Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Eventi e news: archivio 2005-2011

Eventi e news degli istituti della rete INSMLI Tipologia: giornata


  • 16/10/2007, Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza

    La memoria rimossa - l’occupazione italiana della Jugoslavia (1941 - 1943)

    L´Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza sta preparando per i giorni fra il 16 e il 19 ottobre un´iniziativa a Torino sull´occupazione italiana della Jugoslavia dall´aprile 1941 all´otto settembre 1943. L´iniziativa avrà due nuclei portanti: 1) la presentazione di alcuni film di finzione, documentari e documenti filmici incentrati sull´argomento; 2) una giornata di comunicazioni su vari aspetti e implicazioni e su premesse e conseguenze della vicenda dell´occupazione. L´intento è quello di sollecitare l´attenzione su temi spesso rimossi nell´ambito della comunicazione e della didattica. L´iniziativa è organizzata dal Consiglio della Provincia di Torino e da quello del Comune di Torino, con la collaborazione dell´Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, dell´Anpi di Torino, dell´Istituto friulano per la storia del movimento di liberazione, dell´Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea e del Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia. A breve sarà disponibile il programma dettagliato dell´iniziativa

    Notizia di: Archivio nazionale cinematografico della Resistenza - Torino


  • 12/10/2007, ore 15:00 - Accademia La Colombaria (g.c.) Via Sant’Egidio, 23 Firenze

    Eugenio Artom: Il Tempo, La Storia, Le Istituzioni

    Istituto Storico della Resistenza in Toscana, Società Toscana per la Storia del Risorgimento Fondazione Libro Aperto, Circolo Culturale Piero Gobetti, con il patrocinio del Senato della Repubblica Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro Comune di Firenze, presentano un incontro studio intitolato "Eugenio Artom: Il Tempo, La Storia, Le Istituzioni". Presiede Ivano Tognarini, Presidente ISRT, saluta Francesco Adorno Presidente della Società Toscana per la Storia del Risorgimento e Marcello Calamari Presidente del Circolo Culturale Piero Gobetti, Intoduzione di Paolo Bagnoli Direttore ISRT. Le relazioni sono presentate da Valerio Zanone Senato della Repubblica, Zeffiro Ciuffoletti Università di Firenze, Sandro Rogari Università di Firenze, Lionella Neppi Modona Viterbo Comunità Ebraica di Firenze, intervento conclusivo di: Antonio Patuelli Fondazione Libro Aperto

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza in Toscana - Firenze


  • 10/10/2007, ore 16:00 - Milano

    Il mondo di Piero. Un ritratto a più voci di Piero Malvezzi

    A vent’anni dalla scomparsa, l’Incontro intende ricordare la figura e l’opera di Piero Malvezzi (1916-1987). Intervengono: Arturo Colombo, Enrica Costa Bona, Piero Craveri, Marco Cuaz, Alberto Giasanti, Gabriella Solaro. Presiede Piero Amos Nannini. L’incontro si terrrà presso la Società Umanitaria, Sala Facchinetti, Via Daverio 7, Milano.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 5/5/2007, ore 10:00 - Rogliano (CS)

    Dall’Europa a Rogliano: La festa del Primo Maggio

    Presentazione dei lavori di Laboratorio storico-didattico delle classi V - Scuola elementare Rogliano. Saluti: Prof. Giulio Guarascio (Dirigente scolastico della Direzione Didattica di Rogliano); Avv. Giuseppe Gallo (Sindaco di Rogliano); Prof. Giuseppe Masi (Direttore dell’ICSAIC) - Interventi: Alunni e docenti classi V Circolo Didattico; Prof. Leonardo Falbo (Responsabile Sezione Didattica ICSAIC); Dott.ssa Bianca Strangis (Responsabile Direzione Scolastica Regionale); Prof. Cesare Pitto (Docente Antropologia culturale Università della Calabria); Dott. Antonio Santagada (Dirigente Ufficio Scolastico Provinciale).

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 24/3/2007, ore 10.00 - Roma, Casa della Memoria e della Storia, via S.Francesco di Sales, 5

    Un anno di Memoria

    Incontri proiezioni, letture teatrali in occasione del 63°anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine e per celebrare un anno esatto dall’apertura della Casa della Memoria e della Storia.

