Seleziona una pagina

Notizie

Torna all'elenco delle notizie

    Secondo seminario su Duilio Remondino e il Futurismo

    ALESSANDRIA
    martedì 16 novembre 2021, ore 16:30

    Nell’ambito delle celebrazioni del centenario del P.C.I. (1921 – 2021), la Fondazione “Luigi Longo” e l’Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea della Provincia di Alessandria intendono ricordare la figura di DUILIO REMONDINO (16 ottobre 1881 Quarto d’Asti – 28 dicembre 1971 Alessandria), con due incontri seminariali che approfondiscono la sua figura e il Futurismo come fenomeno europeo. Duilio Remondino si distinse nel campo artistico con la produzione di quadri e poesie futuriste e sul piano politico fu un militante del movimento proletario socialista e poi comunista  della provincia di Alessandria, nel 1921 a Livorno fu tra i fondatori del P.C.d.I. Il secondo dei due seminari si terrà martedì 16 Novembre 2021 dalle ore 16,30 alle ore 18,30 presso i locali dell’ISRAL – via dei Guasco 49 Alessandria., con il  titolo “Dal Cubo-futurismo al Suprematismo russo” Prof. Francesco Poli, storico dell’arte, già Professore di Storia dell’arte contemporanea dell’Accademia di Belle Arti di Brera, professore della Sorbona e dell’università di Torino con cattedra di Arte e Comunicazione: L’Avanguardia russa dalla fase cubo-futurista alla creazione del suprematismo e del costruttivismo.  Prof. Marco Albeltaro, Università di Torino: Il Futurismo tra Oriente e Occidente. Sarà cura dell’Organizzazione applicare le misure anticovid per il regolare svolgimento delle serate. Occorrerà presentarsi muniti di mascherina e Green Pass. Come il precedente, anche questo seminario costituisce momento di formazione per gli insegnanti. I docenti potranno iscriversi scrivendo a didattica@isral.it. futurismo_poli_2

    Tipologia: Eventi e News. Istituti associati. Seminario.

    Notizia inserita da: Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Alessandria

Il portale dell'Istituto Nazionale è realizzato grazie al contributo di
Il contenuto di questo portale è protetto da copyright dal protocollo Creative Commons Attribution 3.0 Italy License