Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.reteparri.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Abstracts della rivista

Hai selezionato:

La propaganda antisocietaria fascista attorno alla metà degli anni trenta di Simone Duranti pubblicato su Italia Contemporanea n. 271 , giugno 2013

Il presente saggio indaga la prassi propagandistica che soggetti e istituzioni (variamente collegate al sistema di potere fascista) hanno dispiegato per delegittimare la Società delle nazioni (Sdn) e le democrazie che tradizionalmente venivano identificate come i suoi principali sostenitori: Francia e Gran Bretagna. Sono stati presi in esame gli anni che, dalla preparazione del conflitto in Africa Orientale, giungono all’abbandono dell’Italia del consesso ginevrino nel dicembre 1937, ma intenzione dell’autore è illustrare quanto la critica nei confronti della Sdn fosse strutturale per il fascismo e quindi non necessariamente da mettere in relazione con la contingenza dello scontro per l’Africa Orientale. Alla politica di continuo svilimento delle istanze e delle procedure ginevrine, messa in atto da Palazzo Chigi per l’intero ventennio, fece eco il lavoro demolitorio a livello propagandistico e culturale di riviste espressione di ambienti differenti, dall’accademia ai circoli nazionalisti, dai Guf al Partito nazionale fascista, fino agli intellettuali legati agli studi di politica estera, alla geopolitica, alla diplomazia e alla storia delle relazioni internazionali.

L’articolo è disponibile alla pagina: Franco Angeli Edizioni - La propaganda antisocietaria fascista attorno alla metà degli anni trenta


Il portale dell'Istituto Nazionale è realizzato grazie al contributo di
Il contenuto di questo portale è protetto da copyright dal protocollo Creative Commons Attribution 3.0 Italy License