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 23/3/2007, ore 09.00 - Trieste

    Giornata di studio in ricordo di Teodoro Sala

    Venerdì 23 marzo 2007, presso l’Aula magna di Androna Baciocchi della Facoltà di lettere e filosofia dell’Università di Trieste (Androna Baciocchi, zona Rive: possibilità di parcheggio sulle Rive) si terrà una giornata di studio in ricordo di Teodoro Sala. Intervengono (ore 9.00, "L’insegnamento di Rino Sala, storico e cittadino"): Marco Dogo,Giovanni Miccoli, Claudio Pavone (saluto scritto), Luigi Ganapini, Enzo collotti, Milica Kacin Wohinz. Ore 15.00 ("Scuola, società, storia. L’attività degli Istituti della Resistenza per la formazione e l’aggiornamento degli insegnanti"): Franco Cecotti, Aurora Delmonaco, Giancarlo Bertuzzi, Fabio Francescato, Tristano Matta, Adriano Andri.

    Notizia di: Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia - Trieste


  • 15/3/2007, ore 14:30 - Mantova (Aula magna Isabella d’Este - Via Giulio Romano, 3)

    In nome di Luisa. Bambini e adolescenti di fronte alla Shoah

    L’Istituto Comprensivo "Luisa Levi" e l’IMSC hanno realizzato una proposta didattica intorno a Luisa Levi, ragazzina ebrea di Mantova morta in un campo di concentramento nazista. La proposta viene presentata con l’intervento delle curatrici e di alcuni studiosi. Nell’allegato (circa 400 kb) il pieghevole di presentazione dell’iniziativa.

    Notizia di: Istituto mantovano di storia contemporanea - Mantova


  • 12/3/2007, ore 16:30 - BIBLIOTECA BERIO

    L’Amnistia Togliatti "22 giugno 1946"

    presentazione del volume: L’Amnistia Togliatti: 22 giugno 1946. Colpo di spugna sui crimini fascisti di Mimmo Franzinelli - Mondadori 2006 e del saggio "L’amnistia Togliatti del giugno 1946: in margine a un libro di Mimmo Franzinelli" di Andrea Vernazza in “Storia e Memoria” (2/2006), rivista dell’Ilsrec

    Notizia di: Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Genova


  • 3/3/2007, ore 11,00 - Borgomanero (No)

    Sergio e i due Marii

    L’ Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano Cusio Ossola "Piero Fornara", l’ Associazione per la memoria di "Mario Bonfantini" e la Fondazione "Achille Marazza" organizzano la Giornata di studio Mario Bonfantini, che quest’anno è dedicata anche e soprattutto a Sergio Bonfantini e all’amico Mario Soldati Sergio e i due Marii Pittura Cinema Scrittura Borgomanero 3 Marzo 2007 Programma Mattino Biblioteca Maraza – ore 11,00-12,45 Interpreti della civiltà contadina e progressista tra lago e risaia Dialogo con gli studenti e gli insegnanti dell’ ITIS "Leonardo da Vinci" di Massimo Bonfantini e Marco Rosci Presentazione del documentario di Mario Soldati Orta mia Pomeriggio Biblioteca Marazza– ore 15,00-17,00 Presentazione del documentario Il colore di una vita. Pittura che descrive, scrittura che dipinge Ne discutono Mauro Begozzi, Massimo Bonfantini, Giovanni Cerutti, Lino Cerutti, Roberto Moroni , Marco Rosci

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano Cusio Ossola "Piero Fornara" - Novara


  • 26/2/2007, ore 16:00 - Rogliano (CS)

    Dall’Europa a Rogliano - La Festa del Primo Maggio

    Lunedì 26 febbraio 2007 - Scuola Primaria di Rogliano (CS) - Inizio dei lavori del progetto di laboratorio storico per le classi V: Dall’Europa a Rogliano - La Festa del Primo Maggio. Il progetto, curato e coordinato dal prof. Leonardo Falbo, responsabile della "Sezione didattica" dell’Icsaic, si concluderà alla fine di aprile e prevede la presentazione (pubblica) dei lavori nella manifestazione del Primo Maggio.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 23/2/2007, ore 15:00 - Mantova (Sala delle Colonne del Centro Culturale ’Baratta’, Corso G. Garibaldi 88)

    Giornata di studi su Rinaldo Salvadori

    Rinaldo Salvadori (1920-2005) fu nel 1980 tra i fondatori dell’Istituto per la Storia del Movimento di Liberazione nel Mantovano (poi Istituto Mantovano di Storia Contemporanea), di cui fu presidente effettivo fino al 1997 e onorario fino alla scomparsa. Fu insegnante di storia e filosofia al Liceo Scientifico "Belfiore" di Mantova e poi insegnante di storia contemporanea all’Università di Parma. Come ricercatore si occupò con particolare riguardo del Mantovano, con ricerche sul Risorgimento, sulle condizioni dei contadini, sul movimento cooperativistico e socialista, sulla Resistenza. Partecipò anche alla vita politica di Mantova e fu amministratore pubblico sia in Provincia che nel Comune di Mantova. Il convegno prevede i seguenti interventi: G. Ciaramelli, La bibliografia di Rinaldo Salvadori G. Papagno, Rinaldo Salvadori docente di pedagogia civile C. Benfatti, Gli scritti di Rinaldo Salvadori su «Civiltà Mantovana» L. Gualtieri, I personaggi del socialismo mantovano e delle classi subalterne L. Cavazzoli, Socialismo e movimento operaio negli studi di Rinaldo Salvadori L. Lonardo, Rinaldo Salvadori: deontologia e interesse per la storia M. Bertolotti, Storia degli Ebrei e storia di Mantova

