Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Giorno del Ricordo: archivio iniziative

Seleziona un'altra annata della ricorrenza dall'elenco: Giorno del Ricordo: 2011 2010 2009 2008 2007 2006 2005

Eventi e news degli istituti della rete INSMLI


  • 6/12/2006, ore 16:00 - Perugia, Sala Partecipazione Palazzo Cesaroni, Piazza Italia

    Istria Fiume Dalmazia Laboratorio d’Europa. Parole chiave per la cittadinanza.

    Terzo incontro del progetto promosso dall’Isuc, Ufficio scolastico regionale e Società di studi fiumani dal titolo: L’esodo: popoli identità memoria. Coordina: Dino Renato Nardelli, Sezione didattica Isuc. Interventi: Gianni Oliva, storico, su Popoli in fuga ed autodeterminazione dei popoli; Marino Micich, Archivio Museo storico di Fiume, su Accoglienza ed integrazione in Italia; Giovanni Stelli, "Fiume", Rivista di studi adriatici, su La persistenza della memoria e il ritorno culturale alle terre d’origine: il caso dei fiumani.

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 26/10/2006, ore 17:00 - Perugia, Sala Partecipazione Palazzo Cesaroni. Piazza Italia

    Istria Fiume e Dalmazia Laboratorio d’Europa. Parole chiave per la cittadinanza

    Secondo incontro del progetto promosso dall’Isuc, Ufficio scolastico regionale e Società di studi fiumani dal titolo: La questione adriatica dalla seconda metà dell’Ottocento: nazioni e Stati. Coordina: Dino Renato Nardelli, Sezione didattica dell’Isuc. Interventi: Danilo Massagrande, Università di Trieste, su Nazioni e Stati nazionali nell’area dell’Adriatico orientale; Franco Cecotti, Istituto regionale per la storia del movimento di Liberazione del Friuli Venezia Giulia, su Stati e Nazioni in conflitto: le due guerre mondiali e la frontiera mobile.

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 3/10/2006, ore 17:00 - Perugia, Sala del dottorato, Chiostro del Duomo, Piazza IV Novembre 23

    Incontro di Presentazione del progetto: Istria Fiume Dalmazia. Laboratorio d’Europa

    Saluti: Mario Tosti, presidente Isuc - Ugo Panetta, direttore generale Ufficio scolastico regionale dell’Umbria - Amleto Ballarini, presidente Società di studi fiumani. Relazioni: Giovanni Stelli, Parole chiave per la cittadinanza: il caso dell’Adriatico orientale. Dino Renato Nardelli, Istria Fiume e Dalmazia. Laboratorio d’Europa: un progetto in dettaglio. Claudio Cagnazzo, giornalista de "Il Messaggero" intervista Abdon Pamich, campione di marcia, medaglia d’oro olimpica a Tokio.

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 27/3/2006, ore 10.00 - Casa della Memoria e della Storia, Via S.Francesco di Sales, 5, Roma

    Raccontare la storia difficile: l’esodo degli italiani dall’Istria

    Incontro con Anna Maria Mori, in occasione della pubblicazione del suo libro "Nata in Istria" (Rizzoli, 2006). Introduce Guido Crainz. Con la partecipazione di Alessandro Portelli (per gli insegnanti l’adesione all’iniziativa costituisce titolo ai fini dell’aggiornamento).

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 13/3/2006, Torino

    Giorno del Ricordo 2006

    Esodanti e rimasti: il caso istriano. L’ascolto dell’altro. Seminario di studi 13/17 marzo 2006

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 8/3/2006, ore 10 - Varallo (Vc), Teatro Civico

    Nata in Istria

    Conferenza della giornalista e scrittrice Anna Maria Mori sull’esodo degli istriani; presentazione e dibattito sui volumi "Bora" e "Nata in Istria". Introduzione di Massimo Bonola. Iniziativa organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli", con il patrocinio della Città di Varallo e la collaborazione della Biblioteca "Farinone-Centa" e del Centro Libri "Punto d’incontro".

