiche che lo rendono variegato e mai riducibile a una definizione univoca. Il secondo libro del ciclo di presentazioni è l’autobiografia di Anna Fano intitolata "Giorgio e io. Un grande amore nella Trieste del primo ’900".

    Notizia di: Istituto mantovano di storia contemporanea - Mantova


  • 28/11/2006, ore 18:00 - Torino

    In memoria di Federico Cereja

    Martedì 28 novembre 2006, ore 18, presso la sala conferenze dell’Istoreto (3° piano): presentazione del bando di concorso per una borsa di studio in memoria di Federico Cereja a.a. 2006-2007. Presiede Prof. Claudio Dellavalle. Intervengono Bruno Maida e Alberto Cavaglion.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 28/11/2006, ore 18:00 - Torino

    Dalla Val Sangone a Flossenburg

    Martedì 28 novembre 2006, ore 18, presso la sala conferenze dell’Istoreto (3° piano): presentazione del libro Attilio Armando, ’Dalla Val Sangone a Flossenburg’, a cura di Carlo Depetris. Edizioni dell’Orso, 2006. Ne discuteranno con l’autore Mariarosa Masoero, Lucio Monaco

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 28/11/2006, ore 18.00 - Milano

    Quando l’eccezione diventa norma

    Martedì 28 novembre 2006 alle ore 18, presso l’Associazione Casa della Cultura, Via Borgogna 3, Milano, si terrà la presentazione del libro di Giovanna D’Amico "Quando l’eccezione diventa norma. La reintegrazione degli ebrei nell’Italia postfascista". Interverranno, oltre all’autrice, Alessandra Chiappano e Michele Sarfatti.

    Notizia di: Istituto "Fondazione Memoria della deportazione archivio biblioteca Pina e Aldo Ravelli" - Milano


  • 28/11/2006, ore 17:30 - Bergamo - sala conferenze Porta di Sant’Agostino

    A settant’anni dalla guerra civile spagnola - Ciclo di incontri

    A settant’anni dalla guerra civile spagnola, l’Isrec, l’Assessorato alla cultura del Comune di Bergamo e la Lab80 film promuovono un ciclo di incontri, presso la Sala conferenze Porta di Sant’Agostino, che si svolgeranno tra il 28 novembre e il 1 dicembre 2006. Il primo appuntamento è affidato allo storico militare Lucio Ceva (La guerra civile 1936-1939, 28 novembre, ore 17,30) che affronterà la ricostruzione delle vicende militari e politiche della guerra civile con qualche riferimento alla sua rappresentazione cinematografica non solo coeva. Il ciclo, nella sua parte centrale, sarà dedicato al cinema (Angelo Bendotti, Dos Passos, Hemingway, Hellman e altri, per un film e proiezioni di Terra di Spagna, 1937, 52’, di Joris Ivens e Terra e libertà, 1995, 109’, di Ken Loach, 29 novembre, ore 20,30; Luciana Bramati, Dalla grande alla piccola storia e proiezioni di Spagna ’37, 1937, 35’, di Luis Buñuel e No pasaràn: album souvenir, 2003, 70’, di Henry-Francois Imbert, 30 novembre, ore 20,30) che ebbe, all’interno della guerra civile un ruolo amplissimo e, insieme alla fotografia e alla letteratura, ha non poco contribuito a creare il mito della guerra di Spagna. Nella scelta dei film, accanto a due opere (Terra di Spagna e Spagna ’37) - in qualche modo paradigmatiche all’interno della vastissima produzione “in presa diretta” - due lavori più recenti, il famosissimo Terra e libertà di Loach e il documentario di Imbert No pasaran, che tessono la trama tra passato e presente attraverso il filo della costruzione/ri-costruzione della memoria. L’ultimo dei quattro incontri (Matteo Cefis, I volontari bergamaschi nelle Brigate Internazionali; Andrea Pioselli, Dino Moretti: dalla guerra di Spagna al maquis francese; Giovanni Pesce, Con la Spagna nel cuore, 1 dicembre 2006) è dedicato alla partecipazione degli antifascisti bergamaschi alle Brigate Internazionali, alla ricostruzione della eccezionale biografia umana e politica di uno di loro Dino Moretti (1918-1984), prima in Spagna poi nelle Resistenza francese, e alla testimonianza di uno dei protagonisti di quella straordinaria mobilitazione, poi organizzatore della Resistenza gappista a Torino e a Milano, Giovanni Pesce, il Comandante “Visone”, insignito il 25 aprile del 1947 della Medaglia d’oro al valor militare. All’apertura del ciclo di incontri interverranno, portando i loro saluti, Enrico Fusi, Assessore alla cultura del Comune di Bergamo e Barbara Pezzini, Presidente dell’Isrec Bg. Ai partecipanti agli incontri verranno distribuite schede descrittive relative alle proiezioni e una bibliografia aggiornata sulla guerra civile spagnola.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 28/11/2006, ore 16:00 - Torino

    Una riflessione sull’insegnamento della storia. La storia nell’insegnamento: quale, come e perchè

    Due giornate di studio. Una riflessione sull’insegnamento della storia. La storia nell’insegnamento: quale, come e perchè. Seconda giornata: martedì 28 novembre 2006, Ore 16–19; Sala conferenze Museo Diffuso, Corso Valdocco 4/a, Torino

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 27/11/2006, ore 09:00 - Milano

    Giornata regionale introduttiva di formazione

    Giornata di formazione: Intercultura, lingue, letterature e storie. Offerta e domanda di formazione a confronto nel territorio, promossa dalla Rete interistituzionale lombarda Educazioni, lingue, letteratura e storia, formata da ADI-SD, Clio ’92, CRES-Mani Tese, Fratelli dell’Uomo, GISCEL Lombardia, ICEI, INMSLI - Commissione Formazione, IRIS, IRRE Lombardia, LANDIS, LEND, Save the Children Italia, Ufficio Scolastico per la Lombardia: Milano, lunedì 27 novembre 2006, ore 9-17,30. Le iscrizioni sono aperte fino al 25 novembre 2006.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 27/11/2006, ore 9:00 - MILANO

    Giornata di Formazione LANDIS IRIS CLIO’92

    INSMLI – Commissione Formazione - IRIS - LANDIS - CLIO ‘92 - IRRE Lombardia -Provincia di Milano -Ufficio Scolastico per la Lombardia – LEND - ADI – SD - GISCEL Lombardia - ICEI - CRES – Mani Tese - Fratelli dell’Uomo Save the Children Italia RETE INTERISTITUZIONALE LOMBARDA EDUCAZIONI, LINGUE, LETTERATURE E STORIE PROGETTO INTERCULTURA, LINGUE, LETTERATURE E STORIE CURRICOLI E LABORATORI PER SCUOLE IN RETE Intercultura, lingue, letterature e storie Offerta e domanda di formazione a confronto nel territorio Lunedì 27 novembre 2006 h. 9-13 e 14.30-17.30 IRRE Lombardia Via Leone XIII, 10 – Milano (M1 Pagano; tram 1 e 19; bus 57, 61 e 68) Scarica il programma allegato

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 27/11/2006, ore 17:00 - Napoli, ICSR

    LEZIONI DI NOVECENTO. 7° ciclo (novembre 2006 - febbraio 2007): La Costituzione: un nodo storico, politico e didattico

    La Costituzione del 1948 nella storia dell’Italia contemporanea. A cura di Francesco Soverina (ICSR)

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 27/11/2006, ore 09:00 - Cagliari

    L’officina della storia

    Convegno nazionale sugli aspetti mettodologico-didattici dell’insegnamento della storia, con particolare riferimento alla didattica laboratoriale, all’uso didattico delle fonti e alla costruzione del curricolo verticale. Interventi di Antonio Brusa, Fabio Fiore e Luisa Maria Plaisant

    Notizia di: Istituto sardo per la storia della Resistenza e dell'autonomia - Cagliari


  • 25/11/2006, ore 15:00 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto, via D’Adda 6

    Impararono a osare

    Presentazione del volume “Impararono a osare. Anello Poma, un internazionalista dalla guerra di Spagna alla Resistenza nel Biellese”, edito dall’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”. Proiezione del dvd “Autobiografia in video tra passione e militanza politica” Introduzione di Piero Ambrosio, direttore dell’Istituto; interventi di Nedo Bocchio, giornalista, e Italo Poma, curatore del volume e del dvd. iniziativa organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli “Cino Moscatelli” in occasione del 70° della guerra civile spagnola

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 25/11/2006, ore 18:00 - Bologna, Istituto Parri, via S. Isaia, 20

    Fabio Frigieri e Donatella Lenzi

    Da sabato 25 novembre a domenica 3 dicembre, ore 16,00-19,00. L’Istituto Storico Parri Emilia-Romagna presenta due mostre personali di due artisti bolognesi, Fabio Frigieri e Donatella Lenzi. I dipinti esposti, concepiti tra il 2003 e il 2006, saranno presentati da Alfredo De Paz, che firma i saggi critici dei cataloghi delle mostre. In questa occcasione, l’Istituto conferma la scelta di mettere a disposizione di iniziative culturali di valore la bella sala dell’ex refettorio del complesso dell’ex convento di San Mattia che gli è stata affidata. In tale cornice, oltre a convegni e mostre a carattere prettamente storico, l’Istituto ritiene possibile e doveroso offrire occasioni di incontro con il mondo della cultura e con tutti gli aspetti della storia e della vita della società contemporanea, e tra questi le manifestazioni artistiche, anche se non sono il principale oggetto di studio dell’Istituto.

    Notizia di: Istituto storico Parri - Bologna


  • 25/11/2006, Forno Di Zoldo (BL)

    Giusto Santin, operaio, socialista, primo deputato cadorino.

    Convegno pubblico commemorativo organizzato dalla Camera Sindacale di Belluno della UIL in collaborazione con l’Istituto; hanno partecipato il socio Silvano Cavallet e Bortolo Calligaro.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 24/11/2006, ore 16-19 - Mantova (Aula magna dell’Università, via Scarsellini 2)

    Parole e metodi per educare a un mondo complesso

    Per l’autunno-inverno 2006-2007 è organizzato un corso di formazione rivolto a docenti, operatori sociali, mediatori culturali ed amministratori intorno ai problemi di una società composita. Il terzo incontro del corso verte su "individuo, cultura, interculturalità\multiculturalità". Intervengono Renate Siebert e Ruba Salih. Nell’allegato il progamma completo.

    Notizia di: Istituto mantovano di storia contemporanea - Mantova


  • 24/11/2006, ore 17:00 - Bellona (CE), Comune, Sala “54 Martiri”

    Le guerre ai civili: dalla strage di Bellona agli scenari attuali

    Convegno organizzato dal Comune di Bellona, con il patrocinio della Provincia di Caserta e la collaborazione dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza “Vera Lombardi”, sezione di Caserta, e la Cooperativa “Opere”. Saluti di Giancarlo Della Cioppa, sindaco di Bellona e dell’on. Sandro De Franciscis, presidente della Provincia di Caserta. Interventi della prof. Raya Coen dell’Università di Tel Aviv, del prof. Felicio Corvese dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza, del dott. Vittorio dell’Uva inviato de “Il Mattino” e della prof. Gabriella Gribaudi dell’Università di Napoli “Federico II”.

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 23/11/2006, Alessandria - Novi Ligure

    "Spagna 1936-2006: tra «pacificazione» franchista e riconciliazione democratica". VI Convegno internazionale di "Spagna contemporanea".

    Il VI Convegno internazionale di "Spagna contemporanea" si terrà ad Alessandria il 23 Novembre 2006 (Palazzo Guasco, Via dei Guasco 47) e a Novi Ligure il 24-25 Novembre 2006 (Biblioteca Civica, Via Marconi 66). I settant’anni trascorsi dallo scoppio della guerra civile in Spagna suggeriscono per un verso il riesame e la rivisitazione del conflitto nelle sue molteplici articolazioni, per l’altro di considerare le sue ricadute e conseguenze nei decenni successivi al fine di individuare ed esaminare protagonisti e fasi del superamento di quella drammatica lacerazione.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 23/11/2006, ore 15:00 - Grosseto, Biblioteca dell’ISGREC

    Seconda lezione del corso “Approccio di genere alle discipline”

    Giovedì 23 novembre alle ore 15, nella biblioteca dell’ISGREC, si terrà la seconda lezione del corso “Approccio di genere alle discipline”. Il progetto, rivolto agli insegnanti e studenti della scuola media superiore, ha l’obiettivo di introdurre la prospettiva di genere nelle culture e nelle pratiche educative, arricchendone i contenuti. La lezione su "Genere e filosofia" sarà tenuta dalla Dott.ssa CINZIA PIERACCINI, laureata in Filosofia presso l’Università degli studi di Siena; nel 2003 ha conseguito il titolo di Master in Studi di genere, pratiche didattiche e Pari Opportunità (Università degli studi di Siena). Attualmente è dottoranda al terzo anno in Scienze Filosofiche (l’Università degli Studi di Siena) e sta lavorando ad un progetto di ricerca sul pensiero di due filosofe inglesi del XVII secolo (Anne Conway e Margaret Cavendish). Il suo specifico ambito di ricerca è infatti il rapporto fra donne, filosofia e scienza nell’età moderna, con particolare interesse per le tematiche della filosofia naturale dal XV al XVII secolo. In allegato, il calendario delle attività

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 21/11/2006, ore 17:30 - Torino

    Impararono a osare Anello Poma, un internazionalista dalla Guerra di Spagna alla Resistenza nel Biellese

    Martedì 21 novembre 2006, ore 17.30, presso la Sala conferenze del Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà, presentazione del volume a cura di Italo Poma ’Impararono a osare. Anello Poma, un internazionalista dalla Guerra di Spagna alla Resistenza nel Biellese’ e del DVD allegato ’Autobiografia in video tra passione e militanza politica’, regia di Gianfranco Pancrazio.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 21/11/2006, ore 15:00 - BOLOGNA

    Free2Choose. La Fondazione Anne Frank al Landis

    Martedì 21 novembre ore 15.00-18.30 incontro con Maria Teresa Brancaccio della Fondazione Anne Frank di Amsterdam presso la sede del Landis - Aula Proiezioni Introduce e coordina i lavori Vincenza Iossa (MPI). Sarà presente anche Roberta Gibertoni dello Studio ProForma. L’incontro sarà l’occasione per presentare i materiali e le linee guida del Progetto Free2Choose agli insegnanti che partecipano al progetto, che si sta sviluppando col supporto dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna e dei Comuni di Bologna, Ferrara, Piacenza, Modena e Ravenna. L’incontro è aperto anche a coloro che, pur senza prendere parte al progetto, sono interessati a conoscerlo.

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 20/11/2006, ore 8:30 - MILANO

    Un patrimonio da valorizzare e trasmettere. Beni culturali, storia e percorsi educativi.

    LANDIS IRIS CLIO ’92 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci e Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano Seminario di formazione Un patrimonio da valorizzare e trasmettere. Beni culturali, storia e percorsi educativi. Lunedì 20 novembre 2006 ore 8:30 - 18:00 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci Via S.Vittore 21, Milano M2 S.Ambrogio; tram 16, 29 e 30; bus 18, 50, 58, 68 e 94 LE ISCRIZIONI SONO STATE PROROGATE FINO AL 17 NOVEMBRE PROSSIMO Scarica il programma completo

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 20/11/2006, Modena

    La popolazione civile nella lotta di liberazione nell’Appennino Tosco-Emiliano

    L’Associazione amici di Ermanno Gorrieri (partigiano e importante dirigente della Dc nel dopoguerra), in collaborazione con l’Istituto storico di Modena, bandisce una borsa di ricerca per una ricerca originale sulla popolazione civile durante la Resistenza nell’Appennino Tosco-Emiliana. La scadenza per la presentazione delle domande è il 20 dicembre 2006

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 20/11/2006, ore 17:00 - Napoli, ICSR

    LEZIONI DI NOVECENTO. 7° ciclo (novembre 2006 - febbraio 2007): La Costituzione: un nodo storico, politico e didattico

    La Costituzione italiana nell’evoluzione del costituzionalismo europeo. A cura di Guido D’Agostino(Università degli studi di Napoli "Federico II")

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 17/11/2006, ore 17:30 - Vicenza

    "Si ammazza troppo poco" e "Italiani nei lager di Stalin"

    L’istituto per le Ricerche di Storia Sociale e Religiosa e L’Istituto per la Storia della Resistenza di Vicenza organizzano un incontro con Gianni OLIVA, Francesca GORI e Elena DUNDOVICH che presenteranno le opere in oggetto: venerdì 17 novembre alle 17.30 presso l’Odeo del Teatro Olimpico di Vicenza.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea della provincia di Vicenza "Ettore Gallo" - Vicenza


  • 17/11/2006, ore 9:30 - Asti, Centro Culturale San Secondo

    "Spagna 1936-1939: una guerra civile, antifascista, europea"

    convegno per le scuole superiori in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale, Regione Piemonte - Assessorato alla Cultura e Consiglio Regionale del Piemonte, Programma: Marco Novarino "Mobilitazione e presenza delle diverse anime dell’antifascismo nella guerra civile spagnola; Gennaro Fusco "Dalla parte di Franco: ruolo e presenza degli italiani"; Marco Brunazzi "La pacificazione del franchismo"

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 17/11/2006, ore 10.30 - Aosta, Liceo classico, via dei cappuccini, 2.

    Il reportage di Gregor Ziemer, Educare alla morte. Come si crea un nazista. Propaganda e modelli educativi nella germania di Hitler

    Incontro sull’uso politico dell’educazione nella Germania Nazista e sulla propaganda statunitense del reportage di Gregor Ziemer, Educare alla morte, Come si crea un nazista, pubblicato nel 1941. Il seminario è destinato ai docenti dei vari ordini di scuola della Regione Autonoma Valle d’Aosta e vedrà la partecipazione del curatore dell’edizione del 2006 in italiano del libro, Bruno Maida e di Alberto Cavaglion

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d'Aosta - Aosta


  • 16/11/2006, Amandola

    Repressione Antifascista

    Regione Marche - Ambito Sociale Territoriale "REPRESSIONE ANTIFASCISTA E SOLIDARIETA’ NEL PICENO DOPO L’8 SETTEMBRE 1943" Mercoledì 16 novembre 2005 - Amandola ore 09.00, Aula Magna Istituto Tecnico Commerciale "E. Mattei" Interverranno: Costantino Di Sante (Presidente ISMLAP); Filippo Ieranò (Ass. Casa della Memeoria - Servigliano), Giuseppe Buondonno (ISMLFE), Giuseppe Millozzi (S. Martino Trust)

    Notizia di: Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ascoli Piceno


  • 16/11/2006, ore 20:00 - Asti, Centro Giovani

    70^ anniversario della guerra civile spagnola

    Proiezione gratuita dei film: "Per chi suona la campana" di Sam Wood (1943) e "Terra e libertà" di Ken Loach (1995)

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 15/11/2006, ore 16:00 - Modena, via Ciro Menotti 137

    Inaugurazione nuova sede Istituto storico

    Mercoledì 15 novembre verrà inaugurata la nuova sede dell’Istituto storico di Modena. Il programma è così articolato: Alle ore 16 Inaugurazione della nuova sede, alla presenza del sindaco di Modena, del Presidente della Provincia e del Prefetto di Modena; Alle ore 17 iniziativa pubblica su La Rivoluzione ungherese cinquant’anni dopo. I fatti, le memorie, le interpretazioni, con Lorenzo Bertucelli, Andrea Panaccione, Giovanni Taurasi e Giuliano Albarani; A seguire: aperitivo nella sede dell’Istituto con Cisco, cantautore, per oltre 14 anni voce dei Modena city ramblers, e autore del cd ’La lunga notte’.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 14/11/2006, ore 10:00 - Torino

    PALABRAS PARA PABLO LUIS ÁVILA: dalla poesia alla pittura

    Nell’ambito delle iniziative per il 70° anniversario della Guerra Civile Spagnola, martedì 14 novembre 2006 alle ore 10, a Palazzo Nuovo, 1º piano, "Aula Cesare Cases", via Sant’Ottavio 20, Torino si tiene il primo incontro: PALABRAS PARA PABLO LUIS ÁVILA: dalla poesia alla pittura.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 14/11/2006, ore 18:00 - Torino

    PABLO LUIS ÁVILA. ESILIO E MEMORIE

    Nell’ambito delle iniziative per il 70° anniversario della Guerra Civile Spagnola, martedì 14 novembre 2006 alle ore 18, presso il Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Palazzo dei Quartieri Militari, corso Valdocco 4/A, Torino Torino si tiene l’inaugurazione della personale di dipinti Pablo Luis Ávila. Esilio e memorie.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 11/11/2006, ore 17:00 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto, via D’Adda, 6

    "Da vigilare e perquisire"

    Varallo, 11-24 novembre 2006: mostra "Da vigilare e perquisire". I "sovversivi" e gli antifascisti vercellesi, biellesi e valsesiani schedati nel Casellario politico centrale (1896-1945). In occasione dell’80o dell’emanazione delle leggi eccezionali fasciste, che istituirono il Tribunale speciale ed il confino di polizia. Organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli “Cino Moscatelli” con il patrocinio della Comunità montana "Valsesia". Inaugurazione sabato 11 novembre ore 17. Orari: da lunedì a venerdì ore 9-13 e 15-18.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 11/11/2006, ore 15:00 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto, via D’Adda 6

    Ricordo di Cino

    Conferenza di Filippo Colombara, ricercatore dell’Istituto “Ernesto De Martino” , organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli “Cino Moscatelli” in occasione del 25° anniversario della scomparsa di Cino Moscatelli.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 11/11/2006, ore 09:30 - Aosta

    Giuseppe Lamberti Alpino ribelle. 1911-1945. Una generazione tra cinque guerre

    Comitato per la celebrazione del 60º anniversario della Resistenza e dell’Autonomia della Valle d’Aosta, Presidenza della Regione autonoma Valle d’Aosta, Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d’Aosta, Fondazione Nuto Revelli, Sede regionale RAI per la Valle d’Aosta, Presentazione del volume Giuseppe Lamberti Alpino ribelle. 1911-1945. Una generazione tra cinque guerre, a cura di Gianni Bertone. Con Appendice del prof. Giorgio Rochat. Intervengono: on. Luciano Caveri, presidente della Regione Valle d’Aosta; Ernest Breuvé, presidente dell’Istituto; Giorgio Rochat, storico; Marco Revelli, presidente della Fondazione Nuto Revelli e Silvana Presa, direttore dell’Istituto.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d'Aosta - Aosta


  • 11/11/2006, ore 17:00 - Marcellinara (CZ)

    "60 anni dal voto alle donne: 1946-2006"

    Marcellinara (CZ), sabato 11 novembre 2006, ore 17,00. Salone PROLOCO. Proiezione di documentario storico "Le ragazze del ’46 ricordano ....". Testimonianze lette dalla Compagnia Teatrale di Marcellinara "La Strada". Interventi: Raffaella Tavano (Presidente Associazione Culturale Femminile di Marcellinara); Avv. Anna Rita Donato (Sindaco); Prof. M. Gabriela Chiodo (Presidente ICSAIC); Prof. Tommasina Lucchetti (Consigliere Regionale); Prof. Giovanna Vingelli(Docente UNICAL).

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 11/11/2006, ore 17,00 - Taurianova (RC) - Sala del Consiglio Comunale

    I 100 anni della CGIL

    La CGIL Comprensorio di Gioia Tauro in collaborazione con l’Istituto "Ugo Arcuri", nell’ambito delle iniziative per il centenario della fondazione, promuove la presentazione del libro "Il lungo cammino. Dall’Aspromonte a Strasburgo". Interverranno: On.le Tommaso Rossi autore del volume, prof. Francesco Adornato preside della Facolà di Scienze Politiche dell’Università di Macerata, prof. Pasquale Amato docente di Storia dei partiti e dei movimenti politici all’Università di Messina, Dr. Rocco Lentini presidente dell’Istituto "Ugo Arcuri", Sen. Sisinio Zito.

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 10/11/2006, ore 15.00 - Milano, Università degli studi, Via Festa del Perdono 7, Sala del Rettorato

    Viaggi nel progresso: gli operai italiani alle Esposizioni internazionali (1881-1911)

    Interventi di Anna Pellegrino, Luigi Tomassini, Antonello Negri e Stefano Musso. L’iniziativa è a cura dell’Associazione Duccio Bigazzi per la ricerca sulla storia d’impresa e del mondo del lavoro, in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e la Fondazione Isec.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 9/11/2006, ore 15:30 - Mantova (Aula magna dell’Università, via Scarsellini 2)

    Parole e metodi per educare a un mondo complesso

    Per l’autunno-inverno 2006-2007 è organizzato un corso di formazione rivolto a docenti, operatori sociali, mediatori culturali ed amministratori intorno ai problemi di una società composita. Il secondo incontro del corso è dedicato alle parole "lingua, voce, comunicazione". Partecipano Piero Ricci e Tahar Lamri. Nell’allegato il progamma completo.

    Notizia di: Istituto mantovano di storia contemporanea - Mantova


  • 9/11/2006, ore 20:30 - Dosson di Casier (Treviso), presso Centro Sociale, via Santi 1

    Gli esuli di Caporetto. I profughi in Italia durante la Grande Guerra

    Il gruppo escursionistico La Soldanella, in collaborazione con l’Istresco - Istituto per la Storia della Resistenza e della società sontemporanea della Marca trevigiana, organizza l’incontro con lo storico Daniele Ceschin che presenterà il suo libro Gli esuli di Caporetto. I profughi in Italia durante la Grande Guerra. Un’occasione per conoscere le sofferenze delle popolazioni civili colpite dagli eventi della guerra 1915-1918. Storia non ancora sufficientemente indagata e divulgata che riguarda l’enorme prezzo pagato dagli “inermi” durante il conflitto e che ha segnato per anni anche parte del territorio trevigiano.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della Marca Trevigiana - Treviso


  • 9/11/2006, ore 17:30 - Bergamo, Sala Ex Consiliare, Via Tasso 4

    Il podestà ebreo. La storia di Renzo Ravenna tra fascismo e leggi razziali

    Ilaria Pavan (Scuola Normale di Pisa), autrice de "Il podestà ebreo. la storia di Renzo Ravenna tra fascismo e leggi razziali" (Laterza, 2006) ne discute con Elisabetta Ruffini (Isrec Bg - Università di Paris III Sorbonne Nouvelle) e con Francesco Mores (Isrec Bg, Scuola Normale Superiore di Pisa). Coordina l’incontro Luciana Bramati (Isrec Bg).

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 9/11/2006, ore 17:00 - Perugia, Archivio di Stato

    Umbria Libri 2006

    Presentazione del volume curato da Mario Tosti, "Da Perugia alla Chiesa universale. L’itinerario pastorale di Gioacchino Pecci", Isuc-Editoriale Umbra, 2006. Introduce e coordina: Clara Cutini, Archivio di Stato di Perugia. Interventi di: Luciano Tosi, Università di Perugia; Romano Ugolini, Università di Perugia,

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 7/11/2006, ore 10.30 - Roma, Casa della Memoria e della Storia, via S.Francesco di Sales 5

    Il Novecento delle italiane

    Una iniziativa Irsifar presso la Casa della Memoria e della Storia, rivolta a docenti e studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori. Attraverso i momenti più significativi si analizzano, anche con l’ausilio di documenti scritti e di video, le vicende delle donne italiane a partire dalla Resistenza fino ai giorni nostri.

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 6/11/2006, ore 8:30 - Modena- Centro Famiglia di Nazareth, via Formigina 319

    Mettiamo in agenda una nuova politica per la storia!

    CLIO ‘92 - INSMLI – ISTITUTO STORICO MODENA LANDIS – COMUNE DI MODENA-MEMO IN COLLABORAZIONE CON ASSESSORATO ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI MODENA MODENA 6 NOVEMBRE 2006 Centro Famiglia di Nazareth, via Formigina 319 8.30- 17.30 Mettiamo in agenda una nuova politica per la storia! Riflessioni e proposte sul curricolo verticale

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 6/11/2006, ore 16:00 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6

    La Grande Guerra. Rassegna cinematografica

    Riprendendo una formula collaudata, si propone un ciclo di cinema e storia attorno al tema della Grande Guerra, secondo questo calendario: Lunedì 6 novembre, ore 16.00: "Una lunga domenica di passioni", di Jean-Pierre Jeunet, Francia, 2005; Lunedì 13 novembre, ore 16.00: "Niente di nuovo sul fronte occidentale", di Delbert Mann, USA, 1979; Lunedì 20 novembre: "Gli anni spezzati (Gallipoli)", di Peter Weir, Australia, 1981 Lunedì 27 novembre, ore 16.00: "Joyeux Noel- Una verità dimenticata dalla storia" di Christian Carion, Francia, 2005.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 6/11/2006, ore 10.30 - Roma, Casa della Memoria e della Storia, via S.Francesco di Sales, 5

    Progetto "Noi ricordiamo"

    L’Irsifar collabora al progetto "Noi ricordiamo" dell’Assessorato alle politiche educative e scolastiche del Comune di Roma. Il progetto, rivolto alle classi finali delle scuole medie inferiori e superiori e realizzato a partire dal 2002, è un contenitore di iniziative sulla memoria, con l’intento di coinvolgere le scuole nelle celebrazioni dei momenti più significativi della Resistenza e della Liberazione. L’Irsifar collabora con una serie di incontri rivolti a studenti e docenti e articolati in temi più strettamente legate al contesto (memoria della Shoah, guerra, Resistenza), insieme a nodi significativi della storia dell’Italia repubblicana (voto alle donne, Costituzione, periodizzazioni della storia repubblicana).

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 3/11/2006, ore 9:30 - Varallo (Vc), Teatro Civico

    Ottant’anni nella memoria di Varallo

    Ottant’anni nella memoria di Varallo. 27 settembre 1926: inaugurazione del monumento ai caduti e visita di Umberto di Savoia. Ore 9.30 proiezione per gli studenti degli istituti superiori; dalle ore 10.30 fino alle ore 12.30 proiezioni a ciclo continuo per la cittadinanza. Introduzione storica di Massimo Bonola. Iniziativa organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli “Cino Moscatelli” in collaborazione con l’Associazione nazionale combattenti e reduci - Sezione di Varallo e con il patrocinio della Città di Varallo.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 3/11/2006, ore 21:00 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6

    "Non ti ricordi quel mese di aprile...?" Memoria teatrale della Grande Guerra. Testo di Paolo Zenoni con la collaborazione di Giorgio Galli

    A novant’anni dalla Prima Guerra mondiale questa rappresentazione teatrale racconta, attraverso l’esperienza di due giovani soldati, il dramma di quel conflitto che ha segnato la storia e la memoria collettiva del nostro paese. La drammaturgia e le canzoni dell’epoca eseguite dal vivo, rendono la testimonianza dell’Italia di quegli eventi, di coloro che parteciparono e solo in parte fecero ritorno, dei loro sentimenti e della stanchezza, delle sofferenze e paure. La produzione dello spettacolo è di APPI, Associazione Piccoli Palcoscenici Italiani, che in questi anni ha realizzato con le Civiche Raccolte Storiche del Comune di Milano numerosi eventi a tema storico. Si replica sabato 4 novembre e domenica 5, alle 21.00.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 3/11/2006, ore 09.30 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6

    Il fotogiornalismo in Italia. Linee di tendenza e percorsi. 1945-2005

    Gli "scatti di cronaca", presentati in questa originale mostra offrono una carrellata attraverso più di mezzo secolo di storia mondiale, e hanno un potere evocativo che va oltre la loro funzione informativa e che riflette anche diversi modi di interpretare la realtà. La mostra è aperta al pubblico dal 3 novembre 2006 fino al 7 gennaio 2007, dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 19.30. Per gli insegnanti che desiderano organizzare visite didattiche, contattare museicentro.didattica@comune.milano.it.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 31/10/2006, ore 24:00 - Bologna

    Premio di laurea specialistica (SSIS) in ricordo di Ermanno Rosso

    Concorso per 2 premi da assegnare alle autrici/autori di tesi oppure relazioni finali SSIS, riguardanti percorsi sperimentali, rispettivamente di didattica della Storia e di didattica della Filosofia.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 31/10/2006, ore 09:30 - Modena-Carpi-Sassuolo

    Treno per Auschwitz 2007 - Progetto formazione insegnanti

    In occasione del prossimo Treno per Auschwitz (25-30 gennaio 2007) la Fondazione Fossoli e l’Istituto storico promuovono, con la collaborazione di altri soggetti, un percorso di formazione per gli insegnanti accompagnatori, ma aperto a tutti i docenti interessati, che comprende sia percorsi di approfondimento sia momenti laboratoriali.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 31/10/2006, ore 09:30 - Modena, Carpi, Sassuolo

    Progetto formazione insegnanti. Treno per Auschwitz 2007

    In occasione del prossimo “Treno per Auschwitz” (che si svolgerà dal 25 al 30 gennaio 2007) la Fondazione ex campo Fossoli, in collaborazione con l’Istituto storico di Modena, la Fondazione Memoria della Deportazione di Milano, l’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione, e il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Provinciale, propone un percorso di formazione pensato per gli insegnanti accompagnatori ma aperto a tutti i docenti interessati. Il percorso si articola in due sezioni: la prima consiste in due momenti di approfondimento del contesto storico della deportazione e dello sterminio e del luogo-Auschwitz; la seconda sezione, di tipo laboratoriale, offre la possibilità agli insegnanti di riflettere sulle persecuzioni naziste attraverso il cinema, la letteratura e lo studio di documenti.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 31/10/2006, Modena, Carpi, Sassuolo

    Un treno per Auschwitz 2007

    In occasione del prossimo Treno per Auschwitz, viaggio della memoria che si svolgerà dal 25 al 30 gennaio 2007, la Fondazione ex campo Fossoli, in collaborazione con l’Istituto storico di Modena, la Fondazione Memoria della Deportazione di Milano, l’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione e con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Provinciale, propone un percorso di formazione pensato per gli insegnanti accompagnatori ma aperto a tutti i docenti interessati. Il percorso si articola in due sezioni: la prima consiste in due momenti di approfondimento del contesto storico della deportazione e dello sterminio e del luogo-Auschwitz; la seconda sezione, di tipo laboratoriale, offre la possibilità agli insegnanti di riflettere sulle persecuzioni naziste attraverso il cinema, la letteratura e lo studio di documenti. I SEZIONE - SEMINARI II SEZIONE - LABORATORI 31 ottobre Il cinema Modena – Sala conferenze Istituto Storico, (A cura di Carlo Saletti e Susanna Ripanti) via C. Menotti 137 Martedì 28/11, 12/12 e lunedì 8/1/2007, Giornata seminariale dalle ore 15 alle 18 ore 9.30-12.30 Carpi - Sala Congressi, viale Peruzzi Brunello Mantelli (Università di Torino) Il sistema dei campi e la deportazione politica I documenti Fabio Minazzi (Università di Lecce) (A cura di Alessandra Chiappano e Fabio Pace) Pensare Auschwitz: sulla filosofia della Shoah Mercoledì 29/11, 13/12 e 10/1/2007, dalle ore 15 ore 15 alle 18 Liliana Picciotto (Fondazione CDEC) Modena – Sala conferenze Istituto Storico, La deportazione razziale dall’Italia via C. Menotti 137 16 novembre La letteratura Modena – Sala conferenze Istituto Storico, (A cura di Alberto Cavaglion, Marzia Luppi e Elisa- via C. Menotti 137 betta Ruffini) ore 15-18 Giovedì 30/11, 14/12 e 11/1/2007, dalle ore Il ruolo di Auschwitz 15 alle 18 nella soluzione finale Sassuolo - Presso Laboratorio di Didattica della Intervento di Marcello Pezzetti (Fondazione CDEC) Storia, Istituto Elsa Morante, via F. Selmi 16 Progettazione a cura di Alessandra Chiappano (INSMLI e Fondazione Memoria della Deportazione), Marzia Luppi (Istituto Storico di Modena), Silvia Mantovani (Fondazione ex-campo Fossoli) Per informazioni e prenotazioni: Fondazione ex-campo Fossoli Istituto Storico di Modena Dott.ssa Silvia Mantovani Prof.ssa Marzia Luppi 059/688272 059/242377 e-mail fondazione.fossoli@carpidiem.it didattica@istitutostorico.com Ai sensi dell’art. 66 del CCNL 2002-2005, per gli insegnanti è prevista l’autorizzazione alla partecipazione alla attività di aggiornamento in orario di servizio, in quanto l’Istituto storico di Modena (aderente all’INSMLI) è soggetto accreditato per la formazione degli insegnanti in base al DM 177/2000 L’iniziativa di formazione è collegata a Un treno per Auschwitz, viaggio della memoria in programma per il gennaio 2007, promosso dalla Fondazione ex-Campo Fossoli, in collaborazione con: Regione Emilia Romagna, Provincia di Modena, Comune di Carpi, Comune di Castelfranco Emilia, Comune di Finale Emilia, Comune di Mirandola, Comune di Modena, Comune di Pavullo, Comune di Sassuolo, Comune di Vignola e realizzato grazie al contributo di: Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Fondazione Cassa di Risparmio di Vignola

    Notizia di: Istituto "Fondazione Memoria della deportazione archivio biblioteca Pina e Aldo Ravelli" - Milano


  • 31/10/2006, Lodi, Archivio Storico Municipale

    Giovanni Haussmann. Uno scienziato al servizio della terra e dell’uomo

    in occasione del centenario della nascita di G. Haussmann (S. Pietroburgo 1906 - Lodi 1980)

    Notizia di: Istituto lodigiano per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Lodi


  • 30/10/2006, ore 21:00 - Asti, Centro Giovani

    "Mio padre Guido Rossa: operaio ucciso dalle Br il 25 gennaio 1979..."

    Nell’ambito della rassegna di teatro e musica di testimonianza civile "A testa alta - voci tra storia e memoria" l’Israt, la Casa degli Alfieri, la Cgil, il Festival Teatro e Colline di Calamandrana, organizzano uno spettacolo con il Teatro degli Acerbi, basato sul libro di Giovanni Fasanella e Sabina Rossa. Seguirà una conversazione con Chiara Dogliotti, ricercatrice Israt, Sabina Rossa, senatrice, Dino Sanlorenzo, saggista

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 30/10/2006, ore 15:00 - Grosseto, Biblioteca dell’ISGREC

    Progetto didattico-scientifico “Approccio di genere alle discipline”

    Inizia il 30 ottobre, con una lezione seminariale della Prof.ssa Barbara Mapelli, il progetto didattico-scientifico “Approccio di genere alle discipline”, messo a punto dal Centro Documentazione Donna della Provincia di Grosseto (Assessorato alle Pari Opportunità), affidato per la gestione scientifica e culturale all’Istituto storico grossetano della Resistenza e dell’età contemporanea (ISGREC). Il progetto, rivolto agli insegnanti della scuola media superiore della Provincia di Grosseto, che potranno eventualmente coinvolgere le studentesse e gli studenti interessati, ha l’obiettivo di introdurre la prospettiva di genere nelle culture e nelle pratiche educative, arricchendone i contenuti. Ciò significa innanzitutto avere la consapevolezza che né i soggetti né i contenuti che si incontrano nella scuola sono neutri, bensì sessuati – depositari i primi, risultati i secondi – di esperienze e saperi differenti. Il progetto prevede incontri seminariali con insegnanti e studenti lungo l’arco dell’anno scolastico, con l’ambizione di riunire intorno a un piano di lavoro comune sui saperi di genere, sulla loro trasmissione e sul loro valore pedagogico, esperte/i di diverse discipline ed esponenti di differenti approcci epistemologici. Si veda in allegato il calendario delle lezioni seminariali.