    Notizia di: Istituto mantovano di storia contemporanea - Mantova


  • 14/2/2007, ore 09:00 - Milano

    La scuola milanese incontra i testimoni della Shoah

    Il giorno 14 Febbraio 2007, presso la sala della Provincia – via Corridoni, 16 – Milano, le scuole che ne faranno richiesta entro il 10 febbraio 2007 potranno partecipare all’incontro con testimoni della Shoah e della deportazione italiana. Nell’allegato, con il programma completo dell’iniziativa, si trova il modulo di adesione per le scuole.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 12/2/2007, ore 09.00 - Pesaro

    Giornata del ricordo 2007 FOIBE E DEPORTAZIONI.LE MEMORIE SEPOLTE DEL CONFINE ORIENTALE.

    Pesaro, Sala delle Autonomie "A. Bei", Saluti del Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Sen.Palmiro Ucchielli Renzo Savelli, Assessore provinciale alla Pubblica Istruzione, interviene Costantino di Sante, Presidente ISML di Ascoli Piceno

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino (ISCOP) - Pesaro


  • 12/2/2007, ore 17.30 - Pesaro

    Foibe e deportazioni. Le memorie sepolte del confine orientale

    Saluti Simonetta Romagna, Assessore provinciale Attività culturali Interviene Costantino Di Sante presentazione del progetto di ricerca: Seguiremo il nostro destino. I profughi istriani nella provincia di Pesaro e Urbino Intervengono Eleonora Farrauto e Sara Mengucci (ricercatrici ISCOP) Coordinamento scientifico e organizzativo: Andrea Bianchini - Ufficio Gestione Attività Culturali della Provincia di Pesaro e Urbino e direttore dell’ISCOP.

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino (ISCOP) - Pesaro


  • 6/2/2007, Auschwitz,Cracovia

    VIAGGIO DELLA MEMORIA 2007

    Da lunedì 26 FEBBRAIO a sabato 03 MARZO si svolgerà il Viaggio della Memoria 07, durante il quale si vistireanno i campi di concentramento e di sterminio di Auschwitz, nonché la citta di Cracovia. Parteciperanno 300 studenti reggiani ed altri 100 giovani europei del progetto E.R.A. (per la creazione dell’archivio on-line European Resistance Archive) in quanto il Viaggio della Memoria reggiano verrà presentato come best practise all’interno del progetto europeo "E.R.A." condotto insieme a gruppi provenienti da Austria, Francia, Germania, Polonia e Slovenia. I ragazzi che parteciperanno al viaggio diventeranno portavoci consapevoli delle atrocità che furono commesse durante la guerra e di chi, combattendo queste atrocità, ha voluto porre le basi per una nuova società europea fondata sulla pace, l’uguaglianza e la giustizia sociale.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Reggio Emilia - Reggio Emilia


  • 6/2/2007, Reggio Emilia

    ORA CHE SIAMO A REGGIO EMILIA

    Percorsi di cittadinanza attiva attraverso feste e ricorrenze 5 incontri da febbraio a giugno 2007 Sta per iniziare un percorso di scoperta dei diritti di cittadinanza attraverso le feste, i luoghi e la storia di Reggio Emilia, rivolto in particolare a cittadini adulti di origine straniera. Per scoprire quali sono i diritti che la Costituzione italiana garantisce e il modo in cui sono stati conquistati andremo alle origini della storia del territorio reggiano: i riti, le usanze, le lotte per la libertà e per i diritti sul lavoro nel campi e nelle fabbriche, la costruzione delle istituzioni democratiche. Non ci saranno aule, ma percorreremo la città e il territorio reggiano, incontreremo i protagonisti. Ci sarà spazio per un confronto con storia memoria e cultura del paese da cui provenengono i nuovi cittadini, per una cittadinanza aperta al loro contributo.

    Notizia di: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Reggio Emilia - Reggio Emilia


  • 30/1/2007, ore 11:00 - Cosenza

    Il dovere della memoria

    Cosenza - Scuola Media Statale "N. Misasi" - Incontro con le classi III sul tema: Il dovere della memoria - Interventi: Prof.ssa Costanza Turano (Dirigente Scolastico Scuola Media Statale "N. Misasi)"); Avv. Domenico Provengano (Presidente "Rotary di Cosenza"); Prof. Leonardo Falbo (Responsabile "Sezione Didattica" Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea).