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 8/3/2006, ore 20:30 - Borgosesia (Vc), aula magna Liceo scientifico

    Nata in Istria

    Conferenza della giornalista e scrittrice Anna Maria Mori sull’esodo degli istriani; presentazione e dibattito sui volumi "Bora" e "Nata in Istria". Introduzione di Marisa Gardoni. Iniziativa organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli "Cino Moscatelli", in collaborazione con il Liceo scientifico "G. Ferrari" e la libreria "Il Colibrì".

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - Varallo


  • 2/3/2006, ore 9:30 - Perugia. Palazzo Cesaroni, Sala Partecipazione Consiglio regionale.

    Esodanti ed esodi

    L’obiettivo dell’iniziativa è quello di far conoscere le popolazioni che hanno abitato l’Istria, Fiume e la Dalmazia prima e durante l’esodo e la complessità dei loro rapporti. Porteranno il loro saluto Mauro Tippolotti (Presidente del Consiglio Regionale dell’Umbria); Mario Tosti (Presidente ISUC); Ugo Panetta (Direttore Generale dell’Ufficio scolastico regionale dell’Umbria); Silvio Cattalini (Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia). Seguiranno le relazioni di Giovanni Stelli, Società di studi fiumani; Armando Pitassio, Università di Perugia; Dino Renato Nardelli, Sezione didattica ISUC. Parteciperanno all’incontro anche due testimoni: Raffaella Panella e Franco Papetti. Nel corso dell’incontro verranno proiettati alcuni spezzoni di documentari sull’Istria e la Dalmazia prodotti dall’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 18/2/2006, ore 10.30 - Todi

    Giorno del ricordo

    Presso la Sala delle Pietre dei Palazzi comunali si terrà il dibattito con l’on. dei Ds Alberto Stramaccioni, Giovanni Stelli, Società di studi fiumani, Catiuscia Marini, sindaco di Todi. Verrà proiettato il filmato "Pola addio" e sarà allestita la mostra "Fascismo foibe esodo. La tragedia del confine orientale" curata dalla Fondazione Memoria della Deportazione di Milano.

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 17/2/2006, ore 16.00 - Sala del Consiglio comunale, Piazza Grande, Modena

    Conflitti e spostamenti di popolazione. Italia e Jugoslavia nel ’900

    Incontro pubblico con la collaborazione dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Facoltà di Lettere e Filosofia. Saluti di Giorgio Pighi, Sindaco di Modena Marina Bondi, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia - Università di Modena e Reggio Emilia Introduce Lorenzo Bertucelli, Università Modena e Reggio Emilia – Istituto storico di Modena Presentazione delle ricerche di Mila Orlic, Università Modena e Reggio Emilia, L’esodo degli italiani dall’Istria e l’insediamento nella provincia di Modena Maria Luisa Molinari, Università di Parma, Il villaggio San Marco di Fossoli Intervento di Francesco Privitera, Università di Bologna Proiezione di documenti video

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 15/2/2006, ore 9,30 - Palmi (RC)

    Fascismo Foibe Esodo

    Incontro/dibattito con gli studenti e i docenti dell’Istituto Magistrale "C. Alvaro" sulle tragedie del confine orientale (1918-1950). Relazioneranno Rocco Lentini e Nuccia Guerrisi dell’Istituto "Ugo Arcuri". Sarà presentata, e rimarrà esposta alcuni giorni aperta al pubblico, la mostra "Fascismo Foibe Esodo" curata dalla Fondazione Memoria della Deportazione.