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 28/10/2006, ore 17:00 - Vercelli, Auditorium Santa Chiara, corso Libertà, 300

    Anni50anni: il 1956

    Vercelli, 28 ottobre - 5 novembre 2006. Mostra a cura di Laura Manione, realizzata dall’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita (associazione costituita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli, la Città di Vercelli e gli eredi Giachetti), con la compartecipazione della Città di Vercelli. Inaugurazione sabato 28 ottobre 2006, ore 17. Orari: feriali ore 17-19; festivi ore 10-12 e 17-19. Lunedì chiuso. Al mattino aperto per le scuole su prenotazione.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 28/10/2006, ore 17.30 - Trieste

    Conflitto arabo israeliano

    Sabato 28 ottobre, alle ore 17.30, presso la sala di lettura della Libreria Minerva di Trieste (Via S. Nicolò 20), incontro conclusivo del corso di formazione per insegnanti "Il conflitto arabo israeliano". David Bidussa (Fondazione Feltrinelli) interverrà sul tema "Uno sguardo alla storiografia israeliana sul conflitto". L’incontro è aperto al pubblico.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 27/10/2006, ore 20:45 - Palamonti (Sezione CAI Bergamo) - Via Pizzo della Presolana, 15 Bergamo

    Prigionieri della libertà. Alpinisti a Campo Yol (1941-1945)

    In collaborazione con il Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra e delle Libertà del Comune di Torino e con il Club Alpino Italiano sezione di Bergamo, l’Isrec Bg promuove l’inaugurazione della mostra "Prigionieri della Libertà. Alpinisti a Campo Yol (1941-1945)" sulla straordinaria avventura dei soldati italiani prigionieri a Campo Yol (Himalaya) durante la seconda guerra mondiale. In occasione della apertura della mostra, dopo l’introduzione di Angelo Bendotti, direttore dell’Isrec Bg, seguirà la presentazione del libro "Cavalcata selvaggia" di Carlo Grande e la proiezione del filmato "Prigionieri della Libertà" di Fredo Valla. Porteranno i loro saluti Enrico Fusi, Assessore alla cultura del Comune di Bergamo e Paolo Valoti, Presidente della sezione di Bergamo del CAI.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 27/10/2006, ore 16.00 - Trieste

    Conflitto arabo israeliano

    Venerdì 27 ottobre, alle ore 16.30, presso l’Aula Magna del Liceo scientifico "G. Oberdan" di Trieste (Via P. Veronese 1), quinto incontro del corso di formazione per insegnanti "Il conflitto arabo israeliano". Livio Sirovich parlerà sul tema "Le molte identità del Medio Oriente". L’incontro è aperto al pubblico.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 26/10/2006, ore 16-19 - Mantova (aula magna "Isabella d’Este", via Giulio Romano 13)

    Parole e metodi per educare a un mondo complesso

    Per l’autunno-inverno 2006-2007 è organizzato un corso di formazione rivolto a docenti, operatori sociali, mediatori culturali ed amministratori intorno ai problemi di una società composita. Il primo incontro è dedicato alla parola chiave "Identità". Partecipano Rada Ivekovic e Giorgio Bezzecchi.

    Notizia di: Istituto mantovano di storia contemporanea - Mantova


  • 26/10/2006, ore 17:00 - Perugia, Sala Partecipazione Palazzo Cesaroni. Piazza Italia

    Istria Fiume e Dalmazia Laboratorio d’Europa. Parole chiave per la cittadinanza

    Secondo incontro del progetto promosso dall’Isuc, Ufficio scolastico regionale e Società di studi fiumani dal titolo: La questione adriatica dalla seconda metà dell’Ottocento: nazioni e Stati. Coordina: Dino Renato Nardelli, Sezione didattica dell’Isuc. Interventi: Danilo Massagrande, Università di Trieste, su Nazioni e Stati nazionali nell’area dell’Adriatico orientale; Franco Cecotti, Istituto regionale per la storia del movimento di Liberazione del Friuli Venezia Giulia, su Stati e Nazioni in conflitto: le due guerre mondiali e la frontiera mobile.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 25/10/2006, ore 21:00 - Carpi (Modena), Libreria La Fenice

    Italiani senza onore. I crimini in Jugoslavia e i processi negati (1941-1951)

    Presentazione del libro di Costantino Di sante. Partecipano, oltre all’autore, Mila Orlic, ricercatrice; Lorenzo Bertucelli, presidente Istituto storico di Modena; Giovanni Taurasi, direttore Fondazione ex campo Fossoli

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 24/10/2006, ore 16.00 - Trieste

    Confitto arabo-israeliano

    Martedì 24 ottobre, alle ore 16, presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico "G. Oberdan", via P. Veronese 1, Trieste, per il corso di formazione "Il conflitto arabo-israeliano", incontro con la Prof. Maria Grazia Enardu (Università di firenze) sul tema "Il conflitto arabo-israeliano dal 1948 a oggi".

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 23/10/2006, ore 9:00 - Bologna, Cappella Farnese, Palazzo d’Accursio, P.zza Maggiore, 6

    Il 27 gennaio e la scuola. Riflessioni sul giorno della memoria in classe

    Per un bilancio critico di cinque anni di 27 gennaio. Lunedì 23 ottobre a Bologna, Cappella Farnese, Palazzo d’Accursio, P.zza Maggiore 6, dalle 9.00 alle 18.00. L’iniziativa, organizzata dal Landis e dalla Fondazione Villa Emma - Ragazzi ebrei salvati, insieme all’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia Romagna, al Comune di Bologna, alla Comunità Ebraica di Bologna,è indirizzata agli insegnanti (per i quali è previsto l’esonero dalle lezioni), ma anche a studenti SSIS, operatori di enti locali, biblioteche, luoghi di memoria, insomma, a tutti coloro che sono chiamati a misurarsi con il Giorno della Memoria nelle scuole.

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 23/10/2006, ore 9:00 - Bologna, Cappella Farnese, Palazzo d’Accursio, P.zza Maggiore, 6

    Il 27 gennaio e la scuola. Riflessioni sul Giorno della Memoria in classe

    Lunedì 23 ottobre a Bologna, Cappella Farnese, Palazzo d’Accursio, P.zza Maggiore 6, dalle 9.00 alle 18.00, per un bilancio critico di cinque anni di 27 gennaio. L’iniziativa, organizzata dal Landis e dalla Fondazione Villa Emma - Ragazzi ebrei salvati, insieme all’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia Romagna, al Comune di Bologna, alla Comunità Ebraica di Bologna,è indirizzata agli insegnanti (per i quali è previsto l’esonero dalle lezioni), ma anche a studenti SSIS, operatori di enti locali, biblioteche, luoghi di memoria, insomma, a tutti coloro che sono chiamati a misurarsi con il Giorno della Memoria nelle scuole.

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 21/10/2006, ore 16:00 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto, via D’Adda 6

    Storia e memoria di una comunità in guerra

    Presentazione del volume di Angela Regis "Storia e memoria di una comunità in guerra. Boccioleto nella seconda guerra mondiale", edito dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli “Cino Moscatelli”

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 21/10/2006, ore 09:00 - Arona (NO)

    Guglielmo Usellini. Un aronese antifascista precursore dell’Europa unita (1906-1958)

    Sabato 21 ottobre 2006, presso il Palacongressi di Arona, sito in Corso della Repubblica 56, si svolgerà il convegno sull’importantissima figura di Guglielmo Usellini, scrittore, critico d’arte, sceneggiatore e soggettista di film, tra i primi a compiere la coraggiosa scelta antifascista, co-fondatore (nel 1947) dell’Unione europea dei federalisti, di cui divenne poi segretario dal 1950 al 1958, anno della sua morte.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 20/10/2006, ore 20:45 - Palamonti (Sezione CAI Bergamo) - Via Pizzo della Presolana, 15 Bergamo

    "Cittadini da ringraziare, cittadini da ricordare: Giovan Battista Cortinovis Giamba (1903-2003)"

    L’Isrec Bg, in collaborazione con il Club Alpino Italiano sezione di Bergamo, organizza una serata per ricordare Giovan Battista Cortinovis, partigiano, nel dopoguerra tra i fondatori dell’Istituto di Bergamo e alpinista che disegnò il sentiero delle Orobie. Introdurrà la serata Angelo Bendotti, direttore dell’Isrec Bg, seguito dagli interventi di Stefano Morosini, (Università degli studi di Milano) "L’alpinista e l’uomo civile" e di Angelo Gamba, (CAI Bergamo) "Ricordo di un compagno di cordata". Porteranno i loro saluti Enrico Fusi, Assessore alla cultura del Comune di Bergamo e Paolo Valoti, Presidente della Sezione di Bergamo del CAI.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 20/10/2006, ore 21:00 - Asti, Centro Giovani

    "Di terra e di sangue - Storia di Salvatore Carnevale"

    Nell’ambito della rassegna di teatro e musica di testimonianza civile "A testa alta - voci tra storia e memoria" l’Israt, la Casa degli Alfieri, la Cgil, il Festival Teatro e Colline di Calamandrana, organizzano uno spettacolo teatrale con Salvatore Arena (produzione Mana-Chuma-Fondazione Di Vittorio).Due colpi in testa, uno in bocca. Così moriva Salvatore Carnevale, sindacalista, socialista, vicino a una cava di pietra. Quel cervello non deve più funzionare, quella bocca non deve più parlare. E’ il 6 marzo 1955, a Sciara (Palermo).

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 20/10/2006, Cesena

    Donne nella Repubblica. Storia, immagini, memorie

    Convegno nell’occasione del 60° del voto alle donne.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea della provincia di Forlì-Cesena - Forli


  • 20/10/2006, ore 16:30 - Pesaro - Sala del Consiglio Provinciale "W.Pierangeli"

    L’Altra Resistenza: l’odissea degli Internati Militari Italiani (IMI) tra memoria e futuro.

    ISCOP, Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro e Urbino, in collaborazione con Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino, Comune di Pesaro, Comune di Colbordolo, Comune di Gabicce Mare, Comune di Montelabbate, Comune di Monteciccardo, Comune di S.Angelo in Lizzola, Comune di Tavullia, SPI CGIL, FNP-CISL, UIL Pensionati ANPI provinciale, organizza Venerdì 20 ottobre 2006 l’incontro pubblico L’altra Resistenza. L’odissea degli Internati Militari Italiani (IMI) tra memoria e futuro. ore 16,30 Presso la Sala del Consiglio Provinciale “W. Pierangeli” Programma: Ringraziamenti e Saluti del Presidente della Provincia Palmiro Ucchielli e dei rappresentanti degli enti promotori Introduzione alla discussione. Gianluca Rossini, membro del Direttivo dell’ISCOP Schiavi senza tutela. Una resistenza pagata a caro prezzo. Gli IMI e l’assistenza sanitaria nei lager tedeschi 1943-1945. Valter Merazzi, Direttore Istituto di Storia Contemporanea di Como, responsabile Centro di Ricerca Schiavi di Hitler, fondo IMI Claudio Sommaruga. Prigionieri di guerra o schiavi di Hitler?L’ altra resistenza. Gianfranco Maris, presidente ANED, Direttore Generale INSMLI. “Reserve Lazarett Zeithain”: 900 IMI deceduti. Un esempio di recupero della memoria e di possibile collaborazione tra enti europei per non dimenticare. Dott. Jens Nagel, direttore del Memoriale di Zeithain in Sassonia, (ex Lazzaretto di servizio allo Stalag IV B) ISCOP Galleria dei Fonditori 64 – 61100 Pesaro Tel. e fax 0721-451550 e-mail: iststoriapesaro@provincia.ps.it

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino (ISCOP) - Pesaro


  • 20/10/2006, ore 15:30 - Bologna, Museo Memoriale della Libertà, via Giuseppe Dozza 2,

    Leggere la storia

    Presentazione della collana ISREBO "La terra e il tempo", visita al Museo memoriale della Libertà e alla mostra "Il ritorno alla normalità dopo il 25 aprile 1945" Museo Memoriale della Libertà via Giuseppe Dozza 2, Bologna Venerdì 20 ottobre 2006 ore 15,30-18,30

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Bologna "Luciano Bergonzini" - Bologna


  • 19/10/2006, ore 16:30 - Bologna

    "Insegnare storia. Guida alla didattica del laboratorio storico"

    Ricordando Ermanno Rosso a un anno dalla scomparsa, il LANDIS (Laboratorio Nazionale per la Didattica della Storia) vi invita alla presentazione del volume "Insegnare storia. Guida alla didattica del laboratorio storico", a cura di Paolo Bernardi, UTET, Torino, 2006, che si terrà giovedì 19 ottobre 2006 a Bologna, in V. Sant’Isaia 20 (presso l’ex convento di S. Mattia) alle ore 16.30 Saranno presenti Roberto Greci, direttore della SSIS dell’Emilia-Romagna, Scipione Guarracino e Ivo Mattozzi, oltre al curatore e ad alcuni degli autori.

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 19/10/2006, ore 17.30 - Roma, Casa della Memoria e della Storia, via San Francesco di Sales, 5

    Insegnare oggi

    Ne discutono Cecilia Orfei e Alba Sasso a partire dai recenti volumi: "Insegnare a chi non vuole imparare. Lettera dalla scuola e sulla scuola", di R.Conserva e G.Bagni; "La mia scuola. Chi insegna si racconta", a cura di D.Chiesa e C.Trucco Zagrebelsky.

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 19/10/2006, ore 18:00 - Alessandria

    Presentazione del numero 39 del Quaderno di Storia contemporanea

    Giovedì 19 ottobre alle ore 18.00 presso la libreria Gutemberg in via Caniggia 20 ad Alessandria sarà presentato il nuovo numero del Quaderno di storia contemporanea. All’incontro, cui sono stati invitati gli autori dei saggi, interverrà Laurana Lajolo, direttrice del Quaderno di storia contemporanea.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 18/10/2006, ore 09:30 - Milano

    Un treno per Auschwitz

    Percorso di formazione elaborato da Provincia di Milano, Fondazione Memoria della Deportazione di Milano, Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia ed Archivio Storico “Bigio Savoldi e Livia Bottardi Milani” di Brescia, e collegato al viaggio che si svolgerà dal 27 al 31 gennaio 2007. L’iniziativa è articolata in due sezioni: la prima consiste in due momenti seminariali di apprendimento del contesto storico e del luogo; la seconda invece di tipo laboratoriale. Gli incontri seminariali si terranno presso la sede della Fondazione Memoria della deportazione a Milano in Via Dogana, 3; i laboratorii al contrario presso il Liceo Carducci, in via Beroldo 9, sempre a Milano.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 18/10/2006, Milano

    Un treno per Auschwitz

    La Provincia di Milano, la Fondazione Memoria della Deportazione di Milano, l’ Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia, l’Archivio Storico “Bigio Savoldi e Livia Bottardi Milani” di Brescia hanno elaborato un percorso di formazione articolato in due sezioni: la prima sezione consiste in due momenti seminariali di apprendimento del contesto storico e del luogo; la seconda sezione è di tipo laboratoriale. Tutti gli incontri seminariali si terranno presso la sede della Fondazione Memoria della Deportazione a Milano in Via Dogana, 3, mentre i laboratori si terranno a Milano presso il Liceo Carducci. I parte: i seminari Primo incontro - 18 ottobre 2006 -Giornata seminariale 9.30-12.30 Brunello Mantelli "L’universo concentrazionario nazista" Brunello Mantelli "La deportazione politica dall’Italia" 15-18 Fabio Minazzi "La Shoà, una riflessione filosofica" Alessandra Chiappano "La deportazione razziale dall’Italia" Secondo incontro – 25 ottobre 2006 – Giornata seminariale 15-18 Marcello Pezzetti "Il luogo Auschwitz" II parte: i laboratori I laboratori sono organizzati in tre pomeriggi ciascuno da ottobre 2006 a gennaio 2007, dalle 15 alle 18. Essi si terranno presso il Liceo Carducci di Milano. La shoah raccontata dal cinema a cura di Chiara Boffelli (26 ottobre, 2 novembre, 9 novembre) I documenti a cura di Alessandra Chiappano e Fabio Pace (8 novembre, 13 novembre, 14 dicembre) La letteratura del terrore a cura di Lorena Pasquini ( 24 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre) E’ inoltre previsto un incontro con Nedo Fiano e Liliana Segre presso la Sala Congressi della Provincia di Milano, in Via Corridoni nei giorni precedenti alla partenza del treno (tra il 15 ed il 19 gennaio).

    Notizia di: Istituto "Fondazione Memoria della deportazione archivio biblioteca Pina e Aldo Ravelli" - Milano


  • 16/10/2006, ore 16.30 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6

    Il fotogiornalismo in Italia. Linee di tendenza e percorsi. 1945-2005

    Uliano Lucas, testimone protagonista del fotogiornalismo italiano, presenterà agli insegnanti il progetto espositivo della mostra, organizzata dalle Raccolte Storiche del Comune di Milano, che resterà aperta dal 3 novembre 2006 al 7 gennaio 2007. La visita ha una sezione didattica, guida e materiali sono gratuiti.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 16/10/2006, ore 10:00 - Roma, Casa della Memoria e della Storia, via San Francesco di Sales, 5

    L’antisemitismo spiegato ai bambini

    La scrittice Lia Levi, autrice del libro "Che cos’è l’antisemitismo" (Piemme Junior 2006) incontra i bambini della scuola elementare, in occasione dell’anniversario della deportazione degli ebrei dal Ghetto di Roma

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 14/10/2006, Roasio (Vc)

    1946, l’anno della Repubblica. Immagini dei Fotocronisti Baita

    Roasio (Vc), 14-21 ottobre 2006. Mostra realizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" in collaborazione con l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita (associazione costituita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli, la Città di Vercelli e gli eredi Giachetti), con la compartecipazione del Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana e dell’amministrazione comunale.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 14/10/2006, ore 10:00 - Vicenza

    Cerimonia di premiazione della II Edizione del "Premio Gallo"

    Sabato 14 ottobre, con inizio alle ore 10.00, si terrà a Palazzo Leoni Montanari di Vicenza (sede delle attività culturali e museali di Banca Intesa) la premiazione dei due vincitori della Seconda Edizione del Premio Gallo, riservata ad opere di studiosi di età inferiore ai quarant’anni nelle discipline del Diritto Penale, del Diritto Costituzionale e della Filosofia del Diritto. A questa edizione, hanno partecipato cinquantatre opere, tra libri editi e tesi di dottorato e di laurea. La Commissione Giudicatrice, composta dai docenti universitari Lorenza Carlassare (Ateneo di Padova), Guido Casaroli (Ateneo di Ferrara) e Lucio Pegoraro (Ateneo di Bologna), ha proclamato vincitori il prof. Luigi Cornacchia dell’Università di Lecce per il volume Concorso di colpa e principio di responsabilità personale per fatti propri, edito da Giappichelli ed il dottor Davide Baldazzi per la tesi di dottorato La novità normativa tra teoria delle fonti e teoria dei conflitti. La Commissione ha inoltre segnalato, quali opere di particolare pregio le monografie di Chiara Tripodina Il diritto nell’età della tecnica. Il caso dell’eutanasia, edito da Jovene e di Lara Trucco Introduzione allo studio dell’identità individuale nell’ordinamento costituzionale italiano, editore Giappichelli. Tra le tesi di dottorato ha segnalato quella di Carmela Piemontese, Le forme di rinuncia alla pena fra esperienze normative e prospettiva de lege ferenda; tra le tesi di laurea quelle di Luca Buscema, Operazioni umanitarie di peacekeeping e stato di guerra: profili costituzionalisti, di Maria Grassetto, La repressione penale del negazionismo, di Stefano Vaona, Un’unione di minoranze? La rappresentanza di Stati membri nella forma di governo dell’Unione europea, di Viviana Zanetti, Alla ricerca dell’araba fenice. Il concetto di nesso funzionale ex art. 68 Cost. La cerimonia, dopo i saluti, verrà introdotta (come già nella prima edizione, con il prof. Pietro Scoppola) da una lectio magistralis del prof. Gianfranco Pasquino su un tema politico-istituzionale di grande attualità e valenza: Premierati immaginari e Primi ministri autorevoli. Ad essa seguirà la relazione della Commissione Giudicatrice ed una breve esposizione da parte dei due vincitori della loro opera e delle attuali linee di ricerca. La cerimonia si concluderà con il conferimento del Premio e con un rinfresco, sempre nella sede di Palazzo Leoni Montanari. Il bando della Terza edizione, riservato ad opere di storia contemporanea italiana, uscirà in concomitanza alla cerimonia di premiazione del 14 ottobre.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea della provincia di Vicenza "Ettore Gallo" - Vicenza


  • 14/10/2006, ore 16:30 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto, via D’Adda 6

    Padre Giuseppe Russo (Pippo). Biografia dal 1915 al 1947

    Presentazione del volume di Ivano Lideo "Padre Giuseppe Russo (Pippo). Biografia dal 1915 al 1947. Intermediario tra partigiani e nazifascisti durante la Resistenza Biellese, Vercellese, Novarese e Valsesiana". Intervento del professor Arnaldo Colombo. Iniziativa promossa dall’Anpi di Cossato-Vallestrona, in collaborazione con la Biblioteca civica "Farinone-Centa" di Varallo e l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli “Cino Moscatelli”

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 13/10/2006, ore 17:30 - Milano

    Web e storia contemporanea

    Venerdì 13 ottobre, a Milano, presso la Casa della Cultura in via Borgogna 3, verrà presentato il volume "Web e storia contemporanea" di Antonino Criscione, a cura di Paolo Ferrari e Leonardo Rossi.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 13/10/2006, ore 21:00 - Asti, Centro Giovani

    "Bruno Neri - Calciatore partigiano"

    Nell’ambito della rassegna di teatro e musica di testimonianza civile "A testa alta - voci tra storia e memoria" l’Israt, la Casa degli Alfieri, la Cgil, il Festival Teatro e Colline di Calamandrana, organizzano uno spettacolo con il Faber Teater e Beppe Turletti su Neri, giocatore del "Grande Torino" e partigiano morto il 10 luglio del 1944 in uno scontro contro i tedeschi.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 10/10/2006, ore 15:30 - Granarolo dell’Emilia (Bologna)

    L’impegno politico delle donne nella prima metà del Novecento: fasciste, antifasciste, elettrici ed elette

    Incontri di approfondimento storico e didattico per insegnanti Istituto comprensivo di Granarolo via Roma 30, Granarolo dell’Emilia (Bologna) Martedì 10 ott. 2006, 15,30-18 Lunedì 16 ott. 2006, 17-18,30 Martedì 24 ott. 2006, 15-17,30

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Bologna "Luciano Bergonzini" - Bologna


  • 9/10/2006, ore 15:00 - Circolo De Amicis > Via E. de Amicis 17, Milano

    Aldo Aniasi. Il partigiano, l’amministratore, il politico

    La giornata di studio intende avviare una analisi sulla storia di Milano e della sinistra italiana, di cui Aldo Aniasi fu un protagonista di rilievo. Le sue origini di partigiano combattente lo segnalano come una personalità che ha maturato le sue convinzioni e le sue scelte in un clima di intensa partecipazione. Sindaco di Milano e poi deputato socialista al Parlamento, Aniasi fu vicepresidente della Camera e ministro in settori delicati quali la Sanità e le Regioni, nella fase della loro prima attuazione. Presidente della FIAP, aderì negli ultimi anni ai DS: nella sua vita si intrecciarono temi e motivi di grande importanza per chiunque voglia affrontare la storia italiana nella seconda metà del XX secolo.

    Notizia di: Fondazione ISEC - Istituto per la storia dell'età contemporanea Onlus - Sesto San Giovanni


  • 8/10/2006, Piancastagna - Ponzone (AL)

    Inaugurazione del Centro Rete di Ponzone-Piancastagna dei SENTIERI DELLA LIBERTÀ

    Domenica 8 ottobre alle ore 10.00 presso il Sacrario di Piancastagna - Ponzone (Alessandria), in occasione del 62° Anniversario della Battaglia di Bandita, Olbicella e Piancastagna, sarà inaugurato il Centro Rete dei Sentieri della Libertà.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 7/10/2006, ore 15:00 - Endine Gaiano (BG), Sala consiliare, piazzale Aldo Moro

    Premiazione della Borsa di studio "GIUSEPPE BRIGHENTI" per tesi di laurea - X edizione

    Sabato 7 ottobre 2006 alle ore 15:00 ad Endine Gaiano, presso la Sala consiliare in piazzale Aldo Moro, verranno premiati i due vincitori ex aequo della Borsa di studio "Giuseppe Brighenti" giunta alla X edizione. Quest’anno essendo il decismo anniversario della scomparsa di Giuseppe Brighenti "Brach", importante figura della Resistenza bergamasca, e dell’istituzione del premio a lui intitolato, oltre alla cerimonia di premiazione delle tesi (Valentina Colombi, "Questa buona gioventù studiosa. L’educazione dell’Italiano al Regio Liceo Paolo Sarpi di Bergamo 1859-1924", Università Cà Foscari di Venezia, Facoltà di Lettere e filosofia, rel. Mario Isnenghi, a.a. 2004-2005 e Davide Lantieri, "Una memoria condivisa: l’occupazione della Filati Lastex, Bergamo 1974-75", Università degli studi di Trieste, Facoltà di Lettere e filosofia, rel. Gloria Nemec, a.a. 2004-2005)verrà inaugurata una mostra che raccoglie le opere di Brighenti pittore e presentato un opuscolo a lui dedicato. Alla premiazione intervereanno, oltre ai vincitori, Angelo Pezzetti , sindaco di Endine Gaiano; Eugenio Bruni, presidente del Comitato antifascita bergamasco; Salvo Parigi, presidente dell’Anpi provinciale di Bergamo; Maurizio Laini, segretario della Cgil di Bergamo; Angelo Bendotti, direttore dell’Isrec Bg. Alla fine della premiazione verrà pubblicizzato il nuovo bando per la XI edizione del concorso, riservato alle tesi di laurea vecchio ordinamento e lauree specialistiche, discusse nell’anno accademico 2005/2006. L’iniziativa è promossa dall’Isrec Bg in collaborazione con il Comune di Endine Gaiano e con il patrocinio del Comitato antifascista bergamasco, dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia e della Camera del lavoro Cgil di Bergamo. Per maggiori dettagli si vedano i materiali allegati.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 6/10/2006, ore 20:45 - Crespano del Grappa (TV)

    Sui sentieri dei partigiani nel massiccio del Grappa

    Il Gruppo Escursionisti Montegrappa organizza, in occasione del 61° della Liberazione, la presentazione, in multivisione, del libro: L. Capovilla, G. De Santi, Sui sentieri dei partigiani nel massiccio del Grappa presso la sala consiliare "Palazzo Reale" di Crespano del Grappa, alle ore 20,45. Introduce e cooordina il prof. Ivano Zordan, saranno presenti gli autori.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della Marca Trevigiana - Treviso


  • 5/10/2006, ore 09:15 - Milano

    L’ITALIA E L’ETIOPIA (1935-1941). A SETTANT’ANNI DALL’IMPERO FASCISTA

    A Milano, dal 5 al 7 ottobre 2006, presso il Museo di Storia contemporanea, via sant’Andrea 6, si svolgerà il convegno internazionale che a settant’anni di distanza si propone di esaminare la guerra contro l’Etiopia e la proclamazione dell’Impero italiano come momento – per quanto conflittuale – del rapporto storico fra Italia e Africa.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 5/10/2006, Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza - Torino

    Italiane al cinema

    In occasione della mostra fotografica di Berengo Gardin, al Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà, dal 3 ottobre al 5 novembre 2006, l´Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza organizza una rassegna sulla presenza e la rappresentazione della donna nel cinema italiano dal dopoguerra a oggi. Le proiezioni avranno luogo presso la sala proiezioni del Museo Diffuso, in corso Valdocco 4/A a Torino. L´ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili a tutte le proiezioni. Calendario giovedì 5, ore 18 e ore 20.00 e domenica 8 ottobre, ore 16,30 La vita ricomincia, di Mario Mattoli, 1945, 84´ mercoledì 11, ore 16,30 e venerdì 13 ottobre, ore 16,30 Il Bandito, di Alberto Lattuada, 1946, 87´ sabato 14, ore 16,30 e domenica 15 ottobre, ore 16,30 La risaia, di Raffaello Matarazzo, 1956, 100´ giovedì 19, ore 16,30 e ore 20.00 e venerdì 20 ottobre, ore 16,30 Giovanna, di Gillo Pontecorvo, 1955, 36´ Essere donne , di Cecilia Mangini, 1964, 28´ sabato 21, ore 16,30 e domenica 22 ottobre, ore 16,30 L´onorevole Angelina, di Luigi Zampa, 1947, 84´ giovedì 26 ottobre, ore 16,30 (prima parte) e ore 20 (seconda parte) Anna, di Alberto Grifi e Massimo Sarchielli, 1973, 225´ sabato 28, ore 16,30 e domenica 29 ottobre, ore 16,30 11 febbraio 1976: 30.000 donne manifestano a Roma per l´occupazione, 16´ Signorina Fiat, di Giovanna Boursier, 2001, 31´ Per le scuole Si colloca nell´ambito della rassegna Italiane al cinema la programmazione in orario scolastico (dalle ore 10,30) per studenti e insegnanti delle scuole medie e medie superiori di quattro film (gli ultimi due proposti insieme): Il Bandito, L´onorevole Angelina, Giovanna, Essere donne. La programmazione avverrà su richiesta di almeno una classe a partire dal 6 ottobre e fino al 3 novembre, dal martedì al venerdì, e avrà luogo nella sala proiezioni del Museo diffuso.

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 5/10/2006, ore 16.00 - Trieste

    Il conflitto arabo-israeliano

    Giovedì 5 ottobre 2006, alle ore 16, presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico "G. Oberdan" di Trieste, via P. Veronese 1, secondo incontro del corso d’aggiornamento "Il conflitto arabo-israeliano. Dalle origini a oggi". Arturo Marzano, (Università di Pisa), interverrà sul tema "Arabi ed ebrei in Palestina dal periodo ottomano alla fine del mandato inglese". L’incontro è aperto al pubblico.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 4/10/2006, ore 17:00 - Torino

    Presentazione del dossier Manlio Magini (1913-2003), a cura di Bruno Vasari

    Mercoledì 4 ottobre 2006 alle ore 17, presso la sala conferenze dell’Istituto piemontese per la storia della Resistenza, via del Carmine 13 Torino, presentazione del dossier Manlio Magini (1913-2003), a cura di Bruno Vasari, ANED, 2006. Ne discuteranno con il curatore Alberto Cavaglion e Mariarosa Masoero.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 3/10/2006, ore 17:00 - Perugia, Sala del dottorato, Chiostro del Duomo, Piazza IV Novembre 23

    Incontro di Presentazione del progetto: Istria Fiume Dalmazia. Laboratorio d’Europa

    Saluti: Mario Tosti, presidente Isuc - Ugo Panetta, direttore generale Ufficio scolastico regionale dell’Umbria - Amleto Ballarini, presidente Società di studi fiumani. Relazioni: Giovanni Stelli, Parole chiave per la cittadinanza: il caso dell’Adriatico orientale. Dino Renato Nardelli, Istria Fiume e Dalmazia. Laboratorio d’Europa: un progetto in dettaglio. Claudio Cagnazzo, giornalista de "Il Messaggero" intervista Abdon Pamich, campione di marcia, medaglia d’oro olimpica a Tokio.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 3/10/2006, Trieste

    Il conflitto arabo-israeliano. Dalle origini a oggi

    Martedì 3 ottobre 2006, presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico "G. Oberdan" di Trieste, via P. Veronese 1, alle ore 16, inizia il corso d’aggiornamento su "Il conflitto arabo-israeliano. Dalle origini a oggi", con l’intervento di Tullia Catalan (Università degli studi di Trieste) sul tema "Nascita e diffusione del sionismo nell’Europa di fine Ottocento e primo Novecento". Il corso è aperto alla partecipazione del pubblico.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 3/10/2006, Ancona

    Da Fabriano a Montevideo. Luigi Fabbri: vita e idee di un intellettuale anarchico e antifascista

    Da Fabriano a Montevideo Luigi Fabbri: vita e idee di un intellettuale anarchico e antifascista a cura di Maurizio Antonioli e Roberto Giulianelli Edizioni Biblioteca Franco Serantini, Pisa 2006, pp.263 Luigi Fabbri (Fabriano 1877-Montevideo 1935) è stato il più fedele collaboratore di Errico Malatesta ed è in questa unica veste che tanto il movimento anarchico, quanto la storiografia di settore, lo hanno per lungo tempo descritto. Esistono, tuttavia, almeno tre aspetti di Fabbri che meritano la massima attenzione: l’impegno profuso per rimodellare gli assunti teorici dell’anarchismo, aggiornandoli alla luce dei vertiginosi cambiamenti imposti dal XX secolo; l’incessante disponibilità al dialogo con tutte le componenti della sinistra italiana ed estera; il sacrificio del militante antifascista, che rifiutò di sottomettersi al regime e per questa ragione si vide costretto a un esilio dal quale non fece ritorno. Questo volume contribuisce a restituire l’immagine completa, e perciò veritiera, di un personaggio di grande rilievo nel movimento operaio italiano del primo Novecento. Il volume raccoglie gli atti del Convegno internazionale di studi: Luigi Fabbri. Vita e idee di un intellettuale anarchico e antifascista (Fabriano 1887-Montevideo 1935), svoltosi a Fabriano l’11 e il 12 novembre 2005. Viene pubblicato con il contributo del Comune di Fabriano, in collaborazione con la Provincia di Ancona -"Leggere il 900" e l’Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche-Ancona.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 1/10/2006, San Benedetto del Tronto

    Documentare il Novecento - Concorso XXV Aprile

    PROVINCIA DI ASCOLI PICENO. Medaglia d’Oro al Valor Militare per Attività Partigiana Concorso XXV Aprile - DOCUMENTARE IL NOVECENTO La costruzione della Democrazia - Il secondo dopoguerra nel Piceno (1944 - 1951) L’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Provincia di Ascoli Piceno, in collaborazione con i due Istituti di Storia del Movimento di Liberazione e dell’Età Contemporanea di Ascoli Piceno e Fermo, per il secondo anno promuove l’iniziativa di recupero delle fonti storiche private del secolo passato. Il periodo storico oggetto delle ricerche proposto per quest’anno è "Il secondo Dopoguerra nel Piceno". La raccolta e la sistemazione del materiale documentario (diari, lettere, documenti, fotografie, giornali ecc...) e delle testimoniaze orali, dovranno essere attinenti ai temi che hanno caratterizzato il territorio Piceno dalla Liberazione ai primi anni ’50. In particolare le aree tematiche sulle quali porre maggiore attenzione dovranno riguardare: La Liberazione e l’eredità del fascismo La ricostruzione La ricostituzione dei partiti La rinascita della società civile Le donne nella scena politica e sociale Il ruolo della stampa Le prime elezioni democratiche La classe politica Le migrazioni L’economia Il Corpo d’Armata polacco nelle Marche Per offrire agli insegnanti supporti, contenuti e strumenti per realizzare progetti e percorsi sul Secondo dopoguerra nel Piceno (1944 - 1951), l’Assessorato alla Pubblica Istruzione, in collaborazione con i due Istituti di Ascoli Piceno e Fermo, ha organizzato una serie di incontri formativi con il seguente programma: Giovedì 13 ottobre ore 15.00 - 17.30: "Il secondo dopoguerra nel Piceno. Storia e didattica per il territorio". Mercoledì 26 ottobre ore 15.00 - 17.30: "Ricostruzione: segni, metodi e memorie. Come raccontare il territorio". Fausto Ciuffi Giovedì 10 novembre ore 15.00 - 17.30: "Le voci del dopoguerra. Testimoninaze orali: metodi per la ricerca". Luciana Bertacchi Gli incontri si terranno presso l’Aula Magna dell’IPSIA di San Benedetto del Tronto

    Notizia di: Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ascoli Piceno


  • 1/10/2006, ore 11:00 - Carpi, Chiostro ex convento di San Rocco

    Il lavoro di Carpi. Uomini, sindacato e imprese nel Novecento

    Mostra fotografica sulla storia sociale del lavoro a Carpi nel corso del Novecento, in occasione del centenario della fondazione della Camera del lavoro di Carpi.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 1/10/2006, ore 8:30 - Fobello (Vc)

    Da Baranca passava la libertà

    Camminata aperta a tutti sul percorso inserito fra i "Sentieri della libertà" nell’ambito del progetto Interreg "La memoria delle Alpi". Ore 11: rievocazione storica. Iniziativa organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli “Cino Moscatelli”.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 1/10/2006, Genova

    Rivista Storia e memoria

    NUMERO 1 anno 2006 1943: LIBERTA’ E SANGUE A CEFALONIA

    Notizia di: Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Genova


  • 1/10/2006, Torino

    Borsa di studio «Federico Cereja» - 2006-2007

    Bando di partecipazione alla borsa di studio annuale «Federico Cereja» 2006-2007

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 1/10/2006, Trieste

    Conflitto arabo israeliano

    Martedì 24 ottobre, alle ore 16, presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico "G. Oberdan" di Trieste, per il corso d’aggiornamento "Il conflitto arabo-israeliano, dalle origini a oggi", incontro con la prof. Maria Grazia Enardu (Università di Firenze) sul tema "Il conflitto arabo-israeliano dal 1948 ad oggi".

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 30/9/2006, ore 17:00 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto, via D’Adda, 6

    Tutto nell’obbiettivo dei baitini. Immagini dei Fotocronisti Baita

    Varallo, 30 settembre - 13 ottobre, sede dell’Istituto: mostra Tutto nell’obbiettivo dei baitini. Immagini dei Fotocronisti Baita. Aprile-dicembre 1945. In collaborazione con l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita e con il patrocinio della Comunità montana "Valsesia". Inaugurazione sabato 30 settembre ore 17. Orari: da lunedì a venerdì ore 9-13 e 15-18.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 30/9/2006, ore 17:30 - Perugia, Sala Partecipazione Palazzo Cesaroni. Piazza Italia

    Presentazione del volume di Vincenzo La Russa "Amintore Fanfani"

    Il volume, pubblicato nel 2006 da Rubbettino, viene presentato da Nuccio Fava, Luciano Radi, Mario Tosti.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 29/9/2006, ore 10:00 - Napoli, Teatro “Il Piccolo” – Circolo Ferrovieri, Stazione Campi Flegrei

    63° Anniversario delle Quattro Giornate di Napoli

    A cura dell’I.C.S.R., dell’Assessorato alla Memoria e dell’ANPI: Mostra fotografica Napoli dalla guerra alla Liberazione, a cura dell’I.C.S.R. Proiezione del docu-film di A. Zappalà e S. Lambiase La nostra guerra. Napoli 1940-1943. Interventi di Abdon Alinovi, vicepresidente dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza Dolores Madaro, Assessore alla Memoria della Città Giuseppe Balsamo, presidente della Municipalità Fuorigrotta-Bagnoli Gennaro Di Paola, testimone Sergio Lambiase, consulente storico

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 29/9/2006, ore 18:30 - Napoli, Stadio Collana

    63° Anniversario delle Quattro Giornate di Napoli

    Manifestazione sportiva, a cura dell’ANPI e della Municipalità Vomero.

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 29/9/2006, Roma

    Premio "Nicola Gallerano". Tesi di dottorato in storia contemporanea. IX edizione, 2006

    L’Irsifar bandisce il concorso al premio annuale intitolato a Nicola Gallerano (1940-1996), destinato al riconoscimento di una tesi di dottorato di ricerca inedita.

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 28/9/2006, ore 17:00 - Macerata

    "Fuga dalle Marche" di Ken de Souza

    Giovedì 28 settembre alle ore 17.00 presso la Biblioteca Statale di Macerata la Uguccione Ranieri di Sorbello Foundation, in collaborazione con l’Istituto di storia Mario Morbiducci, presenta il libro "Fuga dalle Marche" di Ken de Souza, a cura di Annelise Nebbia, ed. Affinità Elettive. Intervengono Paola Magnarelli, Università di Macerata, Aldo Chiavari, studioso, presiede Ruggero Ranieri, presidente della Uguccione Ranieri di Sorbello Foundation. Sarà presente la curatrice del volume Annelise Nebbia.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 28/9/2006, Napoli

    63° Anniversario delle Quattro Giornate di Napoli

    Cerimonie di deposizione di corone d’alloro Ore 10 Mausoleo di Posillipo Ore 10.20 Piazza della Repubblica – monumento Ore 10.40 Piazza Carità – Stele Salvo D’Acquisto

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 28/9/2006, ore 11:00 - Napoli, Teatro Mercadante

    63°Anniversario delle Quattro Giornate di Napoli

    Tavola rotonda su La Cultura della Memoria, La Cultura per la Memoria, a cura dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi". Interventi di Rosa Russo Iervolino, sindaco di Napoli Francesco Casavola, presidente emerito della Corte Costituzionale Guido D’Agostino, presidente dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza Gerardo Marotta, presidente dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici Guido Trombetti, rettore dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” Nell’occasione verrà distribuito l’opuscolo La Cultura della Memoria, La Cultura per la Memoria, a cura dell’I.C.S.R.