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 29/1/2007, ore 9:30 - Spilinga (VV)

    Il dovere della memoria

    Spilinga (VV) – Scuola Media Statale Saluti: Dott. Franco Barbalace (Sindaco di Spilinga); Prof. Tommaso Fiamingo (Assessore Pubblica Istruzione Comunale di Spilinga); Proiezione c.d. destinazione auschwitz - Interventi: Prof.ssa Maria Rosa Rizzo (Dirigente Scolastico Scuola Media Statale di Spilinga); Prof. Leonardo Falbo (Responsabile "Sezione Didattica" Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea).

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 27/1/2007, GENOVA

    Giorno della Memoria 2007

    27 Gennaio 2007 Giorno della Memoria - Manifestazioni e Appuntamenti

    Notizia di: Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Genova


  • 27/1/2007, ore 17,00 - Oleggio (No)

    Il massacro di Oradour: parole e immagini

    "Una tranquilla cittadina francese, nei pressi di Limoges, passata a ferro e fuoco dai nazisti il 10 giugno 1944. 642 vittime, 205 bambini, 325 case incendiate." Organizzano il Comune di Oleggio, Comitato XXV Aprile e l’Istituto storico "P.Fornara" Introduce la proiezione dell’audiovisivo l’avv. Giorgio Binda. Saranno presenti M.Letizia Panighetti e Ferruccio Sbaffi, autori dell’audiovisivo

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano Cusio Ossola "Piero Fornara" - Novara


  • 27/1/2007, ore 9:30 - Cosenza

    L’impegno di tutti per capire, affermare e difendere la dignità dell’uomo

    Cosenza - Scuola media statale "B. Zumbini" - L’impegno di tutti per capire, affermare e difendere la dignità dell’uomo Interventi: Prof.ssa Alba Maria Carbone (Dirigente Scolastico Scuola Media Statale "B. Zumbini"); Prof. Luigi Intrieri (Vice Presidente Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea); Prof. Vincenzo Ferraro (Dirigente Scolastico Liceo Classico "G. Da Fiore " Rende -Cosenza); Prof. Leonardo Falbo (Responsabile "Sezione Didattica" Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea). Le classi III presentano i lavori sull’argomento.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 27/1/2007, ore 10:00 - Cetraro (CS)

    Il ricordo dell’Olocausto

    Cetraro (CS) – Scuola media statale "C. Alvaro" Interventi: Prof. Leopoldo Piccolillo (Dirigente Scolastico Scuola Media Statale "C. Alvaro" di Cetraro - Cs); Prof. Enrico Esposito (Consiglio Direttivo istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea)

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 26/1/2007, ore 10:18 - Roma, Casa della Memoria e della Storia

    Il "Giorno della Memoria" alla Casa della Memoria e della Storia

    L’Irsifar, in collaborazione con le altre Associazioni della Casa della Memoria e della Storia e con l’istituzione Biblioteche di Roma, organizza per il 26 e 27 gennaio una serie di iniziative (incontri con gli studenti, mostre, presentazioni di film e documenti) in occasione del Giorno della Memoria. Per il programma dettagliato vedi allegato.

    Notizia di: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 26/1/2007, ore 9:30 - Dipignano (CS)

    "La memoria e la storia"

    Istituto Comprensivo di Dipignano (cs), Incontro con le classi III sul tema: La memoria e la storia Interventi: Prof.ssa Rosina Morrone (Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo di Dipignano); Prof. Leonerdo Falbo (Responsabile "Sezione Didattica" Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea).

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 26/1/2007, ore 18:00 - Castolibero (CS)

    "La memoria e il futuro"

    Castrolibero (cs) La memoria e il futuro - Sala delle conferenze –C/da Andreotta – Amministrazione Comunale di Castrolibero - Biblioteca Comunale "Corrado Alvaro" di Castrolibero (a cura di) Introduce: Dott. Vincenzo Altomare (responsabile biblioteca); Interviene: Prof. Luigi Intrieri ( Vice Presidente Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea); Conclude: Avv. Pasquale Naccarato (Assessore Pubblica Istruzione Castrolibero).