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto "Ugo Arcuri" per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria - Cittanova


  • 13/2/2006, ore 17.00 - MEMO Viale J. Barozzi 172, Modena

    Insegnare il confine orientale: la storia, le memorie

    Presentazione di materiali didattici relativi alla frontiera italo-jugoslava (1919-1954) Saluti di Adriana Querzè, Assessore istruzione Comune di Modena Introduce Giuliano Albarani, Istituto storico di Modena Interventi di Marzia Luppi, Istituto storico di Modena Mila Orlic, Università di Modena e Reggio Emilia

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 10/2/2006, Milano

    UNA MOSTRA SU FASCISMO FOIBE ESODO È stata preparata dalla Fondazione Memoria della Deportazione di Milano

    Come noto il Parlamento italiano ha approvato l’istituzione per il 10 febbraio del “Giorno del ricordo in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale”. In tale giorno, al fine di conservare e rinnovare la memoria di quelle tragedie, la legge sollecita “iniziative per diffondere la conoscenza dei tragici eventi presso i giovani delle singole scuole di ogni ordine e grado. E’ altresì favorita da parte di istituzioni ed enti, la realizzazione di studi, convegni, incontri e dibattiti”. L’INSMLI ha organizzato a Torino nel febbraio scorso un seminario di formazione rivolto a insegnanti e docenti comandati della rete dei diversi istituti nel quale sono stati dibattuti ad alto livello scientifico i temi che sono al centro della Giornata del ricordo. Anche partendo da questa elaborazione storico-scientifica la Fondazione Memoria della Deportazione di Milano ha preparato una mostra dal titolo FASCISMO FOIBE ESODO - LE TRAGEDIE DEL CONFINE ORIENTALE che si articola in 10 tavole. I titoli delle singole tavole sono: 1918-1922 DOPO LA VITTORIA ARRIVA IL FASCISMO; 1922-1940 PROIBITA ANCHE LA MESSA IN SLOVENO; 1941 L’AGGRESSIONE ALLA JUGOSLAVIA; 1943 L’OCCUPAZIONE TEDESCA; 1943-1945 L’EROICA RESISTENZA; 1943-1945 LA RISIERA DI SAN SABBA; 1945 L’ORRORE DELLE FOIBE; 1946-1950 L’ESODO DEI 250.000; 1946-1950 L’AMARA ACCOGLIENZA. Ogni tavola contiene un sintetico testo esplicativo e diverse illustrazioni. La mostra si può consultare (e scaricare in formato A4) sul sito www.deportati.it. Per questa mostra è stato chiesto il patrocinio al Consiglio Regionale della Lombardia. La Fondazione è in grado di fornire agli istituti che ne facciano tempestiva richiesta l’intera mostra in formato m. 1 x 0,70. Il costo della mostra è di € 300,00. Dal momento che la Fondazione Memoria della Deportazione è una ONLUS non ci è possibile emettere fattura, la mostra può essere pagata con sottoscrizione di una somma che si avvicini il più possibile ai 500 euro previsti. Le sottoscrizioni possono essere inviate alla Fondazione attraverso un vaglia postale o versandole nel nostro conto corrente n. 66871 ABI 05584 CAB 01600 presso la Banca Popolare di Milano Piazza Meda, 4 20121 Milano.

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto "Fondazione Memoria della deportazione archivio biblioteca Pina e Aldo Ravelli" - Milano


  • 10/2/2006, ore 11,00 - Macerata

    Giornata del ricordo

    Alle ore 11,00 si terrà un incontro presso l’Istituto Tecnico Commerciale A. Gentili con gli studenti delle scuole superiori di Macerata che hanno letto e recensito il romanzo di Alessandra Fusco "Tornerà l’imperatore", ed. Affinità elettive, con Costantino di Sante e Carla Marcellini. Il romanzo è la testimonianza di una donna coinvolta dalle vicende del confine orientale tra guerra ed esodo e costretta ad abbandonare la propria terra come tanti profughi istriani.

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 10/2/2006, ore 17.00 - Corridoio dei passi perduti, Palazzo Comunale, Piazza Grande Modena

    Inaugurazione di “Fascismo Foibe Esodo”

    Mostra a cura della Fondazione memoria della deportazione. Saluti di Giorgio Pighi, Sindaco di Modena Presentazione di Claudio Silingardi, Istituto storico di Modena Saranno presenti rappresentanti della comunità istriana modenese

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto storico della Resistenza e di storia contemporanea - Modena


