Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

La Trilogia della Memoria

Sabato 30 novembre 2019, presso la Casa del Cinema di Roma, in Largo Marcello Mastroianni n. 1, alle ore 18.00, in occasione del Digital Media Fest, il Festival Internazionale dei Prodotti Digitali, si terrà la presentazione del progetto

La Trilogia della Memoria

prodotto dall’Enciclopedia Italiana Treccani in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara e con Controluce Produzione

Il Digital Media Fest, fondato e diretto dalla giornalista Janet De Nardis, promuove un nuovo modello di raccordo tra mercato cinematografico tradizionale da un lato, nuovi autori e giovani produzioni che utilizzano il web come canale produttivo e distributivo, dall’altro. La manifestazione è il più grande evento in Italia dedicato all’evoluzione digitale a 360°.

Nella sala Deluxe, l’autore Giuseppe Muroni e la direttrice dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara Anna Maria Quarzi illustreranno il lavoro realizzato nel corso degli ultimi anni.

 

La «Trilogia della memoria» è un prodotto editoriale dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani costituito da tre web-serie distinte: Voci di R-esistenzaL’ultimo gridoMaschere di guerra. Ogni serie, composta di quattro video della durata di cinque minuti ciascuno, è uscita in occasione delle principali commemorazioni civili celebrate tra il 2015 e il 2018: il settantesimo della Liberazione, gli ottant’anni dalla promulgazione delle Leggi razziali, il centenario della Grande Guerra. I tanti riferimenti alla letteratura, al cinema, a personaggi specifici, alcuni evidenti, altri appena accennati, fanno sì che la fruizione si presti a differenti gradi di lettura. Al grande pubblico del web viene proposto un percorso di memoria inusuale, che spazia dalle violenze del Corpo di Spedizione Francese (CEF) in Italia all’eccidio di Marzabotto, dalle storie di vita degli italiani di religione ebraica alle nevrosi di guerra della prima guerra mondiale.

La comunicazione storica ne esce rinnovata, si adatta alle esigenze del web senza tralasciare il rigore scientifico della disciplina. La storia e il passato aiutano così a comprendere, trasmettere e ricordare, rafforzando il tessuto della nostra comunità nazionale, sconfiggendo i rischi dell’oblio, e costruendo una cittadinanza capace di non smarrirsi nelle sfide del nostro tempo.

Patrocinato dai più importanti enti culturali italiani, vede la partecipazione di attori importanti del cinema italiano: Stella Egitto, Giorgio Colangeli, Francesca Valtorta, Stefano Muroni, Monica Guerritore, Francesco Montanari, Francesca Inaudi, Claudio Santamaria, Violante Placido, Carolina Crescentini.