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 25/1/2007, ore 15:30 - Facoltà di Giurisprudenza - Aula magna Corso Ercole I d’Este, 37

    Per non dimenticare

    Giovedì 25 Gennaio ore 15.30 Università degli Studi di Ferrara Facoltà di Giurisprudenza - Aula magna Corso Ercole I d’Este, 37 Per non dimenticare Introduzione del Magnifico Rettore Parte Prima Aspetti dell’antisemitismo contemporaneo a cura di Marcella Ravenna Il ruolo della Shoah nell’antisemitismo Gadi Luzzatto Voghera Boston University, Padova Uno studio sulla percezione sociale degli Ebrei Marcella Ravenna - Alessandra Roncarati - Juan A. Pérez Università di Ferrara e di Valencia Parte Seconda Rappresentazione teatrale a cura di Giovanni Grippo e Roberta Pazi NIENT’ALTRO CHE OCCHI Collage di testi di autori vari rielaborato da Roberta Pazi Attori: Giulia Milan - Francesca Romagnoli -Alessandra Sturabotti - Federica Toscano - Michele Barbieri - Raffaele Caforio - Jacopo Ferrari - Andrea Domanin Regia : Roberta Pazi Organizzazione: Giovanni Grippo – Serena Querzoli – Marcella Ravenna – Concetta Simone

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea - Ferrara


  • 4/12/2006, ore 10-18 - Sala consiliare, Palazzo della Provincia di Grosseto

    Culture e pratiche psichiatriche in Italia nella seconda metà del Novecento. Un "caso di studio": Grosseto

    Organizzata dall’ISGREC e dalla Provincia di Grosseto, con il patrocinio dell’INSMLI, della Regione Toscana e dell’ASL9, la Giornata di studio si propone di affrontare il rapporto fra le culture e le pratiche psichiatriche in Italia nella seconda metà del Novecento e di offrire una prima panoramica sui nuovi percorsi di ricerca della storiografia italiana sulla psichiatria, che danno spazio a soggetti e scenari fino ad ora ignorati. La Giornata di studio è stata stimolata da una ricerca storica, iniziata nell’ottobre 2006 e condotta dal Dott. Matteo Fiorani, borsista alla Scuola Superiore di Studi di Storia Contemporanea promossa dall’INSMLI; prendendo in considerazione il territorio grossetano come case-study, la ricerca di Fiorani intende mettere in luce i caratteri di realtà fino ad oggi inesplorate, come sono i luoghi dove la gestione della malattia mentale è avvenuta senza un manicomio sul territorio. In allegato, il programma della Giornata di studio.

    Notizia di: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 4/12/2006, ore 10:00 - Grosseto

    Culture e pratiche psichiatriche in Italia nella seconda metà del Novecento. Un "caso di studio": Grosseto

    Organizzata dall’ISGREC e dalla Provincia di Grosseto, con il patrocinio dell’INSMLI, della Regione Toscana e dell’ASL9, la Giornata di studio si propone di affrontare il rapporto fra le culture e le pratiche psichiatriche in Italia nella seconda metà del Novecento e di offrire una prima panoramica sui nuovi percorsi di ricerca della storiografia italiana sulla psichiatria, che danno spazio a soggetti e scenari fino ad ora ignorati. La Giornata di studio è stata stimolata da una ricerca storica, iniziata nell’ottobre 2006 e condotta dal Dott. Matteo Fiorani, borsista alla Scuola Superiore di Studi di Storia Contemporanea promossa dall’INSMLI; prendendo in considerazione il territorio grossetano come case-study, la ricerca di Fiorani intende mettere in luce i caratteri di realtà fino ad oggi inesplorate, come sono i luoghi dove la gestione della malattia mentale è avvenuta senza un manicomio sul territorio. In allegato, il programma della Giornata di studio.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 28/11/2006, ore 16:00 - Torino

    Una riflessione sull’insegnamento della storia. La storia nell’insegnamento: quale, come e perchè

    Due giornate di studio. Una riflessione sull’insegnamento della storia. La storia nell’insegnamento: quale, come e perchè. Seconda giornata: martedì 28 novembre 2006, Ore 16–19; Sala conferenze Museo Diffuso, Corso Valdocco 4/a, Torino

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 27/11/2006, ore 09:00 - Milano

    Giornata regionale introduttiva di formazione

    Giornata di formazione: Intercultura, lingue, letterature e storie. Offerta e domanda di formazione a confronto nel territorio, promossa dalla Rete interistituzionale lombarda Educazioni, lingue, letteratura e storia, formata da ADI-SD, Clio ’92, CRES-Mani Tese, Fratelli dell’Uomo, GISCEL Lombardia, ICEI, INMSLI - Commissione Formazione, IRIS, IRRE Lombardia, LANDIS, LEND, Save the Children Italia, Ufficio Scolastico per la Lombardia: Milano, lunedì 27 novembre 2006, ore 9-17,30. Le iscrizioni sono aperte fino al 25 novembre 2006.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 27/11/2006, ore 9:00 - MILANO

