Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

UNA QUESTIONE PARTIGIANA: VITA INCOMPIUTA DI BEPPE FENOGLIO

Modena, 16 aprile 2019
ore 21.00 Caffè delle Passioni – via Carlo Sigonio, 382

Reading musicale di e con Compagnia Squilibri
Nel 2018 “Il partigiano Johnny” di Beppe Fenoglio, il grande romanzo della Resistenza italiana, ha compiuto 50 anni. Valicando lo stereotipo del partigiano combattente, il reading porta alla luce l’eterno e insoluto conflitto tra individuo e comunità, libertà e responsabilità, uomo e destino, che forgia la letteratura di Beppe Fenoglio e da mezzo secolo affascina le nuove generazioni

Istituto storico di Modena

Il portale “Partigiani d’Italia”: un progetto in corso

Torino, 17 aprile
ore 16.30 Polo del ‘900, Corso Valdocco, 4/A

Presentazione dell’importante progetto nazionale, avviato nel 2017 su impulso della Direzione Generale Archivi del Ministero per i beni e le attività culturali, e in corso di realizzazione con il coordinamento dell’Istituto centrale per gli archivi (Icar) e la collaborazione della Scuola normale Superiore, l’Istoreto e l’Istituto nazionale Ferruccio Parri.

Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea (Torino)

Nino Garau a Spilamberto. Partigiano e testimone

Spilamberto (MO), 19 aprile
Ore 20e30 Spazio eventi “L. Famigli”, Viale Rimbembranze 19

Presentazione del film “Geppe e gli altri – Storia di vita di un comandante partigiano sardo” (regia di Francesco Bachis, Italia, 2012) e del libro “La Sardegna e la guerra di Liberazione” (a cura di Daniele Sanna, FrancoAngeli, 2018).

Intervengono:
Claudio Silingardi, Daniel Degli Esposti, Daniele Sanna, Francesco Bachis, Walter Falgio, Dino Garau.

Istituto sardo per la storia dell’antifasc ismo e della società contemporanea (Cagliari)

DAL BAULE DEL CAPITANO

Modena, 19 aprile
ore 17.00 Corridoio dei Passi perduti, Palazzo Comunale

Inaugurazione della Mostra
Presentazione in anteprima del diario di viaggio con fotografie e reperti dell’inglese Richard Limbert (1943-1945), che partecipò alla Campagna d’Italia dal 1943 al 1945 inquadrato nella V° Armata americana. Si tratta di un documento di grandissimo valore: 6 volumi manoscritti che raccontano la Campagna d’Italia attraverso documenti, volantini, fotografie, mappe, disegni, caricature e fumetti

Istituto storico di Modena

Briciole di pane. Emozioni di donne resistenti

Gattinara (VC), 23-25 aprile
Portici antistanti la chiesa di San Pietro

Mostra “Briciole di pane. Emozioni di donne resistenti. Poesie ed immagini”, a cura di Barbara Calaba e Daniela Sacchi, vede come protagoniste le donne che, a vario titolo e con modalità differenti, decisero di dare il loro contributo alla lotta partigiana. Realizzata dall’Anpi sezione Varallo-Alta Valsesia, l’esposizione raccoglie fotografie e testimonianze provenienti dall’archivio dell’Istituto di Varallo.

Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia

Prolusione del Direttore generale Mirco Carrattieri

Piacenza, 25 aprile
Ore 10 Piazza Cavalli

CERIMONIA UFFICIALE
Corteo con partenza da piazzale Genova e sosta sullo Stradone Farnese presso il monumento alla Resistenza (Dolmen)
Cerimonia in piazza Cavalli e deposizione delle corone
Cerimonia religiosa in ricordo dei Caduti nella Basilica di San Francesco
Prolusione del Direttore Generale dell’Istituto nazionale Mirco Carrattieri.

Istituto nazionale “Ferruccio Parri”

Il mio 25 aprile

Napoli, 25 aprile
Maschio Angioino

L’Istituto campano organizza e partecipa alla manifestazione del Comune di Napoli, nel Maschio Angioino, “Il mio 25 aprile”, con l’intervento dell’ANPI, Sindacati, Scuole, rappresentanti della società civile e storici. Probabili musiche e immagini, oltre che corteo (voluto dall’ANPI) per sensibilizzare l’opinione pubblica.

Istituto Campano per la Storia della Resistenza, dell’Antifascismo e dell’Età Contemporanea “Vera Lombardi”

Prolusione del Presidente Paolo Pezzino

Livorno, 25 aprile
ore 11 Palazzo Comunale, Sala delle Cerimonie

Cerimonie istituzionali per il 74° anniversario della Liberazione Nazionale.

Ricevimento delle autorità civili, militari, religiose e delle associazioni combattentistiche e della Resistenza. Saluti di Filippo Nogarin (Sindaco di Livorno).

Prolusione a cura di Paolo Pezzino (Presidente Istituto Nazionale Ferruccio Parri).

ISTORECO Livorno

Carpinguerra

Fossoli e Carpi, 25 aprile
ore 11e30 e ore 17 Campo di Fossoli e Museo Monumento al Deportato

Carpinguerra. La guerra in città 1940-1945: visita guidata alla città con il supporto dell’App creata dall’ITIS da Vinci di Carpi.
Appuntamento alle 11e30 presso il Museo Monumento al Deportato in Carpi e alle 17 presso il Campo di Fossoli.