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 28/9/2006, ore 21:00 - Napoli, Piazza Quattro Giornate

    63° Anniversario delle Quattro Giornate di Napoli

    Proiezione del film Le Quattro Giornate di Napoli di Nanni Loy, a cura dell’Assessorato Grandi Eventi, Assessorato Memoria della Città, Municipalità Vomero, Luciano Stella Film.

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 27/9/2006, ore 16:30 - Trieste

    Operai

    Mercoledì 27 settembre 2006, alle ore 16.30, nella Sala delle Conferenze della Biblioteca Statale di Trieste, in Largo Papa Giovanni XXIII n. 6, Franco Belci e Luigi Ganapini presentano il volume "Operai. Figure del mondo del lavoro nel Novecento", a cura di Stefano Musso (Rosenberg & Sellier, Torino 2006); saranno presenti il curatore, Stefano Musso, le autrici Anna Di Gianantonio e Gloria Nemec. L’iniziativa è curata da IRSML FVG, CGIL - NCCdL TRIESTE, ISTITUTO "L. SARANZ", TRIESTE.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 27/9/2006, ore 10.00 - Torino

    Germano Facetti: l’uomo, l’artista, l’archivio

    Mercoledì 27 settembre 2006 alle ore 10,00 presso la Sala conferenze del Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione, della Guerra dei Diritti e della Libertà, giornata dedicata alla presentazione dell’archivio Facetti.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 27/9/2006, Torino - Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza

    Filmare la storia 2007 - Bando di concorso

    Sono da oggi disponibili, sul sito dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, il bando di concorso e la scheda d’iscrizione al concorso per opere multimediali sulla storia del Novecento, rivolto alle scuole elementari, medie inferiori e superiori di tutta Italia, FILMARE LA STORIA. La scadenza per la consegna delle opere, corredate da scheda d’iscrizione, è fissata per il 4 marzo 2007.

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 26/9/2006, ore 20:30 - Bassano del Grappa

    Nella ricorrenza del 62mo anniversario dell’Eccidio del Grappa

    La cerimonia principale a Bassano del Grappa, con ritrovo alle 9.00, a seguire deposizione delle corone, Santa Messa ed Orazione ufficiale al Cinema-Teatro Astra del Presidente dell’Istrevi, Giuseppe Pupillo; martedì 26 settembre, giorno delle impiccagioni, appuntamento alle 20.30 presso la sala convegni dell’Hotel Palladio di Bassano, per un incontro con la dott.ssa Sonia Residori dal titolo “26 settembre 1944 : il sangue e la menzogna”, nel corso del quale l’autrice anticiperà le linee del suo prossimo lavoro sul rastrellamento del Grappa e presenterà dettagliatamente l’inedita ed importante documentazione a supporto.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea della provincia di Vicenza "Ettore Gallo" - Vicenza


  • 26/9/2006, ore 20:30 - Bassano del Grappa

    Nella ricorrenza del 62mo anniversario dell’Eccidio del Grappa

    Oltre la cerimonia principale a Bassano del Grappa, con ritrovo alle 9.00, a seguire deposizione delle corone, Santa Messa ed Orazione ufficiale al Cinema-Teatro Astra del Presidente dell’Istrevi, Giuseppe Pupillo, martedì 26 settembre, giorno delle impiccagioni, appuntamento alle 20.30 presso la sala convegni dell’Hotel Palladio di Bassano, per un incontro con la dott.ssa Sonia Residori dal titolo “26 settembre 1944 : il sangue e la menzogna”, nel corso del quale l’autrice anticiperà le linee del suo prossimo lavoro sul rastrellamento del Grappa e presenterà dettagliatamente l’inedita ed importante documentazione a supporto.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea della provincia di Vicenza "Ettore Gallo" - Vicenza


  • 23/9/2006, ore 18:00 - Modena, Festa provinciale de l’Unità

    Il presente e la storia. Esplorare le radici dell’Italia contemporanea. Emigrazione/Immigrazione

    Un tempo - è noto - “gli albanesi eravamo noi”. E proprio alla rifrazione tra passato e presente, fra una storia, più o meno remota, di migrazioni italiane verso l’Europa e l’America e un’altra storia, più recente ma non meno complessa, sovente drammatica, di approdi al nostro paese, con una specifica attenzione al caso modenese, è dedicato questo incontro. Ne discutono: Antonio Canovi, storico, e Nora Sigman, Università di Modena, autori dell’Atlante dell’emigrazione modenese nel mondo Luciano Guerzoni, Componente del Consiglio nazionale dell’Anpi, Senatore della Repubblica Adriana Dadà, Università di Firenze

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 23/9/2006, Rocca Grimalda (AL)

    Briganti e cultura popolare. 23-24 settembre 2006 XI Convegno internazionale del Laboratorio Etno-Antropologico di Rocca Grimalda

    Il 23 e 24 settembre a Rocca Grimalda presso il Salone Nobile del Castello si svolgerà l’XI Convegno internazionale del Laboratorio Etno-Antropologico di Rocca Grimalda Le culture dei briganti. Mito e immaginario del bandito sociale dal Medio Evo a oggi. Il 2006 è l’anno in cui cade il secondo centenario della morte di Mayno della Spinetta, il brigante antinapoleonico alessandrino, ma anche di un altro celebre personaggio come Fra Diavolo, protagonisti entrambi di tante opere letterarie popolari.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 23/9/2006, ore 15:00 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto

    Memoria. Italiani negati

    Varallo, 23 settembre, ore 15, sede dell’Istituto: presentazione del volume di Lidia Ferrara e Carlo Orichuia Memoria. Italiani negati. Iniziativa promossa dalla Comunità montana "Valsesia" con la collaborazione dell’Istituto.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 22/9/2006, Torino - Grenoble

    Viaggio a Grenoble e nel Vercors

    Nell’ambito del progetto Interreg La memoria delle Alpi/Mémoire des alpes l’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea ha organizzato un viaggio a Grenoble e nel Vercors riservato agli insegnanti che hanno collaborato alle iniziative didattiche sui temi del progetto, agli studenti del politecnico che hanno seguito un corso di formazione sui percorsi di memoria nella città di Torino e agli operatori degli ecomusei della Resistenza presenti nella provincia di Torino. I partecipanti sono 18 e il viaggio si terrà nei giorni 22, 23, 24 settembre 2006.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 22/9/2006, ore 16:30 - Padova, Palazzo Moroni - Sala L. Paladin

    Presentazione del volume Autonomia promessa, autonomia mancata

    Presentazione del volume di Giovanni Taurasi, edito dall’Istituto nazionale, dedicato al tema governo locale e reti di potere a Modena e Padova dal 1945 al 1956. Introduce Giorgio Roverato, presidente del Centro studi Ettore Luccini. Intervengono Giovanni Taurasi, autore del libro, Flavio Zanonato, sindaco di Padova, Vittorio Casarin, presidente della Provincia di Padova, il senatore Giuliano Barbolini, già sindaco di Modena, e il senatore Paolo Giaretta, già sindaco di Padova. L’iniziativa è promossa dal Centro studi Ettore Luccini di Padova con la collaborazione dell’Istituto storico di Modena.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 21/9/2006, ore 17:30 - Torino - Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza

    Filmare la storia 2007 - conferenza stampa

    Giovedì 21 settembre, presso il «Forum» della Fnac di Torino (via Roma, 56), dalle ore 17,30, avrà luogo la conferenza stampa del concorso Filmare la storia 2007. L´incontro è aperto a tutti gli insegnanti e agli interessati. Interverranno all´incontro i componenti della giuria della terza edizione del concorso, Cecilia Pennacini, Ermanna Gaydou e Gaetano Capizzi, la direttrice dell´Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, Paola Olivetti, e il direttore del Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà, Guido Vaglio.

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 19/9/2006, Alessandria

    Storie di genere: un seminario di studi

    La redazione del Quaderno di storia contemporanea rivista semestrale del nostro istituto organizza in collaborazione con la Provincia di Alessandria e con il Dipartimento POLIS dell’Università del Piemonte Orientale un seminario di studi dal titolo Storie di genere. Il seminario, che avrà luogo martedì 19 settembre nel salone di Palazzo Guasco con inizio alle 9.30 e alle 14.30, promosso nell’ambito delle iniziative per celebrare il sessantessimo anniversario del riconoscimento del diritto di voto alle donne, intende offrire una panoramica sugli studi di genere nel nostro paese oggi, con una attenzione particolare al femminismo negli anni Settanta.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 19/9/2006, ore 15:00 - Torino

    Offerta servizi didattici del Museo diffuso della Resistenza - Torino

    Martedì 19 settembre 2006 alle ore 15,00 presso la sala conferenze del Museo diffuso, presentazione dei Servizi Educativi e delle attività culturali del Museo diffuso. Verranno illustrate informazioni dettagliate sui laboratori didattici e sulle modalità di fruizione.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 17/9/2006, ore 17:00 - Ficulle (TR) Sala Polivalente, Biblioteca comunale

    Presentazione del volume: A.M. Barbanera, A. Biggi, I. Graziani, E. Pandolfi (a cura di), "Agarbo che nun m’aricordo". Ficulle si racconta: voci del ’900, Comune di Ficulle, 2006

    Ne parlano: Mario Morcellini, Università "La Sapienza" di Roma, Antonio Batinti, Università per stranieri di Perugia, Dino Renato Nardelli, Isuc. Il volume costituisce una prima sistemazione delle informazioni emerse dal progetto: "Per una storia collettiva di Ficulle", curato dall’Isuc, che raccoglie 55 testimonianze intorno alla Prima guerra mondiale, Fascismo, Seconda guerra mondiale, vita politica e conquiste sociali, protagonisti laici e religiosi, lavoro, scuola, giochi, tempo libero e feste.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 16/9/2006, ore 18:00 - Modena, Festa provinciale de l’Unità

    Il presente e la storia. Esplorare le radici dell’Italia contemporanea. Resistenza/Identità

    Una storia politica e militare di uomini e donne, di pensiero e azione, fra gesti di quotidiana lealtà e atti di vero eroismo. Ma anche la storia per definizione, quella scolpita nei cippi e commemorata nelle ricorrenze, quella narrata nei focolari familiari ed evocata nelle lotte sociali. Questo è stata, e continua ad essere, per Modena, la Resistenza, snodo storico e simbolico su cui poggiano l’identità e la percezione esterna di un intero territorio. Ne discutono Claudio Silingardi, direttore Istituto storico di Modena, e Metella Montanari, ricercatrice dell’Istituto storico di Modena, autori di Storia e memoria della Resistenza modenese 1940-1999 Filippo Focardi, Università di Padova Manuela Ghizzoni, Gruppo de L’Ulivo alla Camera dei Deputati

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 16/9/2006, ore 21:00 - Vercelli

    Il cuore d’improvviso ci apparve in mezzo al petto.

    Vercelli, 16 settembre, ore 21, piazza Palazzo Vecchio (in caso di pioggia al Salone Dugentesco): Il cuore d’improvviso ci apparve in mezzo al petto. Poesia/Resistenza, lettura di poesie e brani di prosa sulla Resistenza nell’ambito del 2o Festival di poesia civile organizzato dall’associazione culturale "Il Ponte" dal 14 al 17 settembre. Con il patrocinio della Regione Piemonte, della Città di Vercelli, dell’Università del Piemonte orientale "Amedeo Avogadro", del Centro di servizio per il volontariato, del Csa, del Ministero della Pubblica istruzione e della Commissione nazionale italiana per l’Unesco. Con Lino Capolicchio e Oplab Orchestra. Testi selezionati da Alberto Lovatto e Enrico Pagano. Per il programma completo del Festival vedere il sito: http://www.poesiacivile.it/

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 9/9/2006, ore 18:00 - Modena, Festa provinciale de L’Unità

    Il presente e la storia. Esplorare le radici dell’Italia contemporanea. Antifascismo/Democrazia

    Con il termine Antifascismo si è soliti indicare sia l’esperienza storica dell’opposizione organizzata al regime fascista sia l’insieme di culture politiche che, nel dopoguerra, si sono identificate con tale vicenda, battendosi per l’affermazione delle istituzioni repubblicane e dei valori della democrazia politica. Cosa resta (e cosa manca) oggi di quella storia e della sua eredità? Ne discutono Giuliano Albarani, vicepresidente Istituto storico di Modena, Amedeo Osti Guerrazzi, Università La Sapienza di Roma e Giovanni Taurasi, direttore Fondazione ex campo Fossoli, curatori del volume "Sotto il Regime. Problemi, metodi e strumenti per lo studio dell’antifascismo" Luigi Ganapini, Università di Bologna Massimo Mezzetti, consigliere regionale Ds

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 7/9/2006, Alessandria

    Giornata di Formazione

    Nell’ambito del progetto internazionale La memoria delle Alpi, l’Istituto organizza un seminario di studi in data 7 settembre 2006 dal titolo Insegnare la Benedicta - Un luogo, tante storie, che si terrà presso il Municipio di Bosio, dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00. Il seminario approfondisce alcune tematiche già esposte nel convegno La Memoria delle Alpi - Storia e didattica dei luoghi, svoltosi in Alessandria il 4 e 5 maggio 2006. La giornata di lavoro sarà condotta dal prof. Antonio Brusa, dell’Università di Bari, secondo la modalità del laboratorio didattico. Nel pomeriggio gli esperti dell’Isral e della cooperativa Gaia condurranno i partecipanti al Sacrario della Benedicta, per illustrare sul campo le problematiche didattiche dell’insegnamento dei luoghi della storia.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 6/9/2006, Alessandria

    Mercoledì 6 settembre presentazione in anteprima del catalogo "ZORAN MUSIC UN PITTORE A DACHAU - La scuola interpreta Non siamo gli ultimi", a cura di Antonio Laugelli

    Mercoledì 6 settembre alle ore 21.00 al Parco di Marengo, nell’ambito della Festa Nazionale tematica dell’Unità "FANTASIA, CREATIVITA’ INNOVAZIONE" sarà presentato in anteprima il catalogo "ZORAN MUSIC UN PITTORE A DACHAU - La scuola interpreta Non siamo gli ultimi", a cura di Antonio Laugelli (Ed. Impressioni Grafiche Acqui T.). Interverranno Adriano Icardi, Cesare Manganelli, Luciana Ziruolo e il curatore.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 1/9/2006, ore 18:00 - Modena, Ponte Alto (Festa provinciale de l’Unità)

    Il presente e la storia: esporare le radici dell’Italia contemporanea

    L’Istituto storico di Modena ha organizzato un ciclo di incontri nell’ambito della festa provinciale de l’Unità, a partire da alcune delle sue pubblicazioni uscite recentemente. E’ disponibile il programma quasi definitivo degli incontri.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 1/9/2006, Roma

    La Casa della Memoria e della Storia, nuova sede delll’IRSIFAR

    Dal 1° settembre 2006 l’Istituto romano per la storia d’Italia dal fascismo alla resistenza ha una nuova sede: la Casa della Memoria e della Storia, via S.Francesco di Sales, 5- Roma 00165- tel.06/6861317- e-mail irsifar@libero.it La Casa della Memoria e della Storia è una istituzione del Comune di Roma alla cui attività e gestione partecipano associazioni che rappresentano la memoria storica dell’antifascismo, della Resistenza, della guerra di Liberazione e Istituti culturali che hanno finalità di ricerca, documentazione didattica, divulgazione della storia e della memoria del Novecento. Oltre all’Irsifar, vi partecipano l’Anei, l’Anppia, l’Anpi, la Fiap, l’Aned, l’Apc, il Circolo "Gianni Bosio". La Casa della Memoria e della Storia conserva e valorizza il patrimonio librario, archivistico, sonoro e audiovisivo di tutti i suoi componenti assicurando il servizio di accesso per il pubblico, gli studiosi, le scuole. LINK www.casadellamemoria.culturaroma.it www.comune.roma.it

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 1/9/2006, ore 00:00 - Grosseto

    MIGRANTI E MIGRAZIONI. TRA STORIA, STORIOGRAFIA E DIDATTICA - A cura di Laura Benedettelli e Fabio Masotti (Tipografia Ombrone, Grosseto 2006)

    Si rimanda alla scheda della pubblicazione all'indirizzo: http://www.isgrec.it/pubblicazioni/migranti.htm

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 31/8/2006, ore 16,30 - Pistoia

    Storia e Storie della Resistenza in Toscana

    31-agosto, 1 e 2 settembre 2006 Pistoia I edizione della Scuola estiva dell’Istituto della Resistenza di Pistoia promossa e finanziata dalla Regione Toscana e dalla Fondazione Caripit. Lo stage sarà itinerante in tre Comuni della provincia e quest’anno sarà intitolato: "Protagoniste. Le donne dall’antifascismo alla Resistenza, dalla guerra alla Repubblica".

    Notizia di: Istituto storico provinciale della Resistenza - Pistoia


  • 13/8/2006, ore 16:00 - Sant’Anna Pelago (Modena), Teatrino Don Bosco

    Incontro sull’emigrazione

    Iniziativa pubblica sui temi dell’emigrazione modenese nel mondo, promossa da Provincia, Comune di Pievepelago, Istituto storico e associazione turistica Sant’Anna Più.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 10/8/2006, ore 20,30 - Cinquefrondi - villa comunale

    I 100 anni della CGIL

    L’Amministrazione Comunale di Cnquefrondi in collaborazione con l’Istituto "Ugo Arcuri" per il centenario della CGIL presentano il volume "La CGIL in Calabria. Sindacato e marginalità 1943-1990" di Rocco Lentini. Interverranno: Alfredo Roselli, sindaco della città; Concetta Nicolosi, Assessore alla Cultura; Giorgio Castella, segretario camera del lavoro; Raffaele Leuzzi, editore; Pasquale Larosa, segretario CGIL comprensorio di Gioia Tauro. Modera l’incontro Francesco Condoluci. Sarà presente l’autore.

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 9/8/2006, ore 20,30 - Rizziconi - piazza Vecchio Macello

    Ugo Arcuri un pacifista meridionale

    L’Istituto "Ugo Arcuri" in collaborazione con il Comune di Rizziconi organizza un incontro dibattito su "Ugo Arcuri un pacifista meridionale". Sono previsti gli interventi di: Dr. Carlo Mazzù, sindaco della città; Riccardo Anastasi, delegato alla cultura del Comune di Rizziconi; Dr. Rocco Lentini, presidente Istituto "Ugo Arcuri"; prof. Francesco Adornato, preside Facoltà di Scienze Politiche Università di Macerata.

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 7/8/2006, Vicenza

    Assegnato il ’’Premio E. Gallo’’

    La Commissione giudicatrice, composta dalla Prof.ssa Lorenza Carlassare, dal Prof. Guido Casaroli, dal prof. Lucio Pegoraro si è riunita il giorno 29 giugno 2006 alle h. 15,20 presso il Dipartimento di Diritto pubblico dell’Università di Padova per deliberare sull’assegnazione del Premio. I componenti della Commissione hanno esposto le rispettive valutazioni sui lavori presentati, e hanno dibattuto sulle posizioni reputate da tutti maggiormente meritevoli sul piano scientifico, all’interno di ciascuna categoria (monografie, tesi di dottorato, tesi di laurea). Al termine della discussione, la Commissione ha deliberato di assegnare il premio, ex aequo, tra i volumi pubblicati, alla monografia di Luigi Cornacchia, ’’Concorso di colpa e principio di responsabilità penale per fatto propri’’ (Giappichelli editore), e, tra le tesi, all’elaborato di Davide Baldazzi, ’’La novità normativa tra teoria delle fonti e teoria dei conflitti’’, con le motivazioni di seguito riportate. La Commissione ritiene altresì di segnale quali opere di particolare pregio le monografie di Chiara Tripodina, ’’Il diritto nell’età della tecnica. Il caso dell’eutanasia’’ (Jovene editore), e di Lara Trucco, ’’Introduzione allo studio dell’identità individuale nell’ordinamento costituzionale italiano’’ (Giappichelli editore). Tra le tesi di dottorato, Carmela Piemontese, ’’Le forme di rinuncia alla pena tra esperienze normative e prospettive de lege ferenda’’. Tra le tesi di laurea, Luca Buscema, ’’Operazioni umanitarie di peacekeeping e stato di guerra: profili costituzionalistici’’; Maria Grassetto, ’’La repressione penale del negazionismo’’; Stefano Vaona, ’’Un’unione di minoranze? La rappresentanza di Stati membri nella forma di governo dell’Unione europea’’; Viviana Zanetti, ’Alla ricerca dell’araba fenice. Il concetto di ‘nesso funzionale’ ex art.68 Cost.’’ Della seconda parte del verbale, contenente le motivazioni dell’assegnazione del Premio alle opere di Luigi Cornacchia e di Davide Baldazzi, sarà data lettura nel corso della cerimonia di conferimento, prevista per il prossimo settembre.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea della provincia di Vicenza "Ettore Gallo" - Vicenza


  • 4/8/2006, ore 20:45 - Montese (Modena), Giardino della Rocca, via della Rocca 291

    Guerra e Resistenza sulla Linea Gotica tra Modena e Bologna 1943-1945

    Presentazione del volume ’Guerra e Resistenza sulla Linea Gotica tra Modena e Bologna 1943-1945’, a cura di Vito Paticchia, ricerche di Alessandro Gherardini, Serena Lenzotti, Beatrice Magni, Giancarlo Rivelli, Gabriele Ronchetti Edizioni Artestampa, Modena 2006 Saluti di Carlo Castagnoli, sindaco di Montese Partecipano Manuela Ghizzoni, deputata Francesco Berti Arnoaldi, presidente nazionale FIAP Rosaria Campioni, Soprintendente per i beni librari e documentari della Regione Emilia Romagna Vito Paticchia, curatore del volume Gabriele Ronchetti, giornalista Claudio Silingardi, direttore Istituto storico di Modena Sarà presente l’editore

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 2/8/2006, ore 20,30 - Polistena

    I 100 anni della CGIL

    Polistena, Piazza Michele Tigani. L’associazione turistica Pro Loco, il Comune di Polistena e l’Istituto "Ugo Arcuri" in occasione del centesimo annivarsario della CGIL presentano il volume di Rocco Lentini "La CGIL in Calabria. Sindacato e marginalità 1943-1990". Interverranno Teresa Cannata presidente della Pro Loco, Giovanni Laruffa sindaco della città, Piero Cullari assessore alla Cultura, Raffaele Leuzzi editore, Pasquale Larosa segretario della CGIL comprensorio di Gioia Tauro. Sarà presente l’autore.

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 22/7/2006, Pesaro

    Viaggio della memoria a Auschwitz e Treblinka

    L’ISCOP di Pesaro organizza il 5° viaggio della memoria nei luoghi simbolo della Shoah dal 22 al 28 luglio 2006 a Varsavia, Cracovia, Treblinka e Auschwitz. Il viaggio è aperto a tutti gli interessati e vuole approfondire la storia dei ghetti nazisti e dei campi di sterminio in Polonia durante il Terzo Reich. La Provincia di Pesaro e Urbino, ai ragazzi vincitori del concorso scolastico collegato, permetterà la partecipazione gratuita al viaggio. Le adesioni al viaggio dovranno pervenire entro il 30 giugno 2006.

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino (ISCOP) - Pesaro


  • 21/7/2006, Grosseto

    Percorsi di ricerca attraverso le fonti archivistiche sul periodo 1943-45 a Grosseto

    E’ arrivato a conclusione un progetto triennale iniziato nel 2002, che l’ISGREC ha potuto realizzare grazie ad un finanziamento della Fondazione del Monte dei Paschi: Percorsi di ricerca attraverso le fonti archivistiche sul periodo 1943-45 a Grosseto.

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 13/7/2006, Isola Polvese, Lago Trasimeno (Pg)

    2° SIMposio estivo di storia della conflittualità sociale

    Il Landis parteciperà al 2° Simposio estivo organizzato da SIM (Storie in movimento) e dalla rivista "Zapruder" sul tema "Oltre i confini del Novecento: ricerche e prospettive storiografiche a confronto" Ostello "Il poggio"- Isola Polvese, Lago Trasimeno (Pg) 13-16 luglio 2006 Scarica il programma

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 12/7/2006, ore 20;00 - Varallo (Vc)

    "Senti le rane che cantano"

    Varallo, 12 luglio, ore 20, cortile del Palazzo dei musei: presentazione del volume di Franco Castelli, Emilio Jona, Alberto Lovatto, "Senti le rane che cantano". Canzoni e vissuti popolari della risaia, Donzelli editore. Partecipano Luciano Castaldi e Alberto Lovatto. In collaborazione con la Comunità montana "Valsesia".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 9/7/2006, Belluno

    La Metallurgica Feltrina. Storie di lavoratori e sindacalisti della CGIL

    Convegno organizzato in collaborazione con lo SPI CGIL di Belluno, in occasione del centenario del sindacato. Dopo il saluto di Luigi Da Corte, segretario generale dello SPI CGIL di Belluno, per l’Istituto sono intervenuti Agostino Amantia, Paola Salomon e Ferruccio Vendramini che hanno portato il loro contributo di ricerca al convegno.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 2/7/2006, ore 10:00 - San Severino Marche (Mc)

    62° Anniversario della liberazione di San Severino e degli eccidi di Chigiano e Valdiola

    2 luglio 2006, ore 10,00 Teatro Feronia, San Severino Marche, seminario con la partecipazione del sindaco Cesare Martini, relatori Giorgio Marzi "La famiglia Depangher nella lotta al fascismo", Massimo Papini "Il ruolo del battaglione Mario nella resistenza marchigiana", on. Katia Bellillo "Resistenza e storia. L’importanza della memoria", sen. Willer Bordon "La Costituzione nata dalla resistenza fondamento della nostra democrazia". Ore 12,30 Corteo e deposizione corona al Monumento della resistenza. ore 17,30 a Ponte Chigiano il segretario regionale della CGIL, dopo la Messa e il saluto delle autorità, parlerà de "I lavoratori e il sindacato nella resistenza".

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 1/7/2006, Modena

    Dizionario storico dell’antifascismo modenese

    E’ partito il lavoro di ricerca per la realizzazione del ’Dizionario storico dell’antifascismo modenese’. L’obiettivo dell’Istituto, grazie al sostegno delle quattro fondazioni bancarie della provincia di Modena, è quello di realizzare un dizionario in due volumi per complessive 1.000 pagine, dedicati il primo ai fatti, problemi, interpretazioni, istituzioni, il secondo alle biografie degli antifascisti e dei personaggi rilevanti del periodo fascista a Modena. Per contatti si può scrivere a antifascismo.modena@gmail.com

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 30/6/2006, Bergamo

    Borsa di studio "Giuseppe Brighenti" per una tesi di laurea sulla storia del Novecento - X edizione

    L’Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, con il patrocinio del Comitato antifascista bergamasco, dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia, della Camera del lavoro Cgil di Bergamo, ha bandito la X edizione della "Borsa di studio Giuseppe Brighenti per una tesi di laurea sulla storia del Novecento". La borsa prevede l’assegnazione di un primo premio di € 1.033,00 e di un secondo premio di € 516,00 a tesi di laurea inedite (vecchio ordinamento o lauree specialistiche) in lingua italiana sulla storia del Novecento, discusse nell’anno accademico 2004-2005. Le autrici e gli autori dovranno far pervenire i loro lavori - allegando il proprio curriculum e una sintesi della tesi di duemila parole - entro il 30 giugno 2006, presso la sede dell’Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea in Via Torquato Tasso, 4 24121 - Bergamo. Per tutte le informazioni si veda il bando allegato.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 30/6/2006, ore 10:45 - Torino

    Workshop - Storie di pace, amicizia e cittadinanza tra le due sponde del Mediterraneo. Esperienze didattiche a confronto

    Nel contesto della Carovana civica di Torino 2006 si terrà il workshop e la mostra dei lavori realizzati da studenti marocchini e italiani sul tema dell’emigrazione.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 30/6/2006, Pesaro

    Concorso scolastico "Sulle Tracce della libertà"

    Il 30 giugno 2006 scade il termine per la presentazione da parte degli studenti degli elaborati del concorso promosso dalla Provincia di Pesaro e Urbino in collaborazione con l’ISCOP per le scuole secondarie di primo e secondo grado della provincia. I ragazzi vincitori parteciperanno spesati al 5° viaggio della memoria organizzato dall’ISCOP per quest’anno a Varsavia, Cracovia, Auschwitz e Treblinka.

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino (ISCOP) - Pesaro


  • 28/6/2006, ore 09:30 - Torino

    Carovana civica di Torino 2006

    La 2° edizione italiana della Carovana civica, dedicata al tema dell’emigrazione, si terrà dal 28 al 30 giugno 2006 a Torino. La Carovana Civica è nata in Marocco, alla fine degli anni Novanta, per favorire l’allargamento degli spazi democratici e per coinvolgere strati diversi della società, dagli insediamenti rurali alle aree metropolitane. Ne fanno parte donne e uomini che operano come docenti universitari e artigiani, editori e librai, attivisti politici, artisti e tessitrici di tappeti, registi e medici, scrittori e ricercatori. Il 30 giugno si terrà un workshop a cui parteciperanno gli insegnanti marocchini e italiani (per un totale di 6 scuole coinvolte) che hanno realizzato un programma parallelo sull’emigrazione immaginaria e reale.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 27/6/2006, ore 16.00 - Roma, Casa della Memoria e della Storia, via San Francesco di Sales, 5

    Serata Impero

    In occasione dei settant’anni dalla proclamazione dell’impero fascista, proiezione del film-inchiesta "L’impero, un’avventura africana" di Massimo Sani. Seguirà dibattito con lo storico Matteo Dominioni, Massimo Rendina, presidente dell’Anpi-Roma, Carmelo Crescenti, presidente dell’Associazione "Exodus". L’organizzazione dell’incontro è a cura dell’Irsifar (Istituto romano per la storia d’Italia dal fascimo alla Resistenza) e dell’Anpi di Roma.

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 24/6/2006, Vercelli, Auditorium Santa Chiara

    1946, l’anno della Repubblica. Immagini dei Fotocronisti Baita

    Vercelli, 24 giugno - 2 luglio 2006. Mostra realizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" in collaborazione con l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita (associazione costituita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli, la Città di Vercelli e gli eredi Giachetti), con la compartecipazione del Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana e della Città di Vercelli. Inaugurazione sabato 24 giugno, ore 17. Orari: feriali ore 17-19; festivi ore 10-12 e 17-19. Lunedì chiuso.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 24/6/2006, ore 17:30 - Camerino (Mc)

    I crimini nazi-fascisti e il loro occultamento

    In occasione del 62° anniversario degli eccidi di giugno, sabato 24 giugno alle ore 17,30 aula San Sebastiano - Convento di San Domenico piazza dei Costanti a Camerino, conferenza di Antonino Intelisano, Procuratore Militare della Repubblica presso il Tribunale di Roma.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 23/6/2006, ore 18:00 - Bologna, Istituto Parri, via S. Isaia, 20

    VideominutoPopTv on Tour

    Siamo lieti di invitarvi a VideominutoPopTv on Tour, una rassegna di 50 video di un minuto su temi che vanno dal documento sociale all’attualità, dalla video-arte all’elttronica, alla sperimentazione pura. I video presentati sono i finalisti del XIII festival internazionale di video della durata di un minuto del 2005.

    Notizia di: Istituto storico Parri - Bologna


  • 23/6/2006, ore 17:30 - Macerata

    62° anniversario della liberazione di Macerata 30/06/44 - 30/06706

    A sessant’anni dall’elezione dell’Assemblea costituente. Il giorno 23 giugno 2006 alle ore 17,30 presso la sala consiliare del comune di Macerata , presentazione del n° 41 della rivista Storia e problemi contemporanei "2 giugno: la storia e la memoria". Introduce Massimo papini, direttore dell’Istituto per la storia del movimento di liberazione nelle Marche, relatore Marco Palla, Università di Firenze

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 22/6/2006, ore 21:00 - Aula Magna dell’Istituto Tecnico Commerciale "Rino Molari" di Santarcangelo di Romagna via Orsini n° 19

    "I giovani, i luoghi e la memoria, la storia"

    Nell’anno scolastico 2005/2006 la classe II D della Scuola Media Statale "T. Franchini" di Santarcangelo di Romagna ha attuato, in collaborazione con l’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea della Provincia di Rimini, un progetto sul recupero della memoria così denominato: "I giovani, i luoghi e la memoria, la storia". Nell’ambito di tale progetto, accanto ad una documentazione cartacea e multimediale, è stato realizzato un opuscolo dal titolo "Santarcangelo: viaggiando tra generazioni ed emozioni sui luoghi della memoria". Tutto il lavoro verrà presentato a genitori, istituzioni e cittadinanza.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e dell'Italia contemporanea della provincia di Rimini - Rimini


  • 22/6/2006, ore 09:00 - Milano

    Oscar Luigi Scalfaro risponde sulla Costituzione

    Sul sito di Arcoiris TV (http://www.arcoiris.tv) è stata publicata una intervista a Oscar Luigi Scalfaro a cura di José Luis Tagliaferro sui temi attuali, in modo particolare su devolution e sulla riforma della Costituzione

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 20/6/2006, ore 18.00 - Sala del fuoco, Palazzo Comunale, Piazza Grande, Modena

    Da Modena alla Repubblica

    Presentazione del volume ’Costruzione della Repubblica e ricostruzione’ (Colombo editore, Roma 2006. Partecipano la curatrice del volume Paola Manzini, assessore alla scuola e alla formazione professionale della Regione Emilia-Romagna, Paolo Pezzino docente di storia contemporanea dell’Università di Pisa, Giovanni Taurasi direttore della Fondazione ex campo Fossoli. Introduce Giorgio Pighi, sindaco di Modena, coordina Giuliano Albarani, vicepresidente dell’Istituto storico di Modena

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 17/6/2006, ore 16.30 - Rimini Sala del Buonarrivo Corso d’Augusto 231

    Inaugurazione nuova sede A.N.P.I. Rimini

    Il 17 giugno 2006 alle ore 16.30, presso la Sala del Buonarrivo di Rimini (Corso d’Augusto 231), per l’inaugurazione della nuova sede dell’A.N.P.I., si terrà una conferenza dal titolo: RESISTENZA E COSTITUZIONE. Interverranno: avv. Maurizio Ghinelli - lo storico Maurizio Casadei - Ist. A.Cervi Maria Cervi - avv. Veniero Accreman. Modererà il dibattito Alessandro Agnoletti Direttore dell’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea della Provincia di Rimini. Seguirà buffet per i presenti.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e dell'Italia contemporanea della provincia di Rimini - Rimini


  • 16/6/2006, ore 17:00 - Perugia, Sala Partecipazione Palazzo Cesaroni. Piazza Italia

    Presentazione del volume di Luciana Brunelli e Giancarlo Pellegrini "Una strage archiviata. Gubbio 22 giugno 1944"

    Introduce e coordina: Mario Tosti, presidente Isuc; intervengono Ernesto Galli Della Loggia, Università S. Raffaele di Milano e Antonio Parisella, Università di Parma; saranno presenti gli autori.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 15/6/2006, ore 10.00 - Roma, Casa della Memoria e della Storia, via San Francesco di Sales, 5

    Nicola Gallerano e la storia contemporanea. Dieci anni dopo. Guerra e guerre nel XX secolo

    Per ricordare Nicola Gallerano a dieci anni dalla scomparsa il convegno propone una riflessione sulla storia contemporanea, articolata in quattro sezioni: "Guerra e violenza"; "Seconda guerra mondiale, storia locale e storia nazionale"; "Memoria e uso pubblico della storia"; "Storia, ricerca, istituzioni". Nel corso del convegno verrà conferito il premio "Nicola Gallerano".

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 15/6/2006, ore 09:30 - Bergamo - Città Alta, Sala Conferenze Università degli studi di Bergamo Sede di Sant’Agostino

    Apprendere a guardare. Antropologia della visione e sguardi competenti

    Il CE.R.CO. (Centro di Ricerca sull’Antropologia e l’Epistemologia della Complessità Dipartimento di Scienze della Persona dell’Università degli Studi di Bergamo, in collaborazione con l’Isrec Bg e la Lab 80 film, organizzano il convegno "Apprendere a guardare. Antropologia della visione e sguardi competenti", 15-16 giugno 2006, presso la Sala conferenze dell’Università degli studi di Bergamo - sede di Sant’Agostino. Il convegno, a cura di Cristina Grasseni, si articola in tre sessioni: Prima sessione - "Lo sguardo antropologico"; Seconda sessione: "Sguardi nell’arte"; Terza sessione: Lo sguardo storico, tra cinema e antropologia. Le tre sessioni si svolgeranno tutte nella giornata di giovedì 15 giugno a partire dalle 09:30. In serata si svolgerà, presso il "Seminarino" in Città Alta, la proiezione del film di Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi, "Prigionieri della guerra" (1995). Il Convegnoi proseguirà nella mattinata di venerdì 16 giugno, presso l’Università degli studi di Bergamo, sede di Sant’Agostino - Aula 2, con una tavola rotonda conclusiva. Per una più dettagliata informazione su orari e interventi si veda l’allegato.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 13/6/2006, ore 17:00 - Massa Marittima (GR), Sala consiliare

    Inaugurazione della mostra sulla Resistenza a Massa Marittima (GR)

    Nel quadro delle commemorazioni del 62°anniversario dell’eccidio di Niccioleta, sarà inaugurata alle ore 17 nella Sala consiliare di Massa M.ma la mostra curata dall’ISGREC su Resistenza e Liberazione a Massa M.ma.Interverranno Lidia Bai (Sindaco di Massa M.Ma) e Luciana Rocchi (direttrice dell’ISGREC) Sarà presente il coro di Santa Barbara

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 13/6/2006, ore 17:00 - Terni, Biblioteca comunale, Sala Conferenze, Piazza della Repubblica 1

    Premio "Gianfranco Canali" 4° edizione

    Incontro sul tema: Bombardamenti e ricostruzione. L’Italia dal 1943 al 1950. Cerimonia di premiazione della 4° edizione del premio per tesi di laurea "Gianfranco Canali" e presentazione del volume di Angelo Bitti e Stefano De Cenzo, Distruzioni belliche e ricostruzione economica in Umbria, 1943-1948, Perugia, Crace, 2005. Partecipano: Paolo Raffaelli, sindaco di Terni, Franco Giustinelli, presidente Icsim, Mario Tosti, presidente Isuc, Luigi Ganapini, Università di Bologna, Carlo Spagnolo, Università di Bari. Iniziativa in collaborazione con il Comune di Terni e l’Icsim.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 12/6/2006, Castel Volturno (Ce)

    Un primo ricordo di Teodoro Sala ci giunge da Aurora Delmonaco

    Rino Sala: un maestro, un amico

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 10/6/2006, ore 10:00 - Cisterna d’Asti

    "I banditi di Cisterna"

    Presso il Salone del Castello di Cisterna d’Asti verrà presentato il volume "I banditi di Cisterna" edizione italiana del libro "The bandits of Cisterna" di William Pickering ed Alan Hart.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 8/6/2006, ore 10:00 - Grosseto, Sala Pegaso del Palazzo della Provincia

    “Io l’ho fatto per essere libera…”. Tra Resistenza e cittadinanza delle donne.

