Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Premio Claudio Pavone: ecco i risultati

La Commissione scientifica dei Cantieri Resistenza e Storia d’Italia, ha preso atto delle 24 proposte ricevute e ha deciso di ammetterne alla selezione 23.

Per quanto riguarda la selezione delle 8 proposte da presentare l’11 ottobre nella giornata inaugurale dei Cantieri, ha deliberato di utilizzare ai fini della valutazione i seguenti criteri in ordine decrescente di importanza:

  • rilevanza della ricerca nel panorama storiografico
  • valore di novità dei risultati previsti
  • portata e generalizzabilità dei risultati
  • pertinenza, completezza, originalità delle fonti utilizzate e capacità di valorizzarle
  • stato di avanzamento e grado di realizzabilità della ricerca
  • originalità del quadro teorico
  • pertinenza rispetto al bando
  • esperienza pregressa dell’autore, con particolare riferimento al tema del bando e a quello specifico del progetto.

Sulla base di questi criteri, la Commissione ha valutato con attenzione le 23 proposte ammesse e ha selezionato le seguenti dieci, avendo riscontrato un ex aequo all’ottavo posto:

  • Cacciatore
  • Del Prete
  • Dogliotti
  • Donati
  • Mira
  • Panizza
  • Nocera
  • Salustri
  • Santagata
  • Verardo

I candidati selezionati sono chiamati a presentare una relazione di 20 minuti nella giornata dell’11 ottobre nell’ambito dei Cantieri Resistenza e Storia d’Italia.

Ai fini dell’assegnazione del Premio Pavone, il giudizio della Commissione sarà espresso sulla base della valutazione sia delle proposte selezionate (svolta secondo i summenzionati criteri), sia della presentazione delle relazioni l’11 ottobre, con particolare attenzione a:

  • proprietà di esposizione
  • stato di avanzamento della ricerca e previsione della sua conclusione
  • capacità di rispondere alle sollecitazioni ricevute.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere a mirco.carrattieri@insmli.it

Milano, 12 settembre 2019