  • 10/2/2006, ore 17:30 - Asti, Università "A. Avogadro", Via Testa n. 89

    La letteratura dell’esodo

    Il dramma degli Istriani costretti a lasciare le loro terre e la dignità del ricordo attraverso il racconto letterario. Interverrà Ezio Giuricin, responsabile della rivista sloveno-croata "La Battana" e redattore di Tele Capodistria

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Asti - Asti


  • 10/2/2006, ore 20:45 - Cologno al Serio (Bg), Biblioteca comunale

    L’esodo istriano tra storia e memoria

    Venerdì 10 febbraio 2006 alle ore 20:45, presso la Biblioteca comunale di Cologno al Serio, una "lettura" della vicenda dell’esodo istriano, che intreccia la complessità delle vicende storiche dei confini orientali italiani tra fascismo e dopoguerra e il racconto di una memoria familiare raccolta nel libro di Alessandra Fusco, "Tornerà l’imperatore. Storia di una donna istriana tra guerra e esodo". Intervengono Angelo Bendotti e Luciana Bramati dell’Isrec Bg.

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea - Bergamo


  • 10/2/2006, Torino

    Giorno del Ricordo 2006

    Attività e documenti in occasione delle celebrazioni del Giorno del Ricordo 2006

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 10/2/2006, ore 16:00 - Grosseto, Stanza della Memoria

    Giornata del Ricordo

    Quest’anno l’ISGREC, per celebrare la Giornata del Ricordo, ha fatto una scelta diversa dal consueto: non un convegno o giornate di studio teoriche, ma una operazione concreta di produzione di materiali didattici da offrire ai docenti, come strumenti di lavoro, a supporto della risorsa dei manuali, solitamente poveri di informazioni sul tema oggetto della Giornata del Ricordo. Il 10 febbraio, alle ore 16, nella Stanza della memoria, presso la Cittadella dello studente, gli insegnanti di storia delle scuole medie superiori della provincia di Grosseto sono invitati a ritirare un corposo Pacchetto didattico, costituito da fonti, carte geostoriche, pagine di storiografia. Lo stesso giorno, nella stessa sede, sarà aperta una mostra dal titolo "Le tragedie del confine orientale 1918-1950", curata dall’ANED nazionale.

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto storico grossetano della Resistenza e dell'età contemporanea - Grosseto


  • 10/2/2006, ore 10:00 - Narni (Tr). Aula Magna dell’ITC "L. Einaudi".

    Una storia dai confini mobili

    L’incontro sarà basato sulla ricostruzione storica e sarà consegnata ai docenti una copia di "Le Foibe. Una storia dai confini mobili. Archivio simulato per la scuola secondaria di secondo grado" con molti documenti ed una traccia da completare per affrontare un percorso di conoscienza su quanto è accaduto nella vicenda delle foibe. L’opera di Giovanni Codovini e Dino Renato Nardelli è pubblicata sul sito dell’ISUC, http://isuc.crumbria.it Saranno presenti: Dino Renato Nardelli, Sezione didattica ISUC; Raffaella Panella, esodante da Zara; Annalaura Bobbi, Assessore alla Cultura del Comune di Narni; parteciperranno gli studenti dell’Istituto "Ghandi" e dell’ITC "L.Einaudi".

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - Perugia


  • 10/2/2006, ore 9:30 - Roma, Liceo scientifico M.Malpighi

    Nazionalismo e violenze nella trasformazione del confine orientale

    Conferenza-lezione tenuta da Carla Starita in occasione della Giornata del ricordo per diverse classi del L.S.Malpighi

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma


  • 9/2/2006, ore 17,30 - Macerata

    Giornata del ricordo

    Presso l’Aula magna del Dipartimento di Filosofia dell’Università di Macerata alle ore 17,30 proiezione del documentario edito dalla BBC "Fascist legacy" e presentazione del libro di Costantino di Sante "Italiani senza onore", coordinerà l’incontro Paola Magnarelli, Università di Macerata.