    Nel quadro delle celebrazioni per il sessantesimo della Repubblica e del voto alle donne, giovedì 8 giugno, alle ore 10, nella Sala Pegaso, Palazzo della Provincia, si terrà una conferenza dal titolo “Io l’ho fatto per essere libera…”. Tra Resistenza e cittadinanza delle donne. Introducono Anna Nativi (Assessore Provinciale alla Pubblica Istruzione) e Luciana Rocchi (Direttrice ISGREC). Interverranno Mirella Aloisio (giornalista), Laura Balbo (sociologa, Università degli Studi di Padova), Ippolita Franciosi (fotografa). Seguirà la proiezione di “(R)Esistenze. Il passaggio della staffetta”, di Laura Fantone, Ippolita Franciosi (Produzione: Mediateca Regionale Toscana)

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 7/6/2006, ore 17.30 - Milano

    Storia della Shoah

    Mercoledì 7 giugno, alle ore 17.30, presso la Fondazione Memoria della Deportazione, Via Dogana 3 - Milano, verrà presentata l’opera "Storia della Shoah. La crisi dell’Europa, lo sterminio degli ebrei e la memoria del XX secolo" edita da Utet. Interverranno Alessandra Chiappano, Responsabile Settore Didattico della Fondazione e dell’Insmli, Enrico Cravetto, Direttore Editoriale Utet e David Bidussa, autore dell’opera.

    Notizia di: Istituto "Fondazione Memoria della deportazione archivio biblioteca Pina e Aldo Ravelli" - Milano


  • 6/6/2006, ore 17:00 - Modena

    Le radici antifasciste della Costituzione

    Incontro pubblico in occasione della presentazione del volume ’Sotto il Regime. Problemi, metodi e strumenti per lo studio dell’antifascismo’, edito da Unicopli, a cura di Giuliano Albarani, Amedeo Osti Guerrazzi e Giovanni Taurasi. Partecipano Giuliano Albarani, vice presidente Istituto storico di Modena e Alberto De Bernardi, Università di BOlogna. Coordina Claudio Silingardi, direttore Istituto storico di Modena.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 6/6/2006, ore 9,00 - Acri (CS)

    "60 Anniversario della Repubblica"

    Acri (CS), 6 giugno 2006 (Palazzo Sanseverino / Falcone - Acri (Cs): "60° anniversario della nascita della Repubblica 2 giugno 1946- 2 giugno 2006". Nel corso della manifestazione ci sarà la presentazione del volume: "Il contributo di Acri alla Democrazia Repubblicana (a cura degli alunni del Liceo Scientifico "V. Iulia" di Acri). Interventi: prof.ssa. Chiodo M. Gabriela (Presidente Icsaic): "Il ceto politico calabrese e la Democrazia Repubblicana" ; Prof. G. D’ Agostino (Docente di storia moderna - Università "Federico II” Napoli) “Il Mezzogiorno dalla Resistenza alla Repubblica”; prof. P. De Marco (Docente di storia contemporanea - Università di Napoli) "Il Mezzogiorno dalla Guerra alla Resistenza".

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 6/6/2006, Ancona

    Atti della Assemblea Costituente del Forum permanente tra le Associazioni antifasciste e partigiane e gli Istituti di storia delle città adriatiche e joniche

    Atti della Assemblea Costituente del Forum permanente tra le Associazioni antifasciste e partigiane e gli Istituti di storia delle città adriatiche e joniche. Ancona, 9-10 giugno 2005. Domino Edizioni, Ancona 2006, pp.256. Pubblicazione promossa dall’Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche e dall’ANPI-Comitato regionale delle Marche.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 4/6/2006, In provincia di Alessandria

    L’isral per il Sessantesimo della Festa della Repubblica

    Numerose sono le iniziative sostenute dall’Isral in provincia di Alessandria in occasione del Sessantesimo della Festa della Repubblica. Il 31 maggio alle ore 15,30 a Palazzo Guasco si terrà il convegno "1946-2006 - Percorsi di donne dal diritto di voto all’Europa" nelle ricerche di scuola superiore e dell’università. Ne discutono Elisa Mongiano Preside di Giurisprudenza e Luciana Ziruolo Direttore Isral. A Ovada il 2-3-4 giugno si terrà l’iniziativa "Ovadese terre di pace", tre giorni di confronti, proposte, spettacoli. Venerdì 2 giugno alle ore 16.30 presso il parco Pertini si terrà il convegno "Costituzione italiana e pace" con l’intervento di Carla Nespolo, Presidente ISRAL. Il 3 giugno a Moncestino si terrà l’iniziativa "Per non dimenticare - storia e memoria a Moncestino e dintorni (1940-1946)". Il 4 giugno alle ore 17.30 nel cortile della Benedicta grande concerto con l’Orchestra Classica di Alessandria, Casale Coro e Coro M. Panatero di Alessandria, Soprano Laura Ansaldi, Maestro del Coro Gianmarco Bosio, Direttore Lorenzo Castriota Skanderbeg.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 3/6/2006, Biella, Museo del Territorio

    La nascita della Repubblica

    Biella, 3-11 giugno 2006. Mostra di elaborati degli alunni delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria del Biellese, della Valsesia e della Valsessera prodotti nell’ambito del progetto didattico "Il referendum istituzionale del 2 giugno 1946" organizzato dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli". Orari: dalle 9 alle 19 (escluso lunedì)

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 2/6/2006, Torino - Ancr/Museo Diffuso della Resistenza

    2 giugno 2006 - Dopoguerra e costituzione repubblicana

    In occasione della Festa della Repubblica 2006, l´Archivio organizza una fitta giornata di proiezioni dedicate al dopoguerra e alla Costituzione. La rassegna si svolgerà presso la sala proiezioni del Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà, in C.so Valdocco 4/A a Torino. L´ingresso alle proiezioni è libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Programma della rassegna: 10.00 L´Italia repubblicana, Ancr (1998) 11.00 Sciuscià, di Vittorio De Sica (1946) 15.00 ´Eppur si muove...´Il primo decennio della Costituzione italiana 1948 - 1958, Ancr (2000) 16.00 Il Bandito, di Albero Lattuada (1946) 18.00 La vita ricomincia, di Mario Mattoli, (1945) 20.00 L´onorevole Angelina, di Luigi Zampa (1947) 22.00 Miracolo a Milano, di Vittorio De Sica (1951)

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 2/6/2006, ore 21:00 - Roccastrada (GR), Teatro dei Concordi

    Spettacolo teatrale "AG46. Atto unico sulla Resistenza"

    Nel quadro delle iniziative per la festa della Repubblica, l’Associazione NONE, con la supervisione e la consulenza storica dell’ISGREC, ha prodotto lo spettacolo "AG46. Atto unico sulla Resistenza", che andrà in scena il 2 giugno alle ore 21 al Teatro dei Concordi di Roccastrada.

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 2/6/2006, ore 9,00 - Rogliano (CS)

    "60° Anniversario della Repubblica"

    Rogliano (CS), 2 giugno 2006: "Il mio paese tra Monarchia e Repubblica". Presentazione dei lavori del Laboratorio storico-didattico classi V della scuola Primaria (Rogliano, Teatro comunale, ore 9,30), con gli interventi degli alunni, dei docenti, del dirigente scolastico, del prof. Leonardo Falbo (Coordinatore e responsabile della Sezione didattica Icsaic) e del prof. Giuseppe Masi, direttore Icsaic).

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 1/6/2006, Varallo (Vc), sede dell’Istituto

    1946, l’anno della Repubblica. Immagini dei Fotocronisti Baita

    Varallo, 1-9 giugno 2006. Mostra realizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" in collaborazione con l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita (associazione costituita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli, la Città di Vercelli e gli eredi Giachetti) ), con la compartecipazione del Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana. Inaugurazione: giovedì 1 giugno, ore 17. Orari: feriali 9-13; 15-18; sabato e festivi: 15-18.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 1/6/2006, Trieste

    Pirano d’Istria: 1945-1946

    Martedì 6 giugno 2006, alle ore 17.30, nella Sala delle conferenze della Biblioteca Statale di Trieste (Largo Papa Giovanni XXIII 6, Trieste), Franco Cecotti, presidente Irsml FVG e Fabio Todero, ricercatore Irsml FVG, presentano il volume di Mario Bonifacio "La seconda Resistenza. Il Comitato di Liberazione Nazionale italiano a Pirano d’Istria nel dopoguerra (1945-1946)", edito dall’Irsml FVG, nella collana "I Quaderni di Qualestoria, Memorie". Sarà presente l’autore.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 1/6/2006, ore 16:00 - Catania

    Il PCI nel dopoguerra. Forma-partito e linguaggi della propaganda

    Seminario: interventi di Antonio Basile e Sebastiano Finocchiaro sull’organizzazione e la comunicazione politica del PCI siciliano tra gli anni quaranta e cinquanta. Discussant: Giovanni Gozzini

    Notizia di: Istituto Siciliano per la Storia dell'Italia Contemporanea "Carmelo Salanitro" - Catania


  • 31/5/2006, ore 17:00 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto, via D’Adda, 6

    Insegnare la storia

    Corso di formazione/aggiornamento organizzato dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli". 2^ lezione: "L’insegnamento della storia e della cultura civica in relazione alla riforma della scuola". Relatore Giuseppe Rinaldi, esperto di didattica.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 31/5/2006, ore 20:30 - Milano

    Desaparecidos tra Giustizia e Memoria. I documenti dei processi presso il Tribunale di Roma

    Mercoledì 31 maggio 2006, alle ore 20.30, presso la Casa della Cultura, via Borgogna 3, Milano, si svolgerà un dibattito a più voci a cui parteciperanno anche esponenti dell’associazione Familiari Desaparecidos.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 31/5/2006, ore 16:30 - Grosseto, Biblioteca dell’ISGREC

    Presentazione del volume "La biblioteca di un antifascista. FRANCESCO CHIOCCON (1922-2004)"

    Mercoledì 31 maggio, alle ore 16,30 nella Biblioteca dell’Isgrec, sarà presentato il volume “La biblioteca di un antifascista. FRANCESCO CHIOCCON (1922-2004)”, a cura di Piero Innocenti e Francesca Martellacci (Vecchierelli Editore, 2006). Francesco Chioccon è stato il primo Presidente dell’ISGREC. Alla presentazione del volume saranno presenti i curatori con Valerio Fusi (Direttore Biblioteca Chelliana), Marcello Rossi (Redazione Il Ponte), Adolfo Turbanti (Presidente ISGREC).

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 31/5/2006, Alessandria

    "La morte di Michel" di Bruno Berellini

    E’ uscito nella collana dell’Isral il libro La morte di Michel di Bruno Berellini. Un giovane operaio di diciannove anni all’Ansaldo di Genova-Voltri, decide di lasciare tutto per salire in montagna ed entrare nella "banda di ribelli" che, dopo l’8 settembre 1943, si è formata, nell’entroterra di Chiavari, attorno ad Aldo Gastaldi, Bisagno, il più noto e autorevole comandante partigiano della zona ligure-piemontese. È l’inizio di una esperienza umana e politica destinata a segnare una vita, che viene rievocata in racconti che, apparsi per la prima volta più di quarant’anni fa, nel 1960, sono ora ripubblicati perché non hanno perso nulla della loro vitalità testimoniale e della loro freschezza narrativa.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 31/5/2006, Alessandria

    "I Guerriglieri dell’"Arzani" di Beppe Ravazzi

    Pubblicato nella collana dell’Isral il libro I Guerriglieri dell’"Arzani" di Beppe Ravazzi. L’autore, nell’intreccio stretto di memoria personale ed elaborazione letteraria, rievoca l’esperienza partigiana non solo come un’avventura individuale, ma come una prova collettiva, corale, i cui attori erano giovani di origine, educazione, idee, cultura diversi.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 30/5/2006, ore 17:00 - Torino

    Dalla Liberazione alla Costituzione. Il diritto al lavoro nella Costituzione.

    Martedì 30 maggio, ore 17.00, presso la sala conferenze del Museo Diffuso, nell’ambito delle iniziative per l’anniversario della Liberazione, dibattito: Il diritto al lavoro nella Costituzione.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 29/5/2006, Provincia di Grosseto

    "La Repubblica ha sessant’anni"

    Programma provinciale delle celebrazioni per il sessantesimo della Repubblica e del voto alle donne

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 29/5/2006, Belluno, Feltre, Pieve di Cadore

    "A 60 anni dalla Costituente. Conversazioni tra presente e futuro"

    Ciclo di incontri, in collaborazione con la Provincia di Belluno, per gli studenti delle scuole superiori. Gli incontri si sono svolti a Pieve di Cadore, dove ha parlato Francesco Franchi sul tema "Il paese di tutti. Riflessioni sulla Costituzione presente e futura"; a Feltre, dove ha parlato Giancandido De Martin sul tema "Costituzione e cittadinanza", e a Belluno, dove ha parlato Sisto Dalla Palma sul tema "Costituzione ed etica della responsabilità nel tempo della comunicazione".

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 27/5/2006, Biella, Museo del Territorio

    I biellesi sulla strada della Costituente

    27 maggio - 11 giugno 2006. Mostra realizzata dal Comitato provinciale per il 60° della Repubblica, con la partecipazione dell’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" e la collaborazione dell’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita. Orari: dalle ore 9 alle 19 (escluso lunedì).

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 27/5/2006, ore 10:30 - Catania

    La memoria e il lutto: la strage di Portella della Ginestra nel vissuto dei protagonisti

    Seminario metodologico sulle fonti audiovisive raccolte nell’ambito del progetto di ricerca: "La memoria e il lutto: la strage di Portella della Ginestra nel vissuto dei protagonisti". Interviene Giovanni Contini.

    Notizia di: Istituto Siciliano per la Storia dell'Italia Contemporanea "Carmelo Salanitro" - Catania


  • 26/5/2006, ore 21:00 - Rhêmes-Saint-Georges (Valle d’Aosta)

    Saverio Tutino partigiano, giornalista e custode della memoria. Viaggio storico teatrale intorno a un protagonista del Novecento

    L’iniziativa è organizzata nell’ambito del progetto INTERREG «La Memoria delle Alpi. I Sentieri della Libertà / La Mémoire des Alpes. Les Chemins de Liberté» e intende approfondire il ruolo che l’esperienza della Resistenza ha avuto sull’attività di giornalista e scrittore di Saverio Tutino «Nerio», partigiano in Valle d’Aosta e attuale presidente dell’Archivio diaristico di Pieve di Santo Stefano.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d'Aosta - Aosta


  • 25/5/2006, ore 18:00 - Torino

    Dalla Liberazione alla Costituzione. Si ammazza troppo poco. I crimini di guerra italiani. 1940-1943

    Giovedì 25 maggio, ore 18.00, presso la sala conferenze del Museo Diffuso, nell’ambito delle iniziative per l’anniversario della Liberazione, conferenza: Si ammazza troppo poco. I crimini di guerra italiani. 1940-1943 di Gianni Oliva.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 25/5/2006, ore 16:30 - Napoli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano

    "1946 Nascita della Repubblica"

    Inaugurazione della mostra documentaria. A cura dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza. La mostra sarà aperta fino all’8 giugno.

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 25/5/2006, ore 17:00 - Macerata

    Invito alla lettura

    Giovedì 25 maggio alle ore 17,00 Nedo Fanelli, Università di Macerata e Diego Giachetti, Università di Torino, presentano il volume di Silvia Casilio "Il cielo è caduto sulla terra" - Politica e violenza politica nell’estrema sinistra in Italia (1974-1978), Edizioni Associate. Sarà presente l’autrice. Il ciclo di presentazioni di libri Invito alla lettura è promosso dall’Università di Macerata, Facoltà di Scienze della comunicazione, e dall’ISREC "Mario Morbiducci".

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 25/5/2006, Quero

    "Una famiglia di antifascisti: i Banchieri"

    Il libro è stato presentato da Alessandro Casellato insieme alla mostra sulla famiglia Banchieri

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 24/5/2006, ore 19.30 - Milano, Unione Femminile Nazionale, Corso di Porta Nuova, 32

    "Ad arrotolar scalda-ranci ed a piegar lenzuola". I primi movimenti femministi alla conquista del diritto di voto.

    Rappresentazione teatrale di e con Eleonora Dall’Ovo. Produzione della Baracca di Monza, nell’ambito del ciclo "Ritorno alla democrazia. 2 giugno 1946: le italiane e gli italiani votano", organizzato dalle Raccolte storiche del Comune di Milano e dall’Istituto lombardo di storia contemporanea, insieme ad altri enti.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 23/5/2006, ore 17.30 - Trieste

    Storia slovena

    Lunedì 23 maggio, alle ore 17.30, nella Sala di lettura della Libreria Minerva di Trieste, Via S. Nicolò 20, saranno presentati i volumi "Guerra e pace nel Litorale: dalla capitolazione dell’Italia del 1943 al Memorandum di Londra del 1957" (a cura di J. Pirjevec, G. Bajc, B. Klabjan) e "Josip Vilfan: avvocato giuliano, patriota e deputato al parlamento di Roma" (a cura di G. Bajc). I due volumi,in lingua slovena, sono corredati da sintesi in lingua italiana ed inglese. Presenta e coordina Monica Rebeschini (ricercatrice Irsml FVG); intervengono J. Pirjevec (Università di Trieste), G. Bajc e B. Klabjan (Università del Litorale)

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 22/5/2006, ore 10:00 - Napoli, Cinema Plaza

    "Pane nero Pane bianco, dalle Quattro Giornate alla Repubblica"

    Documentario di Aldo Zappalà con la collaborazione di Sergio Lambiase, la consulenza storica di Paolo De Marco, il patrocinio dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza. Rai Educational, in onda prossimamente su RaiTre.

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 22/5/2006, ore 09:00 - Milano

    Tipi di fonti e storiografia contemporanea

    Dal 22 al 26 maggio 2006, presso la Fondazione Memoria della deportazione, via Dogana 3 - Milano, si svolgerà un seminario di formazione della Scuola Superiore di Studi di Storia Contemporanea a cui possono partecipare anche gli operatori della rete degli Istituti. Per informazioni contattare il n° 02-6411061, oppure il n° 339-8358620 - e mail: scuola.superiore@insmli.it. Nell’allegato è disponibile il programma completo del seminario.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 22/5/2006, ore 09:00 - Milano

    Tipi di fonti e storiografia contemporanea

    Dal 22 al 26 maggio 2006, presso la Fondazione Memoria della deportazione, via Dogana 3 - Milano, si svolgerà un seminario di formazione della Scuola Superiore di Studi di Storia Contemporanea a cui possono partecipare anche agli operatori della rete degli Istituti. Per informazioni contattare il n° 02-6411061, oppure il n° 339-8358620 - e mail: scuola.superiore@insmli.it. Nell’allegato è disponibile il programma completo del seminario.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 22/5/2006, ore 16.00 - Milano

    Italia 1946: le donne al voto. Dossier a cura di Mariachiara Fugazza e Silvia Cassamagnaghi

    L’Istituto lombardo di storia contemporanea pubblica nel suo sito un dossier di documenti, testimonianze e articoli sulla partecipazione politica delle donne in Italia. Il discorso prende le mosse dalla fase successiva all’Unità, per concentrarsi sugli anni a cavallo tra la fine della seconda guerra mondiale e l’immediato dopoguerra.L’ultima parte ripercorre sinteticamente le tappe principali successive al 1946. I materiali proposti intendono offrire soprattutto agli insegnanti spunti da sviluppare in direzioni diverse, con uno sguardo retrospettivo rivolto al passato e insieme finalizzato alla comprensione delle contraddizioni di oggi.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 22/5/2006, Ancona

    Una vita per l’ideale. L’impegno politico e sociale di Oddo Marinelli nell’Ancona della prima metà del Novecento attraverso il suo archivio

    Una vita per l’ideale. L’impegno politico e sociale di Oddo Marinelli nell’Ancona della prima metà del Novecento attraverso il suo archivio. A cura di Giovanna Giubbini. Catalogo a cura di Paola Pizzichini. Affinità elettive, Ancona 2006, pp.109. Volume promosso dall’Archivio di Stato di Ancona e dall’Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche. La pubblicazione di questo volume sulla vita, la complessa e multiforme personalità dell’avvocato Oddo Marinelli, studiata e ricostruita in gran parte sulla documentazione conservata nel suo archivio, rappresenta un esempio della politica di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio documentario affidato agli Archivi di Stato.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 20/5/2006, ore 18.30 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6

    Le donne al voto. Le italiane e le urne nel 1946.

    Rappresentazione teatrale di Giorgio Galli e Paolo Zenoni, per celebrare il sessantesimo anniversario del suffragio femminile. Si replica domenica 21 maggio, ore 11.30 e 18.30, e lunedì 22 maggio ore 18.30.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 20/5/2006, Gorizia

    Triestine donne volitive

    Sabato 20 maggio, presso la Biblioteca Statale Isontina di Gorizia, alle ore 17.30 sarà presentato il libro "Le Triestine donne volitive. Presenza e cultura delle donne a Trieste tra Otto e Novecento", (a cura di A. Di Gianantonio e M. Rossi), edito dall’Irsml FVG. Intervengono Anna Di Gianantonio e Marina Rossi. Introduce e coordina Fabio Todero.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 20/5/2006, ore 16:00 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto

    La nascita della Repubblica

    Varallo, 20-27 maggio 2006. Mostra di elaborati degli alunni delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria del Biellese, della Valsesia e della Valsessera prodotti nell’ambito del progetto didattico "Il referendum istituzionale del 2 giugno 1946" organizzato dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli". Inaugurazione: sabato 20 maggio alle 16. Orari: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18; sabato e domenica dalle 15 alle 18.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 19/5/2006, ore 00.09 - Modena

    Sessant’anni fa accadeva... Referendum sulla forma di Stato e Suffragio femminile

    Iniziativa rivolta alla scuole medie superiori di Modena, promossa da Istituto e CSA, con la partecipazione di Gladio Gemma (Da Monarchia a Repubblica: l’evoluzione dei diritti costituzionali) e di Fiorenza Tarozzi (Donne e partecipazione politica nell’Italia del Novecento)

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 19/5/2006, Torino

    Pratiche e contesti di valutazione formativa. Primo bilancio delle esperienze in corso nei laboratori di storia

    Seminario IRRE-ISTORETO: Pratiche e contesti di valutazione formativa. Primo bilancio delle esperienze in corso nei laboratori di storia. Venerdì 19 maggio, ore 15 presso L’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 19/5/2006, ore 16:00 - Bologna, Istituto Parri, via S. Isaia, 20

    NO PASARAN - 70 anni fa scoppiava la guerra civile spagnola - mostra filatelica dalle collezioni di Egidio Errani

    L’Istituto Storico Parri Emilia-Romagna aprirà il 19 maggio alle ore 17 una mostra filatelica dedicata alla Guerra Civile spagnola. La mostra sarà inaugurata da Angelo Guglielmi, Assessore alla Cultura del Comune di Bologna. L’Istituto non poteva accettare che passasse sotto silenzio il 70° anniversario della sollevazione militare che ha dato luogo ad una guerra civile sanguinosissima, sulla quale si sono posati gli occhi e si sono mosse le emozioni di tutto il mondo. La mostra si svolge presso l’Istituto, con accesso da via Sant’Isaia 20, nella Sala ex refettorio del complesso conventuale di San Mattia dal 19 maggio al 15 giugno 2006. L’Istituto Parri ha già curato una importante mostra, con l’Ibc della Regione Emilia-Romagna, sulla Guerra Civile, "Immagini nemiche", sei anni fa. Oggi ci limitiamo ad una mostra meno impegnativa, ma non per questo meno importante. Si tratta, infatti, di una mostra filatelica, ricavata dalle collezioni di Egidio Errani, ex partigiano, uomo di cinema e di cultura, attento e severo raccoglitore e custode della memoria dell’antifascismo. Dalle sue straordinarie collezioni abbiamo selezionato una serie notevoledi materiali filatelici in grado di attraversare tutte le fasi storiche e numerosi aspetti della Guerra Civile. Certo, si può pensare che una mostra filatelica possa essere destinata quasi esclusivamente a specialisti. Tuttavia, la quantità e la qualità delle manifestazioni, anche artistiche - si pensi soltanto agli artisti coinvolti partecipi della vicenda bellica - è tale che il percorso espositivo non può che risultare di grande fascino, oltreché di interesse storico. Il giorno dell’inaugurazione, dalle ore 16 alle ore 20, la sede della mostra diverrà Ufficio postale, con un proprio specifico annullo evocativo da noi scelto.

    Notizia di: Istituto storico Parri - Bologna


  • 19/5/2006, ore 17:30 - Alessandria

    "A passo di donna. 1946-2006 Radici storiche e questioni aperte di una cittadinanza di genere". Proposte per una riflessione nel 60° del Voto alle donne

    "A passo di donna. 1946-2006 Radici storiche e questioni aperte di una cittadinanza di genere", è il titolo dell’evento che si terrà in Alessandria venerdì 19 maggio, con inizio alle ore 17,30, presso l’Associazione Cultura & Sviluppo (viale Teresa Michel, 2). Sarà una Giornata di studio sui generis, che alla riflessione storiografica, compiuta da esperti del settore, unirà il momento testimoniale e la multimedialità, sotto forma di “comunicazione teatralizzata”, avvalentesi di una pluralità di linguaggi e di espressioni: testimonianze letterarie, testimonianze orali, materiale documentario, foto d’epoca, musiche e canzoni.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 19/5/2006, ore 17:30 - Macerata

    Il paese più straziato. Storie di marchigiani nella grande guerra

    Venerdì 19 maggio alle ore 17,30, Sala degli Specchi, Biblioteca Mozzi Borgetti, presentazione del libro di Paolo Gubinelli "Il paese più straziato. Storie di marchigiani nella grande guerra", Affinità Elettive. Interviene il prof. Ercole Sori, Università di Ancona. La presentazione del volume è promossa dal Comune di Macerata in collaborazione con L’Istituto storico della resistenza e dell’età contemporanea.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 18/5/2006, ore 18.00 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6

    L’Italia nella politica dei blocchi

    Nell’ambito del ciclo "Incontri con la storia, dedicato al 60° della Repubblica, parlerà Elena Aga Rossi, dell’Università degli studi dell’Aquila

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 18/5/2006, ore 17:00 - Torino

    Dalla Liberazione alla Costituzione. proiezione di Duccio Galimberti: Il tempo dei testimoni

    Giovedì 18 maggio, ore 17.00, presso la sala conferenze del Museo Diffuso, nell’ambito delle iniziative per l’anniversario della Liberazione, proiezione di Duccio Galimberti: Il tempo dei testimoni, di Teo De Luigi. Intervengono: Emma Mana, Daniele Gaglianone. Sarà presente l’autore.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 18/5/2006, Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza - Torino

    Torino al lavoro al cinema

    La rassegna, organizzata dall´Archivio con la Fondazione “Vera Nocentini”, l´Associazione Museo Nazionale del Cinema e Cgil, Cisl e Uil, con il patrocinio dell´Assessorato al Lavoro e della Regione Piemonte, propone numerosi film e video che affrontano da vari punti di vista e in diversi momenti i temi dell´industria e del lavoro nell´area torinese per il periodo che va dalla Ricostruzione agli anni Ottanta del Novecento. La rassegna si affianca, per l´affinità dei temi e degli intenti e per il periodo storico a cui fa riferimento, alla mostra Torino al lavoro, attualmente in esposizione nelle sale del Palazzo dei Quartieri militari di via del Carmine 14, contribuendo a moltiplicare spunti e occasioni per incontri e riflessioni su aspetti dominanti del recente passato e del presente della nostra città. Il ciclo di film e video proposto può essere suddiviso in due sezioni: la prima comprende opere della cineteca e della videoteca dell´Archivio, e in parte prodotte dallo stesso Archivio, cui si aggiungono alcuni importanti documentari di registi torinesi. La seconda è costituita da due film a soggetto su tematiche del lavoro girati a Torino. Per ogni serata è previsto un incontro con testimoni ed esperti dei periodi presi in esame A parte le due serate dedicate ai film a soggetto, Trevico – Torino. Viaggio nel Fiat – Nam di Scola (serata inaugurale) e Omicron, di Gregoretti (giovedì 27 aprile), la rassegna prevede documentari, e veri e propri documenti filmici, organizzati per temi, ognuno affrontato in una specifica serata.

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 17/5/2006, ore 16:30 - Ancona, Sala Conferenze Rettorato, Piazza Roma

    Una vita per l’ideale. L’impegno politico e sociale di Oddo Marinelli nell’Ancona della prima metà del Novecento attraverso il suo archivio.

    Una vita per l’ideale. L’impegno politico e sociale di Oddo Marinelli nell’Ancona della prima metà del Novecento attraverso il suo archivio. Inaugurazione mercoledì 17 maggio 2006, ore 16.30. Ancona, Sala Conferenze Rettorato, Piazza Roma. Visita alla mostra documentaria illustrata dalla curatrice Paola Pizzichini. In collaborazione con l’Archivio di Stato di Ancona. Interventi di: Roberto Balzani, Pietro Rinaldo Fanesi, Giovanna Giubbini, Massimo Papini, Gustavo Raffi, Federico Valacchi, Luigi Londei

    Notizia di: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 16/5/2006, ore 10.30 - Casa della Memoria e della Storia, Roma, via San Francesco di Sales, 5

    I valori della Costituzione

    Lezione del professor Pietro Scoppola Per gli insegnanti la partecipazione costituisce titolo ai fini dell’aggiornamento (artt. 2 e 3 Direttiva Miur n.90/2003

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 16/5/2006, ANCR - TORINO

    Filmare la storia 2006

    Le premiazioni delle opere vincitrici del concorso "Filmare la storia" 2006 avverranno presso la sala proiezioni del Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà (c.so Valdocco, 4/A - Torino) venerdì 26 maggio alle ore 16.00. Tra il 16 e il 20 maggio, verranno proiettate le 54 opere selezionate dalla giuria.

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 16/5/2006, ore 17:00 - Roma

    Presentazione del libro di Alessandra Chiappano "I lager nazisti. Guida storico-didattica"

    Presso la Casa della memoria e della storia (Via S. Francesco di Sales, 5) discutono con l’autrice del libro Oscar Luigi Scalfaro, Mario Giacomo Dutto, David Meghnagi, Annabella Gioia. Presiede Aldo Pavia.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 15/5/2006, ore 17:00 - Perugia

    Presentazione del volume di Valerio De Cesaris "Pro Judaeis. Il filogiudiasmo cattolico in Italia (1789-1938)"

    In collaborazione con il Dipartimento di culture comparate dell’Università per stranieri di Perugia l’Isuc presenta il volume di Valerio De Cesaris presso la Sala Goldoniana dell’Università per stranieri. Intervengono: Giovanni Belardelli, Bruno Di Porto, Marco Impagliazzo. Moderatore: Norberto Cacciaglia.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 15/5/2006, ore 18.00 - Alessandria

    Presentazione del volume "Anni rimossi. Intellettuali, cinema e teatro ad Alessandria dal 1925 al 1943" di Alberto Ballerino

    Lunedì 15 maggio alle ore 18.00 presso la sala convegni di Palazzo Guasco in via dei Guasco 49 ad Alessandria sarà presentato il volume "Anni rimossi. Intellettuali, cinema e teatro ad Alessandria dal 1925 al 1943" di Alberto Ballerino. Interverranno Rita Rossa Assessore provinciale alla Cultura, Roberto Livraghi Assessore alla Cultura della Città di Alessandria, Carla Nespolo Presidente dell’Isral. Nuccio Lodato, Delmo Maestri e Luciana Ziruolo ne discutono con l’autore.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 13/5/2006, Serravalle Sesia (Vc), Casa di riposo

    "Oggi ricomincia la vita". Il ritorno dalla Germania degli ex internati militari vercellesi, biellesi e valsesiani

    Serravalle Sesia, 13-22 maggio 2006. Mostra realizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli", in collaborazione con il Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana, l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita (associazione costituita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli, la Città di Vercelli e gli eredi Giachetti) e il Comune di Serravalle Sesia.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 12/5/2006, ore 18.00 - Trieste

    Triestine donne volitive

    Venerdì 12 maggio, alle ore 18, nella sede del Circolo della Stampa di Trieste (in Corso Italia 12, sarà presentato il volume "Le Triestine donne volitive. Presenza e cultura delle donne a Trieste tra Ottocento e Novecento", a cura di M. Rossi e A. Di Gianantonio, edito dall’Irsml FVG, nella collana "Ricerche" dei "Quaderni di Qualestoria". Interverranno Fabio Amodeo, Presidente del Circolo della Stampa di Trieste, Marina Rossi e Anna Digianantonio. Saranno presenti le Autrici.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 12/5/2006, ore 18:00 - Bologna, Istituto Parri, via S. Isaia, 20

    Norma Mascellani una lunga, femminile, fedeltà

    L’Istituto Parri è onorato e felice di dedicare una conversazione di Beatrice Buscaroli alla grande artista bolognese Norma Mascellani, nel pomeriggio di venerdì 12 maggio. La Signora Mascellani sarà presente. Non paia strano che un Istituto di storia proponga alla città un appuntamento artistico. In realtà, l’Istituto Parri si è sempre occupato, ed intende farlo a maggior ragione nella nuova, più adeguata e prestigiosa sede, di tutti gli aspetti della storia della società contemporanea, dai quali non sono escluse le manifestazioni artistiche, anche se non sono il principale oggetto di studio dell’Istituto. L’Istituto ha scelto di mettere a disposizione di iniziative culturali di valore la bella sala dell’ex refettorio del complesso dell’ex convento di San Mattia che gli è stata affidata. In tale cornice, oltre a convegni e mostre, è possibile e doveroso offrire occasioni di incontro con il mondo della cultura. Nel rivolgere un invito alla partecipazione, sono mosso dalla convinzione che si tratti di una occasione preziosa, per incontrare una protagonista d’eccezione della vicenda artistica non soltanto bolognese.

    Notizia di: Istituto storico Parri - Bologna


  • 11/5/2006, ore 17:00 - Torino

    Dalla Liberazione alla Costituzione. Educazione alla morte. Come si crea un nazista

    Giovedì 11 maggio, ore 17.00, presso la sala conferenze del Museo Diffuso, nell’ambito delle iniziative per l’anniversario della Liberazione, conferenza: Educazione alla morte. Come si crea un nazista, di Gregor Ziemer, a cura di Bruno Maida (Città Aperta Edizioni 2006) Seguirà la proiezione del film Hitler’s Children (1943) tratto dal libro di Ziemer, in collaborazione con la Fondazione Vera Nocentini.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 11/5/2006, ore 17:00 - Macerata

    Conversazioni sulla cittadinanza

    Mercoledì 11 maggio alle ore 17,00 si terrà il quarto ed ultimo incontro del ciclo "Conversazioni sulla cittadinanza" presso la Biblioteca Statale di Macerata dal titolo "Responsabilità, ospitalità, cittadinanza, relatrice Maria Letizia Perri, docente Università di Macerata e presidente dell’ISREC.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 11/5/2006, ore 18.00 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6

    I cattolici e la Repubblica

    Nell’ambito del ciclo "Incontri con la storia" dedicato al 60° della repubblica, parlerà Agostino Giovagnoli, dell’Università Cattolica di Milano.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 11/5/2006, ore 21:00 - Dosson di Casier, Treviso, presso la sala del Centro Sociale in via Santi 2

    Presentazione del volume: Valerio “Marco” Andreatta, Uno dei tanti. Memorie dalla campagna di Russia alla deportazione in Germania

    Incontro con un alpino trevigiano sopravissuto alla ritirata di Russia e internato in Germania e con la sua memoria raccolta nel volume Valerio “Marco” Andreatta, Uno dei tanti. Memorie dalla campagna di Russia alla deportazione in Germania, Cierre Edizioni, Istresco, Treviso 2006. La serata è organizzata in collaborazione con il gruppo escursionistico “La Soldanella”, in preparazione dell’escursione di domenica 14 maggio “Lungo le trincee della Grande Guerra dal M. Palon al M. Tomba”.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della Marca Trevigiana - Treviso


  • 11/5/2006, Torino

    "Filmare la Storia"

    Il cd-rom “La Calabria e la liberazione d’Italia. I Roglianesi della Banda del Trionfale”, realizzato dagli alunni della “VA”-I.G.E.A. dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “A. Guarasci” di Rogliano - Sezione I. T. C. - in collaborazione con la Sezione Didattica dell’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea diretta dal docente comandato prof. Leonardo Falbo, è stato incluso tra le opere finaliste del concorso “Filmare la storia - Edizione 2006”, organizzato dall’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza e dal Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà di Torino. Il lavoro, prodotto del laboratorio storico proposto dalla Sezione Didattica dell’Icsaic e svoltosi nell’anno scolastico 2005-2006 con il coordinamento della prof. ssa Giuseppina Buffone (I.T.C.) e del prof. Leonardo Falbo (ICSAIC), si interroga sulla natura del fascismo e dell’antifascismo nella Valle del Savuto (vasta area a sud di Cosenza), ricorda il contributo dato alla causa della liberazione d’Italia da un nucleo di antifascisti roglianesi che hanno operato a Roma nel periodo dell’occupazione nazista, si sofferma sulla figura di Donato (“Natino”) Bendicenti, trucidato dai tedeschi nelle Fosse Ardeatine.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 11/5/2006, ore 19:00 - Catania

    I deportati siciliani

    Presentazione del Libro di Giovanna D’Amico, "I siciliani deportati nei campi di concentramento e di sterminio nazisti, 1943-1945" (Sellerio, 2006). Discuteranno con l’autrice Nunzio di Francesco e Rosario Mangiameli.

    Notizia di: Istituto Siciliano per la Storia dell'Italia Contemporanea "Carmelo Salanitro" - Catania


  • 10/5/2006, ore 16:30 - Grosseto, Biblioteca dell’ISGREC

    Presentazione del volume di Catia Sonetti "Dentro la mutazione. La complessità nelle storie del sindacato in provincia di Pisa"

    Mercoledì 10 maggio alle ore 16:30, presso la Biblioteca dell’ISGREC, verrà presentato il volume di Catia Sonetti "Dentro la mutazione. La complessità nelle storie del sindacato in provincia di Pisa" (Einaudi 2006) Saranno presenti, oltre all’autrice: SILVIA ASOLI, SPI CGIL nazionale, Ufficio stampa e comunicazione IVAN DELLA MEA, Istituto Ernesto De Martino Interverrà LORENZO CENTENARI, Segretario della Camera del Lavoro di Grosseto

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 9/5/2006, ore 17:00 - Torino

    Dalla Liberazione alla Costituzione. Le radici della Resistenza. Donne e guerra, donne in guerra.

    Martedì 9 maggio, ore 17.00, presso la sala conferenze del Museo Diffuso, nell’ambito delle iniziative per l’anniversario della Liberazione, conferenza: Le radici della Resistenza. Donne e guerra, donne in guerra, a cura di Francesca Pelini.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 9/5/2006, ore 10.30 - Roma, Casa della Memoria e della Storia, via San Francesco di Sales, 5

    Diventare cittadine: il voto alle donne

    Lezione della professoressa Anna Rossi-Doria. Per gli insegnanti la partecipazione costituisce titolo ai fine dell’aggiornamento (artt.2 e 3 Direttiva Miur n.90/2003)

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 9/5/2006, ore 9:00- - Bologna

    I Giovani e la memoria. La stagione dello stragismo tra lacune storiografiche e oblio sociale.

    Bologna, martedì 9 maggio 2006, via S. Isaia 20 , sala ex-refettorio (sede del Cedost-Landis)ore 9:00-18:00. Giornata di studio e di riflessione sullo stragismo in Italia organizzata dal Cedost e dal Landis con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e la partecipazione della Provincia e del Comune di Bologna. Nel corso della giornata verranno presentati gli esiti delle ricerche condotte fra gli studenti delle ultime tre classi delle scuole superiori di Bologna, Brescia e Milano sulla memoria delle stragi.