    Giornata di Formazione LANDIS IRIS CLIO’92

    INSMLI – Commissione Formazione - IRIS - LANDIS - CLIO ‘92 - IRRE Lombardia -Provincia di Milano -Ufficio Scolastico per la Lombardia – LEND - ADI – SD - GISCEL Lombardia - ICEI - CRES – Mani Tese - Fratelli dell’Uomo Save the Children Italia RETE INTERISTITUZIONALE LOMBARDA EDUCAZIONI, LINGUE, LETTERATURE E STORIE PROGETTO INTERCULTURA, LINGUE, LETTERATURE E STORIE CURRICOLI E LABORATORI PER SCUOLE IN RETE Intercultura, lingue, letterature e storie Offerta e domanda di formazione a confronto nel territorio Lunedì 27 novembre 2006 h. 9-13 e 14.30-17.30 IRRE Lombardia Via Leone XIII, 10 – Milano (M1 Pagano; tram 1 e 19; bus 57, 61 e 68) Scarica il programma allegato

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 15/11/2006, ore 16:00 - Modena, via Ciro Menotti 137

    Inaugurazione nuova sede Istituto storico

    Mercoledì 15 novembre verrà inaugurata la nuova sede dell’Istituto storico di Modena. Il programma è così articolato: Alle ore 16 Inaugurazione della nuova sede, alla presenza del sindaco di Modena, del Presidente della Provincia e del Prefetto di Modena; Alle ore 17 iniziativa pubblica su La Rivoluzione ungherese cinquant’anni dopo. I fatti, le memorie, le interpretazioni, con Lorenzo Bertucelli, Andrea Panaccione, Giovanni Taurasi e Giuliano Albarani; A seguire: aperitivo nella sede dell’Istituto con Cisco, cantautore, per oltre 14 anni voce dei Modena city ramblers, e autore del cd ’La lunga notte’.

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 10/11/2006, ore 15.00 - Milano, Università degli studi, Via Festa del Perdono 7, Sala del Rettorato

    Viaggi nel progresso: gli operai italiani alle Esposizioni internazionali (1881-1911)

    Interventi di Anna Pellegrino, Luigi Tomassini, Antonello Negri e Stefano Musso. L’iniziativa è a cura dell’Associazione Duccio Bigazzi per la ricerca sulla storia d’impresa e del mondo del lavoro, in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e la Fondazione Isec.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 9/10/2006, ore 15:00 - Circolo De Amicis > Via E. de Amicis 17, Milano

    Aldo Aniasi. Il partigiano, l’amministratore, il politico

    La giornata di studio intende avviare una analisi sulla storia di Milano e della sinistra italiana, di cui Aldo Aniasi fu un protagonista di rilievo. Le sue origini di partigiano combattente lo segnalano come una personalità che ha maturato le sue convinzioni e le sue scelte in un clima di intensa partecipazione. Sindaco di Milano e poi deputato socialista al Parlamento, Aniasi fu vicepresidente della Camera e ministro in settori delicati quali la Sanità e le Regioni, nella fase della loro prima attuazione. Presidente della FIAP, aderì negli ultimi anni ai DS: nella sua vita si intrecciarono temi e motivi di grande importanza per chiunque voglia affrontare la storia italiana nella seconda metà del XX secolo.

    Notizia di: Fondazione ISEC - Istituto per la storia dell'età contemporanea Onlus - Sesto San Giovanni


  • 27/9/2006, ore 10.00 - Torino

    Germano Facetti: l’uomo, l’artista, l’archivio

    Mercoledì 27 settembre 2006 alle ore 10,00 presso la Sala conferenze del Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione, della Guerra dei Diritti e della Libertà, giornata dedicata alla presentazione dell’archivio Facetti.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 22/9/2006, Torino - Grenoble

    Viaggio a Grenoble e nel Vercors

    Nell’ambito del progetto Interreg La memoria delle Alpi/Mémoire des alpes l’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea ha organizzato un viaggio a Grenoble e nel Vercors riservato agli insegnanti che hanno collaborato alle iniziative didattiche sui temi del progetto, agli studenti del politecnico che hanno seguito un corso di formazione sui percorsi di memoria nella città di Torino e agli operatori degli ecomusei della Resistenza presenti nella provincia di Torino. I partecipanti sono 18 e il viaggio si terrà nei giorni 22, 23, 24 settembre 2006.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 9/5/2006, ore 9:00- - Bologna

    I Giovani e la memoria. La stagione dello stragismo tra lacune storiografiche e oblio sociale.

