Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Giacomo Matteotti. “Ognuno di voi ne è testimone”

Lunedì 10 Giugno alle ore 21, Società Umanitaria di Milano

Giacomo Matteotti. “Ognuno di voi ne è testimone”

Liliana Segre e Claudio Martelli prestano la voce a Matteotti, in uno spettacolo a 95 anni dall’omicidio.
Lunedì 10 Giugno alle ore 21, in occasione del novantacinquesimo anniversario dell’assassinio di Giacomo Matteotti, nei chiostri della Società Umanitaria di Milano si terrà “Ognuno di voi ne è testimone”, una lettura drammatica dell’ultimo discorso pronunciato dal deputato socialista alla Camera dei Deputati il 30 Maggio 1924.

“Intollerabile per Mussolini, l’ultimo discorso di Matteotti rese evidente, documentato, di accecante veridicità il modo violento, criminale e gangsteristico con cui i fascisti avevano intimidito gli elettori e falsato i risultati. Matteotti era un leader politico riconosciuto e stimato, segretario del partito socialista unitario, ma quella volta in parlamento parlò come un testimone.

Senza giri di parole, senza retorica, senza ideologismi disse semplicemente la verità, tutta la verità nient’altro che la verità. Perciò i sicari di Mussolini e del ministro degli interni lo rapirono, lo bastonarono, lo pugnalarono. Perciò il modo migliore di onorare la memoria di Giacomo Matteotti è di farci anche noi, oggi, testimoni del nostro tempo”, così Claudio Martelli commenta la rilevanza storica del discorso di Matteotti e le ragioni che hanno portato all’organizzazione dello spettacolo.

L’iniziativa parte quindi dall’esigenza di tenere viva la memoria di un periodo buio della recente storia Italiana, e di ricordare come il neonato regime fascista reprimesse in modo feroce le libertà personali e politiche dei cittadini.

L’evento, ad ingresso gratuito, è organizzato da Centro Brera – Critica Sociale, con il Patrocinio del Comune di Milano ed il sostegno dell’Istituto Parri, dell’ANPI, del Circolo Carlo Rosselli e dell’Istituto per la Storia dell’Età Contemporanea.

Il testo dell’intervento sarà letto da Liliana Segre, Claudio Martelli e da uno dei ragazzi coinvolti dal progetto per il ricordo delle vittime del terrorismo del liceo Virgilio, simbolo di una memoria che continua.

La recita del testo integrale dell’intervento di Matteotti sarà accompagnata da contenuti audio-video d’archivio, da musica dal vivo, da una scenografia di light design e sarà introdotto da un’intervista alla partigiana Laura Wronowski, nipote di Giacomo Matteotti, che sarà anche presente all’evento.

La regia dello spettacolo è di Dario Leone, con scenografie di Massimo Guerci e musiche di Giulia Bertasi e Alessio Lega.

Con la partecipazione di Alessandro Castellucci, Enrico Pittalunga, Luca D’Addino, Giovanni Gioia, Enea Montini, Antonio Margiotta, Franco Rossi, Lorenzo Sangalli, Paolo Foschini, Alessandro Peretti, Renato Bertapelle.