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 8/5/2006, ore 17:00 - Forlì

    Presentazione del romanzo "L’ombra del Cerro" di Silvia di Natale

    “L’ombra del Cerro” (Feltrinelli, 2005) romanzo sulla Resistenza forlivese della scrittrice Silvia di Natale. Presentato da: Andrea Brigliadori; conduce: Ines Briganti, vice presidente dell’ Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Eta’ Contemporanea di Forlì-Cesena; presiede: Liviana Zanetti, Assessore Comunale; interviene l’autrice.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea della provincia di Forlì-Cesena - Forli


  • 8/5/2006, ore 9,00 - Cosenza

    Pubblicazione Rivista Icsaic

    E’ stata pubblicata la Rivista Calabrese di Storia del ‘900, a. I, n. 1, (pp. 191) Semestrale dell’ Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea. Allegato alla stessa, per la Collana Icsaic Memorie di calabresi nelle guerre del Novecento: Un ragazzo calabrese alla conquista dell’Impero-lettere e appunti per un diario mai scritto 1934-1936 (pp. 96), di G. Francesco Milano. Gli istituti associati ne riceveranno copia nei prossimi giorni.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 7/5/2006, ore 16.00 - Modena

    Archibus. Percorso tra gli archivi del ’900

    Un autobus vi accompagnerà nella visita degli archivi modenesi del ’900. A bordo durante il percorso l’attrice Alessandra Merio leggerà testimonianze storiche accompagnata dalla musica di Pino Dieni. Nella stessa giornata la visita libera ai tre istituti è comunque possibile dalle ore 16 alle ore 19. Presso i tre centri si potrammo visitare mostre realizzate con i documenti conservati presso i rispettivi archivi. Gli istituti coinvolti sono il Centro Francesco Luigi Ferrari, il Centro documentazione donna e l’Istituto storico di Modena. Per salire sull’Archibus è necessaria la prenotazione al 335.5212343 o con mail a info@archivimodenesi.it

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 6/5/2006, ore 15 - Varallo (Vc), sala conferenze Palazzo D’Adda

    Rivedere "Ciro" e discorrere di lui. Ricordo di Eraldo Gastone nel ventennale della scomparsa

    Videoproiezione di "Intervista a Ciro", a cura di Piero Ambrosio, e conferenza di Mauro Begozzi. In collaborazione con l’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano-Cusio-Ossola e la Città di Varallo.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 5/5/2006, Torino

    Media Education. Gioco e didattica della storia. Dal libro a Internet

    Venerdì 5 e sabato 6 maggio, secondo incontro del workshop di Media & Storia: "Gioco e didattica della storia. Dal libro a Internet".

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 5/5/2006, ore 16.30 - Trieste

    Nuovi modi di raccontare la Resistenza e la deportazione

    Venerdì 5.5., alle ore 16.30, presso la Sala Gregorcic di Via San Francesco 20, Dunja Nanut presenta "Storie resistenti. Racconti di partigiani e partigiane da Monfalcone a Salcano", DVD realizzato da Anna Di Gianantonio e Tommaso Montanari prodotto dal Consorzio culturale del monfalconese.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 4/5/2006, ore 10:00 - Napoli, Accademia di Belle Arti

    Dalla Liberazione, la Libertà

    Proiezione del film "La lunga notte del ’43". Introducono: P. Iaccio, G. D’Agostino. Interventi di F. Barbagallo, P. Cavallo, G. Frezza. Sarà presente il regista F. Vancini.

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 4/5/2006, ore 9:00 - Alessandria

    La Memoria delle Alpi. Storia e didattica dei luoghi.

    Giovedì 4 e venerdì 5 maggio presso Palazzo Guasco in via dei Guasco 49 ad Alessandria si terrà il convegno "La Memoria delle Alpi. Storia e didattica dei luoghi". L’iniziativa è finanziata dal progetto interreg La Memoria delle Alpi.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 4/5/2006, ore 17.30 - Trieste

    Atlante storico della lotta di liberazione

    Giovedì, 4.5.2006, alle ore 17.30, presso la Biblioteca Statale di Trieste, Largo Papa Giovanni XXIII n.6, Giancarlo Bertuzzi, vicepresidente dell’Irsml FVG presenta il volume "Atlante storico della lotta di liberazione nel Friuli Venezia Giulia.Una Resistenza di confine 1943-1945".

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 4/5/2006, ore 18.00 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6

    Alle origini della Repubblica dei partiti

    Nell’ambito del ciclo "Incontri con la storia" dedicato al 60° della Repubblica, incontro con Giovanni Sabbatucci, dell’Università degli studi di Roma

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 3/5/2006, ore 21:00 - Vercelli, Piccolo studio

    "Si ammazza troppo poco"

    Presentazione del volume di Gianni Oliva, Si ammazza troppo poco. Organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" in collaborazione con la Città di Vercelli e l’Associazione cultutale "Il ponte".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 2/5/2006, ore 9,00 - Acri (Cs)

    "II contributo di Acri alla nascita dell’Italia Repubblicana".

    Laboratorio storico del Liceo Classico e Scientifico "V. Julia" di Acri (Cs) in collaborazione con l’Icsaic.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 28/4/2006, Novara

    Camminando attraverso la storia

    Camminando attraverso la storia. Itinerari della memoria tra città in guerra e sentieri della libertà. Convegno di studio organizzato dall’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano Cusio Ossola "Piero Fornara" e dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" nell’ambito del progetto Interreg "La memoria delle Alpi - I sentieri della libertà"

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 28/4/2006, Canelli (At)

    "La guerra tra le case: Resistenza e popolazione civile nel Sud Astigiano"

    Conferenza di Mario Renosio, direttore dell’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea di Asti, e di Bianca Roagna, ricercatrice, sui temi della Resistenza, territorio e società civile.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 28/4/2006, ore 16:00 - Grosseto, Biblioteca ISGREC

    Discutere e raccontare la Resistenza

    Nel quadro delle celebrazioni del 25 aprile, l’ISGREC ha organizzato un incontro dal titolo "Discutere e raccontare la Resistenza". Il Prof. Neri Serneri, dell’Università degli Studi di Siena terrà una relazione su "La Resistenza italiana: una storiografia sempre viva". Nel corso della giornata Luciana Rocchi presenterà il volume di Massimo Biagioni "Nada, la ragazza di Bube" (Polistampa, Firenze 2006)

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 28/4/2006, ore 21:30 - Valenza (AL)

    Presentazione del volume Senti le rane che cantano. Canzoni e vissuti popolari della risaia

    Venerdì 28 aprile, alle ore 21.30, presso il Centro Comunale di Cultura in Piazza XXXI Martiri a Valenza sarà presentato il volume Senti le rane che cantano. Canzoni e vissuti popolari della risaia di Franco Castelli, Emilio Jona, Alberto Lovatto. Parteciperanno alla serata gli autori e le Mondine della Valle Lomellina che si esibiranno nei più suggestivi canti di monda che accompagnavano il duro lavoro in risaia nel secolo scorso.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 28/4/2006, ore 9,00 - Cosenza

    "Lettera dall’ICSAIC"

    Pubblicazione "Lettera dall’Icsaic". Identità e memoria - 25 aprile 2006.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 27/4/2006, ore 09:30 - Perugia

    La vita tra le mani. Parlare di partigiani in Umbria

    L’Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea organizza, presso la propria sede, in collaborazione con il comune di Corciano, un ciclo di attività laboratoriali rivolte alle scuole su documentazione tratta dall’Archivio storico dell’Isuc e su bibliografia locale. I laboratori che si terranno nelle date del 27 aprile, 2 maggio, 4 maggio, 5 maggio sono introdotti da Tommaso Rossi, coordinate da Dino Renato Nardelli e condotte da Luca Bolli, Lorenzo Ciampolini, Filomena Lardo, Simone Giuseppe Sgobba.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/4/2006, ore 18.00 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6

    Ritorno alla democrazia. 2 giugno 1946: le italiane e gli italiani votano.

    In occasione del sessantesimo anniversario del 2 giugno 1946 e del voto alle donne, le Raccolte Storiche del Comune di Milano, in collaborazione con l’Istituto lombardo di storia contemporanea, promuovono un ciclo di iniziative che si apriranno il 27 aprile e si concluderanno il 28 maggio 2006. Si segnalano quattro conferenze tenute da Fiorenza Tarozzi, Giovanni Sabbatucci, Agostino Giovagnoli ed Elena Aga Rossi. I movimenti per il suffragio del primo Novecento e le donne al voto saranno oggetto di due manifestazioni teatrali. Chiuderà il ciclo una giornata non-stop di proiezioni cinematografiche.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 27/4/2006, ore 18.00 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6

    Donne e partecipazione politica nell’Italia del Novecento

    Nell’ambito delle celebrazioni del 60° anniversario del 2 giugno 1946, incontro con Fiorenza Tarozzi, dell’Università degli studi di Bologna

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 27/4/2006, Novara

    Città in guerra, città liberate. Novara e Vercelli

    Novara, 28 aprile - 7 maggio 2006. Mostra realizzata dall’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano-Cusio-Ossola, dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" in collaborazione con l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita (associazione costituita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli, la Città di Vercelli e gli eredi Giachetti), nell’ambito del progetto Interreg Italia-Svizzera III "La memoria delle Alpi - I sentieri della libertà".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 26/4/2006, ore 09:30 - Colfiorito di Foligno – Collecroce di Nocera Umbra

    Grammatiche della memoria – Laboratorio sul luogo

    Qualsiasi luogo subisce nel tempo l’erosione della memoria degli accadimenti che chi lo ha abitato in passato visse, vide, subì.Luoghi “speciali”contengono condensazioni della storia che, se dipanate, servono nel presente per sottoporre a critica e confermare modi di agire che in quel tempo furono sostenuti da valori.Il campo di Colfiorito è uno di questi. Dal mese di agosto 1939 al 22 settembre 1943 vide in successione il passaggio di confinati politici provenienti dall’Albania, dopo che questa era divenuta protettorato italiano, di perseguitati politici italiani, di prigionieri di guerra inglesi, di 1500 internati montenegrini; tali avvicendamenti mostrano uno straordinario campionario delle strategie del regime fascista messe in atto per trasformare l’Italia e le terre occupate della ex Jugoslavia in uno Stato di polizia. Tutte condensazioni che non finirono con l’evasione in massa dei montenegrini dopo l’8 settembre. Molti di loro andarono ad ingrossare le file del Resistenza che si stava organizzando sui monti intorno, alcuni morirono durante la guerriglia. Due luoghi, in particolare, restano a testimonianza degli eventi: le Casermette del campo di Colfiorito e il Monumento alle vittime della strage nazista di Collecroce di Nocera Umbra. Il primo, luogo di memoria esposto al cambiamento più radicale dopo il terremoto del 1997, sta riacquistando senso grazie alla ricerca promossa dall’Isuc e all’impegno del Comune di Foligno. Il secondo, luogo per la memoria, sta subendo il medesimo processo di oblìo a cui paiono condannate le vicende resistenziali, che pur sono state a fondamento della Costituzione. Il Progetto dell’Isuc: Colfiorito e Collecroce: laboratorio della memoria conduce100 ragazze e ragazzi delle ultime classi del Liceo “Majorana” di Orvieto, 80 studenti dell’Istituto comprensivo “Sigismondi” di Nocera Umbra, di quello di Belfiore, Sezione di Colfiorito, oltre che i componenti del Consiglio comunale dei ragazzi di Campello sul Clitunno, a fare Laboratorio di storia per un’intera giornata sui luoghi (ore 9.30 – 16.30). I Laboratori si svolgono, per gruppi di circa 50 persone, in giorni diversi, secondo il seguente calendario: 26 e 28 aprile, Liceo “Majorana”. 27 aprile, Istituto comprensivo “Sigismondi”. 3 maggio, Istituto comprensivo di Belfiore. 8 maggio, Consiglio comunale dei ragazzi di Campello sul Clitunno. Coordina Dino Renato Nardelli della Sezione didattica dell’Isuc; conducono Luca Pregolini, Matteo Berlenga, Elvira de Rosa, Ruben Cataldo, Simone Sgobba, Lorenzo Ciampoli, Luca Bolli, Filomena Lardo.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 26/4/2006, ore 17:00 - Macerata

    Conversazioni sulla cittadinanza

    Mercoledì 26 aprile presso la Biblioteca Statale alle ore 17,00 si terrà la terza conferenza del ciclo di incontri sulla cittadinanza dal titolo "Come nasce una costituzione", relatore Giulio Salerno, docente Università di Macerata. Gli incontri sono rivolti a studenti, docenti e cittadinanza.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 26/4/2006, ore 17:30 - Genova

    "A wonderful job"

    Presentazione del libro “A wonderful job” - Genova aprile 1945: insurrezione e liberazione *** a cura di Maria Elisabetta Tonizzi *** Carocci editore

    Notizia di: Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Genova


  • 25/4/2006, ore 10:15 - Tavolicci (FC)

    Marcia della Pace sui Luoghi della Memoria

    Il 25 aprile 2006 si svolgerà la tradizionale Marcia della Pace nei Luoghi della Memoria da Tavolicci a Fragheto: due borghi dell’appennino romagnolo che pagarono il trovarsi sul tracciato della Linea Gotica con 64 trucidati il 22 luglio 1944 (a Tavolicci) e 33 trucidati il 7 aprile 1944 (a Fragheto). Modalità di svolgimento: per i partecipanti residenti nel pesarese e riminese il concentramento è a Casteldelci dove sarà inaugurato il museo a ricordo delle vittime della strage di Fragheto, con marcia Casteldelci - Fragheto; per i partecipanti dell’area forlivese il concentramento è per le ore 10,15 presso la Casa dell’Eccidio di Tavolicci. Alle 10,30 inizierà la camminata che raggiungerà Fragheto alle ore 12,30. Qui porteranno un breve saluto ai convenuti il sindaco di Casteldelci Martina Brizzi e di Verghereto Fedele Camillini. Seguirà un pasto freddo a cura degli organizzatori ed uno spettacolo teatrale sulla strage. Per adesioni: 0543/28999

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea della provincia di Forlì-Cesena - Forli


  • 25/4/2006, ore 12:00 - Napoli, Piazza Dante

    Dalla Liberazione, la Libertà

    Concerto spettacolo "Parole e Musiche per la Liberazione". Con: Rua Port’Alba, Roberto Azzurro, Roberta D’Agostino, Gina Soave, Valeria Pagano e Gruppo Jazz del Conservatorio.

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 25/4/2006, ore 17:00 - Napoli, Teatro Mercadante

    Dalla Liberazione, la Libertà

    Presentazione dei volumi "Mabruk" di Nadia Gallico Spano e "Storia di una passione politica" di Tina Anselmi con Anna Vinci. Testimonianza di R. Jervolino. Interventi di G. Buffardi, L. Capobianco, G. Tedesco, A. Vinci.

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 25/4/2006, ore 11:30 - Canelli (At)

    "Con le armi senza le armi - Partigianato piemontese e società civile"

    Inaugurazione della mostra in collaborazione con l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea di Asti ed il comune di Canelli (At).

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 25/4/2006, ore 21:00 - Cerro Tanaro (At)

    "I sentieri della memoria"

    Il comune di Cerro Tanaro (At),l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea di Asti e l’Istituto scolastico comprensivo di Rocchetta Tanaro presentano il video "I sentieri della memoria", realizzato nell’ambito del progetto "Storia e territorio" dalla 2^ classe della scuola media "Fagnano" di Rocchetta Tanaro

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 25/4/2006, ore 10,00 - Colosimi

    "Per non dimenticare"

    Manifestazione per il 61° Anniversario della Liberazione d’Italia. Centro sociale di Colosimi (CS). ore 10,00: Apertura della mostra sulla Liberazione curata dall’ICSAIC.Ore 10,30 inizio della Conferenza. Interventi: Geom. Raffaele Rizzuti (Sindaco di Colosimi); Franco Adamo (rappresentante ANPI); prof. Leonardo Falbo (Sezione Didattica Icsaic); prof. Giuseppe Masi (Direttore Icsaic). Ore 16,00-20,00 visita Mostra; ore 20,30 proiezione Film: Il Partigiano Jhonny.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 25/4/2006, Genova

    25 Aprile 2005

    25 Aprile 2006 - Genova non dimentica

    Notizia di: Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Genova


  • 25/4/2006, ore 17,00 - Reggio Calabria - Ravagnese

    Che liberazione! 25 aprile sessantunesimo anniversario

    Nei locali della XIII circoscrizione di Reggio Calabria manifestazione pubblica per celebrare l’anniversario della liberazione. Dibattito su nuovi fascismi e nuove forme di resistenza. Partecipano Rocco Lentini presidente dell’Istituto "Ugo Arcuri", Pasquale Amato docente universitario di storia contemporanea - storia dei movimenti e partiti politici. Al termine del dibattito video testimonianza di Francesco Giugno di Natile di Careri (formazioni Garibaldi di Parma); Slide show sul C.P.T. di Lamezia Terme a cura di Aldo Valenti; Proiezione del video "La spiga di grano e il sole" a cura di "Aspromoste liberamente" sui partigiani Marco Perpiglia e Giuseppina Russo di Roccaforte del Greco.

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 25/4/2006, Feltre

    Presentazione del libro: "Guerra e politica in clandestinità. Documenti del CLN mandamentale di Feltre" a cura di Ferruccio Vendramini

    Il volume, edito dall’Istituto è stato presentato in collaborazione con il Comune di Feltre.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 24/4/2006, ore 20.30 - Varallo (Vc), Palazzo D’Adda

    Aspetti della Resistenza in provincia di Vercelli

    Proiezione del video "Aspetti della Resistenza in provincia di Vercelli" organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli", in collaborazione con la Città di Varallo.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 24/4/2006, ore 17:00 - Torino

    Dalla Liberazione alla Costituzione. La mia Costituzione

    Lunedì 24 aprile, ore 17.00, presso la sala conferenze del Museo Diffuso, nell’ambito delle iniziative per l’anniversario della Liberazione, conferenza: La mia Costituzione, di Oscar Luigi Scalfaro.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 24/4/2006, ore 20:45 - Alessandria

    Festa d’aprile. Musica e parole per la Liberazione

    In occasione del 61° Anniversario della Liberazione, lunedì 24 aprile alle ore 22.30 presso il Chiostro di Santa Maria di Castello in Alessandria si terrà il concerto degli Almamegretta. Il programma completo dell’iniziativa prevede il ritrovo in Piazzetta della Lega alle ore 20.45 con la partecipazione della Bandarotta Fraudolenta e di Kaduu Africa. Alle 22.00 presso il Chiostro di Santa Maria di Castello ci saranno alcuni interventi di partigiani e delle Istituzioni. Alle ore 22.30 si proseguirà con il concerto degli Almamegretta. A mezzanotte brindisi al 25 aprile.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 24/4/2006, Bologna

    Teodoro “Rino” Sala, grande storico, grande amico.

    L’Istituto storico Parri Emilia-Romagna, con profonda commozione, piange la scomparsa di Teodoro “Rino” Sala, grande storico, grande amico. Viveva a Trieste, nella cui Università aveva insegnato, era consigliere dal 1968 dell’Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nel Friuli-Venezia Giulia, e ne é stato anche presidente dal 1991 al 1995, era stato a lungo membro del Consiglio direttivo dell’Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia, guidandone in anni cruciali la Commissione nazionale Didattica, e del Landis. Per i suoi importanti studi era un punto di riferimento per gli studiosi ai quali, con generosità e modestia offriva sempre qualcosa di prezioso. E, oltre alla scienza, proponeva con dolcezza una serena fiducia nel lavoro e nella vita. La tristezza e il rimpianto sono grandi.

    Notizia di: Istituto storico Parri - Bologna


  • 24/4/2006, Belluno

    Tavola rotonda sul tema: "La Resistenza nel dibattito politico italiano dal 1945 ad oggi"

    Hanno partecipato studiosi e ricercatori locali e nazionali: Filippo Focardi (Università di Padova), Roberto Chiarini (Università di Milano), Vincenzo D’Alberto, Giuseppe Sorge, Marco Azzalini.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 23/4/2006, ore 15:00 - Grana (At)

    "Festa grande di aprile"

    Il comune di Grana (At), L’Unione Colli Divini, la Provincia di Asti e l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea di Asti organizzano la commemorazione del 25 aprile tra musica, canti, riflessioni e poesia

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 23/4/2006, ore 10,30 - PALMI (RC)

    In ricordo di Giuseppe Lo Presti martire delle Fosse Ardeatine e Medaglia d’Oro al valor militare

    L’Associazione "Amici Casa della Cultura Leonida Répaci" e il Comune di Palmi celebrano il 25 aprile ricordando Giuseppe Lo Presti, trucidato a soli 25 anni alle Fosse Ardeatine. La cerimonia, preceduta dalla deposizione di una corona di alloro presso la lapide commemorativa sita al campo sportivo della città intitolato a Lo Presti, si svolge nella sala consiliare del Comune di Palmi. Relaziona Rocco Lentini Presidente dell’Istituto "Ugo Arcuri". Intervengono il sindaco della città Antonino Parisi e il Presidente dell’Associazione "Amici Casa della Cultura Leonida Répaci" Antonio Minasi. E’ previsto un Recital con lettura di lettere dei condannati a morte della resistenza calabrese e momenti musicali d’epoca.

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 22/4/2006, Varallo (Vc), sede dell’Istituto

    Con le armi senza le armi. Partigiani e resistenza civile in Piemonte (1943-1945)

    Varallo, 22 aprile - 5 maggio 2006. Realizzata dagli Istituti piemontesi per la storia della Resistenza e della società contemporanea e dalla Regione Piemonte, con la collaborazione dell’Unione regionale delle province piemontesi. Esposizione a cura dell’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 22/4/2006, Trino (Vc), Biblioteca civica

    Negli occhi la libertà. Partigiani e popolazione nelle immagini di "Lucien"

    Trino, 22 aprile - 1 maggio 2006. Mostra realizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" in collaborazione con il Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana, l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita e il Comune di Trino

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 22/4/2006, ore 16 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto, via D’Adda, 6

    Inaugurazione della sala polifunzionale Isrsc Bi-Vc

    Inaugurazione della sala polifunzionale realizzata dalla Comunità montana “Valsesia” nell’ambito del progetto Interreg IIIA “La memoria delle Alpi”. Nell’occasione saranno presentati il portale web del progetto “La memoria delle Alpi”, l’ipertesto sugli itinerari della Resistenza valsesiana realizzato dall’Istituto, la guida storico-turistica a schede “I sentieri della libertà in Valsesia”.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 22/4/2006, ore 17.00 - Parco campagna della Resistenza, via Morane, Modena

    Storia e memoria della Resistenza modenese 1940-1999

    Presentazione del volume di Claudio Silingardi e Metella Montanari, edito nella collana divulgativa dell’Istituto storico di Modena.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 22/4/2006, ore 11.00 - Sala Cervi, Palazzo dei Pio, Carpi

    Donne protagoniste

    Inaugurazione della mostra ’Donne protagoniste. Cittadinanza e identità femminili a Carpi dal dopoguerra agli anni Sessanta’. La mostra, curata da Paola Borsari e Marzia Luppi, è promossa dal Comune di Carpi, dall’Archivio storico comunale e dall’Istituto storico di Modena.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 22/4/2006, ore 21:00 - Rocchetta Tanaro (At)

    "I sentieri della memoria"

    L’Istituto scolastico comprensivo di Rocchetta Tanaro e l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea di Asti presentano il video "I sentieri della memoria" realizzato nell’ambito del progetto "Storia e territorio" dalla classe 2^ B della scuola media "Fagnano" di Rocchetta Tanaro.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 22/4/2006, Feltre

    "Un mondo di fratelli. Giovanni Banchieri e la sua famiglia"

    Mostra organizzata in collaborazione con il Comune di Feltre e la famiglia Banchieri

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 22/4/2006, Fektre

    "Una famiglia di antifascisti: i Banchieri"

    Presentazione del libro edito dall’ISBREC e curato da Adriana Lotto in occasione dell’apertura della mostra sulla famiglia Banchieri.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 21/4/2006, ore 11:00 - Gubbio (Pg).

    Le vie del racconto: erranza, memoria, diversità, paesaggio

    Incontro con la testimone Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo grado di Gubbio. In collaborazione con la Biblioteca comunale Sperelliana a l'"Associazione famiglie 40 Martiri di Gubbio"

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 21/4/2006, ore 18 - Biella, Museo del Territorio

    Resistenza e società civile nel Biellese

    Presentazione del volume di Pierfrancesco Manca "Resistenza e società civile nel Biellese". Iniziativa organizzata per il ciclo "Filo diretto" dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli", in collaborazione con il Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana e la Città di Biella. Ne parlano con l’autore: Marcello Vaudano ed Enrico Pagano, rispettivamente vicepresidente e consigliere dell’Istituto. Saluti di apertura: Davide Gariglio, presidente del Consiglio regionale del Piemonte, e Vittorio Barazzotto, sindaco di Biella. Presiede Roberto Placido.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 21/4/2006, ore 17:00 - Sala Conferenze - Villa Visconti D’Aragona - Via Dante 6, Sesto San Giovanni

    Donne e Resistenza. Un impegno per se stesse e per la libertà.

    Moderatrice: Monica Chittò. Interventi di: Luisa Betri, Annunziata Cesani (Ceda), Sara Galli. La storiografia contemporanea ha rivolto interessi e attenzione ai temi legati alla condizione delle donne e al loro impegno nella vita quotidiana, politica e sociale. É importante riflettere sul ruolo delle donne all’interno del movimento della Resistenza per guardare alla loro azione sotto il profilo per ciò che esse hanno chiesto e fatto oltre che per la Resistenza, anche per se stesse, per le loro figlie, per il genere femminile. Il dibattito è promosso dall’Assessorato alla Cultura Sport e Politiche Giovanili del Comune di Sesto San Giovanni e dalla Fondazione ISEC, in occasione della presentazione della Bibliografia della stampa femminile della Resistenza, di Sara Galli, edito da Guerini & Associati nella collana della Fondazione ISEC.

    Notizia di: Fondazione ISEC - Istituto per la storia dell'età contemporanea Onlus - Sesto San Giovanni


  • 21/4/2006, ore 10:00 - Napoli, ICSR

    Dalla Liberazione, la Libertà

    61° anniversario del 25 aprile 1945. Cerimonia di apertura delle mostre documentario-fotografiche: Vento da Sud, Gli anni della transizione 1943-1948, 1946: Nascita della Repubblica. Interventi di R. Jervolino, D. Di Palma, A. Bassolino, R. Porta. C. Modesti, F. De Negri, R. Videtta, A. Selvaggio.

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 21/4/2006, ore 09:30 - Corciano (PG). Centro aggregazione “L’Arca”

    Quale società immaginavi tra i monti?

    Dialogo pubblico a più voci tra Mario Bonfigli, comandante partigiano, e gli studenti delle scuole del territorio del Comune di Corciano. L’iniziativa mette a confronto il testimone con gli esiti di ricerca dei ragazzi su documenti di memoria resistenziale intrecciata con i primi dodici articoli della Costituzione. Presiede Nadia Ginetti, Sindaco di Corciano, conduce Dino Renato Nardelli, Sezione didattica dell’ Isuc.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 21/4/2006, ore 16.00 - Multicentro educativo Memo, via J. Barozzi, Modena

    Il presente e le sue radici.

    Presentazione di percorsi e strumenti per la didattica realizzati nell’ambito del programma ’Sessanta volte Resistenza’.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 21/4/2006, ore 16:00 - Grosseto, Sala Consiliare della Provincia

    Tra memoria e oblio: il problema della giustizia per le stragi nazifasciste

    Il 21 aprile nella Sala Consiliare della Provincia si terrà il convegno "Tra memoria e oblio: il problema della giustizia per le stragi nazifasciste", durante il quale verrà presentata la proposta di presentare istanza per la riapertura del processo relativo alla strage di Niccioleta, nonchè l’istituzione a Grosseto di una Commissione provinciale per la memoria. Sono previsti gli inteventi dei professori Paolo Pezzino e Luca Baldissara, del Presidente della Provincia di Grosseto, del Presidente e della Direttrice dell’ISGREC.

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 21/4/2006, ore 10:30 - Bologna, Istituto Parri, via S. Isaia, 20

    Inaugurazione del Museo della Resistenza di Bologna

    L’Istituto storico Parri Emilia-Romagna apre il Museo della Resistenza di Bologna, la cui realizzazione e la cui gestione gli erano stati affidati dal Comune di Bologna e dall’Anpi. Oggi, dopo la necessariamente lunga stagione del trasferimento e della riorganizzazione dell’Istituto Parri, è possibile dare vita al Museo in un allestimento ancora parziale ma già completo nei suoi contenuti e pienamente fruibile. Nel corso dell’estate sarà compiuto in tutte le sue parti il percorso espositivo, che intende collocare l’evento resistenziale nella storia dell’antifascismo precedente, fin dalle origini dello squadrismo degli anni 1919-1922, e nella lunga storia successiva dell’idea di Resistenza nei sessant’anni di vita dell’Italia repubblicana. Si tratta di un Museo strettamente correlato all’attività di conservazione documentaria, di didattica, di divulgazione e di ricerca dell’Istituto, con i cui locali non vi è soluzione di continuità. Un Museo il cui principale oggetto espositivo è la conoscenza storica stessa, che sarà collegato con i diversi luoghi di memoria, museali e non, relativi a Bologna, al bolognese e alla regione. La vita del Museo, come l’attività di promozione della cultura storica dell’Istituto Parri, sono integrate da mostre temporanee che hanno luogo nella sala dell’ex refettorio del complesso conventuale di San Mattia. Due si sono già svolte dall’inizio dell’anno, mentre 60 testimonianze partigiane accompagnerà i giorni delle celebrazioni della Liberazione di Bologna, del Paese e della fine della seconda guerra mondiale in Europa, tra il 21 aprile e l’8 maggio. Il 19 maggio si inaugurerà una mostra intesa a ricordare il 70° anniversario dell’inizio della Guerra civile spagnola, occasionata da una sollevazione militare di tipo fascista il 17 luglio 1936.

    Notizia di: Istituto storico Parri - Bologna


  • 21/4/2006, ore !19:0 - Macerata

    25 aprile - Per un paese unito e solidale

    Sala del Consiglio comunale, ore 17.00, incontro sul tema "Conflitti politici e memoria della resistenza negli anni ’70" con la partecipazione di Angelo Ventrone, Università di Macerata, Renato Pasqualetti, esponente dei movimenti degli anni ’70, William Gambetta, Centro studi per la stagione dei movimenti di Parma. Alle ore 19,00 inaugurazione della mostra "La resistenza contesa, memoria e rappresentazione dell’antifascismo nei manifesti politici degli anni settanta" presso la sede espositiva Galleria Antichi Forni. La mostra rimarrà aperta al pubblico sino a venerdì 28 aprile.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 21/4/2006, ore 17:30 - Asti, Palazzo Alfieri

    "L’offesa della razza" - razzismo e antisemitismo dell’Italia fascista

    L’Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Asti, l’ Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia Romagna, la Soprintendenza per i beni librari e documentari e il Polo universitario Asti Studi Superiori, con il patrocinio del Comune di Asti, invitano tutti all’inaugurazione della mostra L’offesa della razza – Razzismo e antisemitismo nell’Italia fascista. La mostra, con ingresso gratuito, resterà aperta fino al 14 maggio con il seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13,30 e al pomeriggio dal lunedì al giovedì dalle ore 15,00 alle ore 18,00 (e, solo prenotazione, anche al sabato). Le visite scolastiche (tutte gratuite) devono essere prenotate ai seguenti numeri telefonici: 0141-590003 oppure 0141-354835.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 20/4/2006, Vercelli, atrio del Palazzo comunale

    Città in guerra, città liberate. Novara e Vercelli

    Vercelli, 20-27 aprile 2006. Mostra realizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" e dall’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano-Cusio-Ossola in collaborazione con l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita (associazione costituita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli, la Città di Vercelli e gli eredi Giachetti) e la Città di Vercelli, nell’ambito del progetto Interreg Italia-Svizzera III "La memoria delle Alpi - I sentieri della libertà".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 20/4/2006, ore 09:30 - Milano, Facoltà di Scieze politiche, Sala Lauree, via Conservatorio 7

    Aprile 1956: nasce "Il Giorno"

    Il cinquantesimo della nascita del "Giorno" offre l’occasione per ripercorrere la vita di questa testata, a partire dal contesto degli anni Cinquanta e Sessanta: l’Italia del "miracolo economico", i governi di centro-sinistra, il ruolo dell’Eni di Enrico Mattei... Parteciperanno all’incontro studiosi di storia contemporanea e giornalisti che hanno fatto parte della redazione del giornale.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 20/4/2006, ore 17:00 - Torino

    Dalla Liberazione alla Costituzione. L’amnistia Togliatti. 22 giugno 1946: la cancellazione dei crimini fascisti

    Giovedì 20 aprile, ore 17.00, presso la sala conferenze del Museo Diffuso, nell’ambito delle iniziative per l’anniversario della Liberazione, conferenza: L’amnistia Togliatti. 22 giugno 1946: la cancellazione dei crimini fascisti, di Mimmo Franzinelli

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 20/4/2006, Trieste

    In ricordo di Teodoro Sala

    Il 20 aprile 2006 l’amico e collega Teodoro Sala ci ha lasciati. In sua memoria ripubblichiamo l’ultimo suo contributo scientifico.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 19/4/2006, ore 17:00 - Ancona, Sala Conferenze Rettorato, Piazza Roma

    Guerrieri in erba. La scuola fascista nella provincia di Ancona. Mostra documentaria.

    Inaugurazione Mercoledì 19 aprile 2006, ore 17 - Ancona, Sala Conferenze Rettorato. La Mostra, allestita ad Ancona-Sala Esposizioni Rettorato, Piazza Roma, resterà aperta dal 19 al 29 aprile 2006, tutti i giorni, con ingresso libero, ore 9-12 e 16-20. Iniziativa promossa dall’Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche,in collaborazione con Provincia di Ancona-Assessorato Pubblica Istruzione, COmune di Ancona-Assessorato Pubblica Istruzione e Assessorato Cultura. Ideazione e allestimento: Sandro Censi, Carla Marcellini, Giancarlo Sonnino.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 18/4/2006, Torino - Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza

    Festa della Liberazione 2006 - Rassegna di film

    FESTA DELLA LIBERAZIONE 2006 Rassegna di film a cura dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza In occasione della Festa della Liberazione, l´Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza propone una rassegna di film, a soggetto e documentari, sulla Resistenza italiana. Non mancheranno alcuni classici del cinema resistenziale, come Il sole sorge ancora, prodotto dall’Anpi Film nel 1946, film meno visti, come lo splendido Il terrorista, di Gianfranco De Bosio, e un piccolo excursus sui film anti-militaristi all’estero, con L’arpa birmana di Ichikawa e All’ovest niente di nuovo di Milestone. Verranno inoltre proiettati alcuni documentari realizzati in Italia nell’ultimo anno: Volevo solo vivere di Mimmo Calopresti, Barba Svizzera, di Michele Andreoli, Staffette, di Paola Sangiovanni e l’ultima produzione dell’Archivio, Il dolore dei poeti, di Pier Milanese. È attraverso tre poeti e i loro versi che l’opera Il dolore dei poeti affronta alcuni momenti drammaticamente emblematici della Resistenza in Italia. La Resistenza a Roma e la sua pagina più tragica, l’eccidio delle Fosse Ardeatine, la battaglia del Génévris ad alta quota sulle Alpi piemontesi, fra Val Chisone e Val Susa, nel corso di uno dei grandi rastrellamenti nazifascisti dell’estate 1944, l’uccisione a Porzûs di partigiani osovani par mano di altri partigiani nel quadro complesso della Resistenza in Friuli sono evocate a partire dalle poesie di Corrado Govoni, Nino Costa e Pier Paolo Pasolini. Il film sarà presentato il 27 aprile alle 16.30, alla presenza del Vice Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte, Roberto Placido, con un incontro in cui interverranno l’autore, Pier Milanese, il curatore scientifico, Corrado Borsa, la Prof.ssa Elisabetta Soletti (Università di Torino) e Giovanna Spagarino Viglongo. Le proiezioni si svolgeranno presso la sala conferenze del Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà, in corso Valdocco 4/A. L´ingresso a tutte le proiezioni è libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Per le scuole che ne facciano richiesta, prenotando al numero 800.553.130, Roma città aperta sarà programmato ogni mattina alle ore 10,30 nella sala proiezioni del Museo Diffuso dal 19 aprile al 3 maggio, 25 aprile escluso.

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 13/4/2006, ore 17:00 - Torino

    Dalla Liberazione alla Costituzione. La scelta: ragazze partigiane e ragazze di Salò

    Giovedì 13 aprile, ore 17.00, presso la sala conferenze del Museo Diffuso, nell’ambito delle iniziative per l’anniversario della Liberazione, conferenza: ’La scelta: ragazze partigiane e ragazze di Salò’, di Marina Saba.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 13/4/2006, ore 9,30 - Rogliano (Cs)

    "Il mio paese tra Monrachia e Repubblica"

    DA “IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA” – GIOVEDÌ 13 APRILE 2006 UN PROGETTO DIDATTICO DELLA SCUOLA PRIMARIA DI ROGLIANO E DELL’ICSAIC DI COSENZA IL MIO PAESE TRA MONARCHIA E REPUBBLICA L’iniziativa, che attiene al progetto nazionale “Il presente e i suoi passati – Cittadinanza” frutto della convezione tra Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia (della cui rete fa parte anche l’I.c.s.a.i.c) e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sta coinvolgendo gli allievi delle classi quinte dei plessi scolastici di via Dei Mille e via Tien-An-Men. Docenti ed alunni stanno approfondendo alcuni tra gli aspetti più importanti della nostra storia contemporanea, in particolare il passaggio dalla monarchia alla repubblica nel proprio territorio con riferimenti regionali e nazionali: “un passaggio, poco noto e conosciuto, ma decisivo per la rinascita democratica dell’Italia e per il passaggio degli italiani da sudditi a cittadini”. Alla base della proposta “vi è la consapevolezza che entrare in contatto con i bambini comporta riflessioni didattiche e pedagogiche che la giustifichino e la convalidano in rapporto alle finalità da raggiungere”. Per l’attuazione del programma sono stati previsti lavori individuali e di gruppo, lezioni frontali e partecipate, visite guidate, interviste. Il progetto della Scuola Primaria di Rogliano, seguito in collaborazione con l’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea (direttore prof. Giuseppe Masi – responsabile della Sezione Didattica prof. Leonardo Falbo), avviato nel febbraio di quest’anno si concluderà nell’imminenza della ricorrenza del Sessantesimo Anniversario della Repubblica. Gaspare Stumpo

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 12/4/2006, ore 21:00 - Bergamo, Teatro Donizetti

    La ragazza del secolo scorso

    Rossana Rossanda discute del suo ultimo libro "La ragazza del secolo scorso" (Einaudi, 2005) con lo storico Enzo Collotti. Intervengono Angelo Bendotti (Isrec Bg) e Gabrio Vitali (Direttore direttore di Bergamopoesia). L’incontro, promosso dall’Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea e dalla Biblioteca "Di Vittorio" Cgil-Bergamo, si colloca nell’ambito della "Rassegna di scritture letterarie Bergamopoesia 2006", organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo e dalla Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli studi di Bergamo.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 11/4/2006, ore 17:00 - Casa della Cultura - Via Borgogna 3, Milano

    Il sindacato unitario.

    La Fondazione ISEC, la Casa della Cultura di Milano e l’Associazione Archivio del Lavoro la invitano alla presentazione del libro: Il sindacato unitario. La Camera del Lavoro di Milano nel periodo dell’unità sindacale 1945-1948. Martedì, 11 aprile 2006 - ore 17 Casa della Cultura - via Borgogna 3, Milano Interventi di: Gianprimo Cella, Gianni Cervetti, Antonio Pizzinato, Onorio Rosati, Jorge Torre Santos. La Camera del Lavoro di Milano svolse, nel secondo dopoguerra, un ruolo fondamentale per la ricostruzione della Cgil. Il libro di Torre Santos, edito da Guerini & Associati nella collana della Fondazione ISEC, propone un’analisi particolareggiata delle dinamiche politiche e sindacali che segnano il periodo dell’unità sindacale. L’autore si è avvalso della documentazione conservata presso l’Archivio del Lavoro, arricchita da fonti dell’Archivio di Stato di Milano e dall’utilizzo dei principali giornali dell’epoca. Il quadro risultante costituisce un affresco della storia del sindacato che si estende alla realtà politica, economica e sociale della seconda metà del XX secolo.