    Bologna, martedì 9 maggio 2006, via S. Isaia 20 , sala ex-refettorio (sede del Cedost-Landis)ore 9:00-18:00. Giornata di studio e di riflessione sullo stragismo in Italia organizzata dal Cedost e dal Landis con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e la partecipazione della Provincia e del Comune di Bologna. Nel corso della giornata verranno presentati gli esiti delle ricerche condotte fra gli studenti delle ultime tre classi delle scuole superiori di Bologna, Brescia e Milano sulla memoria delle stragi.

    Notizia di: Laboratorio nazionale per la didattica della storia - Bologna


  • 25/4/2006, Genova

    25 Aprile 2005

    25 Aprile 2006 - Genova non dimentica

    Notizia di: Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Genova


  • 20/4/2006, ore 09:30 - Milano, Facoltà di Scieze politiche, Sala Lauree, via Conservatorio 7

    Aprile 1956: nasce "Il Giorno"

    Il cinquantesimo della nascita del "Giorno" offre l’occasione per ripercorrere la vita di questa testata, a partire dal contesto degli anni Cinquanta e Sessanta: l’Italia del "miracolo economico", i governi di centro-sinistra, il ruolo dell’Eni di Enrico Mattei... Parteciperanno all’incontro studiosi di storia contemporanea e giornalisti che hanno fatto parte della redazione del giornale.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano


  • 13/4/2006, ore 9,30 - Rogliano (Cs)

    "Il mio paese tra Monrachia e Repubblica"

    DA “IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA” – GIOVEDÌ 13 APRILE 2006 UN PROGETTO DIDATTICO DELLA SCUOLA PRIMARIA DI ROGLIANO E DELL’ICSAIC DI COSENZA IL MIO PAESE TRA MONARCHIA E REPUBBLICA L’iniziativa, che attiene al progetto nazionale “Il presente e i suoi passati – Cittadinanza” frutto della convezione tra Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia (della cui rete fa parte anche l’I.c.s.a.i.c) e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sta coinvolgendo gli allievi delle classi quinte dei plessi scolastici di via Dei Mille e via Tien-An-Men. Docenti ed alunni stanno approfondendo alcuni tra gli aspetti più importanti della nostra storia contemporanea, in particolare il passaggio dalla monarchia alla repubblica nel proprio territorio con riferimenti regionali e nazionali: “un passaggio, poco noto e conosciuto, ma decisivo per la rinascita democratica dell’Italia e per il passaggio degli italiani da sudditi a cittadini”. Alla base della proposta “vi è la consapevolezza che entrare in contatto con i bambini comporta riflessioni didattiche e pedagogiche che la giustifichino e la convalidano in rapporto alle finalità da raggiungere”. Per l’attuazione del programma sono stati previsti lavori individuali e di gruppo, lezioni frontali e partecipate, visite guidate, interviste. Il progetto della Scuola Primaria di Rogliano, seguito in collaborazione con l’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea (direttore prof. Giuseppe Masi – responsabile della Sezione Didattica prof. Leonardo Falbo), avviato nel febbraio di quest’anno si concluderà nell’imminenza della ricorrenza del Sessantesimo Anniversario della Repubblica. Gaspare Stumpo

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 28/3/2006, ore 10,30 - Rogliano (CS)

    "Il miopaese tra Monarchia e Repubblica"

    Nei giorni 28 e 30 marzo 2006, nella sala del Consiglio comunale di Rogliano (CS), si sono svolte due sedute di laboratorio storico con le classi V della Scuola Primaria di Rogliano (CS), previste dal progetto “Il presente e i suoi passati - Educazione alla cittadinanza”: “Il mio paese tra Monarchia e Repubblica”. Gli alunni hanno esaminato i documenti dei fascicoli: “Referendum Istituzionale - 2 giugno 1946” e “Elezioni Assemblea Costituente – 2 giugno 1946”. Ha coordinato i lavori il prof. Leonardo Falbo, docente comandato, responsabile della sezione didattica dell’Icsaic: Hanno collaborato gli insegnanti delle V classi ed il Dirigente scolastico, prof. Giulio Guarascio.