Fondazione ex-campo Fossoli (Carpi)

Un pensiero ribelle in cuor ci sta

Pistoia, 25 aprile
ore 13 Porta Al Borgo

Pranzo in strada
A seguire concerto gratuito dei gruppi: African Griot, Bomba Bomba e Blues and
Jetta.
Iniziativa a cura di ANPI, Circolo Ho Chi Minh, CUDIR, Arci Pistoia, Sezione Soci
Coop di Pistoia, Istituto Storico della Resistenza di Pistoia, Libera, Istituto Ernesto
De Martino, L' Acqua Cheta ed Emergency

Istituto Storico della Resistenza di Pistoia

Resistenza, Costituzione, Cittadinanza italiana ed Europea

Savona, 25 aprile
Ore 15 Fortezza del Priamar

A) Allestimento di 3 mostre realizzate con il coinvolgimento delle scuole della provincia di Savona nell’a.s. 2018/2019
B) Workshop sull’Alternanza scuola-Lavoro dedicata alla ricostruzione storico-documentale dei Luoghi della memoria e della memoria dei luoghi a Savona
c) Rassegna dei “libri ISREC” con esposizione delle pubblicazioni sulla storia locale e le attività svolte con le scuole

Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea della provincia di Savona

ESERCIZI DI LIBERTÀ

Modena, 25 aprile
ore 16.30 Piazza XX settembre

ESERCIZI DI LIBERTÀ
con OTTAVIA PICCOLO
A seguire concerto di ALBERTO BERTOLI
Introduce Vittorina Maestroni, Centro documentazione donna
A cura di Istituto storico di Modena, centro documentazione Donna e Comitato per la storia e le
memorie del 900 del comune di Modena

Istituto storico di Modena

Io mi ricordo quel giorno d'aprile

Lamezia Terme (CZ), 25 aprile
ore 18.00 Chiostro, caffè letterario piazzetta San Domenico

Proiezione del Film “Io mi ricordo quel giorno d’aprile”
Introduzione del Prof. Giuseppe Ferraro, Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea

Promotori: Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea; Archivio Audiovisivo del movimento operaio e democratico;

Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea

Sentiero della Memoria

Monti Scalari – Pian d’Albero, 26 aprile
ore 08.30 Fonte al Lamo – Poggio alla Croce

Monti Scalari – Pian d’Albero: Sentiero della Memoria. Passeggiata e presentazione del progetto, 26 aprile, ritrovo ore 08.30, Fonte al Lamo – Poggio alla Croce.

Istituto storico della Resistenza in Toscana

GUERRA CIVILE DI SPAGNA (1936-1939)

La Spezia, 26-27 aprile
Via Gio Batta Valle, 6

Venerdì 26 aprile alle ore 16.30 presso il Centro studi Memoria in Rete si inaugura una mostra su documenti e manifesti riguardanti il terribile momento storico della Guerra Civile in Spagna. Interverranno Giuseppe Chippini, collezionista e curatore della mostra e Italo Poma, Presidente AICVAS.

Istituto spezzino per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea

ECHI RESISTENTI

Modena, 28 aprile
ore 15 Piazza Torre – Centro storico

ECHI RESISTENTI
Urban game della Liberazione
Si gioca alla Liberazione! Sui luoghi della resistenza di Modena, i partecipanti
avranno il compito di seguire le tracce lasciate dalla staffetta Irma, scoprendo
un messaggio fondamentale per la liberazione della città. Si richiede di venire muniti di
smartphone con applicazione Whatsapp
A cura di Pop History in collaborazione con Istituto storico di Modena

Istituto storico di Modena

Le parole di Ventotene. Ernesto Rossi: il progetto di Europa unita

Piombino (LI), 29 aprile
ore 16.30 Auditorium Centro giovani

Presentazione e proiezione del film documentario di Marco Cavallarin, Marco Mensa e Elisa Mereghetti. Saluti di Paola Pellegrini (Assessore alla Cultura Comune di Piombino), introduzione di Catia Sonetti (Direttrice di ISTORECO Livorno) e intervento di Marco Cavallarin (autore e regista).
(Comune di Piombino, Archivio storico di Piombino con ISTORECO Livorno).

ISTORECO Livorno

Con le armi, senza le armi. Partigiani e società civile in Piemonte (1943-1945)

Alessandria, 29 aprile
ore 17 Galleria Guasco, via Guasco 49

L’Isral si unisce alle celebrazioni per il 25 aprile con una propria iniziativa che si inaugura il 29 aprile prossimo alle ore 17 nella Galleria Guasco, via Guasco 49: la mostra Con le armi, senza le armi. Partigiani e società civile in Piemonte (1943-1945). L’esposizione sarà presentata da Luciana Ziruolo, Direttore Isral; a seguire, un intervento di Cesare Panizza, Coordinatore scientifico di QSC: Dalle belle città date al nemico. La Resistenza in provincia di Alessandria, un’analisi quantitativa.

Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria “Carlo Gilardenghi”