    Notizia di: Fondazione ISEC - Istituto per la storia dell'età contemporanea Onlus - Sesto San Giovanni


  • 10/4/2006, ore 17.30 - Milano

    Presentazione libro "I siciliani deportati nei campi di concentramento e di sterminio nazisti 1943-1945

    Lunedì 10 aprile, alle ore 17.30, presso la Fondazione Memoria della Deportazione, Via Dogana 3 Milano, verrà presentato il volume di Giovanna D’Amico "I siciliani deportati nei campi di concentramento e di sterminio nazisti 1943-1045". Con l’autrice ne discuteranno Luciano Casali, Alessandra Chiappano e Giuseppe Mudanò

    Notizia di: Istituto "Fondazione Memoria della deportazione archivio biblioteca Pina e Aldo Ravelli" - Milano


  • 7/4/2006, ore 10:00 - Perugia

    Resistenza Costituzione Diritti

    Gli studenti delle III classi della scuola d’Istruzione secondaria di primo grado "Bernardino di Betto" incontrano Mario Bonfigli, comandante partigiano. Il percorso didattico pone al centro la domanda: "Come immaginavate sulle montagne lo Stato nuovo?", con riferimento agli Art. 1-12 della Costituzione. Conduce Orsola Mazzocchi, docente e collaboratrice Isuc

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 6/4/2006, ore 17:00 - Torino

    Dalla Liberazione alla Costituzione. Chiesa e guerra: Dalla benedizione delle armi alla “Pacem in terris”

    Giovedì 6 aprile, ore 17.00 presso la sala conferenze dell’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti” conferenza: Chiesa e guerra: Dalla benedizione delle armi alla “Pacem in terris”, a cura di Riccardo Bottoni e Mimmo Franzinelli (Il Mulino, 2005) Intervengono: Francesco Traniello, Franceso Mores, Riccardo Bottoni

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 6/4/2006, ore 10:00 - Perugia

    Resistenza Costituzione Diritti

    Gli studenti delle III classi della scuola d’Istruzione secondaria di primo grado "Bernardino di Betto" incontrano Mirella Alloisio, staffetta partigiana e pubblicista. Il percorso didattico pone al centro la domanda: "Voi giovani ragazze, come immaginavate lo Stato nuovo?", con riferimento all’Art. 51 della Costituzione. Conduce Orsola Mazzocchi, docente e collaboratrice Isuc

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 5/4/2006, Torino - Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza

    Il Nuovo Spettatore 9

    Il 5 aprile, dalle 18.00, presso la sala conferenze del Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà, in corso Valdocco 4/A a Torino, verrà presentato l’ultimo numero della rivista dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, Il Nuovo Spettatore. Il Nuovo Spettatore, fondato da Paolo Gobetti nel 1980, esce con cadenza annuale ed è l’unica rivista italiana che si occupa dei rapporti tra cinema e storia. In questo numero, attraverso una raccolta di articoli pubblicati da Cinema Nuovo, è stato ricostruito il caso dell’Armata S’agapò: la pubblicazione, nel 1953, di un soggetto per un film sull’occupazione italiana della Grecia che provocò l’arresto del regista Renzo Renzi e del critico Guido Aristarco, direttore della rivista e la loro condanna da parte di un tribunale militare. L’Armata S’agapò fu un importante caso di mobilitazione di intellettuali, uomini di cinema e lettori indignati contro una misura repressiva della libertà di stampa. Inoltre, viene pubblicata una lunga intervista al produttore siciliano Francesco Alliata, autore nel dopoguerra dei primi documentari subacquei e, in seguito, produttore di Vulcano e La carrozza d’oro, entrambi con Anna Magnani. Alliata ha anche messo a disposizione dell’Archivio alcune foto inedite, scattate da Fosco Maraini sui set dei due film, e pubblicate all’interno del volume. Infine, a dieci anni dalla sua scomparsa, un ricordo di Paolo Gobetti attraverso un’intervista fattagli da Stefano Della Casa. Interverranno alla presentazione Paola Olivetti, direttrice dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, Jacopo Chessa, redattore della rivista, Franco Prono, docente al Dams di Torino e ex collaboratore di Cinema Nuovo, Amalia Kolonia, docente di greco ed esperta di storia contemporanea della Grecia, Alessandro Giorgio, curatore della retrospettiva di Francesco Alliata al Festival Cinemambiente 2004. Nel corso della serata verranno proiettati i film: 18.00 GRECIA: APPUNTI SUI DANNI CAUSATI DALL’OCCUPAZIONE ITALIANA di Tamara Bellone, Nietta Fiorentino, Ghiorgos Korras, Piera Tacchino 20.30 Estratti da un’intervista di Stefano Della Casa a Paolo Gobetti CACCIATORI SOTTOMARINI, di Francesco Alliata, Renzo Avanzo, Quintino di Napoli, Pietro Moncada BIANCHE EOLIE, di Renzo Avanzo, Quintino di Napoli, Pietro Moncada ISOLE DI CENERE, di Francesco Alliata, Quintino di Napoli, Pietro Moncada QUANDO IL PO E’ DOLCE di Renzo Renzi L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 5/4/2006, ore 17:00 - Macerata

    Conversazioni sulla cittadinanza

    Presso l’Aula Consiliare della Provincia di Macerata, mercoledì 5 aprile alle ore 17,00 si terrà il secondo incontro del ciclo "Conversazioni sulla cittadianza" organizzato dall’Isrec Mario Morbiducci, l’Anpi e la Provincia. Il prof. Maurizio Migliori - Università di Macerata - terrà una conferenza dal titolo "Democratici in una sociatà post democratica" rivolta a docenti e studenti delle scuole superiori e dell’Università.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 4/4/2006, Varallo (Vc)

    Notizie Isrsc Bi-Vc

    Notizie dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 4/4/2006, ore 14,30 - Roma, Liceo scientifico Cannizzaro

    Progetto "Migrazioni"

    Corso per studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori, incentrato sulla tematica dell’emigrazione italiana e dell’Italia come terra di immigrazione. Articolato in cinque incontri settimanali nei mesi di aprile e maggio 2006.

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 3/4/2006, ore 16.30 - Napoli, ICSR

    Franco e Mussolini. La guerra mondiale vista dal Mediterraneo. I diversi destini di due dittatori.

    Presentazione del volume di Gennaro Carotenuto. Interventi di G. Aragno, G. D’Agostino, L. Musella, F. Soverina.

    Notizia di: Istituto Campano per la Storia della Resistenza "Vera Lombardi" - Napoli


  • 1/4/2006, Santhià (Vc), Biblioteca civica

    Fotocronache santhiatesi

    Santhià, 1-25 aprile 2006. Mostra realizzata dall’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita (associazione costituita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli, la Città di Vercelli e gli eredi Giachetti) in collaborazione con la Città di Santhià. Inaugurazione: sabato 1 aprile ore 16.30. Orari: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì: 9-12.30 e 14.30-18; martedì: 9-18; sabato 9-12 e 15-18.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 31/3/2006, Bassano del Grappa

    Mostra sulla Resistenza nel Bassanese

    E’ aperta fino al 31 marzo prossimo la Mostra sulla Resistenza nel Bassanese, aperta in Viale dei Martiri a Bassano del Grappa. Gran parte dei documenti è dedicata alle tragiche vicende dell’Eccidio del Grappa.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea della provincia di Vicenza "Ettore Gallo" - Vicenza


  • 30/3/2006, Macerata

    Conversazioni sulla cittadinanza - 60° anniversario della Costituente

    L’Istituto storico della resistenza e dell’età contemporanea "Mario Morbiducci", la Provincia di Macerata e l’ANPI propongono una serie di incontri di formazione sulla nascita della Costituzione, la democrazia, la legalità e la cittadinanza, rivolti a docenti, studenti SSIS e studenti delle scuole superiori. Il primo incontro si terrà giovedì 30 marzo alle ore 17,00 presso l’Aula Magna dell’Università, relatore prof. Roberto Mancini (Università di Macerata)

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 30/3/2006, ore 17 - Rimini - Cineteca Comunale - via Gambalunga, 27

    Presentazione del volume "Qualcuno si è salvato ma niente è stato più come prima" di Cesare Moisè Finzi

    Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea della provincia di Rimini. Comune di Rimini Assessorato alla Cultura - Servizio Relazioni Esterne - Cineteca Comunale. L’iniziativa prevede l’incontro con l’autore Cesare Moisè Finzi, scampato alle persecuzioni razziali e rifugiato nel territorio tra Romagna e Marche dal 1943 al 1945. Partecipano: Luciano Caro - Rabbino Capo della Comunità ebraica di Ferrara e delle Romagne; Andrea Bianchini - Direttore dell’Istituto di Storia contemporanea della Provincia di Pesaro e Urbino; Lidia Maggioli - curatrice del volume. L’INCONTRO E’ APERTO AL PUBBLICO. Informazioni: Cineteca Comunale via Gambalunga 27, Rimini tel.0541.704302 Istituto par la Storia della Resistenza via Gambalunga 27, Rimini tel.0541.24730 www.comune.rimini.it

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e dell'Italia contemporanea della provincia di Rimini - Rimini


  • 29/3/2006, ore 15.00 - Alessandria

    "La didattica dei luoghi della memoria. Progetto La Memoria delle Alpi". Incontro formativo

    Il giorno 29 marzo 2006, alle ore 15, nei locali dell’Istituto, si terrà un incontro formativo intitolato "La didattica dei luoghi della memoria. Progetto La Memoria delle Alpi", dedicato all’identità storica e culturale delle Alpi e alle sue implicazioni didattiche . Il seminario sarà tenuto dalla prof.ssa Nadia Baiesi, direttore della Scuola di Pace di Monte Sole. Questo primo momento di riflessione è funzionale allo svolgimento del convegno che si terrà il 4 e 5 maggio prossimi.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 28/3/2006, Torino

    La documentazione del Partito nazionale fascista: archivi, inventari, banche dati

    Convegno in omaggio a Isabella Massabò Ricci. Presso la Sala conferenze del Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione, della Guerra dei Diritti e della Libertà - Corso Valdocco 4/a - Torino

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 28/3/2006, ore 10,30 - Rogliano (CS)

    "Il miopaese tra Monarchia e Repubblica"

    Nei giorni 28 e 30 marzo 2006, nella sala del Consiglio comunale di Rogliano (CS), si sono svolte due sedute di laboratorio storico con le classi V della Scuola Primaria di Rogliano (CS), previste dal progetto “Il presente e i suoi passati - Educazione alla cittadinanza”: “Il mio paese tra Monarchia e Repubblica”. Gli alunni hanno esaminato i documenti dei fascicoli: “Referendum Istituzionale - 2 giugno 1946” e “Elezioni Assemblea Costituente – 2 giugno 1946”. Ha coordinato i lavori il prof. Leonardo Falbo, docente comandato, responsabile della sezione didattica dell’Icsaic: Hanno collaborato gli insegnanti delle V classi ed il Dirigente scolastico, prof. Giulio Guarascio.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 28/3/2006, Ancona

    Agosto 1944. Churchill nelle Marche. Dietro le immagini

    Agosto 1944. Churchill nelle Marche. Dietro le immagini. A cura di Giuseppe Campana e Raimondo Orsetti. Hanno collaborato Sergio Molinelli e Valentino Torbidoni. Pubblicazione promossa da Regione Marche e Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche. Collana editoriale: Le Marche in guerra Realizzato da Servizio Cultura-Regione Marche, Ancona 2006, pp.59. Il 25 agosto 1944 Winston Churchill, Primo ministro britannico, accompagnato dai generali Harold Alexander, comandante in capo delle Forze Alleate in Italia e Oliver Leese, comandante dell’8^ Armata britannica arriva, in gran segreto, nelle Marche. Il giorno successivo Churchill e Alexander si recano a Montemaggiore al Metauro per guardare, da un punto di osservazione strategico, lo schieramento delle artiglierie in battaglia. Era in corso la grande offensiva contro la Linea Gotica, che avrebbe portato nelle settimane successive alla caduta di uno degli ultimi baluardi di difesa tedesca in Italia.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 27/3/2006, ore 10.00 - Casa della Memoria e della Storia, Via S.Francesco di Sales, 5, Roma

    Raccontare la storia difficile: l’esodo degli italiani dall’Istria

    Incontro con Anna Maria Mori, in occasione della pubblicazione del suo libro "Nata in Istria" (Rizzoli, 2006). Introduce Guido Crainz. Con la partecipazione di Alessandro Portelli (per gli insegnanti l’adesione all’iniziativa costituisce titolo ai fini dell’aggiornamento).

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 25/3/2006, Varallo (Vc), sede dell’Istituto

    Negli occhi la libertà. Partigiani e popolazione nelle immagini di "Lucien"

    Varallo, 25 marzo - 2 aprile 2006. Mostra realizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli", in collaborazione con il Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana, l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita, la Comunità montana "Valsesia" e la Città di Varallo. Inaugurazione sabato 25 marzo ore 16. Orari: da lunedì a venerdì ore 9-13 e 15-18 sabato e domenica ore 10-12 e 16-18

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 24/3/2006, ore 16.00 - Milano

    "Libro = Libero", in mostra a Milano i libri dell’ANED dal dopoguerra ad oggi

    La sezione milanese dell’ANED e la Fondazione Memoria della Deportazione, in occasione del giorno della memoria 2006, hanno allestito nei locali della Fondazione in via Dogana, 3 - Milano (MM1 – MM3 Duomo) una mostra dal titolo “Libro = Libero“ La mostra non solo documenta la volontà di conservare la memoria della deportazione attraverso le testimonianze, ma anche la ricerca storica via via approfondita nel tempo. Questi materiali forniscono un percorso didattico prezioso per gli insegnanti che sono invitati ad intervenire. Il 24 marzo 2006 alle 16.00 la mostra sarà presentata agli insegnanti interessati e in tale occasione sarà presentato il libro di Elisabetta Ruffini, Un lapsus di Primo Levi. Il testimone e la ragazzina, Bergamo 2006. Il libro permette di cucire, con riferimento all’esperienza di Primo Levi, il rapporto tra la nascita della testimonianza e lo stimolo offerto dalle Mostre sulla deportazione. Interverranno, insieme all’autrice: Dario Venegoni, presidente ANED-Milano, Giovanna Massariello e Anna Steiner, curatrici della mostra Per informazioni, tel. 02.87383240, e mail: fondazionememoria@fastwebnet.it

    Notizia di: Istituto "Fondazione Memoria della deportazione archivio biblioteca Pina e Aldo Ravelli" - Milano


  • 24/3/2006, ore 17-19 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto

    Corso di formazione/aggiornamento "I sentieri della libertà"

    Quinto incontro del corso di formazione/aggiornamento organizzato dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" sul tema "I sentieri della libertà", nell’ambito del progetto Interreg Italia-Francia-Svizzera "La memoria delle Alpi". Tema dell’incontro: Alagna: il sentiero del passo del Turlo; Rossa: il sentiero dell’alpe Fej. Relatore Enrico Pagano.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 24/3/2006, ore 16.00 - Roma, Via S.Francesco di Sales 5

    Apre a Roma la Casa della Memoria e della Storia

    Venerdì 24 marzo 2006 si inaugura a Roma la "Casa della Memoria e della Storia", un’istituzione del Comune di Roma alla cui gestione e attività partecipano associazioni e istituti che rappresentano la memoria storica, culturale e sociale del Novecento italiano. La "Casa della Memoria e della Storia" sarà la nuova sede dell’IRSIFAR, Istituto Romano per la Storia d’Italia dal Fascismo alla Resistenza e di altri istituti culturali e associazioni (ANEI, Associazione Nazionale Ex Internati, ANPPIA, Associazione Nazionale Partigiani d’Italiam FIAP, Federazione Nazionale Associazioni Partigiane, ANED, Associazione Nazionale Ex Deportati, FIVL/APC, Federazione Nazionale Volontari della Libertà/Associazione Partigiani Cristiani, il Circolo "Gianni Bosio"). La "Casa della Memoria e della Storia" raccoglie, conserva e valorizza il patrimonio librario, archivistico, sonoro e audiovisivo di tutti i suoi componenti, assicurando il servizio di accesso e fruizione per il pubblico, gli studiosi, le scuole.

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 23/3/2006, ore 16.00 - Milano, Museo di storia contemporanea, via Sant’Andrea 6

    Cinema e storia. 1945: La resa dei conti in Germania e in Italia

    Il ciclo, rivolto in particolare a insegnanti e studenti, prevede la proiezione di 4 film che trattano il drammatico epilogo della seconda guerra mondiale in Italia e in Germania. Ogni incontro sarà introdotto da uno storico che presenterà il film alla luce delle più recenti interpretazioni storiografiche.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 22/3/2006, ore 17:30 - Bergamo, Sala conferenze Teatro Donizetti

    Italiani, tedeschi e russi sul fronte del Don

    Intervento di Alessandro Massignani (storico militare) sul tema: "Italiani, tedeschi e russi sul fronte del Don". Introduce Giuliana Bertacchi (Isrec Bg). Secondo incontro dell’itinerario "Il sergente nella neve: la campagna di Russia", organizzato dall’Isrec Bg in collaborazione con il Teatro Donizetti e l’Assessorato alla cultura del Comune di Bergamo, nell’ambito del progetto "Città: luogo d’incontro".

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 22/3/2006, Bolzano, Belluno e Trento

    Convegno di studi "La zona d’Operazioni delle Prealpi nella seconda guerra mondiale"

    Convegno organizzato dall’Istituto in collaborazione con il Museo Storico in Trento e l’Archivio Provinciale di Bolzano. Obiettivo del convegno, al quale hanno partecipato numerosi e qualificati studiosi e ricercatori italiani e tedeschi, è stato quello di offrire un quadro complessivo e aggiornato dell’articolata e multiforme realtà dell’Alpenvorland nel contesto delle politiche di occupazione tedesche.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 20/3/2006, ore 17.30 - Milano

    Educazione alla morte. Come si crea un nazista

    Lunedì 20 marzo 2006 alle ore 17.30 presso la Fondazione Memoria della Deportazione, Via Dogana 3 - Milano, si terrà la presentazione del libro "Educazione alla morte. Come si crea un nazista" di Gregor Ziemer. Ne discuteranno assieme a Bruno Maida, curatore del volume, Alessandra Chiappano, Alessandra Minerbi e Milena Santerini.

    Notizia di: Istituto "Fondazione Memoria della deportazione archivio biblioteca Pina e Aldo Ravelli" - Milano


  • 20/3/2006, Alessandria

    Anni rimossi. Intellettuali, cinema e teatro ad Alessandria dal 1925 al 1943 di Alberto Ballerino

    E’ uscito nella collana dell’Isral il libro Anni rimossi. Intellettuali, cinema e teatro ad Alessandria dal 1925 al 1943 di Alberto Ballerino. I rapporti tra cultura e potere negli anni del Regime ad Alessandria. Questo il tema del volume che, una volta delineate le caratteristiche della classe dirigente emersa dal crollo della democrazia liberale, analizza le scelte riguardanti le principali strutture culturali della città e tratteggia le figure dei primi intellettuali del fascismo alessandrino, provenienti in gran parte dalle file della borghesia di origine risorgimentale, resasi protagonista, nella seconda metà del XIX secolo, della modernizzazione e dello sviluppo economico di Alessandria.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 20/3/2006, ore 9,30/ - Lamezia Terme (CZ)

    Corso di aggiornamento sulla Storia dell’Italia repubblicana

    Ieri 20 marzo 2006, ore 9.30, presso l’ Istituto Tecnico per Geometri di Lamezia Terme (CZ), ha avuto inizio il Corso di aggiornamento sulla Storia dell’Italia repubblicana, organizzato dal MIUR - Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria – Direzione Generale di Catanzaro.Ha collaborato l’ Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea. Sono intervenuti: FRANCESCO MERCURIO, Direttore Generale U.S.R.- Calabria; GIOVANNI SPERANZA, Sindaco di Lamezia Terme; DOMENICO TORCHIA, Coordinatore Dirigenti Tecnici- U.S.R. – Calabria; SALVATORE VESCIO, Dirigente Scolastico, Istituto Tecnico per Geometri Lamezia Terme. Hanno relazionato: SIMONE MISIANI (Università di Teramo): Storia dell’Italia repubblicana. Le opere e i giorni; AURORA DELMONACO (Presidente Laboratorio Nazionale per la Didattica della Storia): Mestiere di insegnante. Il laboratorio di storia. Ha coordinato: ANTONIO GIOIA (U.S.R. – Calabria). Nel pomeriggio (14.30-16.30) sono stati svolti lavori di gruppo. Per l’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea hanno partecipato GIUSEPPE MASI (Direttore); LEONARDO FALBO (Docente comandato, Responsabile Sezione Didattica). Date delle successive giornate del seminario: GIOVEDI’ 6 APRILE 2006; SABATO 29 APRILE 2006; VENERDI’ 12 MAGGIO 2006.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 18/3/2006, Cesiomaggiore (BL)

    Presentazione del libro: "Diari e memorie di guerra (1939-45)" di Rizieri Vignaga

    Il volume, edito dall’ISBREC, a cura di Agostino Amantia e Silvana Vignaga, con un saggio introduttivo di Adriana Lotto è stato presentato in collaborazione con la Biblioteca civica di Cesiomaggiore. Sono intervenuti il sindaco del Comune, Erika Lorenzon, dottoranda in Storia sociale europea, Adriana Lotto e i curatori.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 17/3/2006, ore 17-19 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto

    Corso di formazione/aggiornamento "I sentieri della libertà"

    Quarto incontro del corso di formazione/aggiornamento organizzato dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" sul tema "I sentieri della libertà", nell’ambito del progetto Interreg Italia-Francia-Svizzera "La memoria delle Alpi". Tema dell’incontro: I sentieri di Fobello e Rimella. Relatore Enrico Pagano.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 17/3/2006, ore 18:00 - Novi Ligure (AL)

    Presentazione del 38° numero del Quaderno di storia contemporanea

    Venerdì 17 marzo alle ore 18 presso il Centro comunale di cultura "Gianfrancesco Capurro" di Novi Ligure, avrà luogo la presentazione del 38° numero del Quaderno di storia contemporanea, rivista semestrale del nostro istituto. All’incontro, presieduto da Guido Firpo, assessore alla Cultura del Comune di Novi Ligure, interverranno, oltre ad alcuni degli autori dei saggi che compongono questo numero, Laurana Lajolo, direttrice del Quaderno di storia contemporanea, e Carla Nespolo, presidente dell’Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 16/3/2006, ore 15:30 - Ancona, IIS Itis "Volterra"

    Una storia per ogni scuola. Supporti per la didattica di laboratorio. Corso di formazione per insegnanti sulla didattica del laboratorio di storia. Marzo-Dicembre 2006.

    UNA STORIA PER OGNI SCUOLA. Supporti per la didattica di laboratorio. Soggetti promotori: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche e gli Istituti di Ascoli Piceno, Macerata, Pesaro, Associazione Historia Ludens, Paravia Bruno Mondadori Editore. Partecipanti: il corso è rivolto a insegnanti di storia delle scuole medie inferiori e superiori della Regione Marche. Tempi: marzo 2006 – dicembre 2006. Svolgimento: il corso è articolato in quattro tempi: 1. 16 marzo alle ore 15,30 -18,30 presso l’Itis “Volterra”, Via Esino, loc. Torrette ANCONA incontro con il Prof. Antonio Brusa (Università di Bari-Pavia) durante il quale verrà illustrato il progetto, le fasi di lavoro e le linee della didattica laboratoriale e i modelli elaborati. L’incontro si avvale della collaborazione del laboratorio di storia dell’Itis Volterra. 2. marzo-aprile 2006: nelle classi degli istituti che aderiscono al progetto verranno condotti laboratori esemplari al fine di avvicinare il docente alle modalità con le quali viene costruito un laboratorio di storia. Ogni mattinata verranno tenuti due laboratori. I singoli docenti sono liberi di scegliere il numero di laboratori che vogliono attivare nelle loro classi e concordare le date dei laboratori. Nel pomeriggio gli stessi docenti incontreranno gli esperti che nella mattinata hanno condotto i laboratori al fine di discutere insieme le modalità di svolgimento e il modello didattico proposto. 3. Produzione di materiali per la costruzione di laboratori di storia locale. A partire da ottobre 2006 con la collaborazione attiva degli esperti di didattica della storia presenti negli istituti di storia della regione (vedi enti promotori), le scuole produrranno materiali di lavoro per la costruzione di laboratori di storia locale che verranno sperimentati nelle classi. 4. I materiali prodotti saranno messi in rete attraverso i siti: www.storiamarche900.it ; www.salaprof.it

    Notizia di: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 15/3/2006, ore 16:30 - Asti, Polo universitario Asti Studi Superiori

    L’ossessione della razza - Evoluzionismo, storia, società

    Nell’ambito della XVI edizione della Settimana Nazionale della Cultura Scientifica e Tecnologica l’Istituto di Asti e il Polo Universitario Asti Studi Superiori presentano il libro di Francesco Cassata "Molti, sani e forti - L’eugenetica in Italia" (Bollati Boringhieri, 2006). Alla tavola rotonda parteciperanno Nicoletta Fasano e Mario Renosio (Israt) e Franceso Scalfari (segretario della Società Italiana di Biologia Evoluzionistica)

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 15/3/2006, ore 15:30 - Grosseto, Sala Pegaso del Palazzo della Provincia

    INAUGURAZIONE DEL CENTRO DOCUMENTAZIONE DONNA

    Il Centro Documentazione Donna (CDD) della Provincia di Grosseto è affidato, per la sua gestione scientifico-culturale, all’Istituto Storico Grossetano della Resistenza e dell’Età Contemporanea. La finalità del Centro Documentazione Donna è quella di conservare il patrimonio prodotto dalla cultura femminile, valorizzarlo e renderlo accessibile. Le attività svolte sono la gestione della biblioteca specializzata in studi di genere, la raccolta e conservazione di materiale documentario, edito e non edito, la divulgazione della produzione culturale delle donne. Il giorno 15 marzo 2006 è prevista la giornata inaugurale del CDD, alle ore 15:30, presso la Sala Pegaso della Provincia, alle 17,30 nella sede del CDD. Interverranno Anna Nativi (Assessore provinciale alle Pari Opportunità), Chiara Grassi (Presidente della Commissione Regionale Pari Opportunità), Rosanna De Longis (Presidente della società Italiana delle Storiche).

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 15/3/2006, ore 17:30 - Bergamo, Sala conferenze Teatro Donizetti

    IL SERGENTE NELLA NEVE: LA CAMPAGNA DI RUSSIA

    In occasione dello spettacolo "Il sergente" (rivisitazione de "Il sergente nella neve" di Mario Rigoni Stern) di e con Marco Paolini - che verrà presentato al Teatro Donizetti di Bergamo l’11 aprile - l’Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, in collaborazione con il Teatro Donizetti e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo, propone un itinerario dedicato alla campagna di Russia dal titolo "Il sergente nella neve: la campagna di Russia". Il percorso prevede due incontri e tre proiezioni così articolati: Interventi: Mercoledì 15 marzo, ore 17:30, presso la Sala conferenze del Teatro Donizetti, "La memoria dei militari bergamaschi nella campagna di Russia", Angelo Bendotti (Isrec Bg), introduce Eugenia Valtulina (Biblioteca Di Vittorio - Cgil Bergamo. Mercoledì 22 marzo, ore 17:30, presso la Sala conferenze del Teatro Donizetti, "Italiani, tedeschi e russi sul fronte del Don", Alessandro Massignani, (studioso di storia militare), introduce Giuliana Bertacchi (Isrec Bg). Proiezioni: Mercoledì 29 marzo, ore 17:30, presso la Sala conferenze del Teatro Donizetti, "L’altra riva del Don. I soldati italiani in Russia nei filmati dell’archivio storico centrale dell’ex Urss", 1996, b/n, 45’, introduce Luciana Bramati (Isrec Bg). Mercoledì 5 aprile, ore 17:30, presso la Sala conferenze del Teatro Donizetti,"La gioventù di Salvino 1940-1924", a cura di Angelo Bendotti - video di Nazareno Marinoni, in collaborazione con il Comune di Schilpario. Domenica 9 aprile, ore 21:00, presso l’Auditorium di P.zza della Libertà a Bergamo, presentazione e proiezione di "Passano i soldati", di Luca Gasparini, 2001, col, 57’, in collaborazione con Lab80.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 15/3/2006, ore 16:30 - Catania

    Intellettuali e fascismo a Catania: il caso Brancati

    Lettura di alcuni brani e novelle tratti dalle opere di Vitaliano Brancati, a cura del Gruppo iarba. Tavola rotonda su "Brancati e il Fascismo" con interventi di Rosa Maria Monastra, Antonio Di Grado, Fernando Gioviale,Rita Verdirame, Salvatore Scalia, Massimo Schilirò, Rosario Mangiameli.

    Notizia di: Istituto Siciliano per la Storia dell'Italia Contemporanea "Carmelo Salanitro" - Catania


  • 13/3/2006, Torino

    Giorno del Ricordo 2006

    Esodanti e rimasti: il caso istriano. L’ascolto dell’altro. Seminario di studi 13/17 marzo 2006

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 13/3/2006, ore 17-19 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto

    Corso di formazione/aggiornamento "I sentieri della libertà"

    Terzo incontro del corso di formazione/aggiornamento organizzato dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" sul tema "I sentieri della libertà", nell’ambito del progetto Interreg Italia-Francia-Svizzera "La memoria delle Alpi". Tema dell’incontro: Il sentiero da Castagneia al Monte Briasco. Relatore Alberto Lovatto.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 13/3/2006, San Benedetto del Tronto

    Costituzione e Cittadinanza

    Provincia di Ascoli Piceno – Assessorato alla Cultura Beni Culturali e alla Pubblica Istruzione Istituto Provinciale per la Storia del Movimento di Liberazione nelle Marche e dell’Età Contemporanea INCONTRO CON IL PRESIDENTE OSCAR LUIGI SCALFARO COSTITUZIONE E CITTADINANZA Programma: Coordina – Costantino Di Sante (Presidente IPSML AP) Ore 17.30 - Saluto di Massimo Rossi (Presidente Provincia AP) Oscar Luigi Scalfaro: “Costituzione Cittadinanza” (Presidente Emerito della Repubblica Italiana) Olimpia Gobbi (Assessore alla Cultura della Provincia di AP) Intervento informativo sul progetto “Documentare il Novecento” LUNEDI’ 13 MARZO 2006 ORE 17.30 SAN BEDETTO DEL TRONTO – AP Auditorium Biblioteca Comunale – V.le De Gasperi, 124 Per informazioni IPSML AP C.so Mazzini 39 – 63100 Ascoli Piceno Tel\Fax 0736/250189 e-mail: biblioteca.isml@provincia.ap.it

    Notizia di: Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ascoli Piceno


  • 10/3/2006, ore 21:15 - Tortona (AL)

    I ragazzi dell’Ovest di Pietro Porta

    Venerdì 10 marzo alle ore 21.15 a Tortona presso la Sala Giovani del Teatro Civico, via Ammiraglio Mirabello, si terrà la presentazione del libro I ragazzi dell’Ovest di Pietro Porta. Interverranno Franco Castelli (Isral), Bruno Cartosio (Università di Bergamo). Sarà presente l’autore.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 10/3/2006, ore 14:00 - Torino

    Il gioco e la didattica della storia. Dal libro a Internet

    10-11 marzo 2006, Il gioco e la didattica della storia. Dal libro a Internet: workshop rivolto a tutti i ricercatori dell’Istituto, agli insegnanti di scuola primaria e secondaria, ai responsabili di enti che operano nella formazione (IRRE, CIDI, CESEDI), agli studenti di Storia, Scienze della Formazione, Scienze della Comunicazione.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 10/3/2006, Bolzano Bellunese

    Presentazione del libro: "Recapito 67. Memorie di guerra e Resistenza a Bolzano Bellunese" di Augusto Righes

    Incontro svoltosi a Bolzano Bellunese. Erano presenti l’autore e la curatrice Paola Salomon.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 9/3/2006, ore 09.00 - Milano

    Curricoli e laboratori. Educazioni, lingue, letterature, storie, multimedialità

    In memoria di Giulia Ronchi. Giovedì 9 marzo 2006, h. 9-13 e 14-18. Presso Istituto Professionale di Stato “Cavalieri”, Via Olona 14 – Milano (MM2 S.Ambrogio e S.Agostino; tram 14, 29 e 30; bus 50, 58 e 94) Scadenza per le iscrizioni è stata prorogata dal 2 al 6.3.2006

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 8/3/2006, Università della Calabria Aula Magna Campus di Arcavacata - Cosenza

    A 60 anni dal voto. Donne, cittadinanza, politica in Italia e in Calabria 1946-2006

    L’Università della Calabria, in collaborazione con l’Icsaic, terrà, giorno 8 marzo 2006, un convegno sulle donne a 60 anni dal voto. Sono previste testimonianze di protagoniste della storia politica e amministrativa calabrese. Sarà allestita una mostra iconografica sull’impegno elettorale delle donne nelle elezioni amministrative del dopoguerra e dell’Assemblea Costituente.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 8/3/2006, ore 10 - Varallo (Vc), Teatro Civico

    Nata in Istria

    Conferenza della giornalista e scrittrice Anna Maria Mori sull’esodo degli istriani; presentazione e dibattito sui volumi "Bora" e "Nata in Istria". Introduzione di Massimo Bonola. Iniziativa organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli", con il patrocinio della Città di Varallo e la collaborazione della Biblioteca "Farinone-Centa" e del Centro Libri "Punto d’incontro".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 8/3/2006, ore 20:30 - Borgosesia (Vc), aula magna Liceo scientifico

    Nata in Istria

    Conferenza della giornalista e scrittrice Anna Maria Mori sull’esodo degli istriani; presentazione e dibattito sui volumi "Bora" e "Nata in Istria". Introduzione di Marisa Gardoni. Iniziativa organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli", in collaborazione con il Liceo scientifico "G. Ferrari" e la libreria "Il Colibrì".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 8/3/2006, Belluno

    L’altra storia. Conferenze sulla storia delle donne in Veneto

    Ciclo di incontri in occasione della Giornata della donna, in collaborazione con il Comune di Belluno, Assessorato alle Pari opportunità. Il 6 marzo all’Istituto Brustolon, Liviana Gazzetta è intervenuta sul tema "Le donne del Risorgimento per il voto alle donne"; l’8 marzo all’ITIS Segato è intervenuta Anna Maria Zanetti sul tema "Dalle donne della Costituente al movimento delle donne nel Veneto degli anni ’70"; l’11 marzo all’Istituto Catullo, Elena Doni ha trattato il tema "Il secolo delle donne".

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 6/3/2006, ore 09:30 - Roma, Sala del Carroccio, Campidoglio

    Il caso dei desaparecidos argentini: reti di solidarietà femminile

    Partecipano: Angela Boitano, Alessandra Cesari, Jorge Ithurburu, Vera Vigevani Introduce e coordina Patrizia Salvetti. Per gli insegnanti la partecipazione costituisce titolo ai fini dell’aggiornamento.

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 6/3/2006, Reggio Emilia

    "DALLA STORIA ALLA CITTADINANZA."

    INSMLI – LANDIS “FORMARSI PER FORMARE” “DALLA STORIA ALLA CITTADINANZA. SAPERI E PRATICHE PER UN ETHOS CIVILE” SEMINARIO DI FORMAZIONE IN MEMORIA DI ERMANNO ROSSO 6 – 8 Marzo 2006 Istituto Storico per la Storia della Resistenza e della società contemporanea via Dante, 11

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 6/3/2006, ore 17-19 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto

    Corso di formazione/aggiornamento "I sentieri della libertà"

    Secondo incontro del corso di formazione/aggiornamento organizzato dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" sul tema "I sentieri della libertà", nell’ambito del progetto Interreg Italia-Francia-Svizzera "La memoria delle Alpi". Tema dell’incontro: Postua e la Resistenza in Valsessera (parte II). Relatori Claudio Martignon, Alessandro Orsi.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 3/3/2006, ore 17-19 - Varallo (Vc), sede dell’Istituto

    Corso di formazione/aggiornamento "I sentieri della libertà"

    L’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" organizza un corso di formazione/aggiornamento sul tema "I sentieri della libertà", per un massimo di 40 corsisti, aperto a tutti gli interessati, nell’ambito del progetto Interreg Italia-Francia-Svizzera "La memoria delle Alpi". Tema del primo incontro di venerdì 3 marzo 2006: Postua e la Resistenza in Valsessera (parte I). Relatori Claudio Martignon, Alessandro Orsi. Il calendario degli incontri successivi è il seguente: lunedì 6 marzo 2006, Postua e la Resistenza in Valsessera (parte II), relatori Claudio Martignon, Alessandro Orsi; lunedì 13 marzo 2006, Il sentiero da Castagneia al monte Briasco, relatore Alberto Lovatto; venerdì 17 marzo 2006, I sentieri di Fobello e Rimella, relatore Enrico Pagano; venerdì 24 marzo 2006, Alagna: il sentiero del passo del Turlo; Rossa: il sentiero dell’alpe Fej, relatore Enrico Pagano.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 3/3/2006, ore 21:00 - Casale Monferrato (AL)

    Rappresentazione finale del Laboratorio di Narrazione Multietnica. 60° Anniversario del voto alle donne

    Venerdì 3 marzo alle ore 21.00 a Casale Monferrato, presso il Teatro Municipale in Piazza Castello si terrà la rappresentazione finale del Laboratorio di Narrazione Multietnica condotto da Luciano Nattino (coordinamento di Vittoria Russo della Commissione provinciale per le pari opportunità). La manifestazione apre le celebrazioni del 60° Anniversario del voto alle donne.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 3/3/2006, Belluno

    Laboratorio di storia sul secondo Novecento

    Svoltosi il 13, 15 e 20 marzo e rivolto agli studenti delle classi quinte dell’ITIS "Segato" di Belluno. Il laboratorio è stato tenuto dal prof. Giampietro Berti, dell’Università di Padova. Nel corso degli incontri, sono stati presentati agli studenti alcuni scenari significativi del periodo compreso tra la guerra fredda e l’inizio del terzo millennio.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 2/3/2006, ore 9:30 - Perugia. Palazzo Cesaroni, Sala Partecipazione Consiglio regionale.