    Notizia di: Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea - Arcavacata


  • 9/3/2006, ore 09.00 - Milano

    Curricoli e laboratori. Educazioni, lingue, letterature, storie, multimedialità

    In memoria di Giulia Ronchi. Giovedì 9 marzo 2006, h. 9-13 e 14-18. Presso Istituto Professionale di Stato “Cavalieri”, Via Olona 14 – Milano (MM2 S.Ambrogio e S.Agostino; tram 14, 29 e 30; bus 50, 58 e 94) Scadenza per le iscrizioni è stata prorogata dal 2 al 6.3.2006

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 1/3/2006, ore 17:00 - Torino

    Giellismo e Azionismo: cantieri aperti

    Due giornate di studio dedicate a Mario Giovana. Riprendendo l’esperienza avviata con il seminario del novembre 2004 “Da Giustizia e Libertà agli azionismi: nuove ricerche storiche”, si avvia una serie di giornate di studio che, con cadenza annuale, proseguiranno la ricognizione di archivi e di ricerche su Giustizia e Libertà in Italia e all’estero e sul Partito d’Azione. Lo scopo dei seminari è quello di selezionare ogni anno un’opera da pubblicare in una collana dedicata all’edizione di fonti e studi, grazie al sostegno della Fondazione Avvocato Faustino Dalmazzo.

    Notizia di: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 31/1/2006, ore 09.00 - Milano

    MEMORIA E SHOAH: LA "PAROLA" TRA PROPAGANDA ED EDUCAZIONE

    Presso Cripta dell’Aula Magna, Università Cattolica di Milano, si terrà una Giornata di Formazione che cerca di inquadrare, analizzare e capire la devastante portata del linguaggio per milioni di vittime innocenti e per l’Europa intera.

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 28/1/2006, ore 16.00 - Sala del Consiglio Comunale, Palazzo municipale, Piazza Grande, Modena

    La seduzione del potere: intellettuali e regime fascista

    Introduce Claudio Silingardi, Istituto storico di Modena Interventi di: Gabriele Turi, Università di Firenze “Il mondo della cultura negli anni del fascismo” Angelo D’Orsi, Università di Torino “I percorsi degli intellettuali: fascismo e antifascismo tra le due guerre” Giovanni Taurasi, Università di Modena e Reggio Emilia “Compromissioni, conversioni, lunghi viaggi: il caso dell’Università di Modena (1930-1945)” Coordina Giovanna Procacci, Università di Modena e Reggio Emilia

    Notizia di: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 25/1/2006, ore 15:30 - Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza (Corso Ercole I d’Este, n. 37 Ferrara )

    Giorno della memoria 2006 PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI DEL “GIORNO DELLA MEMORIA” IN RICORDO DELLO STERMINIO E DELLE PERSECUZIONI DEL POPOLO EBRAICO E DEI DEPORTATI MILITARI E POLITICI ITALIANI NEI CAMPI NAZISTI

    A cura dell’ Università degli Studi di Ferrara GIORNO DELLA MEMORIA INTRODUZIONE del Magnifico Rettore Patrizio Bianchi Parte prima L’UNIVERSITA’ DI FERRARA NEGLI ANNI DELLE LEGGI RAZZIALI a cura di: Giovanni Grippo, Marcella Ravenna, Michele Sacerdoti, Alessandro Somma – Università di Ferrara LA COSTRUZIONE DELL’IDEOLOGIA RAZZISTA NELLE PAGINE DEL “CORRIERE PADANO” Marcella Ravenna e Alessandra Roncarati Università di Ferrara I RAPPORTI CON FASCISMO E NAZISMO INTESSUTI DALLA FACOLTA’ DI GIURISPRUDENZA Alessandro Somma Università di Ferrara IL CONTRIBUTO DELLA PSICOLOGIA RAZZIALE DI MARIO FRANCESCO CANELLA Chiara Volpato Università di Milano-Bicocca NOTIZIE DELLA SHOAH presentazione del volume di Sara Fantini Parte seconda RECITAL DI POESIA ISRAELIANA con accompagnamento di musiche kletzmer e sefardite IL SEGRETO DEL POTERE Autori: Dan Pagis, Meir Wieseltier AL FEMMINILE Autrici: Rachel,Lea Goldberg, Zelda,Yana Wallach, Amira Hass, Dalia Ravikovitch, Elisheva, Esther Raab,Yochevet Bat Miriam, Leaah Aini

    Notizia di: Istituto di storia contemporanea - Ferrara


  • Mantova

    Cesare Mozzarelli, storico e organizzatore di cultura

    Mantova, 21 ottobre 2005, Corso Garibaldi, 88 - Centro culturale "Baratta", Sala delle colonne

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • Milano

    Gli internati militari nel Terzo Reich

    Notizia di: Istituto Nazionale Ferruccio Parri. Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Milano


  • 18/5/2005, Milano

    IL COLLEGIO INGEGNERI E ARCHITETTI DI MILANO.

    Convegno di studi tenuto a Milano, Palazzo Serbelloni, Corso Venezia 16. L’iniziativa, realizzata grazie a rapporti di collaborazione con enti culturali diversi presenti sul territorio milanese e lombardo, mira all’approfondimento della vita culturale, economica e sociale della Lombardia.

    Notizia di: Istituto lombardo di storia contemporanea - Milano