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Macerata "Mario Morbiducci" - Macerata


  • 8/2/2006, ore 11:30 - Torino

    Giorno del Ricordo 2006

    Presentazione del progetto: Esodanti e rimasti: il caso istriano. L’ascolto dell’altro. Mercoledì 8 febbraio 2006 ore 11:30 Sala Consiglieri - Provincia di Torino Via Maria Vittoria, 12

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea - Torino


  • 8/2/2006, Ascoli Piceno, Biblioteca "Ugo Toria", C.so Mazzini 39

    I Crimini di guerra in Jugoslavia e i processi negati

    Gli incontri proposti intendono fornire una maggiore conoscenza della storia del Confine orientale mettendo in evidenza il contesto storico nel quale esplose la spirale di violenze, in gran parte messa in atto dalla politica di occupazione italiana durante i 29 mesi seguiti all’aggressione di quei territori, nonché i motivi che, nell’immediato dopoguerra,ostacolarono sino a negarli i processi nei confronti dei criminali di guerra. Questa mancata "Norimberga italiana" ha impedito che si potesse serbare una memoria giudiziaria di quei crimini, e ha contribuito ad alimentare lo stereotipo dell’italiano sempre vittima e mai carnefice, mettendo nel dimenticatoio il ruolo avuto dal fascismo nelle guerre di espansione. Proprio allo scopo di evitare facili e discutibili revisionismi, riteniamo sia importante far conoscere questo periodo della nostra storia attraverso la visione di di "Fascist Legacy" di Ken Kirby (BBC, 1989), straordinario documentario censurato per anni dalla RAI e la presentazione del recente libro di Costantino Di Sante (Presidente IPSMLAP)"Italiani senza onore" (Ombre Corte, Verona 2005), una delle rare ricerche che permette di far luce sulle scomode verità degli "armadi della vergogna" italiani. l’iniziativa è proposta in occasione del "Giorno del ricordo", dall’IPSMLAP in collaborazione l’Assessorato alla Cultura, Beni Culturali e Pubblica Istruzione della Provincia di Ascoli Piceno, con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Grottammare, l’Associazione Blow Up e la Fondazione Libero Bizzarri. Gli incontri si terranno a: Ascoli Piceno, mercoledì 8 febbraio alle ore 17.30 nella sala "Ugo Toria" (C.so Mazzini 39), a Grottammare venerdì 10 ale ore 17.30 nella sal Kursall (Lungomare C. Colombo), a S. Benedetto del Tronto sabato 11 alle ore 9.30 (riservato alle scuole superiori) presso l’Auditorium della Biblioteca comunale. Interverranno Costantino Di Sante, l’Assessore Provinciale Olimpia Gobbi, Umberto Gentiloni (Università di Teramo), Paola Magnarelli (Università di Macerata), Enrico Piergallini (Assessore Comune di Grottammare), Maria Pia Silla (Fondazione Libero Bizzarri), Tommaso La Selva(Associazion Blow Up), Giuseppe Marucci (MIUR)

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ascoli Piceno


  • 6/2/2006, ore 09:30 - ITI Volterra Ancona

    Identità e cittadinanza. Il confine Orientale

    Nei giorni 6 e 7 febbraio 2006, presso l’ITI Volterra di Ancona, alle ore 9 e 30 si terrà un laboratorio storico didattico per gli studenti delle classi quinte sul tema Identità e cittadinanza. Il confine orientale. Il laboratorio tenuto dalla Prof.ssa Carla Marcellini intende approfondire il rapporto tra identità e cittadinanza attraverso uno studio di caso, quello della storia del confine orientale italiano dalla Prima Guerra mondiale al 1975 (Trattato di Osimo).

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche - Ancona


  • 16/11/2005, ore 15:00 - Roma, Liceo europeo "Immacolata"

    Incontri pubblici su temi di storia contemporanea

    Ciclo di conferenze tenute da Annabella Gioia sui seguenti temi: "Storia dell’Italia repubblicana" (16 novembre 2005); "Origine e sviluppo dell’Unione Europea" (14 dicembre 2005); "Storia del confine orientale italiano" (18 gennaio 2005); "Storia del conflitto arabo-israeliano" (15 febbraio 2006)

    Evento organizzato in occasione della Giornata del ricordo 2006 da: Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza - Roma