    Esodanti ed esodi

    L’obiettivo dell’iniziativa è quello di far conoscere le popolazioni che hanno abitato l’Istria, Fiume e la Dalmazia prima e durante l’esodo e la complessità dei loro rapporti. Porteranno il loro saluto Mauro Tippolotti (Presidente del Consiglio Regionale dell’Umbria); Mario Tosti (Presidente ISUC); Ugo Panetta (Direttore Generale dell’Ufficio scolastico regionale dell’Umbria); Silvio Cattalini (Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia). Seguiranno le relazioni di Giovanni Stelli, Società di studi fiumani; Armando Pitassio, Università di Perugia; Dino Renato Nardelli, Sezione didattica ISUC. Parteciperanno all’incontro anche due testimoni: Raffaella Panella e Franco Papetti. Nel corso dell’incontro verranno proiettati alcuni spezzoni di documentari sull’Istria e la Dalmazia prodotti dall’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 2/3/2006, ore 10.00 - Rogliano (Cosenza)

    Il mio paese tra Monarchia e Repubblica

    Ieri 2 marzo 2006, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, nell’Auditorium della Scuola Primaria di Rogliano (CS), ha avuto inizio il progetto di laboratorio storico per le quinte classi “Il mio paese tra monarchia e repubblica”, elaborato, proposto e coordinato dalla Sezione Didattica dell’Istituto.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 1/3/2006, ore 17:00 - Torino

    Giellismo e Azionismo: cantieri aperti

    Due giornate di studio dedicate a Mario Giovana. Riprendendo l’esperienza avviata con il seminario del novembre 2004 “Da Giustizia e Libertà agli azionismi: nuove ricerche storiche”, si avvia una serie di giornate di studio che, con cadenza annuale, proseguiranno la ricognizione di archivi e di ricerche su Giustizia e Libertà in Italia e all’estero e sul Partito d’Azione. Lo scopo dei seminari è quello di selezionare ogni anno un’opera da pubblicare in una collana dedicata all’edizione di fonti e studi, grazie al sostegno della Fondazione Avvocato Faustino Dalmazzo.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 25/2/2006, ore 11:00 - Albino (BG), Comunità montana Valle Seriana, Viale Libertà 21

    Presentazione del libro "Piccola guida alla valle Seriana Inferiore. Viaggio minimo tra il fiume e la strada"

    Nel mese di ottobre 2005 è uscito, a cura dell’Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, della Comunità montana Valle Seriana e del Consorzio depurazione Valle Seriana Inferiore, il volume di Walter Giliberto, "Piccola guida alla Valle Seriana Inferiore. Viaggio minimo tra il fiume e la strada"(Bergamo, Il filo di Arianna - Il punto 4, ottobre 2005). La guida si propone, attraverso un vero e proprio itinerario di viaggio, di "leggere" in una piccola porzione del territorio bergamasco - una lunga e stretta fascia che corre tra il fiume Serio e le strade comunali e priovinciali che risalgono la Valle Seriana - le grandi trasformazioni: l’insediamento industriale tra Otto e Novecento, la dismissione, la nuova caotica edificazione produttiva e le timide prospettive di riconversione. Il lavoro verrà presentato da Bernardo Mignani, Presidente della Comunità Montana Valle Seriana, Giampaolo Casari, Presidente del Consorzio di Depurazione Valle Seriana Inferiore, e Angelo Bendotti, Direttore dell’Isrec Bg, Sabato 25 febbraio 2006 alle ore 11:00, presso la sede della Comunità Montana Valle Seriana ad Albino. Sarà presente Walter Giliberto autore dell’opera.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 24/2/2006, ore 17:30 - Milano, Museo di storia contemporanea, Via Sant’Andrea 6

    Destinatario sconosciuto.

    Adattamento teatrale del libro di Kathrine Kressmann Taylor, per la regia di Paolo Zenoni, organizzato dalle Raccolte storiche del Comune di Milano. E’ il racconto, in forma epistolare, dell’amicizia tra Max, ebreo americano residente a San Francisco, e il tedesco Martin. L’avvento di Hitler cancella il legame fraterno tra i due. Si replica il 25 e il 26 febbraio, alla stessa ora.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 23/2/2006, ore 16:30 - Archivio di Stato Palazzo Borghi (corso Giovecca 146) Ferrara

    1938-1945. LA COMUNITÀ EBRAICA A FERRARA ATTRAVERSO GLI INEDITI DEL FONDO PREFETTURA E QUESTURA

    A cura dell’Archivio di Stato Palazzo Borghi (corso Giovecca 146) Ore 16.30 1938-1945. LA COMUNITÀ EBRAICA A FERRARA ATTRAVERSO GLI INEDITI DEL FONDO PREFETTURA E QUESTURA Conferenza a cura di Antonietta Folchi e Davide Guarnieri

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea - Ferrara


  • 22/2/2006, ore 17:00 - San Benedetto del Tronto, Auditorium del Comune, Viale De Gasperi, presso sede Municipio nuovo

    Presentazione del libro "Fuga dalle Marche", di Ken de Souza

    Presentazione del libro "Fuga dalle Marche", di Ken de Souza. Traduzione di Annelise Nebbia (Affinità elettive, Ancona 2005). Pubblicazione promossa dall’Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche e dalla Uguccione Ranieri di Sorbello Foundation. Introduce la giornalista Silvana Scaramucci. Interviene Giuseppe Lupi (membro della Fondazione CARISAT di Ascoli Piceno e Presidente onorario del circolo culturale "Riviera delle Palme"). Sarà presente Annelise nebbia, curatrice del volume. Iniziativa promossa dalla Uguccione Ranieri di Sorbello Foundation, con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 22/2/2006, ore 17:00 - Macerata

    Invito alla lettura

    Mercoledì 22 febbraio 2006 ore 17.00 presso la Biblioteca Statale di Macerata, Alfonso Botti dell’Università di Urbino, presenta il volume di Gennaro Carotenuto "Franco e Mussolini" ed. Sperling&Kupfer . La presentazione è promossa dall’ISREC e dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione di Macerata.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 20/2/2006, ore 09.15 - Crema

    Visitare i "Luoghi della memoria"

    Seminario di tre giorni per guide e insegnanti, I. T. C. "Luca Pacioli", 20-21-22 febbraio 2006

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 19/2/2006, Rocca Grimalda (AL)

    I canti delle mondine al Carnevale di Rocca Grimalda 2006

    Domenica 19 febbraio, alle ore 10, presso il Museo della Maschera di Rocca Grimalda, presentazione del libro di Franco Castelli, Emilio Jona, Alberto Lovatto, Senti le rane che cantano. Canzoni e vissuti popolari della risaia, Roma, Donzelli Editore, 2005. Introduce Piercarlo Grimaldi (Università del Piemonte Orientale - Presidente del Laboratorio Etno-Antropologico) e intervengono gli Autori. Durante la presentazione del libro ci sarà la proiezione di filmati e l’ascolto di canti registrati sul campo negli anni 1960-70. Il volume ha vinto di recente il Premio Nigra intitolato a Roberto Leydi, per opere di tipo etnomusicologico.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 18/2/2006, ore 10.30 - Todi

    Giorno del ricordo

    Presso la Sala delle Pietre dei Palazzi comunali si terrà il dibattito con l’on. dei Ds Alberto Stramaccioni, Giovanni Stelli, Società di studi fiumani, Catiuscia Marini, sindaco di Todi. Verrà proiettato il filmato "Pola addio" e sarà allestita la mostra "Fascismo foibe esodo. La tragedia del confine orientale" curata dalla Fondazione Memoria della Deportazione di Milano.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 18/2/2006, ore 17,00 - Polistena (RC)

    Francesco Ierace Internato nei Lager nazisti e sindaco frontista di Polistena. Ricordo di un socio dell’Istituto

    Amnesty International, Comune di Polistena e Istituto "Ugo Arcuri" commemorano l’anniversario della morte del prof. Francesco Ierace. Intervengono Giovanni Laruffa, Marcello Borgese, Antonio Baglio, Piero Cullari e Rocco Lentini presidente dell’Istituto. La cerimonia si terrà nel salone delle feste del comune di Polistena.

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 17/2/2006, ore 16.00 - Sala del Consiglio comunale, Piazza Grande, Modena

    Conflitti e spostamenti di popolazione. Italia e Jugoslavia nel ’900

    Incontro pubblico con la collaborazione dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Facoltà di Lettere e Filosofia. Saluti di Giorgio Pighi, Sindaco di Modena Marina Bondi, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia - Università di Modena e Reggio Emilia Introduce Lorenzo Bertucelli, Università Modena e Reggio Emilia – Istituto storico di Modena Presentazione delle ricerche di Mila Orlic, Università Modena e Reggio Emilia, L’esodo degli italiani dall’Istria e l’insediamento nella provincia di Modena Maria Luisa Molinari, Università di Parma, Il villaggio San Marco di Fossoli Intervento di Francesco Privitera, Università di Bologna Proiezione di documenti video

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 17/2/2006, Varallo (Vc)

    Notizie Isrsc Bi-Vc

    Notizie dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 17/2/2006, ore 10:00 - Aula informatica scuola media "C.Colombo" Perugia-Olmo

    Diritti on line

    Laboratorio sui diritti negati attraverso il sito www.annefrankguide.net.Nella logica dell’insegnamento reciproco,venti alunni riscostruiscono una "carta dei diritti negati" a partire dalla biografia di Anna Frank, su supporto informatico.Ciascun alunno diviene tutor di altri due compagni di classi diverse per condividere competenze,abilità,riflessioni.Conducono:Matteo Berlenga, Roberta Gorietti, Dino Renato Nardelli, Sezione didattica Isuc

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 17/2/2006, ore 10:00 - Perugia. Aula informatica della scuola media "C. Colombo"

    diritti on line

    Laboratorio sui diritti negati attraverso il sito www.annefrankguide.net. Nella logica dell’insegnamento reciproco, venti alunni ricostruiscono una "Carta dei diritti negati" a partire dalla biografia di Anna Frank, su supporto informatico. Ciascun alunno diviene tutor di altri due compagni di classi diverse per condividere competenze, abilità, riflessioni. Coordinano: Matteo Berlenga, Dino Renato Nardelli,Sezione didattica ISUC.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 15/2/2006, ore 9,30 - Palmi (RC)

    Fascismo Foibe Esodo

    Incontro/dibattito con gli studenti e i docenti dell’Istituto Magistrale "C. Alvaro" sulle tragedie del confine orientale (1918-1950). Relazioneranno Rocco Lentini e Nuccia Guerrisi dell’Istituto "Ugo Arcuri". Sarà presentata, e rimarrà esposta alcuni giorni aperta al pubblico, la mostra "Fascismo Foibe Esodo" curata dalla Fondazione Memoria della Deportazione.

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 15/2/2006, ore 17:30 - Sala Conferenze Teatro Donizetti, Bergamo

    Migrazioni fra passato e presente

    Nell’ambito del programma "Altri percorsi 2006 - Tracce straniere", il Teatro Donizetti, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo, l’Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, promuovono il secondo incontro di approfondimento del ciclo "Migrazioni fra passato e presente". Daiana Kovacs, mediatrice culturale, traccerà, dal suo particolare punto di vista di migrante che si occupa di migranti, uno spaccato attuale e concreto della condizione dei migranti nella bergamasca. Coordina Luciana Bramati dell’Isrec Bg.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 15/2/2006, Agordo e Belluno

    Uno sguardo sulla situazione del mondo: pace, democrazia e informazione

    Incontro con gli studenti delle scuole superiori di Agordo e Belluno in collaborazione con il Coordinamento provinciale per la pace. Relatore è stato don Fabio Ramazzina, coordinatore nazionale del movimento Pax Christi.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 14/2/2006, Ascoli Piceno

    La guerra in Iraq e l’informazione

    Trascorsi alcuni anni dall’inizio della "seconda guerra del Golfo", le inchieste presentate da RaiNews24 nei mesi scorsi, e il dibattito internazionale che hanno sollevato, meritano una riflessione approfondita. Il ritorno sugli avvenimenti documentati dai giornalisti sul campo, attraverso i loro reportage, permetterà di allargare la riflessione sulla realtà della guerra di aggressione e dei dispositivi linguistici e retorici con cui le amministrazioni dei paesi coinvolti hanno teso ad occultarla all’opinione pubblica. Le 3 inchieste di RaiNews24 che verranno presentate nella loro integralità e alla presenza di importanti giornalisti rilanciano, in modo ineludibile, i temi del loro dei media nella rappresentazione della guerra, del conferimento di senso ai moderni conflitti armati e dei linguaggi con cui essi vengono narrati. Interverranno i giornalisti Rai: Roberto Morrione (Direttore RaiNews24), Sigfrido Ranucci (Autore delle inchieste) e Costantino Di Sante (Presidente IPSMLAP). Gli incontri si terranno giovedì 16 febbraio ad Ascoli Piceno, alle ore 17.30, presso la sala "Ugo Toria" (C.so Mazzini 39) e a Grottammare, alle ore 21.30, presso la sala Kursal (Lungomare C. Colombo); venerdì 17 febbraio a S. Benedetto del Tronto, alle ore 9.30 (riservato alle scuole superiori), presso l’Auditorium della Biblioteca comunale (V.le A. De Gasperi, 124) Durante tutti gli incontri verranno proiettati i documentari: "In nome del petrolio (Gli italiani a Nassiriya)", "Una giornata di guerra (La battaglia dei ponti)" e "Fallujah la strage nascosta (L’uso del fosforo in Iraq)".

    Notizia di: Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ascoli Piceno


  • 13/2/2006, ore 17.00 - MEMO Viale J. Barozzi 172, Modena

    Insegnare il confine orientale: la storia, le memorie

    Presentazione di materiali didattici relativi alla frontiera italo-jugoslava (1919-1954) Saluti di Adriana Querzè, Assessore istruzione Comune di Modena Introduce Giuliano Albarani, Istituto storico di Modena Interventi di Marzia Luppi, Istituto storico di Modena Mila Orlic, Università di Modena e Reggio Emilia

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 13/2/2006, ore 15 - Varallo (Vc)

    Proiezione di documentario sulla visita del principe Umberto di Savoia in Valsesia nel 1927

    Proiezione del documentario conservato nell’archivio dell’Istituto sull’inaugurazione del monumento ai caduti a Varallo, il 27 settembre 1926, e sulla visita del principe di Piemonte, Umberto di Savoia, in Valsesia. Iniziativa organizzata dalla Città di Varallo.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 10/2/2006, Milano

    UNA MOSTRA SU FASCISMO FOIBE ESODO È stata preparata dalla Fondazione Memoria della Deportazione di Milano

    Come noto il Parlamento italiano ha approvato l’istituzione per il 10 febbraio del “Giorno del ricordo in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale”. In tale giorno, al fine di conservare e rinnovare la memoria di quelle tragedie, la legge sollecita “iniziative per diffondere la conoscenza dei tragici eventi presso i giovani delle singole scuole di ogni ordine e grado. E’ altresì favorita da parte di istituzioni ed enti, la realizzazione di studi, convegni, incontri e dibattiti”. L’INSMLI ha organizzato a Torino nel febbraio scorso un seminario di formazione rivolto a insegnanti e docenti comandati della rete dei diversi istituti nel quale sono stati dibattuti ad alto livello scientifico i temi che sono al centro della Giornata del ricordo. Anche partendo da questa elaborazione storico-scientifica la Fondazione Memoria della Deportazione di Milano ha preparato una mostra dal titolo FASCISMO FOIBE ESODO - LE TRAGEDIE DEL CONFINE ORIENTALE che si articola in 10 tavole. I titoli delle singole tavole sono: 1918-1922 DOPO LA VITTORIA ARRIVA IL FASCISMO; 1922-1940 PROIBITA ANCHE LA MESSA IN SLOVENO; 1941 L’AGGRESSIONE ALLA JUGOSLAVIA; 1943 L’OCCUPAZIONE TEDESCA; 1943-1945 L’EROICA RESISTENZA; 1943-1945 LA RISIERA DI SAN SABBA; 1945 L’ORRORE DELLE FOIBE; 1946-1950 L’ESODO DEI 250.000; 1946-1950 L’AMARA ACCOGLIENZA. Ogni tavola contiene un sintetico testo esplicativo e diverse illustrazioni. La mostra si può consultare (e scaricare in formato A4) sul sito www.deportati.it. Per questa mostra è stato chiesto il patrocinio al Consiglio Regionale della Lombardia. La Fondazione è in grado di fornire agli istituti che ne facciano tempestiva richiesta l’intera mostra in formato m. 1 x 0,70. Il costo della mostra è di € 300,00. Dal momento che la Fondazione Memoria della Deportazione è una ONLUS non ci è possibile emettere fattura, la mostra può essere pagata con sottoscrizione di una somma che si avvicini il più possibile ai 500 euro previsti. Le sottoscrizioni possono essere inviate alla Fondazione attraverso un vaglia postale o versandole nel nostro conto corrente n. 66871 ABI 05584 CAB 01600 presso la Banca Popolare di Milano Piazza Meda, 4 20121 Milano.

    Notizia di: Istituto "Fondazione Memoria della deportazione archivio biblioteca Pina e Aldo Ravelli" - Milano


  • 10/2/2006, ore 14:30 - Università Bocconi - Aula C - via Sarfatti 25, Milano

    L'industrialismo nell'Italia del dopoguerra: progresso tecnico e progresso sociale nella grande impresa. 1945-1970.

    La storiografia economica sull'Italia contemporanea si è impegnata a descrivere le traiettorie di un capitalismo difficilmente assimilabile agli altri capitalismi del mondo occidentale per le intrinseche debolezze di un sistema nel quale non è emerso uno sforzo di autentica modernizzazione. Al centro di queste ricostruzioni sta il periodo a cavallo tra gli anni cinquanta e sessanta, che invece può forse essere considerato il più maturo dal punto di vista della riflessione sui nodi dello sviluppo italiano. In questo periodo venne delineata una nozione di “industrialismo”, inteso quale commistione di sviluppo economico e progresso sociale, che stentò ad affermarsi; ma che vide impegnate forze di varia ispirazione e collocazione (ingegneri, organizzatori della produzione, consulenti aziendali, sindacalisti, lavoratori) attorno al tema delle forme del controllo dei processi produttivi e delle modalità di governo dello sviluppo economico. Coordina: Franco Amatori; interventi: Fabio Lavista, Daniele Pozzi e Ferruccio Riciardi; discussants: Giuseppe Berta, Federico Butera e Stefano Musso.

    Notizia di: Fondazione ISEC - Istituto per la storia dell'età contemporanea Onlus - Sesto San Giovanni


  • 10/2/2006, ore 11,00 - Macerata

    Giornata del ricordo

    Alle ore 11,00 si terrà un incontro presso l’Istituto Tecnico Commerciale A. Gentili con gli studenti delle scuole superiori di Macerata che hanno letto e recensito il romanzo di Alessandra Fusco "Tornerà l’imperatore", ed. Affinità elettive, con Costantino di Sante e Carla Marcellini. Il romanzo è la testimonianza di una donna coinvolta dalle vicende del confine orientale tra guerra ed esodo e costretta ad abbandonare la propria terra come tanti profughi istriani.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 10/2/2006, ore 17.00 - Corridoio dei passi perduti, Palazzo Comunale, Piazza Grande Modena

    Inaugurazione di “Fascismo Foibe Esodo”

    Mostra a cura della Fondazione memoria della deportazione. Saluti di Giorgio Pighi, Sindaco di Modena Presentazione di Claudio Silingardi, Istituto storico di Modena Saranno presenti rappresentanti della comunità istriana modenese

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 10/2/2006, ore 17:30 - Asti, Università "A. Avogadro", Via Testa n. 89

    La letteratura dell’esodo

    Il dramma degli Istriani costretti a lasciare le loro terre e la dignità del ricordo attraverso il racconto letterario. Interverrà Ezio Giuricin, responsabile della rivista sloveno-croata "La Battana" e redattore di Tele Capodistria

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 10/2/2006, ore 20:45 - Cologno al Serio (Bg), Biblioteca comunale

    L’esodo istriano tra storia e memoria

    Venerdì 10 febbraio 2006 alle ore 20:45, presso la Biblioteca comunale di Cologno al Serio, una "lettura" della vicenda dell’esodo istriano, che intreccia la complessità delle vicende storiche dei confini orientali italiani tra fascismo e dopoguerra e il racconto di una memoria familiare raccolta nel libro di Alessandra Fusco, "Tornerà l’imperatore. Storia di una donna istriana tra guerra e esodo". Intervengono Angelo Bendotti e Luciana Bramati dell’Isrec Bg.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 10/2/2006, Torino

    Giorno del Ricordo 2006

    Attività e documenti in occasione delle celebrazioni del Giorno del Ricordo 2006

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 10/2/2006, ore 16:00 - Grosseto, Stanza della Memoria

    Giornata del Ricordo

    Quest’anno l’ISGREC, per celebrare la Giornata del Ricordo, ha fatto una scelta diversa dal consueto: non un convegno o giornate di studio teoriche, ma una operazione concreta di produzione di materiali didattici da offrire ai docenti, come strumenti di lavoro, a supporto della risorsa dei manuali, solitamente poveri di informazioni sul tema oggetto della Giornata del Ricordo. Il 10 febbraio, alle ore 16, nella Stanza della memoria, presso la Cittadella dello studente, gli insegnanti di storia delle scuole medie superiori della provincia di Grosseto sono invitati a ritirare un corposo Pacchetto didattico, costituito da fonti, carte geostoriche, pagine di storiografia. Lo stesso giorno, nella stessa sede, sarà aperta una mostra dal titolo "Le tragedie del confine orientale 1918-1950", curata dall’ANED nazionale.

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 10/2/2006, ore 10:00 - Narni (Tr). Aula Magna dell’ITC "L. Einaudi".

    Una storia dai confini mobili

    L’incontro sarà basato sulla ricostruzione storica e sarà consegnata ai docenti una copia di "Le Foibe. Una storia dai confini mobili. Archivio simulato per la scuola secondaria di secondo grado" con molti documenti ed una traccia da completare per affrontare un percorso di conoscienza su quanto è accaduto nella vicenda delle foibe. L’opera di Giovanni Codovini e Dino Renato Nardelli è pubblicata sul sito dell’ISUC, http://isuc.crumbria.it Saranno presenti: Dino Renato Nardelli, Sezione didattica ISUC; Raffaella Panella, esodante da Zara; Annalaura Bobbi, Assessore alla Cultura del Comune di Narni; parteciperranno gli studenti dell’Istituto "Ghandi" e dell’ITC "L.Einaudi".

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 10/2/2006, ore 9:30 - Roma, Liceo scientifico M.Malpighi

    Nazionalismo e violenze nella trasformazione del confine orientale

    Conferenza-lezione tenuta da Carla Starita in occasione della Giornata del ricordo per diverse classi del L.S.Malpighi

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 9/2/2006, Torino - Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà

    Vassilij Grossman - 4 film su Stalingrado

    In occasione della mostra Vassilj Grossman – Vita e destino: il romanzo della libertà e la battaglia di Stalingrado, ospitata presso il Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà, l´Archivio propone un breve ciclo di proiezioni sul tema.

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 9/2/2006, ore 17,30 - Macerata

    Giornata del ricordo

    Presso l’Aula magna del Dipartimento di Filosofia dell’Università di Macerata alle ore 17,30 proiezione del documentario edito dalla BBC "Fascist legacy" e presentazione del libro di Costantino di Sante "Italiani senza onore", coordinerà l’incontro Paola Magnarelli, Università di Macerata.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 9/2/2006, ore 15:00 - Torino

    Gli Archivi Scolastici

    Giovedì 9 febbraio 2006 alle ore 15-18, presso l’Itis A. Avogadro, C. so San Maurizio 8 - Torino, nell’ambito del corso di formazione Il bene culturale "archivio storico scolastico" nella scuola dell’autonomia, quinto incontro: ’Il riordinamento e l’inventariazione degli archivi storici scolastici. Esame di alcune esperienze: La documentazione didattica: i libri verbali del Collegio degli insegnanti’. Intervengono Diego Robotti e Claudio Caschino.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 8/2/2006, ore 11:30 - Torino

    Giorno del Ricordo 2006

    Presentazione del progetto: Esodanti e rimasti: il caso istriano. L’ascolto dell’altro. Mercoledì 8 febbraio 2006 ore 11:30 Sala Consiglieri - Provincia di Torino Via Maria Vittoria, 12

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 8/2/2006, ore 10:00 - Perugia. Auditorium ITAS "Giordano Bruno"

    Giorno della memoria: parlare di responsabilità

    Relazione di Dino Renato Nardelli, Sezione didattica dell’ISUC. Interviene Gustavo Reichenbach, Comunità ebraica di Perugia. Proiezione del video: "Algunos que viveron", di Steven Spielberg, Survivors of the Shoah Visual History Foundation, Argentina, 2000. Dibattito e conclusioni. L’iniziativa è rivolta a studentesse e studenti delle quinte classi.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 8/2/2006, Ascoli Piceno, Biblioteca "Ugo Toria", C.so Mazzini 39

    I Crimini di guerra in Jugoslavia e i processi negati

    Gli incontri proposti intendono fornire una maggiore conoscenza della storia del Confine orientale mettendo in evidenza il contesto storico nel quale esplose la spirale di violenze, in gran parte messa in atto dalla politica di occupazione italiana durante i 29 mesi seguiti all’aggressione di quei territori, nonché i motivi che, nell’immediato dopoguerra,ostacolarono sino a negarli i processi nei confronti dei criminali di guerra. Questa mancata "Norimberga italiana" ha impedito che si potesse serbare una memoria giudiziaria di quei crimini, e ha contribuito ad alimentare lo stereotipo dell’italiano sempre vittima e mai carnefice, mettendo nel dimenticatoio il ruolo avuto dal fascismo nelle guerre di espansione. Proprio allo scopo di evitare facili e discutibili revisionismi, riteniamo sia importante far conoscere questo periodo della nostra storia attraverso la visione di di "Fascist Legacy" di Ken Kirby (BBC, 1989), straordinario documentario censurato per anni dalla RAI e la presentazione del recente libro di Costantino Di Sante (Presidente IPSMLAP)"Italiani senza onore" (Ombre Corte, Verona 2005), una delle rare ricerche che permette di far luce sulle scomode verità degli "armadi della vergogna" italiani. l’iniziativa è proposta in occasione del "Giorno del ricordo", dall’IPSMLAP in collaborazione l’Assessorato alla Cultura, Beni Culturali e Pubblica Istruzione della Provincia di Ascoli Piceno, con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Grottammare, l’Associazione Blow Up e la Fondazione Libero Bizzarri. Gli incontri si terranno a: Ascoli Piceno, mercoledì 8 febbraio alle ore 17.30 nella sala "Ugo Toria" (C.so Mazzini 39), a Grottammare venerdì 10 ale ore 17.30 nella sal Kursall (Lungomare C. Colombo), a S. Benedetto del Tronto sabato 11 alle ore 9.30 (riservato alle scuole superiori) presso l’Auditorium della Biblioteca comunale. Interverranno Costantino Di Sante, l’Assessore Provinciale Olimpia Gobbi, Umberto Gentiloni (Università di Teramo), Paola Magnarelli (Università di Macerata), Enrico Piergallini (Assessore Comune di Grottammare), Maria Pia Silla (Fondazione Libero Bizzarri), Tommaso La Selva(Associazion Blow Up), Giuseppe Marucci (MIUR)

    Notizia di: Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ascoli Piceno


  • 7/2/2006, ore 17:30 - Sesto San Giovanni - Sala Consiliare, p.zza della Resistenza

    I ritorni. Come si concluse la seconda guerra mondiale.

    Una grande migrazione di popolazioni concluse le tragiche vicende del secondo conflitto mondiale. Fu la conseguenza ultima della politica razzista del Grande Reich, delle sofferenze inflitte a milioni di donne e uomini in nome della purezza della razza, della conquista di un grande spazio vitale, dell'annullamento dei diritti umani. Vittime: in primo luogo gli ebrei, quelli sopravvissuti agli orrori dei lager; ma anche polacchi, tedeschi e russi, popolazioni dell' Est europeo travolte dalla guerra; e infine anche le popolazioni italiane dell'Istria espulse in contrappasso delle violenze del nazionalismo fascista. Esodi di enormi proporzioni sui quali è bene si torni a riflettere perché nessuno pensi che le guerre possano essere archiviate come episodi senza conseguenze. Interventi di: Spartaco Capogreco, Alberto Cavaglion, Gustavo Corni, Liliana Picciotto Fargion, Giorgio Vecchio, Andrea Villa.

    Notizia di: Fondazione ISEC - Istituto per la storia dell'età contemporanea Onlus - Sesto San Giovanni


  • 7/2/2006, ore 21:00 - Bergamo, Sala ex Consiliare, Via Tasso, 4

    Un lapsus di Primo Levi. Il testimone e la ragazzina

    Elisabetta Ruffini, Dottoranda all’Università della Sorbonne-Nouvelle, autrice di "Un lapsus di Primo Levi. Il testimone e la ragazzina" (Bergamo, Assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo-Isrec Bg, Tracce-1, 2006) discute del suo lavoro con Daniele Jalla. Introduce Enrico Fusi, Assessore alla Cultura del Comune di Bergamo, coordina Angelo Bendotti, Isrec Bg.

    Notizia di: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 7/2/2006, ore 14.30 - Roma, Liceo scientifico Cannizzaro

    L’Italia repubblicana attraverso il racconto cinematografico

    Corso per gli studenti dell’ultimo anno di scuola superiore e dell’ultimo anno di scuola media; co. Nell’a.s.2005-2006 - a partire dal mese di febbraio fino al mese di maggio- il corso viene svolto dall’Irsifar in diverse scuole superiori di Roma (Liceo scientifico Cannizzaro; Liceo classico Lucrezio Caro; Liceo classico Immacolata) e all’Istituto Comprensivo Tiburtina Antica.

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 6/2/2006, ore 09:30 - ITI Volterra Ancona

    Identità e cittadinanza. Il confine Orientale

    Nei giorni 6 e 7 febbraio 2006, presso l’ITI Volterra di Ancona, alle ore 9 e 30 si terrà un laboratorio storico didattico per gli studenti delle classi quinte sul tema Identità e cittadinanza. Il confine orientale. Il laboratorio tenuto dalla Prof.ssa Carla Marcellini intende approfondire il rapporto tra identità e cittadinanza attraverso uno studio di caso, quello della storia del confine orientale italiano dalla Prima Guerra mondiale al 1975 (Trattato di Osimo).

    Notizia di: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 4/2/2006, ore 18:00 - Alessandria

    Spettacolo Multietnico all’ENAIP di Alessandria

    Sabato 4 febbraio, alle ore 18, presso l’Aula Magna dell’ENAIP di Alessandria, piazza S. Maria di Castello 9, si conclude con la rappresentazione finale, il primo Laboratorio di narrazione multietnica organizzato quest’anno dalla Commissione provinciale Pari opportunità, su progetto di Vittoria Russo. Sotto un altro cielo… Una cittadinanza difficile, è il titolo dello spettacolo, interpretato da quattordici studenti stranieri (10 ragazze e 4 ragazzi) dell’istituto alessandrino, e interamente composto da testi di loro creazione, dove si comunicano con grande freschezza le loro esperienze di migranti, i loro sogni, le nostalgie, i desideri e le speranze. La regia è di Laura Bombonato. Al progetto l’ISRAL ha collaborato con una serie di incontri preparatori condotti da Luciana Ziruolo.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 4/2/2006, Santhià (Vc)

    "Oggi ricomincia la vita". Il ritorno dalla Germania degli ex internati militari vercellesi, biellesi e valsesiani

    Santhià, 4-11 febbraio 2006. Mostra realizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" in collaborazione con il Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana, l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita (associazione costituita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli, la Città di Vercelli e gli eredi Giachetti) e la Città di Santhià.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 4/2/2006, ore 10:00 - Nocera Umbra (Pg). Auditorium comunale.

    Grammatiche della memoria. Il monumento ai caduti di Collecroce (17 aprile 1944).

    Questa pubblicazione, analizzando i modi con cui la memoria di un eccidio si è condensata attorno al Monumento ai caduti di Collecroce, inagurato il 25 aprile del 1988, vuol dare indicazioni ai giovani su come si ricostruiscono eventi del passato, soprattutto su come si ricostruiscono i valori. Costituisce soprattutto un modello a disposizione delle scuole dell’Umbria, la cui metodologia può applicarsi a qualsiasi luogo allestito per tramandare memoria e costruire identità, appartenenza, cittadinanza democratica.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 2/2/2006, ore 9:30 - Ellera di Corciano (Pg). Centro aggregativo "L'arca"

    Con gli occhi da bambina. di Pupa Garribba

    Incontro con la testimone rivolto agli studenti della Scuola primaria "A. Capitini" e la Scuola secondaria di primo grado "B. Bonfigli"

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 2/2/2006, ore 17:00 - Ancona

    Presentazione del Progetto Dizionario storico-biografico del movimento operaio nelle Marche

    Ancona, ERF Ente Fiera. Giovedì 2 febbraio 2006, ore 17. Presentazione del Progetto Dizionario storico-biografico del movimento operaio nelle Marche. Interventi di: Domenico Mosca, Coordinatore Centenario Cgil Marche; Massimo Papini, Istituto regionale storia movimento liberazione Marche; Carlo Ghezzi, Presidente Fondazione Di Vittorio. Iniziativa promossa dall'Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche in collaborazione con Cgil Marche

    Notizia di: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 2/2/2006, ore 17:00 - Torino

    Presentazione del volume "Carlo Chevallard. Diario 1942-1945. Cronache del tempo di guerra"

    a cura di Riccardo Marchis. Un insostituibile documento della vita quotidiana a Torino e della presa di coscienza di fronte al fascismo. Intervengono: Alberto Cavaglion e Francesco Traniello Giovedì 2 febbraio 2006 alle ore 17:00 presso il Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione, della Guerra dei Diritti e della Libertà - Sala conferenze [Corso Valdocco 4/A - 10122 Torino, tel. 011.43.61.433] Per informazioni: Blu Edizioni 011/885.630 - Istoreto 011/43.800.90

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 1/2/2006, ore 09:00 - Grosseto, Sala Pegaso, Palazzo della Provincia

    Migranti e Migrazioni. Tra storia, storiografia e didattica

    Convegno di studi "Migranti e migrazioni. Tra storia, storiografia e didattica", organizzato dall’Istituto Storico Grossetano della Resistenza e dell’Età Contemporanea e dall’Istituto Storico della Resistenza Senese.SECONDA GIORNATA DI STUDI (GROSSETO)

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 1/2/2006, ore 17:00 - Perugia. Palazzo dei Priori, Sala della Vaccara.

    Il difficile cammino verso la democrazia.

    Presentazione del libro "Il difficile cammino verso la democrazia" di Tommaso Rossi. Intervengono Renato Locchi, Sindaco di Perugia, Renato Covino, Docente universitario, Giuliano Giubilei, giornalista RAI, Francesco Innamorati, Partigiano, Mario Tosti, Presidente ISUC, Loreto Di Nucci, docente universitario.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 31/1/2006, ore 09.00 - Milano

    MEMORIA E SHOAH: LA "PAROLA" TRA PROPAGANDA ED EDUCAZIONE

    Presso Cripta dell’Aula Magna, Università Cattolica di Milano, si terrà una Giornata di Formazione che cerca di inquadrare, analizzare e capire la devastante portata del linguaggio per milioni di vittime innocenti e per l’Europa intera.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 31/1/2006, ore 9:30 - Collepepe (Pg). Scuola secondaria di primo grado

    Il sistema concentrazionario in Umbria

    Incontro didattico con proiezione del video “Ricordare perché” Interviene Dino Renato Nardelli, Sezione didattica dell’ Isuc

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 31/1/2006, ore 8:30 - Perugia. Istituto/Liceo "A. Pieralli"

    Costruire cittadini razzisti. I libri della scuola elementare fascista.

    Iniziativa rivolta agli studenti dell'istituto magistrale "A. Pieralli" di Perugia. Referente prof. Annarita Santini.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 30/1/2006, Milano

    Fonti d’archivio per la ricerca contemporaneistica: 1. I grandi sistemi archivistici nazionali

    Dal 30 gennaio al 3 febbraio 2006 si terrà il seminario rivolto ai borsisti della SSSSC, aperto anche agli operatori della rete degli Istituti. In conseguenza del limitato numero di posti è richiesta la prenotazione. Nell’allegato è scaricabile il programma dettagliato.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 30/1/2006, ore 11:00 - Città di Castello (Pg). Sala consiliare. Palazzo comunale

    Con l’animo sospeso. Lettere dal campo di Fossoli (27 aprile – 31 luglio 1944)

    Presentazione del volume di Ada Michlstaedter Marchesini, deportata ad Auschwitz Intervengono Andrea Bienati, Università Cattolica di Milano Ada Marchesini Giustolisi, nipote di Ada Michlstaedter Marchesini

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 30/1/2006, ore 21.00 - Caffè concerto, Piazza Grande, Modena

    La storia e le false notizie. A proposito de Il Complotto. La storia segreta dei Protocolli dei Savi di Sion di Will Eisner

    Introduce Mario Lugli, Assessore alla Cultura del Comune di Modena Interventi di Andrea Plazzi, traduttore di Will Eisner “Fumetti e romanzo a fumetti: il contributo di Will Eisner alla narrativa per immagini” Daniele Barbieri, Scuola Sup. di Studi Umanistici Bologna “Il punto di vista sulla storia: Eisner testimone di un’epoca” Coordina Giuliano Albarani, Istituto storico di Modena

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 30/1/2006, ore 09:30 - Asti - Scuola media Jona

    La settimana della memoria

    per tutta la settimana, a partire dal 30 gennaio, la scuola media "O.e L. Jona" di Asti, incentrerà l'attività didattica sulle tematiche legate alla Giornata delle Memoria.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 30/1/2006, Biella

    Giorno della Memoria

    Proiezione di film per gli studenti delle scuole medie inferiori, organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 30/1/2006, ore 10.30 - Roma, Liceo classico Lucrezio Caro

    Le donne in Italia: una cittadinanza imperfetta

    Corso rivolto agli studenti di due classi dell’ultimo anno di scuola superiore, articolato in tre incontri (mesi di gennaio-febbraio 2006)

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 29/1/2006, Ferrara

    Ultimi appuntamenti cinematografici ed Incontro con il Regista

    A cura dell’Istituto di Storia Contemporanea IMMAGINI E STORIE DI UN’EUROPA IN OBLIO: IL CINEMA DI PÉTER FORGÁCS Sala Estense (p.zza Municipale) Ore 16.00 MAELSTROM – A FAMILY CRONICHE (1997, 60’) THE DANUBE EXODUS (1998, 60’) Ore 18.30 Alla presenza delle autorità cittadine INCONTRO CON IL REGISTA PÉTER FORGÁCS

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea - Ferrara


  • 29/1/2006, Sala Cervi di Palazzo Pio, Carpi

    Immagini dal silenzio. La prima mostra nazionale dei Lager nazisti attraverso l'Italia 1955-1960

    L’iniziativa vuole riproporre all’attenzione pubblica la vicenda particolare ed originale della Mostra nazionale dei Lager nazisti, realizzata in occasione della Manifestazione nazionale per la Celebrazione della Resistenza dei Campi di Concentramento (Fossoli-Carpi 8 e 9 dicembre 1955). Quell’evento conquistò un eco nazionale e grazie alla mostra si creò per l’Italia un serbatoio di immagini che non si esaurì con l’allestimento a Carpi. Da quella città, infatti, l’esposizione iniziò un lungo viaggio attraverso l’Italia e ad ogni tappa si arricchì di nuovi documenti, sollevando anche vivaci discussioni. Immagini dal silenzio non è solo una "mostra sulla mostra", ma intende ritornare su quegli anni, ponendo in evidenza il ruolo di agitatore di memoria assunto dalla Mostra nazionale dei Lager nazisti. A cinquant’anni dal suo primo allestimento, la sua rilettura permette di ripensare a come si è costruita nel nostro paese la memoria collettiva della deportazione e di riflettere a quanto sia importante la vigilanza di tutti affinché questa memoria non si riduca a semplice rito commemorativo. La mostra è stata inaugurata l'8 dicembre 2005 e rimane aperta fino al 29 gennaio 2006 nei giorni di venerdì, sabato, domenica e festivi, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 28/1/2006, ore 16:30 - Bettona (Pg). Sala Consigliare, Palazzo comunale

    Le leggi razziali

    Conferenza condotta da Luciana Brunelli, ricercatrice Isuc Iniziativa rivolta alla cittadinanza

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 28/1/2006, ore 9:30 - Città di Castello (Pg).Oratorio degli Angeli, Teatro degli Illuminati

    Le voci del dolore. Parole e musiche della memoria

    A cura di Politheater Con la collaborazione dell’Istituto di Storia politica e sociale “Venanzio Gabriotti”

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 28/1/2006, ore 11:00 - Gubbio (Pg). Centro servizi S. Spirito

    Ningun

    Concerto di musica Klezmer del duo “Màla Strana” con Luciano Biondini e Mosè Chiavoni rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo grado “M. Giorgio” e “O. Nelli” di Gubbio. In collaborazione con la Biblioteca comunale Sperelliana di Gubbio

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 28/1/2006, ore 9:30 - Todi (Pg). Sala del Capitano del Popolo, Palazzi comunali

    Le non persone

    Presentazione del libro e video di Roberto Olla, giornalista Rai Incontro con l’autore rivolto agli studenti dell’ultimo anno delle Scuole secondarie di secondo grado.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 28/1/2006, Ferrara

    Inaugurazione Mostre e successivi appuntamenti cinematografici

    A cura dei Servizi di Documentazione Storica del Comune di (c.so Ercole I° D’Este 19) Ore 9.30 Inaugurazione della mostra di Gianni Carino OLTRE LA NOTTE. UNA STORIA D’AMORE NELLA TRAGEDIA DELLA DEPORTAZIONE TRA FOSSOLI, GRIES E MORINGEN A cura del Comune di Ferrara-Circoscrizione Zona Nord, Archivio di Stato di Ferrara, Fonazione Bruno Buozzi, Istituto di Storia Contemporanea Sala Nemesio Orsatti (Via del Risorgimento, 4 - Pontelagoscuro) Ore 16,30 Inaugurazione della mostra dedicata a Bruno Buozzi, sarà presente l’ On. GIORGIO BENVENUTO, Presidente della Fondazione Bruno Buozzi, A cura dell’Istituto di Storia Contemporanea IMMAGINI E STORIE DI UN’EUROPA IN OBLIO: IL CINEMA DI PÉTER FORGÁCS Sala Boldini (via Previati) Ore 16.00 THE BISHOP’S GARDEN (2002, 50’) ANGELO’S FILM (1999, 60’) EL PERRO NEGRO (2005, 84’)

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea - Ferrara


  • 28/1/2006, ore 16.00 - Sala del Consiglio Comunale, Palazzo municipale, Piazza Grande, Modena

    La seduzione del potere: intellettuali e regime fascista

    Introduce Claudio Silingardi, Istituto storico di Modena Interventi di: Gabriele Turi, Università di Firenze “Il mondo della cultura negli anni del fascismo” Angelo D’Orsi, Università di Torino “I percorsi degli intellettuali: fascismo e antifascismo tra le due guerre” Giovanni Taurasi, Università di Modena e Reggio Emilia “Compromissioni, conversioni, lunghi viaggi: il caso dell’Università di Modena (1930-1945)” Coordina Giovanna Procacci, Università di Modena e Reggio Emilia

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 28/1/2006, ore 11.00 - Raccolte fotografiche modenesi, via Giardini 160, Modena

    Lionello Venturi, intellettuale antifascista

    Mostra storico-documentaria a cura delle Raccolte Fotografiche Modenesi Giuseppe Panini e dell'Istituto Storico di Modena ore 11.00 Inaugurazione alla presenza del Sindaco di Modena Giorgio Pighi a seguire Visita guidata con la partecipazione del curatore Giovanni Taurasi e di Antonello Venturi ore 12.00 Conferenza di Stefano Valeri Università “La Sapienza” di Roma “Lionello Venturi, antifascista 'pericoloso' durante l'esilio (1931-1945)

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 28/1/2006, ore 18.00 - Casale Monferrato

    Le Luci della Memoria

    Sabato 28 gennaio alle ore 18.00 a Casale Monferrato presso i Portici corti, via Roma si terrà l'iniziativa "Le Luci della Memoria": lettura ad alta voce dei nomi e di pochi elementi biografici (età, parentele, luogo e data di arresto, di detenzione, di invio in lager) dei 94 ebrei della provincia di Alessandria periti nella Shoah. Alla lettura di ogni nome verrà acceso un lume su di un candelabro.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 28/1/2006, ore 18.00 - Casale Monferrato

    Buon compleanno al Fuhrer

    Sabato 28 gennaio alle ore 18.00 presso i Portici corti, via Roma si svolgerà l'iniziativa "Buon compleanno al Fuhrer": lezione/spettacolo che rappresenta la vicenda reale di un gruppo di bambini ebrei usati dalle SS per esperimenti medici criminali. Si alternano sei momenti recitati da un attore a stacchi musicali registrati (eseguiti da un pianista e da una soprano su musiche originali). Vengono proiettate inoltre immagini relative ai fatti narrati.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 27/1/2006, Macerata

    27 gennaio 2006

    Dal 23 al 28 gennaio 2006 mostra per commemorare l'olocausto del popolo romanì agli "Antichi forni" "Tu taj me - Per vincere il pregudizio" allestita in collaborazione con l'Associazione culturale Thèm romanò. Visite guidate per le scuole. Sabato 28 gennaio ore 21,00 concerto aperto al pubblico dell'"Alexian group" con Santino Spinelli

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 27/1/2006, ore 21:00 - Bevagna (Pg). Teatro Francesco Torti.

    Giorno della memoria

    Spettacolo a cura del Laboratorio teatrale. Regia di Stefano Alleva in collaborazione con l’Associazione culturale Harvey e promosso dall’Associazione Teatro Torti e dal Comune di Bevagna.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 10:30 - Campello sul Clitunno (Pg), Cupola Geodetica

    Con l’animo sospeso. Lettere dal campo di Fossoli (27 aprile – 31 luglio 1944)

    Presentazione del volume di Ada Michlstaedter Marchesini, deportata ad Auschwitz Intervengono Dino Renato Nardelli, Sezione didattica dell’ Isuc Ada Marchesini Giustolisi, nipote di Ada Michlstaedter Marchesini.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 17:30 - Castel Ritaldi (Pg). Biblioteca comunale.

    27 gennaio: parole, immagini, segni per riflettere sulle discriminazioni

    Incontro a cura della Banca del tempo di Castel Ritaldi, con Brit de Jong, filosofa. Lettura di brani letterari, documenti e testimonianze, curata da Lorella Natalizi e realizzata da Claudio Trionfi. Musiche di Luca Panico e Gianluca Bibiani.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 9:00- - Città della Pieve (Pg). Sala Sant’Agostino.

    Giorno della Memoria

    Riflessioni con parole e musiche a cura degli studenti dell’Istituto Superiore “I. Calvino” di Città della Pieve.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 17:00 - Città della Pieve (Pg). Biblioteca comunale

    Presentazione di "La storia" di Elsa Morante

    Presentazione di "La storia" di Elsa Morante Iniziativa svolta dai docenti e studenti del Liceo scientifico di Città della Pieve.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 21:00 - Città di castello (Pg). Teatro degli Illuminati.

    Theresienstadt (La città che Hitler regalò agli Ebrei)

    Teatropersona Spettacolo di Alessandro Serra con Valentina Salerno, Alberto Bellandi, Eleonora Saggioro, Marco Vergati, Gianluca Martellotti, Luca Damiani. Regia Alessandro Serra Con la collaborazione dell’Istituto di Storia politica e sociale “Venanzio Gabriotti” ore 9,30 spettacolo per le scuole ore 21.00 spettacolo serale

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 10:30 - Deruta (Pg). Parco della Scuola primaria “G. Marconi”

    Il Muro

    Inaugurazione della scultura in memoria di Padre Rufino Niccacci Realizzata dagli allievi dell’Istituto statale d’Arte “A. Magnini” di Deruta

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 21:00 - Foligno (Pg). Sala Antonelli, Auditorium S. Domenico

    Mauthausen: la deportazione folignate

    Spettacolo teatrale a cura di Olga Lucchi, realizzato dagli studenti del Laboratorio teatrale “Giovane Holden” di Foligno Regia Roberto Biselli, Teatro di Isacco di Perugia Iniziativa rivolta alle scuole secondarie di primo e secondo grado In collaborazione con “L’Officina della Memoria” ore 11,00 spettacolo per le scuole. ore 21,00 Replica per la cittadinanza

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 10:00 - Monte Castello di Vibio (Pg). Teatro della Concordia

    Gli ebrei in Italia e in Umbria

    Conferenza di Tommaso Rossi, ricercatore ISUC. In collaborazione con l’Università della Terza Età di Monte Castello di Vibio

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 11:00 - Montefalco (Pg). Teatro San Filippo Neri.

    La persecuzione degli ebrei in Umbria (1938/1944)

    Conferenza, conduce Luciana Brunelli, ricercatrice Isuc Iniziativa rivolta agli studenti della scuola secondaria di primo grado.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 20:30 - Montone (Pg). Teatro San Fedele.

    Immagini sulla Shoah.

    Lettura di poesie e brani di letteratura legati all’olocausto A cura della classe III media dell’Istituto scolastico di Montone ore 20,30 Proiezione del film “L’amico ritrovato” di Jerry Schatzberg ore 21,15

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 9:30 - Narni (Tr). Scuola primaria “A. e G. Garibaldi”

    I Bambini e la Memoria.

    Lettura e drammatizzazione di “Io e Sara” di Teresa Buongiorno, a cura degli alunni.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 21:00 - Perugia. Sala dei Notari

    Come celebrare la tua morte?

    Rappresentazione multimediale dell'Ensemble Quadrivium di Padova, diretto dal Maestro Dan Rapoport.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, ore 10:00 - San Venanzo (Tr). Biblioteca comunale

    La città dei bambini ebrei.

    Riflessioni sul video "Teresienstadt". Iniziativa in collaborazione con l'istituto comprensivo di San Venanzo.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, Torino - Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza

    Giornata della Memoria 2006 - Due film

    Presso il Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà, l'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza presenta due film sull'Olocausto: Alle soglie della sera di Daniele Gaglianone (27 gennaio alle 11.00 e alle 17.30; 29 gennaio alle 16.00) e Dov'è Auschwitz? di Mimmo Calopresti (28 gennaio alle 11.00 e 16.30; 29 gennaio alle 16.00). Sala proiezioni del Museo Diffuso, Corso Valdocco 4/A - 10122 Torino - Ingresso libero

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 27/1/2006, Ferrara

    IL CINEMA DELLA MEMORIA DIPÉTER FORGÁCS

    A cura dell’ Istituto di Storia Contemporanea in collaborazione con il CSA di Ferrara IMMAGINI E STORIE DI UN’EUROPA IN OBLIO: IL CINEMA DELLA MEMORIA DIPÉTER FORGÁCS Sala Boldini (via Previati, 18) ore 9,00 MAELSTROM - A FAMILY CHRONICLE (1997, 60'); THE DANUBE EXODUS (1998, 60') Proiezione riservata agli studenti delle scuole medie e superiori A cura del Conservatorio di musica “G. Frescobaldi” PER NON DIMENTICARE Ridotto del Teatro Comunale Ore 17.30 QUATOR POUR LA FIN DU TEMPS di Olivier Messiaen Performance per non dimenticare per quartetto strumentale, pittore e voce recitante A cura dell’Istituto di Storia Contemporanea IMMAGINI E STORIE DI UN’EUROPA IN OBLIO: IL CINEMA DELLA MEMORIA DI PÉTER FORGÁCS Sala Boldini (via Previati) Ore 21.00 FREE FALL (1966, 75’) DUSI JENO (1989, 45’) MEANWHILE SOMEWHERE (1994, 52’)

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea - Ferrara


  • 27/1/2006, ore 09.30 - Scuola elementare Lanfranco, via Valli 40 Modena

    Gli internati militari nella seconda guerra mondiale. La provincia di Modena

    Inaugurazione della mostra fotografica realizzata dalle Raccolte Fotografiche Modenesi Giuseppe Panini e dall'Istituto Storico Modena. Guidano la visita: Paolo Battaglia, Raccolte Fotografiche Modenesi Giuseppe Panini; Claudio Silingardi, Istituto Storico; Presenzia Fabio Poggi, Presidente Circoscrizione 3

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 27/1/2006, ore 10:30 - Nizza Monferrato, Teatro Sociale

    Il teatro in guerra: da Auschwitz a Srebrenica

    Spettacolo teatrale realizzato dagli studenti delle scuole medie superiori di Asti. Una riflessione inquietante e dolorosa nell’orrore delle guerre del XX secolo.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 27/1/2006, ore 17:30 - Asti - Auditorium del Centro Giovani

    Lo sguardo delle donne

    Proiezione di film sul tema: le donne, il nazismo, la deportazione

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 27/1/2006, ore 10:30 - Bollate, Milano

    CONCERTO DELLA MEMORIA

    presso il cinema-teatro “Don Bosco” di Bollate, si terrà un concerto con musiche tratte dal film "Il pianista" di R. Polanski seguito dalla lettura di testi di Marek Edelman e Primo Levi.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 27/1/2006, ore 09:30 - Ancona

    Giorno della Memoria 27 gennaio 2006

    Proiezione del film Arrivederci Ragazzi, di Louis Malle (Francia, 1987) per le scuole medie della città. Laboratorio didattico-visuale a cura di: Stefano Gambelli (Centro Didattica Cinematografica, Angela Gregorini (IRRE Marche), Carla Marcellini (IRSMLM). In collaborazione con Centro di Didattica Cinematografica del COmune di Ancona e l'IRRE Marche.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 27/1/2006, Vercelli

    "Oggi ricomincia la vita". Il ritorno dalla Germania degli ex internati militari vercellesi, biellesi e valsesiani

    Vercelli, 27 gennaio - 4 febbraio 2006. Mostra realizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" in collaborazione con il Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana, l’Archivio fotografico Luciano Giachetti - Fotocronisti Baita (associazione costituita dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli, la Città di Vercelli e gli eredi Giachetti) e la Città di Vercelli.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 27/1/2006, Moncrivello (Vc)

    "E da lì è incominciata la nostra odissea...". Luoghi e storie di deportazione vercellese, biellese e valsesiana

    Moncrivello, 27-29 gennaio; 4-5 febbraio 2006. Mostra realizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" in collaborazione con il Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana e l’Amministrazione comunale.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 27/1/2006, Biella

    Giorno della Memoria

    Proiezione di film per gli studenti delle scuole medie inferiori, organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 27/1/2006, ore 8,30 - Palmi

    Il presente e i suoi passati. Riflessioni sulla Shoah

    Aula magna dell'Istituto Magistrale "Corrado Alvaro" di Palmi. Incontro con gli studenti. Partecipano: prof. Bagalà Francesco, prof.sse Rombolà Rosaria, Delfino Maria, Campagna Carmela. Sarà presente il Dr. Rocco Lentini presidente dell'Istituto "Ugo Arcuri".

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 27/1/2006, ore 10,00 - Polistena (RC)

    Il presente e i suoi passati. Il dovere della memoria.

    Incontro con gli studenti della città al Cine-teatro Italia. Intervengono prof. Giovanni Laruffa, dr. Piero Cullari, ins. Nuccia Guerrisi coordinatrice del Laboratorio Regionale per la Didattica della Storia (La.Re.Di.S.-Calabria). Seguirà la proiezione del film "Iona che visse nella balena" di R. Faenza.

    Notizia di: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 27/1/2006, ore 15.30 - Alessandria

    Zoran Music. Un pittore a Dachau. La scuola interpreta

    L’Isral, per la celebrazione del Giorno della Memoria, ha predisposto un percorso di riflessione sulla figura di Zoran Music. La lunga esperienza umana del grande artista, recentemente scomparso, si snoda in italia e in Europa e incrocia i momenti più significativi e drammatici del Novecento: le due guerre mondiali, “il confine orientale”, la deportazione. Il fuoco d’attenzione è, nello specifico, sull’internamento nel campo di Dachau e sul ciclo pittorico che lo rappresenta "Non siamo gli ultimi". Alle ore 15.30 a Palazzo Guasco, in via dei Guasco 49, inizio del seminario. A seguire, alle ore 17.00 inaugurazione della mostra che si potrarrà fino al 12 febbraio.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 27/1/2006, Gaglianico (Bi)

    Giorno della Memoria

    Proiezione di film e conferenza per gli studenti delle scuole medie inferiori, organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 27/1/2006, Cossato (Bi)

    Giorno della Memoria

    Intervento del presidente dell’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" alla cerimonia per le scuole organizzata dal Comune di Cossato.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 27/1/2006, ore 21:00 - Narni (Tr). Teatro comunale.

    Giornata della memoria

    Proiezione del film "Il servo Ungherese" di Massimo Piesco e Giorgio Molteni. Saranno presenti: Anna Laura Bobbi Assessore alla Cultura del Comune di Narni, Massimo Piesco, regista, Dino Renato Nardelli, Sezione didattica dell’Isuc. Un modo diverso di riflettere sulla Shoah: attraverso le arti, espressione delle esigenze umane più profonde, il protagonista cerca di mettere in crisi le coscienze del comandante di un campo di sterminio e di sua moglie, donna frivola e leggera. L’iniziativa è rivolta agli studenti del territorio ed alla cittadinanza.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/1/2006, Roccafluvione

    LA SHOAH E LA MEMORIA

    Associazione Culturale "LA GRANDE FAMIGLIA" INCONTRO APERTO ALLA CITTADINANZA: LA SHOAH E LA MEMORIA Venerdì 27 gennaio 2006 - Roccafluvione ore 21.00, Sala Pro Loco Interverranno: Giuseppe Vaglieco (CGIL Scuola - ISMLAP), Federico Albertini (ISMLAP), Giudo Ianni (Ass. Grande Famiglia). Ore 21.30 Proiezione del Film "La Tregua" di Francesco Rosi

    Notizia di: Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ascoli Piceno


  • 27/1/2006, ore 16,00 - Cagliari

    I difficili percorsi della democrazia: Da Auschwitz all’universalità dei diritti

    Conferenza con relazioni di Enzo Collotti, Dal "Nuovo ordine" nazifascista dell’Europa alla dichiarazione universale dei diritti dell’uomo; di Luigi Ferrajoli, Democrazia, diritti, cultura della pace: un patrimonio da riconquistare? e di Pupa Garribba, Se non ora, quando? Se non io, chi per me? Introduzioni di Claudio Natoli e di Luisa Maria Plaisant

    Notizia di: Istituto sardo per la storia della Resistenza e dell'autonomia - Cagliari


  • 27/1/2006, ore 9,20 - Cagliari

    Nata due volte

    Presentazione, a cura di Pupa Garribba, del documentario Nata due volte, storia di Settimia Spizzichino raccontata da Giandomenico Curi. Introduzione di Donatella Picciau

    Notizia di: Istituto sardo per la storia della Resistenza e dell'autonomia - Cagliari


  • 27/1/2006, Agordo

    "Prete nella Resistenza. Memoria sulla deportazione a Bolzano" di Raffaele Buttol

    Presentazione del volume agli studenti degli istituti superiori di Agordo tenuta da Giovanni Favretti e Giorgio Tosi.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 27/1/2006, Belluno

    "Prete nella Resistenza. Memoria sulla deportazione a Bolzano" di Raffaele Buttol

    Presentazione di Agostino Amantia e Ferruccio Vendramini.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 26/1/2006, Archivio di Stato di Milano - via Senato 10 - ore 15

    Istituzioni e cultura storica. Una riflessione sull'opera di un protagonista

    La pubblicazione degli scritti di Claudio Pavone, storico di larga fama, propone molti motivi di riflessione sullo stato degli strumenti della ricerca storica in Italia, alla cui organizzazione, in particolare per gli Archivi di Stato, lo studioso ha dato un apporto di grande rilievo.
    Nella attuale congiuntura che vede tante istituzioni culturali in difficoltà per gli scarsi finanziamenti e la scarsa attenzione degli organi di governo è utile riaprire un dibattito su questi temi che stanno al centro della formazione culturale dei giovani studiosi e che sono essenziali per la ricerca.

    In occasione della pubblicazione di Claudio Pavone, Intorno agli archivi e alle istituzioni. Scritti di Claudio Pavone, a cura di Isabella Zanni Rosiello, Ministero per i Beni e le Attività culturali, 2004, ne discutono:
    Paola Carucci (già sovrintendente all'Archivio Centrale dello Stato), Marina Messina (Sovrintendenza Archivistica per la Lombardia ), Gabriella Nisticò (Istituto della Enciclopedia Italiana), Luigi Ganapini (Fondazione ISEC); saranno presenti l'autore Claudio Pavone e la curatrice Isabella Zanni Rosiello. Coordina Barbara Bertini (Archivio di Stato di Milano).

    Notizia di: Fondazione ISEC - Istituto per la storia dell'età contemporanea Onlus - Sesto San Giovanni


  • 26/1/2006, ore 21.00 - Aosta

    I Dimenticati. Un'idea per ricordare

    Lettura dell'attrice Paola Roman di esperienze di categorie diverse - e spesso dimenticate - di deportati nei Lager nazisti. L'evocazione, mirata a coinvolgere i cittadini delle diverse generazioni, è accompagnata da una mostra di fotografie del Treno della Memoria del 2004 in Valle d'Aosta. Progetto di Silvia Berruto e Giovanna Capitanio. Iniziativa dell'Istituto storico della Resistenza e della Società contemporanea in Valle d'Aosta, Presidenza del Consiglio della Valle d'Aosta e Presidenza del Consiglio della Città di Aosta

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d'Aosta - Aosta


  • 26/1/2006, ore 9:30 - Perugia, sala dei Notari.

    Il canto dell'altalena

    Lettura da "L'istruttoria" di Peter Weiss a cura di Fontemaggiore Teatro stabile di Innovazione, con Valentina Renzulli e Beatrice Ripoli. LA FORZA DELL'IMMAGINE,LA FORZA DELLA PAROLA. Viaggio virtuale nei lager realizzato dagli studenti dell'ITC "A.Capitini" TESTIMONIANZA DI ADA MARCHESINI GIUSTOLISI. In collaborazione con l'Associazione "6 in gioco"

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 26/1/2006, Terni,Sala blu, Palazzo Gazzoli.

    Giorno della Memoria

    Seminario per le scuole secondarie Dibattito coordinato da Dino Renato Nardelli, Sezione didattica Isuc. NINGUN Concerto di musica klezmer del duo "Malastrana" con Luciano Biondini e Mosè Chiavoni. ore 9,00/11,30

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 26/1/2006, Città della Pieve (Pg)

    Immagini e parole per non dimenticare

    Mostra itinerante per le vie della città a cura degli studenti del Liceo scientifico di Città della Pieve.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 26/1/2006, ore 16:30 - Sala dei Comuni – Castello Estense - Ferrara

    Presentazione Video e Libro

    A cura della Provincia di Ferrara in collaborazione con Comunità Ebraica di Ferrara e Amici dei Musei di Ferrara Coordina: Gianni Venturi – Associazione Amici dei Musei Saluto del Presidente della Provincia Pier Giorgio Dall’Acqua Presentazione e proiezione del video di Leopoldo Gasparotto FERRARA. I GIORNI DELLA SHOAH alla presenza dell’autore TESTIMONIANZE di Geri Bonfiglioni, Vice Presidente della Comunità Ebraica e di Franco Schonheit, reduce dal campo di concentramento di Buchenwald Presentazione del libro di David Meghnagi RICOMPORRE L’INFRANTO. L’ESPERIENZA DEI SOPRAVVISSUTI ALLA SHOAH (Marsilio, 2005) A cura di Anna Maria Quarzi, Istituto di Storia Contemporanea Sarà presente l’autore Intervento conclusivo del Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Ferrara Luciano Caro

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea - Ferrara


  • 26/1/2006, ore 09:30 - Asti - Teatro Alfieri

    Il teatro in guerra: da Auschwitz a Srebrenica

    Spettacolo teatrale realizzato dagli studenti delle scuole medie superiori di Asti. Una riflessione inquietante e dolorosa nell’orrore delle guerre del XX secolo.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 26/1/2006, ore 16:30 - Asti, Teatro Alfieri

    Una strana storia - La crociata dei ragazzi

    Spettacolo teatrale realizzato dagli studenti della scuola media "G. Goltieri" di Asti.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 26/1/2006, ore 17:30 - Asti - Teatro Alfieri

    Concorso "Enrica Jona"

    Premiazione dei ragazzi delle scuole medie vincitori del concorso dedicato a Enrica Jona, unica sopravvissuta ad Auschwitz della comunità ebraica di Asti.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 26/1/2006, ore 9:30 - Roma, Liiceo scientifico M.Malpighi

    Carnefici, vittime e spettatori nell’antisemitismo nazista

    Conferenza-lezione tenuta da Irma Staderini in occasione della Giornata della memoria per diverse classi del L.S.Malpighi

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 25/1/2006, ore 9:30 - Marsciano (Pg) Teatro comunale, largo Goldoni.

    Alma Rosè

    Spettacolo teatrale ispirato al libro di Fania Fenelòn “Ad Auschwitz c’era un’orchestra” Testo di Claudio Tomati, con Annabella Di Costanzo ed Elena Lolli Musiche originali di Mauro Buttafava Regia Mauro Maggioni

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 25/1/2006, ore 10:30 - Pietralunga (Pg). Sala del consiglio comunale.

    La scoperta della Shoah: la costruzione di memoria

    Conferenza con proiezione video “ Conduce Giovanni Codovini, ricercatore Isuc Iniziativa rivolta a studenti, docenti e cittadinanza

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 25/1/2006, ore 15:30 - Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza (Corso Ercole I d’Este, n. 37 Ferrara )

    Giorno della memoria 2006 PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI DEL “GIORNO DELLA MEMORIA” IN RICORDO DELLO STERMINIO E DELLE PERSECUZIONI DEL POPOLO EBRAICO E DEI DEPORTATI MILITARI E POLITICI ITALIANI NEI CAMPI NAZISTI

    A cura dell’ Università degli Studi di Ferrara GIORNO DELLA MEMORIA INTRODUZIONE del Magnifico Rettore Patrizio Bianchi Parte prima L’UNIVERSITA’ DI FERRARA NEGLI ANNI DELLE LEGGI RAZZIALI a cura di: Giovanni Grippo, Marcella Ravenna, Michele Sacerdoti, Alessandro Somma – Università di Ferrara LA COSTRUZIONE DELL’IDEOLOGIA RAZZISTA NELLE PAGINE DEL “CORRIERE PADANO” Marcella Ravenna e Alessandra Roncarati Università di Ferrara I RAPPORTI CON FASCISMO E NAZISMO INTESSUTI DALLA FACOLTA’ DI GIURISPRUDENZA Alessandro Somma Università di Ferrara IL CONTRIBUTO DELLA PSICOLOGIA RAZZIALE DI MARIO FRANCESCO CANELLA Chiara Volpato Università di Milano-Bicocca NOTIZIE DELLA SHOAH presentazione del volume di Sara Fantini Parte seconda RECITAL DI POESIA ISRAELIANA con accompagnamento di musiche kletzmer e sefardite IL SEGRETO DEL POTERE Autori: Dan Pagis, Meir Wieseltier AL FEMMINILE Autrici: Rachel,Lea Goldberg, Zelda,Yana Wallach, Amira Hass, Dalia Ravikovitch, Elisheva, Esther Raab,Yochevet Bat Miriam, Leaah Aini

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea - Ferrara


  • 25/1/2006, Grosseto, Siena

    Migranti e migrazioni. Tra storia, storiografia e didattica

    Convegno di studi "Migranti e migrazioni. Tra storia, storiografia e didattica", organizzato dall'Istituto Storico Grossetano della Resistenza e dell'Età Contemporanea e dall'Istituto Storico della Resistenza Senese

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 25/1/2006, Balmuccia (Vc)

    Giorno della Memoria

    Proiezione di film e conferenza per gli studenti delle scuole medie inferiori, organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 25/1/2006, Varallo (Vc)

    Giorno della Memoria

    Proiezione di film per studenti nella sede dell’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 25/1/2006, ore 16,00 - Cagliari

    Dimmi. Una storia mai scritta

    Spettacolo teatrale con l’attrice Laura Forti

    Notizia di: Istituto sardo per la storia della Resistenza e dell'autonomia - Cagliari


  • 24/1/2006, Grosseto

    SETTIMANA DELLA MEMORIA DELLA SHOAH, 24-27 Gennaio 2006

    Per il sesto anno, in ottemperanza alla legge che istituì nel nostro paese la Giornata della memoria – il 27 gennaio – nella nostra provincia sono state predisposte dalla provincia di Grosseto e dall’ISGREC iniziative rivolte soprattutto alle scuole. A differenza degli anni passati, non una giornata di convegno, ma una settimana di offerta di occasioni di riflessione sulla tragica esperienza di persecuzione, deportazione, sterminio degli ebrei, in Italia, come nell’Europa subordinata all’ “ordine nazifascista”. Non semplicemente nel rispetto di una legge o di quella che ormai è diventata consuetudine, ma come riconoscimento di un bisogno culturale. E’ ormai lunga più di sessant’anni la distanza che ci separa dagli eventi della fase finale della seconda guerra mondiale, che vide in Italia il passaggio dalla “persecuzione dei diritti” alla “persecuzione delle vite”. Un tempo che ci ha sottratti moltissimi testimoni, ma che ha visto crescere la scrittura di memorie, la ricostruzione di molte vicende locali, la elaborazione di categorie storiografiche generali consolidate, che hanno fatto giustizia della sottovalutazione delle responsabilità italiane verso le vittime. Nel panorama della produzione culturale di cui disponiamo su questo tema, un particolare valore assume la filmografia sulla Shoah. Intanto per un carattere del linguaggio visivo: immediatezza ed efficacia comunicativa rispetto ai destinatari più giovani; ma anche per la ricchezza e varietà di approcci, che hanno visto l’impegno di molti grandi del cinema: documentari, film di fiction, montaggi di interviste, che disegnano una “storia della memoria”, così come si è evoluta nel corso dei decenni. Per questo si è scelto quest’anno di tematizzare il passaggio “Dall’oblio alla memoria diffusa” – come recita il titolo di un ciclo di proiezioni – attraverso tre momenti della filmografia della Shoah. Saranno proiettati: il primo importante documentario, di uno dei maggiori cineasti francesi, Alain Resnais – “Notte e nebbia” – del 1954 (martedì 24); uno dei primi film d’autore: Kapò, di Gillo Pontecorvo, del 1959 (giovedì 26); infine una recentissima pellicola francese, Monsieur Batignole di Jules Jugnot, del 2001 (venerdì 27), appartenente ad un tempo, il nostro, che è quello della memoria “diffusa”, che ha osato un approccio alla Shoah “sul registro della commedia” (De Martis). I film saranno proiettati al mattino alle 10,30 per la scuola e il pomeriggio alle 17 per tutti al Cinema Stella, in via Mameli. Contemporaneamente , da martedì 24 a venerdì 27, tutte le mattine a partire dalle 10 e tutti i pomeriggi dalla 15 alle 18 sarà aperta alle scuole la Stanza della memoria, nella Cittadella dello studente, per visite guidate alla mostra permanente che documenta le vicende grossetane di persecuzioni antisemite e per visione di documenti e materiali visivi, conservati nell’archivio dell’istituto storico grossetano della Resistenza e dell’età contemporanea. Visite guidate e proiezioni della mattina dovranno essere prenotate presso l’ISGREC: tel/fax 0564 415219, e-mail isgrec@gol.grosseto.it.

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 23/1/2006, Campello sul Clitunno (Pg). Società operaia di mutuo soccorso.

    Voci da Terezin

    Dal 23 al 29 gennaio sarà allestita una mostra documentaria costituita da disegni, collages e poesie curata dall'Associazione nazionale ex deportati politici nei campi nazisti.

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 23/1/2006, ore 17,30 - Asti, Biblioteca Astense

    Meglio non sapere

    Titti Marrone, giornalista de "Il Mattino" di Napoli presenta il suo libro, edito da Laterza "Meglio non sapere", dedicato alla tragedia di tre bambini ebrei e delle loro madri deportati ad Auschwitz.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 23/1/2006, ore 21:30 - Asti - Diavolo Rosso

    Buon compleanno al Fuhrer

    Spettacolo teatrale ispirato alle vicende di un gruppo di bambini ebrei usati per esperimenti medici e poi uccisi ad Amburgo.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 23/1/2006, Varallo (Vc)

    "E da lì è incominciata la nostra odissea...". Luoghi e storie di deportazione vercellese, biellese e valsesiana

    Varallo, 23 gennaio - 10 febbraio 2006: mostra realizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli" in collaborazione con il Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana e con il patrocinio della Comunità montana "Valsesia".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 21/1/2006, ore 16,00 - Asti, Salone del Consiglio Provinciale

    Tra sviluppo e marginalità: l'Astigiano dall'Unità agli anni Ottanta del Novecento

    Presentazione dell'opera in tre volumi "Tra sviluppo e marginalità: l'Astigiano dall'Unità agli anni Ottanta del Novecento" a cura di Renato Bordone, Nicoletta Fasano, Mauro Forno, Donatella Gnetti, Mario Renosio

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 21/1/2006, Varallo (Vc)

    Rivedere "Pedar" e discorrere di lui

    Ricordo di Pietro Rastelli nel decennale della scomparsa. Videoproiezione e interventi di Mario Reffo, Bruno Ziglioli, Enrico Pagano. Iniziativa organizzata da Città di Varallo e Anpi Sezione di Varallo, con la collaborazione dell’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli".

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 21/1/2006, Cartiera Papale di Ascoli Piceno

    Dalle Ceneri di Sobibor

    "Dalle Ceneri di Sobibor" è la prima mostra che descrive in maniera completa la storia del campo di sterminio di Sobibor nel più ampio contesto dell’Olocausto. Lo scopo della mostra è presentare la Shoah partendo dalla descrizione del campo attraverso lo specifico percorso per far conoscere come, consapevolmente, i nazisti panificarono e attuarono la "soluzione finale". Le vicende vengono raccontate utilizzando diverse forme di narrazione: immagini, suoni, oggetti della vita quotidiana. La mostra è composta da 104 pannelli e da installazioni che ricostruiscono i luoghi e gli ambienti: caserma, piattaforma, barbieria...E’ multimediale e interattiva supportata da strumenti audiovisivi quali monitors e schermi, con proiezioni di filmati, ascolto di musiche d’archivio e visioni di materiali originali. Lo scenario proposto utilizza episodi tratti dal libro "From the Ashes of Sobibor", scritto da Thomas Blatt, ebreo polacco nato a Izbica e sopravvissuto alla tragedia del campo. Per realizzare la distruzione degli ebrei, i nazisti costruirono specifici luoghi della morte, tra i quali il campo di sterminio di Sobibor dove vennero uccisi oltre 250.000 esseri umani. Dopo la rivolta e la fuga dei prigionieri, i tedeschi decisero di nascondere le tracce dello sterminio radendo al suolo il campo e piantando una foresta sull’intera area. La Mostra foto-documentarria sarà esposta tutti giorni alla Cartiera Papale di Ascoli Piceno dal 21 gennaio al 9 febbraio 2006, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 (per le scuole) e dalle ore 16.00 alle ore 19.30. La mostra prevede anche tre importanti incontri: sabato 21 gennaio per l’inaugurazione interverranno Mark Bem (Direttore Museo di Sobibor) e Joanna Szwajcowska (Istituto di Cultura Polacco di Roma); giovedì 26 gennaio "Letteratura e memoria della Shoah" con Antonio D’Isidoro (Università di Macerata), "Sorie di famiglie sotto il fascismo" con Mariella Cingoli e la proiezione del video di Sara Andreucci "E allora vincemmo la paura..."; giovedì 2 febbraio "Internamento e deportazione degli ebrei dalle marche" di Costantino Di Sante con l’intervento del dott. Colla, rappresentate delle Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. Domenica 5 febbraio verrà proiettato il documentario di Mimmo Calopresti "Volevo solo vivere".

    Notizia di: Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ascoli Piceno


  • 20/1/2006, ore 17.30 - Alessandria

    Anticomunismo/Anticomunismi. Momenti e figure della storia d’Italia

    Sarà presentato venerdì 20 gennaio alle ore 17.30 nel salone di Palazzo Guasco (via dei Guasco 44, Alessandria) il 38° numero del «Quaderno di storia contemporanea», rivista semestrale del nostro Istituto. Al centro dell’incontro cui parteciperà, insieme ad alcuni degli autori dei saggi, lo storico Sergio Soave, docente di storia contemporanea presso l’Università degli Studi di Torino, autore del libro Senza tradirsi, senza tradire. Silone e Tasca dal comunismo al socialismo cristiano, recentemente pubblicato per i tipi della casa editrice Aragno, l’anticomunismo nella storia dell’Italia repubblicana.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 20/1/2006, ore 09.30 - Milano

    Il teatro della memoria. Giovani in scena per ricordare la Shoah

    Presso il Liceo Carducci, via Beroldo 9, Milano. Il programma dell'evento è consultabile in allegato.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 20/1/2006, Torino - Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza

    FILMARE LA STORIA 2006

    Sono aperte le iscrizioni al concorso per opere multimediali a tema storico sul Novecento, dedicato alle scuole elementari, medie inferiori e superiori di tutta Italia. Il concorso è organizzato dall'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza e dal Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà. Giunto alla sua terza edizione, Filmare la storia rappresenta una vetrina per i numerosi lavori video e multimediali prodotti all'interno delle scuole e un ricco punto di incontro e scambio sulla didattica audiovisiva. Le opere selezionate verranno presentate in data da definirsi, nel corso del mese di maggio, nella sala proiezioni del Museo Diffuso. Come negli anni scorsi, è prevista la pubblicazione di un catalogo delle opere. Scadenza per la consegna delle opere (film in dvd, vhs; dvd-rom, cd-rom) con scheda di iscrizione compilata: 20 marzo 2006. Ancr - via del Carmine, 13 - 10122 Torino

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 20/1/2006, Alessandria

    Giorno della Memoria 2006. Moduli didattici

    La Sezione didattica dell'Isral, in collaborazione con l’Assessorato provinciale alla Pubblica Istruzione, ha pensato di affiancare il programma relativo al “Giorno della memoria” con l’offerta, alle scuole secondarie della provincia, di moduli didattici costituiti da: - una proiezione video - una conferenza storica I docenti interessati a tale lavoro con le classi potranno farne richiesta a questo Istituto, tramite fax, entro venerdì 20 gennaio, specificando la proiezione richiesta, la classe a cui è rivolta e il nome dell’insegnante.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria - Alessandria


  • 19/1/2006, ore 10:00 - Zagarolo, palazzo Rospigliosi

    L’antisemitismo in Europa

    Conferenza tenuta da Annabella Gioia nell’ambito delle iniziative per la Giornata della memoria organizzate dal Comune di Zagarolo, dalla Provincia di Roma e dalla Università popolare di Roma

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 18/1/2006, Castiglione del Lago (Pg)

    Ebrei a Perugia.Una storia nascosta.

    La mostra documentaria, a cura degli studenti dell'ITAS "Giordano Bruno" di Perugia, su "Ebrei a Perugia.Una storia nascosta" sarà visitabile dal 18 al 29 gennaio 2006, presso la sala Conferenze -biblioteca comunale- Palazzo della Corgna, Piazza Gramsci, 1. L'appuntamento preparato in collaborazione con la Soprintendenza per i B.A.P.P.S.A.E.dell'Umbria e con l'ISUC,fa parte del calendario delle iniziative coordinato dall'Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea su "il Giorno della memoria in Umbria".Orario 10.00/13.00 domenica inclusa. Informazioni tel. 075/5763026 075/5763028, e.mail marino@crumbria.it

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 3/1/2006, Belluno

    Cent’anni di calcio a Belluno

    Presentazione del volume a cura di Mario Svaluto Moreolo edito in occasione del centenario della locale associazione di calcio. Il volume è stato presentato dall’ex calciatore Gianni Rivera, ora parlamentare europeo.

    Notizia di: Istituto storico bellunese della Resistenza e dell'età contemporanea - Belluno


  • 1/1/2006, ore 9:30 - Narni Scalo (Tr). Aula Magna, Istituto tecnico commerciale “L. Einaudi”

    Scegliere e non

    Conversazione con Azzurra Cecchetti, autrice di “Resistenza fino a morire: Germinal Cimarelli” e Dino Renato Nardelli, Sezione didattica Isuc

    Notizia di: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 1/1/2006, Milano

    Educazione alla cittadinanza

    Cittadinanza. Il presente e i suoi passati. PROGETTO NAZIONALE in convenzione INSMLI - MIUR 2005/2006

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 3/1/2006, Roma

    L' "Asse" in guerra. Politica, ideologia e condotta bellica. 1939 -1945

    Dal 13 al 15 aprile si terrà il convegno "L’"Asse" in guerra. Politica, ideologia e condotta bellica", che si propone tre obiettivi: in primo luogo stendere un bilancio dello stato della ricerca, in secondo luogo presentare progetti attuali e da ultimo elaborare nuovi campi tematici e valutare la possibilità di cooperazioni italotedesche.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano